mercificazione pubblicitaria

google youtube -- tutti i miei siti blogger, di cui ho salvato la password sul computer, con windows7 sono stati ackerati a spam!

perché esistono Corano e Talmud, e la Bibbia di Satana, se, non sono libri dell'amore e della fratellanza universali, ma, sono i libri del disprezzo e dell'odio?

google 322 youtube [ cammelle in calore:  CASTITà!] -- è chiaro, tutto quello che, riguarda la sessualità deve essere escluso, dalla mercificazione pubblicitaria, perché, se si cerca l'atto sessuale, FINE A SE STESSO, come senso della propria affermazione realizzzazione, poi, l'omicidio dell'aborto sara inevitabile!

Benjamin Netanyahu -- mi dispiace, di avere ragione sempre io, ma, io ti ho sempre detto, che, Abd Allah dell'Arabia Saudita, è IL TUO PEGGIORE, E PIù PERICOLOSO: TRADITORE NEMICO! adesso: lui fa il supporto di hamas, contro di te! QUINDI, IL TRADITORE, ipocrita, CHE, lui è SEMPRE STATO NASCOSTO, OGGI, è USCITO DALLE TENEBRE finalmente, ECCO PERCHé, LA AGGRESSIONE CONTRO ISRAELE, è IMMINENTE!
Rispondi
 ·
ShalomGerusalemme
2 ore fa

il più grande terrorismo del mondo: è la SHARia ONU! QUINDI, BISOGNA DEPORTARE TUTTI I MUSULMANI IN SIRIA, in attesa che la sharia, venga rimossa in tutto il mondo,  e poi potranno ritornare! POI, Israele non mi ascolta, poi, verrà la terza guerra mondiale, che, è stata organizzata nei minimi particolari, per abbandonare Israele, al suo crudele destino, alla mercé della LEGA ARABA sharia genocidio in Grecia e a tutti, che, quindi, anche, Israele: sarà distrutto, perché questa è la agenda del talmud satanico di Illuminati Farisei, che, avranno perso la speranza di poter riunire le 12 Tribù di Israele, TUTTO PER COLPA DI ARABIA SAUDITA!
Rispondi
 ·
Rothschild hell
1 giorno fa

Atea pro-life presenta una potente argomentazione laica contro l'aborto. L'argomentazione è forte e convincente, e può essere il modo migliore per raggiungere un certo tipo di pubblico Pro-Life Humanists. Bridget Coila di Kristine Kruszelnicki. “Esiste davvero un ateo pro-life?”, ha chiesto Marco Rosaire Rossi nell'edizione di settembre/ottobre di The Humanist. “Cosa verrà dopo, gli agnostici del disegno intelligente? O i laici per la sharia?”. Gli atei possono non avere un papa, ma agli occhi di molti c'è ancora un dogma a cui tutti loro devono aderire. Essere un ateo vuol dire sostenere l'aborto. Non fatelo e verrete denunciati come “segretamente religiosi”. Quando mi sono unita a un agnostico e a un ateo di Secular Pro-Life per un panel informativo alla Convenzione Atea Americana del 2012, un popolare blogger ateo ci ha accusati di aver “mentito sul fatto di essere atei”. C'è un'ovvia riluttanza ad accettare che esistano pro-life non religiosi. Ma esistiamo. Differiamo un po' a livello di approcci e filosofie, ma includiamo pensatori atei come Robert Price, autore di “The Case Against the Case for Christ”, lo scrittore ultraliberale Nat Hentoff, i filosofi Arif Ahmed e Don Marquis e l'attivista liberale pacifista Mary Meehan, solo per fare qualche nome. Quando in un dibattito del gennaio 2008 con Jay Wesley Richards gli venne chiesto se si opponeva all'aborto ed era un membro del movimento pro-life, il defunto autore ateo Christopher Hitchens rispose: “Ho avuto molti contrasti con alcuni dei miei colleghi materialisti e laici su questo punto, ma penso che se il concetto di 'bambino' significa qualcosa, si può dire che anche il concetto di 'bambino concepito' significhi qualcosa. Tutte le scoperte dell'embriologia – molto considerevoli nel corso dell'ultima generazione – sembrano confermare questa opinione, che penso dovrebbe essere innata in ciascuno. È innata nel giuramento di Ippocrate, è istintiva in chiunque abbia mai guardato un sonogramma. Per questo la mia risposta alla domanda è 'sì'”.
Tra i pro-life laici ci sono atei e agnostici consumati, ex cristiani, conservatori, liberali, vegani, gay e lesbiche e perfino pro-life di fede, che comprendono la forza delle argomentazioni laiche di fronte a pubblici laici. La seguente argomentazione contro l'aborto è una prospettiva, e non rappresenta alcuna organizzazione specifica.
Aborto, questione complessa? L'aborto è una questione emotivamente complessa, piena di circostanze dolorose che suscitano la nostra simpatia e compassione, ma non moralmente complessa: se i concepiti non sono esseri umani ugualmente meritevoli della nostra compassione e del nostro sostegno, non è richiesta alcuna giustificazione per l'aborto. Le donne dovrebbero mantenere la piena autonomia sul proprio corpo e prendere le proprie decisioni sulla loro gravidanza. Se i concepiti sono esseri umani, però, nessuna giustificazione dell'aborto è moralmente adeguata, se una ragione di questo tipo non può giustificare il fatto di porre fine alla vita di un bambino in circostanze simili.
Uccideremmo un bambino di due anni il cui padre abbandona improvvisamente la madre disoccupata per alleggerire il budget della madre o evitare che il bambino cresca in povertà? Uccideremmo una bambina dell'asilo se ci fossero indicazioni del fatto che potrebbe crescere in una casa violenta? Se i concepiti sono davvero esseri umani, abbiamo il dovere morale di trovare modi misericordiosi per sostenere le donne, che non richiedano la morte di una persona per risolvere i problemi dell'altra. Scienza contro pseudoscienza. Se alcuni sostenitori dell'aborto hanno accusato i pro-life di usare una “pseudoscienza”, nei fatti le prove scientifiche sostengono fortemente le dichiarazioni pro-life secondo le quali l'embrione e il feto umani sono membri biologici della specie umana. Il libro “The Developing Human: Clinically Oriented Embryology”, del dottor Keith L. Moore, usato nelle scuole di medicina di tutto il mondo, è solo una delle risorse scientifiche che confermano questo fatto. In esso si legge:
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
2 settimane fa

a tutti quegli esseri tristi, e neri, neri di fuori, e neri di dentro, pieni di rapina e malvagità,  farisei talmud, e, salafiti corano, la pece dell'inferno, voraci usurocratici commercianti di schiavi,: soltanto voi, non conoscete il proverbio, che, dice: "amor con amor: si paga?" PROPRIO COSì IO PAGHERò, TUTTI VOI!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
2 settimane fa

OPEN LETTER TO ] Abd Allah dell'Arabia Saudita ] CIVILIZZATI! [ sul sito di: https://www.facebook.com/Tg24Siria io ho visto, una bambina palestinese, di circa, 8 anni, vittima di un bombardamento, perché, Hamas usa i bambini, come scudi umani! i medici nella speranza di poter rianimare questa bambina, le hanno tolto gli indumenti intimi, e questa bambina, senza seno, lei aveva già il pube annerito! VOI LA DOVETE SMETTERE DI FOTTERE COME CANI LE BAMBINE, E DI SOFFOCARE, TUTTI I POPOLI CON LA SOVRAPPOLAZIONE E IL VOSTRO FANATISMO RELIGIOSO, CUMULO DI SUPERSTIZIONI ED IGNORANZA OMICIDA! questo che voi state facendo, non può più andare avanti così! civilizzatevi o sarete spazzati via! il vostro orrore non può più durare!
Rispondi
 ·
NoahTheNephilim
2 settimane fa

non ha nessuna importanza, di sapere, di chi è stata la colpa, per l'abattimento del Boeing malese, perché, noi pensiamo, che, comunque, si è trattato di un incidente TRAGICO, QUANTO INVOLONTARIO! SOLTANTO, LA CIA SONO COSì SATANISTI, DA FARE CRIMINI ABERRANTI COME, 11-09, UCCIDERE 100 PERSONE: a MAIDAN KIEV, CON I CECCHINI (innocenti anonimi incolpevoli), PER FARE UN GOLPE, E PER REALIZZARE IL GENOCIDIO DEL POPOLO DEI RUSSOFONI! Quindi la domanda che ci dobbiamo fare è questa: "ma, che ci fa Hitler Merkel con SS truppen a sterminare un popolo sovrano costituzionalmente eletto ed organizzato? in cosa, ancora, più l'Europa, è ancora, una democrazia?" "Boeing malese, abbattuto dai militari ucraini, secondo satellite USA" questo, la dice lunga, circa, tutte le menzogne, del sistema politico bildenberg, 322 hollywood occidentale, il sistema massonico FMI SPA NWO, sono degli assassini Rothschild senza pudore! "Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA"
Foto scattate da un satellite statunitense mostrano come l'aereo di linea malese sia stato abbattuto dai militari ucraini. Lo ha riferito il popolare giornalista e analista americano Robert Parry, famoso per le sue inchieste giornalistiche. Secondo il giornalista, l'intelligence statunitense ha fotografie che dimostrano che la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo civile grava sulle forze armate ucraine. Parry non ha rivelato il nome dell'informatore all'interno dei servizi segreti USA, ma sottolinea che si tratta di una fonte affidabile, dal momento che già in passato ha ricevuto informazioni attendibili in situazioni simili. Un Boeing 777 della Malaysia Airlines, in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur, il 17 luglio è precipitato in Ucraina orientale. A bordo dell'aereo si trovavano 298 persone, tutte morte nel disastro:
Rispondi
 ·
lorenzojhwh uniusrei
4 settimane fa

a Kim Jong-un -- ] se, noi non vogliamo consegnare: il pianeta ai satanisti farisei americani: PER vedere la distruzione di: Israele, Lega ARABA: e di tutto il pianeta: tutti lo devono capire: da soli: questa Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo: adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite: il 10 Dicembre 1948: deve diventare immediatamente la Carta Costituzionale di tutte le Nazioni del Mondo: IMMEDIATAMENTE! ] [ Pyongyang si lamenta all'ONU per attentato a Kim Jong-un in un film americano. La Corea del Nord ha inviato una lettera di protesta formale alle Nazioni Unite contro la commedia hollywoodiana su un attentato a Kim Jong-un, ed ha esortato Washington a vietare la messa in onda del film. "Le autorità americane devono adottare immediate e appropriate misure per vietare la produzione e la distribuzione del film, altrimenti si assumeranno la piena responsabilità per la promozione e sponsorizzazione del terrorismo," - è scritto nella lettera. Nel film "L'Intervista", un presentatore televisivo e il suo produttore sono inviati in Corea del Nord, apparentemente per intervistare Kim Jong Un. Tuttavia devono ucciderlo su ordine della CIA. Il film uscirà nei cinema il prossimo 14 ottobre.

