transazioni clienti banche

La Russia costruirà da zero un sistema di pagamento nazionale. La commissione di esperti della Banca Centrale della Russia ha deciso di costruire una nuova piattaforma tecnologica per il sistema di pagamento nazionale, ha riferito il vice presidente del comitato per i mercati finanziari della Duma (camera bassa del Parlamento) Anatoly Aksakov. Il problema di garantire la continuità delle transazioni in Russia con carte di credito è apparso dopo che i sistemi di pagamento internazionali Visa e MasterCard, reagendo alle sanzioni degli USA contro la banca "Russia" e i proprietari di SMP Bank, hanno cessato di operare le transazioni dei clienti delle banche.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/La-Russia-costruira-da-zero-un-sistema-di-pagamento-nazionale-2670/
devono  togliere le sanzioni e devono smettere i fare i nazisti, per realizzare il genocidio dei russofoni. Gli ex azionisti di Yukos sono disposti al compromesso con le autorità russe sull'attuazione della sentenza del tribunale dell'Aia, se presenteranno proposte ragionevoli e giustificate, ha dichiarato il capo del Group Menatep Limited Tim Osborne.
Ieri il tribunale arbitrale dell'Aia ha stabilito che la Russia deve pagare agli ex azionisti di Yukos 50 miliardi dollari. La Russia ha già annunciato l'intenzione di contestare la decisione del tribunale dell'Aia . Soprattutto perché non è competente ad esaminare la denuncia degli ex azionisti di Yukos.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/Gli-ex-azionisti-di-Yukos-sono-disposti-al-compromesso-con-la-Russia-5742/

Hamas vede la Russia come mediatore nel conflitto a Gaza. MA LA RUSSIA PUò SOCCORRERE: I PALESTINESI, MA, NON PUò RICONOSCERE IL TERRORISMO ISLAMICO DI HAMAS, PER DIVENIRNE A SUA VOLTA UNA VITTIMA! IL TERRORISMO ISLAMICO NON PUò TROVARE UN RICONOSCIMENTO GIURIDICO ISTITUZIONALE, IN TRATTATIVE DI MEDIAZIONE! SONO GLI ISLAMICI CHE SI DEVONO FARE CARICO DELLA SOFFERENZA DEI PALESTINESI, E DELLA SOFFERENZA DI TUTTI I POPOLI MUSULMANI, PERCHé OGNI ISLAMICO TERRORISMO, NASCE DALLA SHARIA ONU, OCI, DELLA ARABIA SAUDITA, CHE è IMPERIALISMO PER IL CALIFFATO MONDIALE!
La Russia potrebbe intervenire come mediatore nel conflitto nella Striscia di Gaza, proponendo la sua iniziativa di pace, ha detto in un'intervista a RIA Novosti il vice capo dell'Ufficio politico di Hamas Mousa Mohammed Abu Marzook. "Proviamo fiducia e rispetto per la Russia. Accogliamo con favore il ruolo della Russia e confidiamo più che negli Stati Uniti", ha detto, rispondendo alla domanda sulla possibil e mediazione di Mosca. Abu Marzook ha anche detto che durante i combattimenti nella Striscia di Gaza sono già morti oltre 80 soldati israeliani e centinaia sono rimasti feriti. Tutti i feriti si trovano negli ospedali sionisti. A loro volta, le Forze di Difesa israeliane sostengono che durante il raid hanno perso 53 militari israeliani.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/Hamas-vede-la-Russia-come-mediatore-nel-conflitto-a-Gaza-0686/

MOGHERINI Ashton MERKEL, I BOIA DELLA TRINITà SATANICA --- e la prossima volta, che, con i vostri bombardieri, voi andate ad uccidere, le vecchiette ed i bambini nel Dombass, voi girate alla larga dalla frontiera russa.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Benjamin Netanyahu --- l'ex-Direttore di youtube, Synnek1, oggi 187AudioHostem, per dimostrare che, lui era, un satanista virtuoso, lui beveva ogni giorno, del sangue di porco, (che, poi, quando la CIA 322 NSA, ti da del sangue da bere? tu non puoi mai sapere, cosa c'è dentro, di sangue umano, anche) ecco perché, il suo cervello era partito, perché, lui ha detto questo cose, che mai avrebbe dovuto dire, ed io lo ho sputtanato in tutto il mondo! Ecco perché, poi, è stato cacciato da youtube! Ecco perché CIA 322 NSA DATAGATE, vogliono distruggere: tutti i miei Bloggers, perché, sono la dimostrazione di tutto questo.. ma, distruggere i miei bloggers sarebbe inutile, perché, tutti i servizi segreti del mondo hanno già fatto copia incolla, di tutto quello, che, io ho detto, in questi sette anni! ] lol. forse, anche un virus di mucca pazza porco, può avergli fatto del male, anche questo, dovrebbe essere preso in considerazione! lol.