Rispondi
 ·
NEW SAUDI ARABIA
1 mese fa

questo è il mio progetto: noi non possiamo più tenere, una LEGA ARABA, di assassini seriali NAZI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE! ma, Saudi Arabia è tranquillo, finché, io non scenderò in Israele, perché, lui sa, che, i farisei sono felici, quando possono essere uccisi: martiri cristiani innocenti, in tutto il mondo! Non solo: 1. Israele è Shoah2, e, 2. la Russia Iran, sono il prossimo obiettivo! [ Due stati per due popoli, l'unica soluzione per Israele e Palestina?  tutte sciocchezze! .. tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto, prevenire la guerra mondiale contro la Russia.]
Breaking: IAF Strikes Three Terror Targets in Gaza. IAF retaliates against rocket barrage, calls on Hamas to take responsibility for keeping the peace. By Tova Dvorin: 7/7/2014, The Israeli Air Force (IAF) conducted an airstrike against three terror targets in northern Gaza on Monday afternoon, the IDF Spokesperson's Office announced.
"The IDF is prepared to defend the citizens of Israel from any threat and will continue to act decisively and as long as necessary until peace returns to daily life," the statement said. "Hamas is a terrorist organization and the responsibility is on it [to stop the rocket fire]," it added. Earlier Monday, a Hamas source told Walla! News that a series of conditions had been released to stop the rocket fire on Israel, which has seen over 150 rockets fired on its borders since three weeks ago - at least 110 of which in the last six days. The conditions include releasing all 56 terrorists freed during the 2011 Gilad Shalit deal re-arrested during Operation Brother's Keeper last month and calling for a ceasefire. At approximately 3:00 pm Monday afternoon, Prime Minister Binyamin Netanyahu convened an emergency meeting of the Security Cabinet to discuss the security situation in Gaza, as well as violent Arab rioting across Israel. The results have not made press as of late Monday afternoon. Rottura: IAF colpisce tre bersagli Terrore a Gaza. IAF vendica contro di razzi, chiede ad Hamas di assumere la responsabilità per il mantenimento della pace. Con Tova Dvorin: 2014/07/07, The Israeli Air Force (IAF) ha condotto un attacco aereo contro tre obiettivi terroristici a nord di Gaza nel pomeriggio di Lunedi, l'Ufficio del Portavoce dell'IDF ha annunciato. "L'IDF è pronto a difendere i cittadini di Israele da qualsiasi minaccia e continuerà ad agire con decisione e il tempo necessario fino a quando la pace ritorna alla vita quotidiana", dice la nota. "Hamas è un'organizzazione terroristica e la responsabilità è su di essa [per fermare il lancio di razzi]", ha aggiunto. In precedenza Lunedi, una fonte di Hamas ha detto Walla! News che una serie di condizioni era stato rilasciato per fermare il lancio di razzi su Israele, che ha visto oltre 150 razzi lanciati ai suoi confini da ben tre settimane fa - almeno 110 dei quali negli ultimi sei giorni. Le condizioni includono rilasciando tutti i 56 terroristi liberati durante il 2011 Gilad Shalit affare nuovamente arrestato durante l'Operazione Fratello Keeper mese scorso e chiede un cessate il fuoco. A circa 15:00 Lunedi 'pomeriggio, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha convocato una riunione d'emergenza del gabinetto di sicurezza per discutere la situazione della sicurezza a Gaza, così come sommossa violenta araba in tutta Israele. I risultati non hanno comunicato al tardo pomeriggio di Lunedi.
Rispondi
 ·
humanumgenus
4 mesi fa

hallelujah
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
4 mesi fa

02/04/2014 ma sharia è una condanna a morte per ISRAELE e per tutto il genere umano, la distruzione del mio regno di PALESTINA. quindi, Kerry rinuncia ad andare a Ramallah, appeso a un filo il negoziato tra Israele e Palestina
La decisione del segretario di Stato Usa dopo la decisione di Abbas di chiedere l'ammissione della Palestina (di nazisti senza libertà di religione assassini e terroristi seriali, perderanno anche il diritto di vere una tomba, che è quello che loro hanno fatto a tutti i popoli cristiani, che stavano prima della loro maledizione, e che hanno sterminato, ) a 15 agenzie dell'Onu. L'annuncio viola l'accordo sui colloqui, ma i palestinesi accusano gli israeliani di aver rotto per primi il patto, non liberando un gruppo di prigionieri. 13/08/2013 ISRAELE - PALESTINA
Israele libera 26 detenuti palestinesi, ma approva 952 nuovi insediamenti
21/03/2014 ISRAELE - PALESTINA
Abbas chiede il rilascio di Marwan Barghouti e di altri prigionieri
29/07/2013 ISRAELE - PALESTINA
Israele e Palestina, un iftar per rompere digiuno e silenzio
17/07/2006 palestina
La maggioranza dei palestinesi vuole la liberazione del militare israeliano rapito
14/06/2006 palestina
Hamas parla di 50 anni di tregua con Israele, mentre cominciano i colloqui interpalestinesi
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 mese fa

1. God's Purpose...Peace and Life. God loves you and wants you to know Him so He can fill you with peace and give you real life -- forever.
The Bible says: http://www.cbn.com/tv/CWNEpisodes?t=k&parent=0
Because of our Lord Jesus Christ, we live at peace with God (Romans 5:1)
God loved the people of this world so much that He gave His only son, so that everyone who has faith in Him will have eternal life and never die (John 3:16).
Jesus said:
"I came so that everyone would have life, and have it in its fullest" (John 10:10).
Since God planned for us to have peace and real life right now, why are so many people hurting or angry inside?
2. Our Problem...Separation From God
God created us in His own image so we can know Him personally and have a joy-filled life. He did not make us as robots to automatically love and obey Him, but gave us a will and a freedom of choice. Since the beginning of time, we have chosen to disobey God and go our own willful way. We still make this choice today. This results in separation from God and ends in misery.
The Bible says:
All of us have sinned and fallen short of God's holiness (Romans 3:23).
The result of unforgiven sin is death. But God's gift is eternal life given by Jesus Christ our Lord (Romans 6:23).
The Bible says that disobeying God results in being separated from Him.
Our attempts can never unite us with God. Through the ages, people have tried many ways to bridge this gap and reach God -- without success.
The Bible says:
Adam sinned, and that sin brought death into the world. Now everyone has sinned, and so everyone must die (Romans 5:12).
You may think you are on the right road and still end up dead (Proverbs 14:12).
There is only one way to reach God.
3. God's Remedy...The Cross
Jesus Christ is the only answer to this problem. He is the only One who can bring us back to God. He died on the Cross and rose from the grave, paying the penalty for our sin and bridging the gap between God and people.
The Bible says:
There is only one God, and Christ Jesus is the only one who can bring us to God (1 Timothy 2:5).
Christ died once for our sins. An innocent person died for those who are guilty. Christ did this to bring you to God
(1 Peter 3:18).
But God showed how much He loved us by having Christ die for us, even though we were sinful (Romans 5:8).
God has provided the only way -- we must make the choice.
4. Our Response...Give Ourselves to Christ

We must trust Jesus Christ to forgive our sins and determine to obey Him for the rest of our lives. That way we can know God and find peace again.
The Bible says:
So you will be saved, if you honestly say, Jesus is Lord, and if you believe with all your heart that God raised Him from death. God will accept you and save you, if you truly believe this (Romans 10:9-10).
Is there any good reason why you cannot turn your life over to Jesus Christ right now?
How to give your life to Christ:
1. Admit you are a sinner and need forgiveness.
2. Believe that Jesus Christ died for you on the Cross and rose from the grave.
3. Through prayer, confess that Jesus Christ is the only way to God and commit to live for Him for the rest of your life.
Rispondi
 ·
1
ShoahTolosaVsIMFnaz
6 mesi fa

shalom + salam
Rispondi
 ·
ShoahTolosaVsIMFnaz
5 mesi fa

Rothschild 666 IMF-NWO, fottiti, dio gufo, Jahbulon or Jabulon, è inutile, che, mi mandi satana, per farmi un pompino, tu lo sai, che,  me? i gay non piacciono!
Rispondi
 ·
Nessuno Unius REI
1 mese fa

il sistema bancario Rothschild, FMI Spa, NWO, è il più criminale mafioso sistema, sovversivo della storia, del genere umano! Il denaro può produrre redditi nelle aziende, ma, non potrà mai più, lucrare interessi!
Rispondi
 ·
ordine esecutivo 11110 Unius REI
1 mese fa

in ogni modo, non è possibile mantenere l'equilibrio mentale, in una situazione: di così alta intensità emotiva, e questa, situazione è senza speranza, perché, continua da 66 anni, sempre, in modo ininterrotto! Quindi, è tutta la LEGA ARABA, che, spinge continuamente, per il genocidio: contro israeliani, quando dice: "entità sionista!" cosa entità? ] MA, IL VERO OBIETTIVO, NON è UCCIDERE ISRAELE, LA LORO INFESTAZIONE islamico DEMONICA, è DI OTTENERE LA CONQUITA DEL MONDO! QUINDI, UCCIDIRE ISRAELE, Roma, ecc. sono SOLTANTO UN OSTACOLO, DA SUPERARE, uno dopo l'altro, MAGARI AL PIù PRESTO! Da questo punto di vista SOMMAMENTE FARISEI E SALAFITI, sono gli unici, che, loro sperano, in un migliore bottino, in una guerra mondiale! nell'islamico FENOMENo DI INFESTAZIONE DEMONICA, OGNUNO, GIOCA, IN SUO RUOLO, SU UN TEATRO TRAGICO, MA, IN REALTà TUTTO DEVE CONVERGERE, AL CALIFFATO Ummah.. QUINDI QUELLO CHE, NELLA IPOCRISIA, LA LEGA ARABA, NON PUò DIRE, POI, gli JIHADISTI LO RIVELANO, INFATTI, TRA IRAQ E SIRIA, DI FATTO, HANNO REALIZZATO UN SOLO CALIFFATO! Police Reject Claims of Leaking Teen's Call to Save Face
Call from Gilad Sha'ar leaked without police knowledge, Israel Police states, condemning 'insensitivity' to bereaved families. By Tova Dvorin, Yaakov Levi. First Publish: 7/2/2014,  [ Murdered (L to R): Eyal Yifrah, Gilad Sha'ar, Naftali Frenkel ] The Israeli Police released a statement firmly rejecting rumors that they leaked the full phone call made by murdered teen Gilad Sha'ar hy"d made to police hotline 100, claiming on Wednesday night that the leak was not theirs. "Further publications have aired relating to the dissemination of the phone call the night of the kidnapping, as if made ​​by the Israeli police," the statement began. "We strongly reject the argument that intelligence and facts were nothing but manipulation in an attempt to take the blame from the police."
"Our conduct regarding the intention to make the tape [of the call] was based on considerations of the best interests of the investigation, in coordination with ISA [Israeli Security Agency or Shin Bet - ed.] and compassion to the families and no more."
The statement added that the decision to publish the call Tuesday night, during the teens' burial, was "insensitive." "It goes without saying that the timing of the publication while bringing the abductees to their burial lacks sensitivity towards families, and was in no way done by the Israeli police," it added. The call, which took place at 10:25 p.m. on June 12, lasted in total for 2:09 minutes - most of which was comprised of the police trying to resume contact after the caller was abruptly cut off. Some of the tape consists of garbled pleas by Gilad for help, with the police respondent saying “hello?” in response, apparently not understanding what is being said to him. Eventually he does get the message and asks the youth where he is, but at that point, Gilad is cut off. In the background, various noises are heard including shouts by the kidnappers at the youths to “keep their heads down,” an Israel Radio program, and several gunshots – and, it was revealed Wednesday afternoon, singing by the terrorists. Police apparently thought  that the call was a hoax,, and ignored it until the parents of one of the youths filed a missing person's report at 3:00 a.m. It was still several hours before police connected the frantic call with the report. The Israel Police have faced intense criticism over the abduction, even after five officers were dismissed following an internal investigation.
Rispondi
 ·
WakeUpUSAxRonPaul
5 mesi fa

Some Christians in Afghanistan have said they afraid for their lives and they have asked Christians around the world to remember them in their prayers. Two Christian aid groups were recently suspended from Afghanistan over claims that workers were proselytizing. The offense carries the death penalty and now, the accusations are sparking protests from Muslims in the country.
Length 2:10
From Christian World News [Less]
Evangelists Risk Their Lives for the Gospel in Afghanistan and Pakistan

There is great risk for the followers of Christ in Pakistan and Afghanistan who are actively share t...

Algeria gained independence from France in 1962 after a lengthy war. A one-party socialist regime, The National Liberation Front, has largely controlled the politics of the country since. In the first multi-party election in 1991, Islamists won, but the army intervened to prevent the second round of elections. Civil war ensued, resulting in more than 100,000 deaths before the government regained control.
In an attempt to accommodate rising Islamist pressure, the government has instituted some reforms. In 2006, a law was passed restricting religious practises, other than Islam. Many house churches were closed, as worship outside of officially approved buildings was prohibited. Christians face threats from family, neighbours and employers, as well as the government.
In January 2008, an intense media campaign against the church began as newspapers carried articles expressing concern about the growth of Christianity. Intense persecution followed -- house churches were closed by authorities, several believers were arrested and some were formally charged with insulting Islam. The government has not allowed any new church buildings to be built, and all newer churches that exist in Algeria today are house churches.
Persecution continues to intensify with ongoing pressure from Islamists who are demanding the implementation of  Sharia law, but reports of Muslims coming to faith in Jesus Christ have also been increasing.
Church Attacked for Third Time
On the night of November 12th, a group of assailants attempted to set a church ablaze in southern Algeria. The group dispersed after police arrived, but no suspects were apprehended.
The church has faced other attacks in recent years. In 2010, assailants broke through the church's gates and entered the building in an attempt to steal the crucifix from the roof. In November of 2012, a group threatened to burn down the church and kill the pastor. "There are people who try to intimidate us...to push us out of here," the pastor explains. "I think it is the growth of our community that disturbs them."
Persecution is intensifying in the country as Islamist groups become increasingly intolerant of other expressions of faith and push for the institution of Sharia law. Less than .5 percent of the population is Christian.
Please bring this pastor and his congregation before the Lord in prayer. Ask Him to guard their hearts against fear and anxiety. Despite the opposition they are presently facing, may they continue faithfully meeting together for worship (Hebrews 10:23-25). Pray that God will also work powerfully in the lives of the assailants, drawing them into relationship with Himself and His people.
For more information on Algeria's persecuted church, visit our Algeria Country Report.
Rispondi
 ·
EvolutionisReligion
6 mesi fa

evolution X crime ideological
Rispondi
 ·
1
lorenzojhwh UniusREI
5 mesi fa

Rebels will be punished, consumed, because, are managers and accomplices of the Pharisees Illuminati Freemasons Bildenberg, Anglo-American Spa, for, an inevitable, scheduled, planned World War, ie agenda kabbalah Talmud. absolutely functional, to evil, scam, of, an system of a currency debt, sold to the peoples slaves (, not only), but, also, lent at interest (debt public and private). is why, you all will die! [ I am UNIUS REI, one king, for, one world! one only word, one only law, one only universal brotherhood! ]
Rispondi
 ·
1
666GiudaicoMassonica
7 mesi fa

[771/28dic.] [lettera aperta] al mio caro amico, #King #Saudi #Arabia, lo sanno tutti, tutti lo hanno capito, io ho un affetto, troppo grande, per te, ed anche, se, tu dovessi costringere me, ad ucciderti? (Dio non voglia !!! ) io non smetterò mai, di amarti! un proverbio dice: "non c'è un limite, per il bene, come, non c'è un limite, per il male!", un altro proverbio dice: "Paradiso ed inferno? non dicono mai basta!  [ e se, io non riuscissi, a liberare te, dalla malvagità dei Farisei, Illuminati, Spa, Fmi, 666, Nwo, 322? questo è qualcosa, che, io non riuscirei mai a perdonarmi! ] in Realtà, mai, un solo ebreo, con le genealogie paterne, è mai finito, nei forni crematoi di Hitler! Perché, sono, proprio loro, che, hanno progettato la Shoah, dei loro finti fratelli, israeliani, senza genealogia paterna, parificati, declassati, a livello di Goym! Ecco perché questo razzismo di ebrei, contro, tutti gli altri popoli, è qualcosa, che, offende in modo enorme, il cuore di Dio
Rispondi
 ·
UniusRei3
1 mese fa

Benjamin Netanyahu -- è VERO! DOPO 66anni, di tragedie, poi, anche, la tragedia diventa qualcosa di normale! AUGURI! IO VEDO, CHE, TU TI SEI ASSUEFATTO bene, A tutto QUESTO BALLETTO di morte, di ROTHSCHILD, TU NON HAI NESSUNA INTENZIONE DI RISOLVERE, I TUOI PROBLEMI IN MANIERA DEFINITIVA! auguri! .. è un peccato però, che, prima o poi, Rothschild ha il vizio: Kabbalah, di pianificare, la Shoah2.. e si vede, che, deve piacere anche a te, la sua musica scam, banking seigniorage! AUGURI! ] Under Threat, Pro-Israel Arab Boys Now Looking for Safe Houses. Concerned Zionists are are working to place Mohammad Zoabi, Yihya Mahmeed, in safe environments. By Gil Ronen. 6/30/2014, Concerned Zionists are are working to place two courageous Muslim youths from Israel, Mohammad Zoabi and Yihya Mahmeed, in safe environments – after they expressed opinions sympathetic to the abducted Jewish teens and became targets of hatred in the radical Muslim community. Zoabi received much media attention after he posted a video on Facebook expressing his concern for the three teen hostages. Mahmeed uploaded a picture of himself to Facebook, with a large Israeli flag and a sign saying "#Bring Back Our Boys." The two boys, both high school students, immediately began receiving death threats. Several of Zoabi's relatives were arrested on suspicion of planning to abduct him to Samaria. Mahmeed was assaulted in the street in his city of Umm al Fahm the other day while he was walking to school for his final exams. As result, he missed his exam. “We are a handful of concerned Israelis and friends of Israel,” writes the group in a page dedicated to raising funds for the project. “We are currently seeking a safe place for the boys outside of Israel until the situation claims down,” adds the group working to assist the two. “Hopefully, a trusted host will be found. The funds we are trying to raise will be used for air fare and upkeep expenses for the two boys.” "If this works you might be saving a boys' lives. These two boys have proven deserving of that protection. They are sticking their own necks out for Israel. We feel that it's our collective responsibility to help them as best as we can. So, we are asking you to chip in.” The donation page can be accessed at this link. In his latest video, Zoabi addressed Prime Minister Binyamin Netanyahu and said: “To Bibi and his entire government, I say – wake up and stop cooperating with terrorists. The Palestinian Authority is the biggest terrorist.
"On the day before yesterday, these three youths were abducted,” he continued, “and tomorrow it could be me, you or any other Israeli – Arab or Jewish. I am an Israeli and will remain an Israeli. Israel will remain a Jewish and democratic country." He concluded with the traditional Jewish salutation, "Am Yisrael chai.”
The courageous and eloquent Zoabi recently stated in a unique interview that he is a Zionist and loves the state of Israel. "I really believe that I'm a lucky Arab and a lucky human being and a lucky Middle Eastern[er] that I was born in this little tiny piece of land!”, he stated. Pointing to the Golan Heights from the window of his interviewer's home, in the Israeli community of Massad, he noted how bad life is beyond the border, for Syrians.
Rispondi
 ·
uniusrei2
1 mese fa

Siamo una coppia omosessuale e vogliamo solo stare insieme senza matrimonio e adozioni. E' un peccato? Il tema, come ci ricorda il Catechismo, non è l'omosessualità, ma la castità
padre Angelo Bellon, o.p. 25.06.2014 // STAMPA
Salve Padre Angelo, vorrei chiederle una cosa, una curiosità che mi è venuta. Più che altro riguardante l'omosessualità. Mi rendo conto che a questo quesito ha già risposto, ma la mia domanda è un po' diversa: se due persone non si sposano per non profanare il sacramento del matrimonio che avviene solo tra uomo e donna e che non adotteranno mai nessun bimbo, se rimangono solo loro due con il loro sentimento commettono sempre un peccato grave???
Si è parlato a sfavore dei matrimoni gay (giustamente). Ma, ad esempio, delle coppie vogliono solo stare insieme senza matrimonio e adozioni commettono peccato ugualmente? Se la risposta è sì, perché è un peccato?
Non è colpa loro se amano quella determinata persona. Che colpa hanno loro in tutto questo? Se provano dei sentimenti positivi l'uno per l'altro come può essere sbagliato tutto ciò? Grazie, saluti. Aspetto con trepidazione una sua risposta.
ADVERTISEMENT Risposta del sacerdote. Carissimo,
1. la convivenza tra due omosessuali di per sé non è peccato.
Così come la tendenza omosessuale non mette una persona in stato di peccato.
Peccato sono le azioni, e cioè i rapporti sessuali tra persone dello stesso sesso.
2. I rapporti sessuali tra persone dello stesso sesso sono peccato, e grave, perché “sono privi della loro regola essenziale e indispensabile” (Congregazione per la dottrina della fede, Persona Humana, 8).
Manca infatti ad essi la complementarità dei sessi e la connessa capacità di suscitare la vita. Costituiscono una grave alterazione del disegno di Dio sulla sessualità. 3. Un altro documento del Magistero della Chiesa ricorda che“è solo nella relazione coniugale che l’uso della facoltà sessuale può essere moralmente retto. Pertanto una persona che si comporti in modo omosessuale agisce immoralmente” (Homosexualitatis problema, 7).
4. Se due persone omosessuali vivono insieme in maniera casta di per sé non commettono peccato. I loro sentimenti possono essere di autentica amicizia. 5. Tuttavia la loro convivenza può diventare peccato per un doppio motivo. Primo, perché di fatto si mettono in un’occasione prossima di peccato, e cioè di usare della loro genitalità in maniera del tutto difforme dal disegno di Dio. Secondo, perché pur vivendo in maniera casta, mettono nell’occasione di pensare che non vivano la loro sessualità secondo Dio e così danno scandalo. 6. Inoltre per coltivare sentimenti “positivi” (come li chiami tu) di per sé non è necessario andare a convivere. Quante persone sposate coltivano sentimenti “positivi” con altre persone al di fuori del matrimonio (in parrocchia, nel partito, nelle associazioni, nel lavoro…) ma ognuno rimane nella propria famiglia! Ti saluto, ti ricordo al Signore e ti benedico.
Padre Angelo
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
1 mese fa

adsense-adclicks-noreply, TU credi a me, IO non ti dico, una parola cattiva, soltantO perché, il mio Presidente Giorgio Napolitano mi ha detto: "NON LO FARE!"
Rispondi
 ·
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 mese fa