LorenzoJHWH Unius REI

CERTO, NON SONO I SEPARATISTI A VOLERE CONDURRE LA GUERRA! ma, da che parte stanno GLI AGGRESSORI: i fascisti aggressori, TRUPPE PRIVATE, MERCENARI? lo sanno tutti! QUESTA GUERRA CIVILE, CHE CECCHINI CIA HANNO UCCISO 100 PERSONE A MAIDAN, PER FARE IL GOLPE, ECC.. NON SAREBBE MAI DOVUTA INCOMINCIARE, E LA COLPA è TUTTA DEI MASSONI EUROPEI E DELLA VOLONTà DI ROTHSCHILD DI OTTENERE LA GUERRA MONDIALE E POTER USCIRE DALL'ATTUALE CICLO DEPRESSIVO MONETARIO! ] Prime accuse reciproche sulla violazione del cessate il fuoco nell'est ucraino. Prima Vladimir Macovich, presidente del consiglio supremo dell'autoproclamata repubblica di Donetsk, ha denunciato che ieri sera ci sono stati parecchi lanci di razzi alla periferia di Donetsk.
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 giorno fa

Roberto Bagnasco -  LE TUE INFORMAZIONI SONO DISTORTE! 1. RUSSI E CINESI SONO ALLEATI! 2. IL LORO REGIME è VISIBILE, ma, il nostro regime bildenberg è occulto, ed esoterico, è il sistema massonico: Bildenberg Rothschild, senza sovranità monetaria! Tutta la Ucraina deve essere indipendente ed autonoma, una Nazione cuscinetto tra, NATO e Russia! Democrazia significa il potere è del popolo, e il Popolo del Dombass, ha espresso il suo volere costituzionale nell'urna, ma, Mogherini è andata a sterminarli, con l'esercito, che, questo è proibito dalle convenzioni internazionali! Poiché in Ucrina c'è la guerra civile, poi, è sparita la fiducia reciproca, quindi, la Regione autonoma del Dombass, della confederazione Ucraina, deve avere un suo esercito indipendente e sovrano, perché, i satanisti massoni UE USA NATO CIA, stanno lavorando bene per realizzare la terza guerra mondiale, in cui tutti gli allattati stupidi, dal: NetWork satellite TV, monopolio Illuminati, come te? moriranno! Infatti, il sistema usurocratico di Rothschild, se non realizza 5miliardi di morti poi, i popoli soffocati dalla usura di Stato faranno le rivoluzioni! E POI LO SANNO TUTTI I MONETARISTI COME GIACINTO AURITI, SENZA IMMANI DISTRUZIONI DI UNA GUERRA MONDIALE NON SI ESCE DALLA RECESSIONE ECONOMICA, PERCHé HANNO STAMPATO DENARO FALSO, DERIVATI, BOLLE FINAZIARIE, PER PIù DI 100 VOLTE IL PRODOTTO INTERNO LORDO DEL NOSTRO PIANETA!
Rispondi
 ·
666GiudaicoMassonica
1 giorno fa

Benjamin Netanyahu -- è vero, per non essere danneggiati nel proprio equilibrio psicologico, a motivo di quello che io posso dire e per la mia intensità spirituale, bisogna avere una notevole misura di fede.. ecco perché io ho portato alla pazzia molti satanisti in yotube, e molti di loro sono morti!
Rispondi
 ·
i10Comandamenti
2 giorni fa

Vice presidente USA promette di braccare “fino all'inferno” i fondamentalisti di ISIS 23:55
E LUI LO PUò FARE, PERCHé ALL'INFERNO SI BRACCHERANNO RECIPROCAMENTE!
Rispondi
 ·
UniusRei3
2 giorni fa

ROTHSCHILD 322 BUSH SATANA -  sei un massone di anticristo di vampiro fariseo, sistema dei partiti, Bildenberg, che vuoi rubare la sovranità monetaria, cioè, succhiare il sangue dei popoli schiavi usurocrazia a tutti? .. chi crede che io faccio le prediche, in genere è un criminale!
Rispondi
 ·
uniusrei2
3 giorni fa