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/30/1505765167/9AP948921496059.jpg TROPPI SOLDI DA LEGA ARABA, A TUTTI I CRISTIANI CHE VOGLIONO TRADIRE LA PROPRIA FEDE PER PASSARE ALL'ISLAM! ] Nigeria, guerriglieri hanno bruciato diverse chiese. I militanti musulmani hanno attaccato alcune chiese presso la città di Chibok nel nord-est della Nigeria. Secondo i dati dell'AFP, almeno 3 edifici di culto sono stati bruciati e rasi al suolo. A causa dell'attacco sono state uccise  alcune decine di persone. Le autorità locali ritengono che colpevoli dell'attentato sono i guerriglieri del gruppo islamico radicale "Boko Haram". http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_30/Nigeria-guerriglieri-hanno-bruciato-diverse-chiese-9095/

Rispondi
 ·
Unius REI
1 mese fa

Obama e Renzi [[ CHE SONO DUE POLITICI BURATTINI MASSONI, NELLE MANI DI BUSH, NON HANNO UNA COSCIENZA,  quindi non hanno una loro volontà! ]] hanno discusso sanzioni più severe contro la Russia. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il premier italiano Matteo Renzi nel corso di una conversazione telefonica hanno discusso se adottare ulteriori sanzioni contro la Russia in relazione alla crisi in Ucraina. Inoltre, i due leader hanno discusso l'attuazione del piano di pace del Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko. Obama e Renzi hanno sottolineato che è importante continuare i negoziati tra le milizie e le autorità di Kiev. Sabato scorso Poroshenko ha ordinato il cessate il fuoco per una settimana nel sud-est dell'Ucraina ed ha anche presentato un piano di pace per risolvere la situazione nel paese.
Rispondi
 ·
dominus uniusrei
1 mese fa

21 giugno 2014, [[ devo scrivere, la mia firma, sulle bombe intelligenti, indiizzate a Cioccolata insanguinata e tutti i suoi complici! ] QUESTI CRIMINALI MASSONI, BILDENBERG NON HANNO NESSUN RISPETTO PER IL VALORE DELLA VITA ALTRUI! Lavrov: "il piano di pace" di Poroshenko rifiuta le dichiarazioni di Ginevra. L'assenza del paragrafo sui negoziati nel "piano di pace" del presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko è l'abbandono sostanziale dell'accordo di Ginevra del 17 aprile, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov durante la sua visita in Arabia Saudita. I Paesi occidentali hanno assunto la responsabilità del mantenimento della stabilità in Ucraina, ora bisogna eseguire i passi concreti, ha detto il ministro russo. "La maggior parte dei punti del piano si presenta come un ultimatum. Quelli che non sono d'accordo con l'attuale governo, devono deporre le armi o abbandonate l'Ucraina. Poi vedremo se avete commesso o no reati gravi e potete avere l'amnistia", ha detto Lavrov. Mosca è preoccupata che, parallelamente alla proposta di "piano di pace" Kiev continui, ad aumentare l'attività militare, a seguito della quale, ci sono feriti dalla parte russa.

Rispondi
 ·
i10Comandamenti
2 mesi fa

fratelli ebrei --- se, io avessi riguardo per le persone, come, poi, io potrei essere un Re Giusto? e se, io adulassi gli ebrei, cosa direbbe King SAUDI ARABIA? in realtà, lui merita più amore di voi, perché nostro Padre Abramo lo cacciò!
Rispondi
 ·
CreationReal
2 mesi fa

E DOVE è IL PROBLEMA, SE, LA SERA, TUTTI I POLITICI, SI TROVANO NELLA MASSONERIA, POI, è SEMPRE ROTHSCHILD BILDENBEG, CHE VINCE SEMPRE! ] [
Le elezioni parlamentari in Kosovo avvengono tranquillamente. In tutto il territorio del Kosovo, in cui l'etnia albanese dichiarò la sua indipendenza nel 2008, le elezioni parlamentari si svolgono tranquillamente e senza gravi violazioni, lo ha riferito il Comitato Elettorale locale. Fatto importante è che al voto stanno partecipando le comunità serbe. Le autorità di Belgrado hanno invitato i serbi del Kosovo ad andare alle urne per difendere i loro diritti. Le attuali elezioni parlamentari sono le prime ad essere estese a tutto il territorio del Kosovo, compresa la regione a nord principalmente abitata da serbi che non riconoscono la Repubblica auto-proclamata a Pristina.
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
2 mesi fa

6 giugno 2014, I militanti stranieri per i diritti umani non reagiscono al disastro umanitario in Ucraina.] Il disastro umanitario che sta avvenendo nel sud-est dell’Ucraina spinge la popolazione a cercare la possibilità di lasciare il paese. Il più grande flusso di rifugiati finiscono nelle regioni confinanti della Russia. Le autorità di Kiev, invece, stanno abbandonando il loro popolo al proprio destino – le azioni militari interessano i quartieri residenziali, non ci sono corridoi umanitari per gli abitanti locali. Verificandosi tale situazione le organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti dell’uomo stanno passando sotto silenzio la situazione in Ucraina. La Russia si è fatta carico della cura dei rifugiati ucraini il cui numero è in continuo aumento. Ogni giorno nei distretti confinari della regione di Rostov arrivano circa 7-8 mila civili, per lo più famiglie con bambini che fuggono dai bombardamenti d’artiglieria, dalle incursioni aeree e dai proiettili sparati da tiratori scelti. La gente lascia la città a proprio rischio e pericolo, ma restare a casa risulta più pericoloso: la Guardia Nazionale dell’Ucraina sta bombardando i quartieri residenziali, gli ospedali, mancano le medicine per curare la gente, mancano cibo ed acqua. Chi può, si trasferisce in altre regioni del Paese. Ma la maggioranza non hanno né forze non denaro per farlo, molti hanno perso i loro beni messi da parte per molti anni. Denis Pushilin, portavoce delle autorità di Donetsk, ha richiesto i russi di prendersi cura dei rifugiati dal sud-est dell’Ucraina.
Per nostra grande fortuna un’enorme moltitudine di persone hanno raccolto la richiesta in varie regioni della Federazione Russa, tra cui la Crimea, Sebastopoli ed altre. I primi a partire, sicuramente, sono i bambini. Ma ci sono degli episodi in cui non abbiamo la possibilità di portare via nessuno. Per esempio, le truppe ucraine non lasciano uscire da Slaviansk i bambini e le donne incinte prossime al parto. Non riesco a capire che caratteristiche deve avere una persona per impartire ed eseguire simili ordini!
La Russia è pronta ad ospitare tutti. Nelle zone confinanti con l’Ucraina è stato decretato lo stato d’emergenza. Qui sono stati allestiti campi di accoglienza dei rifugiati in cui si offrono alloggio provvisorio, vitto, articoli di prima necessità. C’è il fondo di assistenza ai rifugiati. Nel lavoro con i bambini sono impegnati pedagoghi e psicologi. Sebbene il flusso di rifugiati dall’Ucraina verso la Russia sia in continuo aumento, nella zona delle ostilità ci sono ancora molte persone in pericolo,- sottolinea Pavel Astakhov, rappresentante presidenziale per i diritti d’infanzia. I proiettili hanno già cominciato a colpire centri per l’infanzia. In tale situazione siamo particolarmente preoccupati per il destino dei bambini-orfani. Le organizzazioni internazionali per la difesa dei diritti dell’uomo restano indifferenti nei confronti del disastro umanitario che si sta verificando in Ucraina, non reagiscono, non creano missioni umanitarie, non chiedono al governo ucraino, sia pure provvisorio, di aprire corridoi umanitari. Ci auguriamo che le organizzazioni internazionali europee si risveglieranno finalmente e provvederanno a creare tutte le condizioni necessarie per la difesa dell’infanzia.
Ma per il momento l’Occidente promette supporto solo alle autorità di Kiev. In particolare, il Presidente degli USA Barak Obama, parlando il 25 maggio con il neoeletto Presidente ucraino Petro Poroshenko, lo ha informato sull’intenzione di concedere all’Ucraina 5 milioni di dollari sotto forma di giubbotti antiproiettili, visori notturni e mezzi di collegamento. A quanto pare, affinché i massacratori abbiano la possibilità di uccidere, non solo di giorno ma anche di notte, la gente a cui mancano il pane e medicinali. Il 7 giugno Petro Poroshenko si insedierà ufficialmente nella carica di presidente ed avrà un’eccezionale possibilità di riportare la pace in terra ucraina. Finché le sue mani non sono bagnate di sangue, il Sig. Poroshenko è in grado di fermare l’operazione punitiva e di avviare il diretto dialogo con tutti i suoi cittadini nel Sud e nell’Est del Paese,- ha esortato ieri il Presidente russo Vladimir Putin.
Le autorità di Kiev stanno effettuando l’operazione militare nel sud-est dell’Ucraina dalla metà dell’aprile 2014. In tal modo Kiev sta tentando di reprimere e distruggere il movimento di protesta nato come reazione al cambio di potere con l’uso delle armi avvenuto in Ucraina il 22 febbraio.
http://italian.ruvr.ru/2014_06_06/I-militanti-stranieri-per-i-diritti-umani-non-reagiscono-al-disastro-umanitario-in-Ucraina-4692/

Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
2 mesi fa

my JHWH -- che ti dicevo? qui c'è troppa gente, che, non ha il senso dell'umorismo! e se, qualcuno non sa essere felice, poi, questo è un sintomo, l'indicatore, per lui, che, lui dovrà andare all'inferno! .. e tutti possono vederlo salafiti e farisei, sono loro le persone più tristi del mondo!!
Rispondi
 ·
kingdomofJHWH
2 mesi fa

benjamin netanyahu -- [ chiaramente, da questa situazione di debolezza, tutti tendono a calpestare, ed a strumentalizzare la Chiesa Gerarchica, per sfruttare politicamente, quella terrazza mediatica, che, il sistema massonico ha loro lasciato ] e camminare in tutta questa ambiguità, e strumentalizzazione, cercando con il proprio comportamento, di non realizzare nuovi martiri cristiani, ECC.., e quindi, di non dire nulla contro OCI nazi Sharia ONU, per impedire che nuovi cristiani vengano uccisi, è un sentimento debole miope, autolesionistico, perché ormai tutti i cristiani di africa e MEdio Oriente sono stAti pressocché, tutti, sterminati dalla LEGA ARABA, COMUNQUE!
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
2 mesi fa

google NSA youtube -- in effetti, a pensarci bene, se, voi avete l'elmetto preservativo di Erdogan, poi, voi siete attrezzati bene, per affrontare questa IMMINENTE, terza guerra mondiale nucleare, di conseguenza, non sarebbe un grande male, se poi, permettete, a CIA cannibali, 666 Rothschild, Bush 322 Kerry, di chiudere i miei canali! dopotutto, finire la vostra vita, in una tana radiottativa, per aspettare, 30 anni, per poter uscire, come dei vermi da sotto terra, sulla superficie del pianeta, poi, non è un sacrificio impossibile da fare!
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Kaduri
5 mesi fa

lunedì 17 febbraio 2014 [ la guerra mondiale diventerà inevitabile, se le mie richieste non verranno soddisfatte, la guerra mondiale diventerà inevitabile! ] 1. Se, Egitto e Lega Araba non sono in grado, di gestire il terrorismo, che, nasce dalla loro corrotta religione, assassina, contro, dhimmi schiavi, uccisi sotto la egida dello ONU, poi, se ne devono assumere tutte le responsabilità, davanti, alla storia, e davanti alla comunità internazionale. 2. Perché la questione islamica ormai mette a repentaglio. la sopravvivenza del genere umano, ed in questa ottica tragica, quanto criminale, che, farisei anglo-americani, FED BCE, Spa, FMI, hanno permesso ed incoraggiato il nucleare iraniano, cioè, di uno dei paesi più criminali al mondo, di maniaci religiosi, senza reciprocità, che, dopo la Corea del Nord. (secondo la worldwatchlist) sono al secondo posto, delle Nazioni più criminali, insieme alla ARABIA SAUDITA.
Ma, satanisti, massoni e farisei anglo-americani Bildenberg, fingono di non sapere tutto questo, per incoraggiare, il nucleare iraniano, dopo, avere messo, anche, nelle mani, dei Talebani il nucleare Pakistano.. 3. Questo è l'Egitto dell'ORRORE, di 60 Chiese Cristiane distrutte, migliaia di omicidi, di martiri cristiani innocenti, (crimini compiuti molto di recente, e passati sotto silenzio, da quel monopolio massonico ed ebraico della informazione, che, ha deciso di distruggere Israele, per non andare a vivere, nel deserto saudita, e quindi, perdere i loro poteri occulti e massoni satanici sul mondo: il fondo monetario internazionale Spa! ) 4. Omicidi e crimini innumerevoli, avvenuti spontaneamente, come la imposizione, del pagamento della tassa islamica, imposta ai dhimmi cristiani, [ tutti crimini, che sarebbero stati impensabili, solo, qualche anno fa] 5. soltanto, perché Morsi è stato destituito, dallo Esercito, su invocazione, unanime, dello 80% del popolo egiziano, terrorizzato, dalla deriva totalitaria, che, la ARABIA SAUDITA, e Erdogan, hanno, deciso di dare, e di imprimere, ideologicamente, a tutto il mondo ARABO, appunto, con il finanziare la galassia jihadista, e con la distruzione delle strutture laiche dello Stato, e con, il soffocare ogni pluralismo democratico (che, si pretende di ottenere dalla Siria, nel mentre, viene aggredita dal terrorismo, jihadista, di questo pensiero, salafita nazi totalitario, sponsorizzato da un Occidente, che, non riesce a riconoscere le esigende democratiche, di Israele, che, non potrà mai trovare un leale accordo, con chi, per motivi religiosi, non è in grado di abbandonare una visione totalitaria, della: Storia, Politica e religione ), 6. Come possono essere interlocutori nello ONU, coloro, che, hanno fatto, epurazioni delle opposizioni laiche, a tutti i livelli dello Stato, che, non riconoscono il principio delle reciprocità, che, creano artificialmente e falsamente, criminosamente dei propri diritti umani burla, che, negano i veri diritti umani, e, 7. come UE, USA, posso essere complici in tutto questo, se, non si deve gridare alla congiura massonica, di Illuminati banchieri Spa, FMI, che, sono il partito della distruzione del genere umano, di una politica schizofrenica, occupata da massoni, che, non sono più a servizio dei popoli, ma, che come traditori dopo avere lungamente, tradito la sovranità monetaria, ora spudoratamente, tradiscono la sovranità politica, per imporre ai popoli europei, una Europa dei burocrati delle Banche Centrali, cioè, di istituzioni non elettive, senza suffragio universale..
8. quindi, l'uso strumentale della religione a fini bellici, islamismo fanatico, massimalista, e militante, indica chiaramente, lo scopo eversivo della LEGA ARABA, contro, tutte le Nazioni. 9. Ora, uno dei più inquietanti problemi, al mondo, rimane il Sinai egiziano, una zona senza legalità, dove bande islamiche di commerciati di schiavi, agiscono impunite e praticano l'espianto di organi umani, che, vengono venduti al Cairo. 10. Ecco perché, la comunità internazionale, può invocare come più logica, la soluzione di dare tutta la zona del Sinai, sotto giurisdizione Israeliana..
Perché, alla diaspora delle comunità ebraiche, nel mondo, deve essere data una sistemazione quadro, anche, alla luce del fondamentalismo, che, sta distruggendo secoli di civiltà, multiculturalismo, e tolleranza.. chi ha dato, la stura, a questa intolleranza, è il partito della guerra, cioè, il satanismo americano e saudita.
Tuttavia, la strada, per rompere le tensioni che si sono create nel Medio Oriente, è duplice:
1. condannare la sharia a livello mondiale: subito!. Perché, questo pronunciamento di condanna, fatto dopo la guerra mondiale, porterebbe alla condanna e soppressione dello Islam stesso, in modo irreversibile.
2. Quì c'è tutto il cinismo e la stupidità, di chi crede, con un Islam salafita, fondamentalista, che sia possibile la conquista del mondo.. perché, coloro che, non sono riusciti a sconfiggere i cristiani, oggi credono, di poter sconfiggere, i massoni e i satanisti del NWO-FMI. è la merda che è salita nel cervello dei wahhabiti!
Egitto: esplosione su bus turisti, "ci sono vittime"
L'incidente è avvenuto sul versante egiziano del valico di Taba
17 febbraio, 10:17. TEL AVIV - Una forte esplosione ha investito un bus di turisti sul versante egiziano del valico di Taba (Mar Rosso), al confine fra Egitto ed Israele. Stando a fonti della sicurezza egiziana i morti sarebbero quattro e sarebbero tutti di nazionalità coreana. Almeno 29 invece i feriti, 15 dei quali in gravi condizioni. Sull'autobus viaggiavano circa trenta turisti.
Intanto continuano a susseguirsi notizie contrastanti sia sulle modalità dell'attentato sia sulla direzione dell'autobus sul quale sono morti i turisti. Secondo alcune fonti della sicurezza egiziana, il mezzo proveniva dal monastero di Santa Caterina, nel sud del Sinai, per rientrare in Israele. Altre fonti sostengono che l'autobus provenisse da Israele ed avesse appena attraversato la frontiera di Taba, apparentemente diretto verso il monastero. Divergenti anche le versioni di come sia avvenuta l'esplosione. Per alcune fonti il mezzo potrebbe essere stato oggetto di un attentatore suicida che si è fatto esplodere. Resti umani sono stati infatti trovati tra i rottami. Altra ipotesi è quella di un missile sparato non si sa da quale direzione oppure una bomba posta sulla strada, fatta esplodere con un comando a distanza. Sul posto si trovano tecnici della sicurezza e dell'esercito per accertare questi dati.
Al momento non risulterebbe nessuna vittima italiana nell'esplosione del bus turistico nei pressi di Taba nel Mar Rosso. E' quanto si precisa alla Farnesina sottolineando però che le verifiche sull'eventuale coinvolgimento di connazionali è ancora in corso.
La polizia israeliana ha comunque confermato che è stata dovuta a un "attacco terroristico" l'esplosione avvenuta al valico di Taba, fra Egitto ed Israele.
Per rimarcare la gravità dell'incidente, per la prima volta dalla firma del trattato di pace tra Egitto ed Israele, nel 1978, i due governi hanno deciso di chiudere la frontiera di Taba dopo il grave attentato di oggi contro l'autobus di turisti.

Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
4 mesi fa

[ open letter against ONU Amnesty.. vi devo minacciare? ve ne accorgerete! ] Nigeria: almeno 69 morti nel nord-est. Attacco di uomini armati a bordo di moto in stato Katsina. 13 marzo, #KANO (NIGERIA), Un nuovo massacro nella Nigeria nord-orientale, flagellata dalla violenza dei terroristi islamici di Boko Haram: in quattro villaggi visitati da uomini armati a bardo di motociclette sono stati rinvenuti i cadaveri di almeno 69 persone. Lo rende noto un deputato della stato di Katsina, dove da martedì sono in corso violenze interetniche.
Rispondi
 ·
Universal BROTHERHOOD
2 mesi fa

Benjamin Netanyahu -- oggi, io ho riportato sul registro elettronico, tutti i miei voti per poter effettuare, lo scrutinio finale, di tutte le mie 18 classi, quindi, io sono a tua disposizione, in ogni momento!
Rispondi
 ·
Unius kingREI
2 mesi fa

ho portato, questo pensiero, nella mia mente, per due giorni, ma, ieri e questa mattina, questo pensiero era sparito dalla mia mente, io non è potrei essere: Unius REI, se, la mia struttura mentale fosse programmata, o rispondesse ad una strategia, veramente, la mia mente è troppo semplice [ PENSIERO ] Gesù di Betlemme ha chiamato se stesso: " figlio dell'uomo! " ma, tutti sanno, CHE, LUI è, SOLTANTO, IL FIGLIO DELLA DONNA! Gesù ha detto così, perché, dal punto di vista di Dio, l'uomo più importante, di tutta la storia del genere umano è: UNIUS REI, eppure, tutti sanno, non è la virtù, la mia più importante virtù, da questo punto di vista, la fede di Lutero, si è imposta vittoriosa, sulla fede di tutte le famiglie cristiane, sulla fede di ogni altra teologia!
Rispondi
 ·
lorenzoALLAH
2 mesi fa

Open Letter from U.S. Senator Richard H. Black to Syrian President Bashar al-Assad
Dear President al-Assad: I write to thank the Syrian Arab Army for its heroic rescue of Christians in the Qalamoun Mountain Range. I am especially grateful for the spectacular victory at Yabroud, where the Syrian Arab Army and Air Force liberated Christians and other Syrians who had been held captive by terrorists for several years. We are deeply grateful for the skill and valor displayed by Syrian troops who rescued the 13 nuns who were kidnapped and used as human shields by the cowardly jihadists at Yabroud. It is obvious that the war in Syria has largely been fought by vicious war criminals linked to al-Qaeda. Groups like al-Nusra and the Islamic State of Iraq and the Levant routinely commit war crimes as a matter of official policy. They proudly post YouTube videos showing mass executions of prisoners of war, beheadings of priests and other civilians, and even cannibalism. In Aleppo, last June, al-Nusra boasted of forcing a mother to watch as they murdered her 14-year-old son by shooting him through the mouth and neck. It is difficult to understand how any civilized nation can condone the actions of such bloodthirsty criminals. Clearly, the Syrian people have grown weary of seeing foreign mercenaries enter their land to fight against them. Your people suffered the criminal acts committed by those jihadists, who came to rape and murder innocent Syrians. Now, even some in the Western media are reporting that the rebels have lost the war—that their cause has grown hopeless. Yet to this day, few Americans realize that the rebels in Syria are dominated by our arch-enemy, al-Qaeda. They do not know that your enemies have sworn allegiance to the same organization that, on September 11, 2001, crashed jetliners into the Pentagon and the Twin Towers, killing over 3,000 innocent Americans. Today, al-Qaeda-linked fighters use suicide bombs to murder helpless women and children in your country, just as they slaughtered helpless civilians here. I cannot explain how Americans, who suffered so grievously at the hands of al-Qaeda, were tricked into supporting the jihadists. But I do know that many U.S. officials disagree with equipping and training the terrorists who penetrate your borders from the Kingdom of Jordan and through Turkey.
The worst possible outcome would be for the rebels to seize the capital and raise the dreaded black flag of al-Qaeda over Damascus. For that reason, the rebels have been denied advanced weapons. Military planners know that the terrorists are deceitful and untrustworthy. Nothing prevents them from turning antiaircraft missiles against civilian aircraft. Were they were to seize control of Syria’s reported arsenal of 4,000 MANPADS, terrorists could turn airliners into fireballs at Dulles Airport, Heathrow, and LaGuardia, paralyzing commercial aviation across the globe. Helping them to do so is an act of utter madness.
You have followed the practice of your father by treating with respect all Christians and the small community of Jews in Damascus. You defended their churches and the Jewish synagogue, and you have permitted them to worship freely according to their beliefs. I am grateful for that. By contrast, wherever rebels have seized control, they have acted as thieves, criminals and vandals. They raped, tortured, kidnapped and beheaded innocent people. They defiled the churches. The terrorists imposed the loathsome “dhimmitude” tax on Christians and Jews, treating them as subhuman. I pray that your army will drive the jihadists from Syria, so that Syrians of all faiths may live together in peace. Until then, I pray that the Syrian armed forces will continue to exhibit extraordinary gallantry in the war against terrorists. Please convey my personal thanks to the Syrian Arab Army and Air Force for protecting all patriotic Syrians, including the religious minorities who face death at the hands of the foreign jihadists. Sincerely, Richard H. Black
Senator of Virginia, 13th District
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH UniusREI
2 mesi fa

la violenza brutale del sistema massonico merkel troika, kiev nazifascisti, la sinagoga di satana, per il NWO. ] Ucraina, la salma di Andrea Rocchelli trasferita a Kharkov. Il corpo del giornalista italiano Andrea Rocchelli è stata portata nella città ucraina di Kharkov. Lo hanno riferito all'obitorio della città. Sabato scorso era stato riferito che nei pressi di Slavyansk, nella regione di Donetsk, un gruppo di giornalisti stranieri era stato colpito da colpi di mortaio dei militari ucraini. Rocchelli e il suo interprete erano rimasti uccisi. Oggi il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha espresso la speranza che vengano prese al più presto tutte le misure necessarie per indagare a fondo le circostanze della morte di Rocchelli e della sua guida.
L'OSCE perde i contatti con i propri ispettori ad est di Donetsk. I responsabili della missione di osservazione dell'OSCE hanno perso i contatti con una delle sue squadre ad est di Donetsk. Come riportato dall'organizzazione, non ci sono contatti da lunedì.
Il team era composto da 4 persone. L'OSCE ha già informato il governo ucraino del fatto. Nel mese di aprile ad un posto di blocco nei pressi di Slavyansk i membri delle forze di autodifesa filorusse avevano arrestato con l'accusa di spionaggio i rappresentanti della missione militare dell'OSCE. Pochi giorni dopo erano stati rilasciati.

Rispondi
 ·
Mr Universal Metafisico
2 mesi fa

my JHWH -- come sarebbe noiosa, monotona, la vita di questo governo massonico mondiale di youtube, se, non ci fossi io, a regalare emozioni? lol. come regalare? è giusto che mi debbano pagare!
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 settimana fa

[ tutti i sauditi ottomani, non hanno nessun rispetto, per la dignità della vita umana, altrui: come, di quella, dei loro sudditi, perché sono, dogmatici e maniaci religiosi, (il loro demonio imperialismo Ummah Allah, ha detto: "il fine del CALIFFATO? giustifica i mezzi!") infatti, hanno la sharia, e leggi fortemente discriminatorie, naziste! ] e i bambini, donne, vecchi, ragazze stuprate e sgozzate, che, SAUDI ARABIA, proprio loro stanno facendo la pulizia etnica, in Siria e per il mondo intero ( attraverso, la loro galassia jihadista: servizi segreti ONU OCI), chi li paga? io? POI, VEDIAMO SE VIENE LO JIHADISTA ABD ALLAH, A COMBATTERE il suo HAMAS, CON LE SUE TRUPPE, PRIMA DI PARLRE UN ALTRA VOLTA, CONTRO, ISRAELE, come un ipocrita traditore! Questa è la dimostrazione, di quello, che, io ho sempre detto: "tutta la LEGA ARABA, è sotto la satanica regia, ipocrita, teatro criminale, dei sauditi salafiti, che, sono un solo complotto, iraniano saudita ONU OCI, USA UE, Bildenberg, farisei Iluminati, contro, ISRAELE, e contro, tutto il genere umano!"
2 agosto 2014, Gli Emirati Arabi sostengono l'Arabia Saudita: "crimini di guerra di Israele a Gaza". Gli Emirati Arabi sostengono le dichiarazioni del re dell'Arabia Saudita, che ieri aveva accusato Israele di crimini di guerra. In un comunicato del governo degli Emirati Arabi, si rileva che Tel Aviv sta continuando la sua aggressione contro civili innocenti a Gaza, mentre la comunità internazionale "è impotente di fronte agli attacchi contro bambini, donne e anziani." Fino al 17 luglio Israele conduceva raid aerei, bombardava a distanza con l'artiglieria e saltuariamente effettuava dei blitz con le forze speciali. In seguito ha intrapreso un'invasione di terra nella Striscia di Gaza. Dopo 25 giorni dall'inizio dell'operazione di Gaza, sono rimasti uccisi oltre 1.600 palestinesi, mentre i feriti sono 8.800. Le perdite israeliane ammontano a 66 persone.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_02/Gli-Emirati-Arabi-sostengono-lArabia-Saudita-crimini-di-guerra-di-Israele-a-Gaza-3669/  
Rispondi
 ·
dominusUniusRei
1 mese fa

NESSUN ULTIMATUM NEI COLLOQUI! INTERRUZIONE IMMEDIATA DELLA VIOLENZA ]
ONU: l'assistenza ai rifugiati ucraini in Russia organizzata in modo eccellente.
La tendopoli nella regione di Rostov per i rifugiati provenienti dall'Ucraina è stata "organizzata alla perfezione", lo ha detto un rappresentante dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati adesso presente in Russia, Baisa Vak-Voya.
Ha spiegato che, in 22 anni di lavoro alle Nazioni Unite, mai gli era capitato di vedere uno Stato che si dà l'obbligo di garantire a tutti i rifugiati una connessione internet e il rilascio di SIM card.
Il rappresentante dell'Onu ha detto che è stato fatto tutto senza l'intervento di organizzazioni internazionali.
22 giugno 2014,
15 guardie di frontiera ucraine hanno chiesto asilo alla Federazione Russa.
Le quindici guardie di frontiera ucraine che si erano rifugiate nella notte di sabato sul territorio russo hanno chiesto di rimanere in Russia, lo ha reso noto l'agenzia RIA Novosti informata da una fonte della polizia della regione di Rostov.
Più di 80 guardie ucraine sabato sera avevano passato il valico russo-ucraino di Izvarino-Donetsk dirigendosi in Russia. Volevano fuggire dal fuoco durante l'attacco delle milizie e due di loro sono stati feriti.
I 15 dipendenti delle Guardie di frontiera ucraine hanno chiesto asilo nella Federazione Russa spiegando la loro decisione con la "paura di rappresaglie da parte dei nazionalisti di "settore destro".
22 giugno 2014, Truppe ucraine hanno bombardato un villaggio al confine con la Russia.
La guardia nazionale ucraina ha condotto bombardamenti contro il villaggio di Anan'evka che si trova vicino al confine con la Russia, questo è stato riportato dal servizio stampa della Repubblica Popolare di Lugansk.
Al momento non sono disponibili informazioni su vittime o feriti.
Non è la prima volta che le milizie devono comunicare una relazione sui bombardamenti dei soldati ucraini. La sera del 21 giugno i militari ucraini spararono colpi di artiglieria contro la Cattedrale Alexander Nevsky in Slavyansk.
Venerdì scorso, il Presidente ucraino Petro Poroshenko ha ordinato un cessate il fuoco di una settimana a tutte le unità militari impegnate, presentando anche un piano di pace. Le milizie, però, non credono alle promesse di  Poroshenko e si preparano a combattere.
Kerry e Lavrov hanno discusso il piano di pace di Poroshenko.
Il Ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il Segretario di Stato americano John Kerry hanno discusso telefonicamente della situazione in Ucraina nel contesto del piano di pace per il sud-est del Paese presentato dal Presidente Pietro Poroshenko.  La conversazione è stata avviata dai diplomatici della parte americana.
Lavrov ha sottolineato che è impossibile ottenere una de-escalation della grave crisi interna in Ucraina senza fermare completamente i combattimenti e stabilire un approccio globale piuttosto che una tregua temporanea.
Il Ministro ha anche osservato che Kiev dovrebbe respingere l'idea dell'ultimatum e iniziare un dialogo franco con i rappresentanti di Lugansk e di Donetsk..

Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Mahdì ALLAH
2 mesi fa

NAZI GOLPE KIEV TRUPPEN MERKEL TROIKA! ] Occidente favorisce i radicali in Ucraina, non sostenendo la risoluzione della Russia sul nazismo. Occidente, rifiutando di sostenere all'ONU la risoluzione russa sulla inammissibilità della glorificazione del nazismo, favorisce gli elementi fascisti, compresi quelli che operano in Ucraina, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Gennady Gatilov. Tutto questo, secondo le sue parole, alla fine porta al fatto che il fascismo alza la testa.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_15/LOccidente-favorisce-i-radicali-in-Ucraina-non-sostenendo-la-risoluzione-della-Russia-sul-nazismo-3332/

Rispondi
 ·
HellxDesPairTruction
2 mesi fa

Ucraina, durante le presidenziali no ad operazioni militari nel sud-est 23:16

Gli USA cercano di frenare il clamore per i giornalisti russi arrestati in Ucraina 22:38

“Putin come Hitler”, la Russia vuole spiegazioni ufficiali dal principe Carlo 22:05

L'ONU non sa dove si trovano i giornalisti russi arrestati in Ucraina 21:17

Ucraina, l'OSCE invita le parti in conflitto ad astenersi dalla violenza 20:42

Il razzo vettore russo “Rokot” porta in orbita 3 satelliti militari 20:04

Elicotteri militari ucraini per errore attaccano i propri soldati a Volnovaha 19:23

Mosca chiede all'ONU e all'OSCE la liberazione dei giornalisti russi detenuti in Ucraina 18:44
Rispondi
 ·
HolyJHWHsanto
3 mesi fa

Benjamin Netanyahu. Primo ministri di Israele -- mi dispiace, che, i nostri maniaci religiosi, farisei, kakam, alta massoneria, Illuminati di merda FMI SPA Troika, loro abbiano calunniato: il Re Salomone, anche: nella Parola di Dio, oltre che, anche nel Talmud satanico di Hitler.. ma, il King Salomone, era un grande profeta, veggente, premonitore, ed è stato il primo in assoluto, a dare la vera libertà di religione, nel mondo, che, è per questo, che, i farisei Illuminati da lucifero, lo hanno odiato, come hanno odiato Zorobabele e Gesù di Betlemme! ]
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
3 mesi fa

È CHIARO.. SE, LORO NON SI DICHIARANO COLPEVOLI, È PERCHÉ VOGLIONO ESSERE COLPEVOLI, ANCORA! SONO LORO CHE DIFENDONO I PALESTINESI, IL PROGETTO: CALIFFATO MONDIALE: UMMAH SHARIA, PER STERMINARE ISRALE, E TUTTO IL GENERE UMANO! .. ma è tutto legale sotto protezione ONU UE NATO Bildenberg, 322 Bush FMI, Spa Gmos] [ Ungheria, ebrei boicottano giorno memoria. Protesta contro monumento 'nazionalista' voluto da governo Orban. 16 aprile 2014. BUDAPEST, 16 APR - Assenza polemica della comunità ebraica ungherese, oggi, alla commemorazione dei 70 anni dell'Olocausto degli ebrei magiari. La data e' stata ricordata dal capo dello stato, Janos Ader, con una una corona di fiori davanti al memoriale sulla riva del Danubio dove migliaia di persone furono uccise. Ma la comunità ha boicottato le cerimonie ufficiali per protesta contro un monumento 'revisionista', promosso dal governo Orban, che vela le responsabilità ungheresi nello sterminio nazista.
Rispondi
 ·
JewsxMessiahUniusRei
3 mesi fa

MY jhwh holy HOLY HOLY --- profezie di Zerobabele? QUANDO?
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI
5 mesi fa

6. new true ANSA, by Unius REI [12/02/20014] Marò: Ban Ki Moon, questione bilaterale. Risposta fredda ad appello Italia, contro, le violazioni della India, nella clamorosa, questione dei marò. "meglio non coinvolgere Onu" ha detto, l'anticristo, ma, io almeno, una parolaccia, contro, chi è colpevole? Io la avrei detta! ha ragione la Arabia Saudita, lo ONU, che, lui e la LEGA ARABA ha voluto, castrare, è la morte dei diritti umani! Morite, allora, cani, dhimmi, sotto la egida dello ONU, morite in silenzio, in tutto il mondo. Ma, se lo Onu, non riconosce più i diritti umani, allora, mandate pure a cassa tutti questi criminali, tutti i parassiti, che, stanno a rubare lo stipendio di Rothschild, il loro padrone, fariseo, che, presto ucciderà Israele, per avere rubato la sovranità monetaria a tutti noi!
Rispondi
 ·
KingxKingdom
4 mesi fa

Sebastopoli, assalto a sede marina Kiev. Centinaia miliziani filorussi, soldati ucraini escono. 19 marzo, #MOSCA, [ questa è la natura del demonio, 322 Kerry il satanista massone Van Rompuy, tu devi cacciare perché lui non se ne va spontaneamente! ] Alcune centinaia di manifestanti filo russi hanno fatto irruzione nella sede dello stato maggiore della marina militare ucraina a Sebastopoli e ammainato la bandiera ucraina issando la bandiera russa e quella di Sant' Andrea. Dopo alcune ore e l'intervento del capo della Flotta russa del Mar Nero i soldati ucraini sono usciti dalla base.
Rispondi
 ·
uniusrei lorenzojhwh
8 mesi fa

google+? -> Spiacenti. Non ci è stato possibile completare la richiesta.
Quando segnalerai questo errore all'assistenza di Blogger o nel gruppo di assistenza di Blogger, ricordati di:
Descrivere l'operazione che stavi eseguendo quando si è verificato l'errore.
Specificare il codice di errore riportato di seguito.
bX-hoszf7
Queste informazioni ci aiuteranno a individuare esattamente il problema e a risolverlo. Ci scusiamo per l'inconveniente.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh Unius REI
5 mesi fa

10 febbraio, 19:15 #PARIGI, [tutti quelli, che, seminano calunnie, dovrebbero essere arrestati.] [ anche se, tutti noi abbiamo un mulo egoista, che, deve essere sempre controllato, con, morso e briglie! ] ''La direzione del Washington Post smentisce formalmente'' la notizia che starebbe lavorando a uno scoop su una relazione tra Obama e Beyoncé: è quanto si legge su VanityFair.fr, che cita Kristine Coratti, direttrice della comunicazione del WP. ''Posso dirvi che è falso'', dice, aggiungendo: ''Il Post non prepara articoli'' di questo tipo. La notizia era stata diffusa dal noto paparazzo francese Pascal Rostaing a radio Europe 1.
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
6 mesi fa

Dopo querela presentata da Gayet, che, chiede 50mila euro di danni. 04 febbraio, [ voi avete sbattuto la testa ad un palo, e siete impazziti ] #PARIGI, [ voi siete i nuovi nazisti, i giornalisti non sono venuti, in camera da letto, a filmare, quando stavate scopando, per fare un filmino pornografico, vi hanno fotografato per la strada! e questo? è un loro diritto costituzionale! il popolo, gli elettori, hanno diritto di sapere, di conoscere: il valore morale, dei propri politici, e comunque, di chiunque, ha un ruolo socialmente rilevante! ] Un'indagine preliminare è stata aperta in Francia per la pubblicazione sulla rivista Closer di foto del presidente Francois Hollande e dell'amante, l'attrice Julie Gayet. Lo si apprende da fonti giudiziarie. La querela, per violazione della privacy, era stata presentata dalla Gayet, che chiede 50.000 euro di danni più 4.000 di spese legali, oltre alla pubblicazione dell'eventuale condanna sulla prima pagina della rivista.
Rispondi
 ·
ShalomGerusalemme
3 ore fa

QUESTE DI MOGHERINI SONO PAROLE CHE FANNO VERAMENTE MALE! SE, LORO ARRIVERANNO, tuttavia, tutti i CRISTIANI SARANNO STATI TUTTI I UCCISI, POI, COSA FARANNO? SI METTERENNO LORO, A FARE IL GENOCIDIO DEI MUSULMANI, anche loro, COME LA LEGA ARABA HA FATTO: IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI, IN 1400 ANNI? ] ED invece, non una sola parola di condanna, è venuta: da UE USA, contro, la Sharia, in difesa della dignità della donna ed in difesa della libertà di religione..  che, questo orrore sharia, oggi, è protetta da ONU OCI, contro, e in disprezzo dei valori ONU universali del 1948.. questi, del sistema massonico Mogherini Merkel Bildenberg, Kerry 322 Bush sono le bestie di satana, la sinagoga di satana! io vi maledico tutti nel nome di Gesù! "Stiamo chiaramente valutando una serie di altre iniziative in questi giorni che non riguarderanno probabilmente soltanto il ministero degli Esteri ma potranno riguardare anche quello della Difesa", il ministro degli Esteri Federica Mogherini ha risposto cosi' su Rainews24 a una domanda su un possibile coinvolgimento militare italiano in Iraq.
Rispondi
 ·
Rothschild hell
1 giorno fa

GOOGLE STRONZO! CIA 322 lecchini, 666 NSA, bastardi, A.I. Aliens abductions agenda talmud, OPEN PETTER A DATAGATE: google - tu mi vuoi spiegare, perché, esce sempre, una finestra nel mio computer, che, chiede obbligatoriamente, di sapere, a quale dei miei canali appartiene quella password, che io ho cambiato? e se, poi, io chiudo la finiestra, mi resetta: 10 minuti di lavoro sulle password, perché me le cancella! testa di cazzo e se io non voglio memorizzare una password sul computer, come devo fare, per non farla leggere alla tua organizzazione criminale Rothschild Bildenberg NWO FMI Spa JabullON?
Rispondi
 ·
NoahTheNephilim
2 settimane fa

"Boeing malese, abbattuto dai militari ucraini, secondo satellite USA" questo, la dice lunga, circa, tutte le menzogne, del sistema politico bildenberg, 322 hollywood occidentale, il sistema massonico FMI SPA NWO, sono degli assassini Rothschild senza pudore! "Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA"
Foto scattate da un satellite statunitense mostrano come l'aereo di linea malese sia stato abbattuto dai militari ucraini. Lo ha riferito il popolare giornalista e analista americano Robert Parry, famoso per le sue inchieste giornalistiche. Secondo il giornalista, l'intelligence statunitense ha fotografie che dimostrano che la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo civile grava sulle forze armate ucraine.
Parry non ha rivelato il nome dell'informatore all'interno dei servizi segreti USA, ma sottolinea che si tratta di una fonte affidabile, dal momento che già in passato ha ricevuto informazioni attendibili in situazioni simili. Un Boeing 777 della Malaysia Airlines, in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur, il 17 luglio è precipitato in Ucraina orientale. A bordo dell'aereo si trovavano 298 persone, tutte morte nel disastro: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Boeing-malese-abbattuto-dai-militari-ucraini-secondo-i-satelliti-USA-9276/
Mosca ha notevolmente apprezzato l'adozione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sul disastro aereo in Ucraina. Lo hanno dichiarato al ministero degli Esteri.
Il dicastero della diplomazia russa ha sottolineato la necessità di un'inchiesta internazionale indipendente e imparziale su questa sciagura. Inoltre Mosca ha espresso la propria disponibilità a fornire completa assistenza per le corrispondenti indagini.
Al ministero degli Esteri russo hanno sottolineato l'importanza dell'invito a tutte le parti ucraine in conflitto a cessare i combattimenti.
Ieri il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato all'unanimità una risoluzione su un'inchiesta internazionale riguardo lo schianto del Boeing malese in Ucraina. Il 17 luglio l'aereo di linea era precipitato in Ucraina orientale; a bordo del Boeing si trovavano 298 persone, tutte rimaste uccise nel disastro aereo: http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Mosca-soddisfatta-dalla-risoluzione-ONU-sul-disastro-aereo-in-Ucraina-8120/
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
2 settimane fa

Russia accusa l’Ucraina di usare armi proibite. Il Ministero della Difesa russo ha prove credibili che in Ucraina orientale la Guardia Nazionale stia facendo uso di armi vietate nel mondo quali quelle al fosforo, ha dichiarato il vice Capo di Stato Maggiore e Generale delle Forze Armate della Federazione Russa Viktor Poznihir.
Le prove per sostenere che l’esercito ucraino stia usando bombe al fosforo, è il fatto che l’alta velocità di caduta delle bombe, sparge elementi ardenti su una vasta area con incendi su vasta scala e combustioni ad alte temperature. Secondo le informazioni fornite dalle autorità russe, le Forze Armate dell'Ucraina hanno utilizzato le armi vietate nei mesi di giugno e luglio, durante i bombardamenti di Slavyansk, Kramatorsk, Se06menovka, Lisichansk e Donetsk.
Dall’Ucraina spari sui giornalisti di "Russia-24". La troupe del canale televisivo "Russia-24" venerdì si è venuta a trovare sotto il fuoco proveniente dall’Ucraina verso la fattoria Primiussky nella regione di Rostov, si legge sul sito del canale TV.
In precedenza colpi di mortaio dal territorio ucraino a ovest della fattoria di Primiussky avevano quasi colpito la squadra investigativa del Comitato investigativo della Russia. Gli investigatori hanno detto che il lancio è stato effettuato da Ucraina mirando a loro. Durante il bombardamento un’anziana abitante della fattoria Primiussky, mentre si trovava nel giardino della sua casa, ha subito una leggera contusione.
La squadra investigativa russa sotto il fuoco ucraino.  Il gruppo del comitato investigativo russo, che sta ispezionando la zona intorno al quartiere Primiussky nella regione di Rostov, in Russia, ha subito oggi il fuoco di mortaio dal territorio dell'Ucraina, ha dichiarato il rappresentante ufficiale del dipartimento russo, Vladimir Markin. Gli investigatori hanno esaminato la zona a causa dei bombardamenti ucraini di mercoledì. Markin ha detto che i bombardamenti da parte dell’Ucraina avevano il preciso intento di uccidere i dipendenti delle forze dell'ordine russe. E solo la scarsa preparazione dei militari ucraini e la tempestiva evacuazione degli investigatori non ha permesso agli uomini armati di realizzare il loro intento.
Boeing: prima del disastro alcuni piloti hanno comunicato problemi col Gps. L’Ucraina dovrebbe fornire informazioni se, il giorno del disastro aereo del Boeing malese in Ucraina orientale, erano in funzione degli strumenti che interferivano con il sistema di navigazione GPS, ha dichiarato L’Agenzia Federale russa per il Trasporto Aereo (Rosaviatsiya). "In precedenza, Rosaviatsiya aveva ricevuto dagli equipaggi di alcuni aerei russi informazioni circa il malfunzionamento dei GPS sopra il territorio ucraino", ha dichiarato venerdì il Direttore dell’Agenzia Alexander Neradko ai giornalisti. È noto che i controllori del traffico aereo ucraino avevano permesso la deviazione dal percorso del Boeing, per cui l’aereo si diresse a nord, verso la zona di intensi combattimenti.
Rifugiati ucraini in 55 regioni russe. I rifugiati ucraini sono stati ospitati presso insediamenti temporanei in 55 regioni della Russia. Oggi a Khabarovsk (Estremo Oriente russo) è giunto un aereo della Protezione Civile con 90 sfollati. Tra di loro vi sono circa 30 bambini.
All'aeroporto sono stati accolti da medici e rappresentanti del servizio di migrazione e di altre agenzie. Inoltre è stato fornito loro cibo e assistenza medica e psicologica. Secondo le Nazioni Unite, a seguito del conflitto in Ucraina ci sono circa 230 mila rifugiati. Tra di loro centomila si sono trasferiti in altre parti del paese, circa 130 mila hanno attraversato il confine con la Russia.
Per quasi tutta la notte di venerdì i militari ucraini hanno continuato a bombardare le città delle regioni di Donetsk e Lugansk dell'Ucraina orientale. Vi sono morti e feriti. A Donetsk, continuano gli scontri intorno alla zona dell'aeroporto che è controllata dalle forze di sicurezza.
Secondo l'ufficio del sindaco di Donetsk, a seguito del bombardamento in corso nella città dalle forze di sicurezza, un uomo è stato ucciso e due ragazze sono rimaste ferite. Le bombe hanno anche danneggiato una casa e una fabbrica locale. Inoltre, una sottostazione elettrica ha smesso di funzionare e la rete elettrica è stata tagliata. Nella città di Debalcevo nella regione di Donetsk, dopo che le forze di sicurezza hanno parzialmente distrutto il mercato centrale, sono state colpite anche le case. Ci sono dei feriti. Nella regione di Lugansk, a Lisichansk, la Guardia Nazionale ucraina continuato a sparare e ha danneggiato anche una casa. I combattimenti sono condotti anche sul territorio di una delle più grandi città del Donbass, Gorlovki. Sulla città c’è il coprifuoco.
Ministero degli Esteri è indignato per il caso Roman Seleznev. Il Ministero degli Esteri russo chiede un chiarimento a causa del rapimento da parte dell’intelligence degli Stati Uniti di un cittadino russo Roman Seleznev. Seleznev è stato arrestato alle Maldive, dai servizi segreti americani e portato al carcere sull'isola di Guam.
Le autorità americane lo accusano di frode. Secondo i diplomatici russi, il Ministero degli Esteri della Repubblica delle Maldive ha riconosciuto che il diritto di estradizione alle Maldive non è regolamentato. "La mancanza di una normativa specifica alle Maldive in materia di estradizione non giustifica la violazione dei fondamentali atti giuridici internazionali in materia di diritti dell'uomo e della Convenzione di Vienna sulle relazioni consolari", sottolineano al Ministero.
Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
2 mesi fa

OBAMA, -  è VERO, NOI SAPPIAMO, CHE, VOI SIETE MASSONI E SATANISTI, CHE, LA DEMOCRAZIA è UNA TRUFFA, E CHE, VOI STATE SUPPORTANDO LA GALASSIA JIHADISTA? E LA GENTE NON LO SA, ANCORA non sa tutto questo, perché, si fida dei Media ebraici, monopolio Network Hollywood TV , MA, tu NON PENSI DI DARE UN così, grande DIPIACERE a tutti i POPOLI, FACENDOLI MORIRE VELOCEMENTE?
Lavrov è preoccupato per i dati sugli aiuti degli USA per l'opposizione siriana 20:42
Slavyansk, i giornalisti russi bombardati con mortaio 20:10
Cremlino: Putin decide di congratularsi con Poroshenko dopo i risultati delle elezioni 19:38
Hollande ha confermato l'incontro "faccia a faccia" con Putin 19:11
Rispondi
 ·
kingdomofJHWH
2 mesi fa

benjamin netanyahu -- [ CERTAMENTE, la Chiesa poteva fare la voce grossa contro, le leggi razziali del fascismo, io dico: questo, intuitivamente, senza avere operato un serio e coerente indagine storica di quel periodo! ed io non posso chiedere scusa per questo, perché io non rappresento la Chiesa Cattolica, in youtube.. e tuttavia, come cristiano, io chiedo scusa in ginocchio, anche se, in quel periodo io non ero nato! ] ma, quale ebreo, mai, ha alzato mai, la sua voce contro, il satanismo, la massoneria, della sottrazione di sovranità monetaria? che è crimine di satanismo, di induzione alla schiavitù, anarchia immoralità, omosesualità, e di sterminio, contro, tutti i popoli? è tragico vedere la pagliuzza nell'occhio del fratello e poi, non vedere la TRAVE nel proprio occhio! perché, il sistema bancario di farisei rothschild è induzione al satanismo ed alla schiavitù.. per poi, dire è vero gli islamici sono cattivi, ma, poi, loro non hanno, nessun motivo per esserlo?
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Kaduri
5 mesi fa

16. new true ANSA, by Unius REI #BRUXELLES, [ idioti, io sono amico della Svizzara!] L'Ue congela il negoziato sul grande accordo quadro, sul 'trattato istituzionale' con la Svizzera. [] la dovete smettere voi, massoni, Bildenberg, di fare le invasioni barbariche islamiche, di un Islam di nazisti, senza reciprocità, voi avete voluto fare del male a tutti i popoli.
Rispondi
 ·
lorenzojhwh UniusREI
5 mesi fa

18 settembre 2013. Secondo un rapporto, metà dei “ribelli” sono di al Qaeda o estremisti islamici (di Mauro Faverzani) Il mondo ha saputo del rapporto stilato dagli ispettori dell’Onu circa l’utilizzo di armi chimiche alle porte di Damasco lo scorso 21 agosto, rapporto che comunque non individua i responsabili dell’attacco. Decisamente meno noto, invece, ma non meno importante appare uno studio condotto dall’IHS Jane’s, la società di consulenza britannica specializzata in temi relativi alla Difesa.
Secondo tale documento, stilato sulla base di testimonianze e di fonti d’intelligence e pubblicato dal quotidiano “The Daily Telegraph”, la metà dei circa 100 mila “ribelli”, che ‒ frammentati in mille differenti gruppi ‒ combattono contro il regime siriano, sarebbe jihadista o apparterrebbe al fanatismo islamico. In particolare, 10 mila di loro sarebbero emanazione diretta o comunque collegati ad al Qaeda: loro scopo sarebbe quello di fare della Siria un “emirato” in seno ad un “califfato” islamico, esteso all’intera regione; tra i 30 ed i 35 mila sarebbero invece membri di gruppi di estremisti islamici, focalizzati sul conflitto locale e senza altre prospettive geo-politiche di medio-larga scala; almeno altri 30 mila apparterrebbero a gruppi, pure islamici, definiti però più “moderati”.
Solo un’esigua minoranza di combattenti apparterrebbe a gruppi non islamici o nazionalisti. Non a caso in un discorso audio, diffuso in occasione dell’anniversario degli attacchi dell’11 settembre, il capo della rete al Qaeda, Ayman al-Zawahiri, ha raccomandato ai militanti islamici in Siria di non stringere alleanze con chi sia sostenuto dagli Stati arabi del Golfo e dai Paesi occidentali, monito che riflette le profonde rivalità tra fazioni, in competizione tra loro ed unite soltanto dall’odio contro le shabiha, le milizie pro-Assad, accusate d’esser nemiche dello “Stato islamico”, nonché dalla sete di potere e di controllo sulle popolazioni delle zone ove esse operano.
Le truppe legate ad al Qaeda sono quelle meglio organizzate, meglio armate, meglio pagate e meglio inserite nel tessuto sociale: il loro enorme potere economico consente di conquistare la simpatia ed il sostegno della gente povera, affamata, malata e stremata dal conflitto, distribuendo cibo e medicine agli adulti, oltre a giocattoli per i bambini, assieme però all’immancabile propaganda islamista. A tal scopo uno di questi gruppi, l’Eil – sigla che sta per Stato islamico in Iraq e in Oriente – ha lanciato un vero e proprio programma di “indottrinamento” dei civili, per “rieducare” i musulmani sunniti siriani più moderati ad un’interpretazione radicale e dura dell’islam. Senza dimenticare la propaganda anti-Assad, scatenata da al Qaeda in Occidente, propaganda che pare abbia già prodotto i propri frutti, fors’anche sin troppo copiosi ed insperati, senz’altro oltre ogni aspettativa anche nell’Occidente cristiano. (Mauro Faverzani)

Rispondi
 ·
dominusUniusRei
1 mese fa

NESSUN ULTIMATUM NEI DIALOGHI! INTERRUZIONE IMMEDIATA DELLA VIOLENZA ] [ 22 giugno 2014, Lavrov ha discusso ancora della situazione in Ucraina con Kerry. Il Ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il Segretario di Stato americano John Kerry hanno dialogato telefonicamente della situazione in Ucraina. La conversazione è stata avviata da parte degli Stati Uniti e si è basata ancora sul piano di pace promulgato dal Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko, per risolvere il conflitto nel sud-est del Paese.
Lavrov ha sottolineato che, la Russia ha sempre sostenuto il cessate il fuoco. Ma, questo è solo il primo passo, la cosa principale è avviare un dialogo senza ultimatum, tenendo conto della posizione di chi controlla realmente la situazione nelle regioni sud-orientali dell'Ucraina. Il Ministro russo ha inoltre aggiunto la necessità che, Kiev assuma una posizione costruttiva sul prezzo del gas russo.

open letter to Tzipi Livni --- Mahmūd Abbās è un attore, tutti i politici fanno gli attori, della massoneria! tutta la democrazia è una truffa, farisei e salafiti hanno lo stesso concetto, circa, le donne, è che, il loro migliore lavoro, è quello, che, loro possono fare in un letto! Mahmūd Abbās non può andare a fare pipi, se, King SAUDI ARABIA non gli da il permesso! e poiché la politica, è una truffa massonica, è questo, che, fa di Berlusconi, e di tutti i politici del sistema massonico, dei criminali!
ecco perché, Benjamin Netanyahu ti ha rimproverato per avuto l'idea, l'iniziativa di parlare con Mahmūd Abbās.. e se, questa politica non fosse una truffa? poi, in 60 anni avrebbero trovato, una soluzione alla questione palestinese.. ma, questa è la verità, 60 anni fa Farisei e salafiti, avevano già deciso di distruggere Israele!