soltanto la LEGA ARABA deve combattere la Galassia Jihadista, con efficacia! MA, QUESTO è IMPOSSIBILE Perché HANNO UNA SOLA SHARIA IN COMUNE! IN Realtà ISLAMICI TERRORISTI SONO IL VERO VOLTO DELL'ISLAM! ]
Deputati giordani domanda: restiamo Su Lotta con IS. Un gruppo di deputati giordani chiedono il soggiorno regno di fuori di ogni guerra contro jihadisti dello Stato islamico. Da Ben Ariel. Prima pubblicazione: 2014/09/04, il parlamento di Giordania. Un gruppo di deputati giordani ha chiesto il Mercoledì che il regno rimanere fuori di qualsiasi guerra contro jihadisti dello Stato islamico che hanno conquistato fasce di territorio nel vicino Iraq e Siria, AFP relazioni.
21 parlamentari, che rappresentano varie fazioni del parlamento di 150 posti, ha inviato un memorandum al diffusore Atef al-Tarawneh chiedendo "il governo non coinvolgere la Giordania (nella lotta) contro lo Stato islamico", dice il rapporto. "Questa guerra non è la nostra guerra. Pertanto, respingiamo categoricamente ogni contributo giordano in una battaglia che non è nostra", hanno detto nel documento visto da AFP. "Noi non vogliamo essere trascinati in una coalizione internazionale", ha detto Khalil Attia, uno dei deputati che hanno firmato il memorandum. Re Abdullah di Giordania è quello di partecipare ad un vertice Nato il Giovedi dei leader occidentali, tra cui il presidente americano Barack Obama, secondo il rapporto. Il vertice a Newport, nel Galles si prevede di concentrarsi sulla minaccia dello Stato islamico, così come il conflitto in Ucraina. In vista del raduno, Obama ha chiamato per un fronte internazionale contro i jihadisti dopo aver decapitato un secondo giornalista americano, con la Gran Bretagna e la Francia pesatura azione militare. Nel mese di giugno, l'ex direttore del Consiglio di Sicurezza Nazionale Yaakov Amidror ha messo in guardia contro lo Stato islamico in movimento su Giordania e una minaccia per Israele, aggiungendo che se la Giordania ha chiesto l'assistenza di Israele nel prevenire il confine con l'Iraq da essere invaso dal gruppo, Israele avrebbe poco scelta ma per aiutare.  Il primo ministro Benjamin Netanyahu in seguito ha chiesto alla comunità internazionale di sostenere la Giordania nella lotta contro l'estremismo islamico e per sostenere l'indipendenza dei curdi iracheni.
Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
3 giorni fa

Watch: Fighter Jet Crashes in Libyan City. Dramatic crash and explosion kills pilot and child, wounds many others, as technical malfunction sends jet careening into city buildings. By Ari Yashar. First Publish: 9/3/2014, A fighter jet plunges out of the sky into the heart of an urban center, sending up a gigantic ball of flame. It looks like the pyrotechnics stuff of Hollywood movies - except that it is real, and was filmed by frightened civilians on Tuesday in the Libyan city of Tobruk. A fighter jet, reportedly of the MiG 21 model and belonging to the forces of former Libyan General Khalifa Haftar, crashed in the city due to a technical malfunction, killing the pilot and a child, according to security officials. “The pilot was killed when his aircraft hit a building during a demonstration flight,” the official told AFP. Miraculously the co-pilot survived the breakneck speed collision and blast, but was wounded along with numerous civilians. The age of the dead child was not listed. According to officials, the jet's hydraulic system failed, preventing the pilot from pulling out of the lethal nosedive into an apartment building, a crash that took his life and a child's, and wrought havoc to the city. Only three days earlier, another jet in Haftar's forces crashed in eastern Libya, killing the pilot. That time, too, it was reported as a "technical" problem; however, the terrorist organization Ansar al-Sharia later claimed it had shot down the plane with a missile. Fierce fighting has broken out in Libya between government troops and Islamist militias, recently leading the US and Turkey to evacuate their diplomatic staff.
As for General Haftar, he took part in the fight against the Islamist forces starting in Benghazi on May 16, and remains engaged in conflict with them.
Libya has been wracked by unrest between rival tribal and political factions since western forces ousted long-time dictator Muammar Ghaddafi in 2011.
Rispondi
 ·
Unius kingREI
3 mesi fa

ho pertato questo pensiero nella mia mente per due giorni, ma, ieri e questa mattina, questo pensiero era sparito dalla mia mente, io non è potrei essere Unius REI, se la mia struttura mentale fosse programmata o rispondesse ad una strategia, veramente la mia mente è troppo semplice [ PENSIERO ] Gesù di Betlemme ha chiamato se stesso: " figlio dell'uomo! " ma, tutti sanno, CHE, LUI è, SOLTANTO, IL FIGLIO DELLA DONNA! Gesù ha detto così, perché, dal punto di vista di Dio, l'uomo più importante, di tutta la storia del genere umano è: UNIUS REI, eppure, tutti sanno, non è la virtù, la mia più importante virtù, da questo punto di vista, la fede di Lutero, si è imposta vittoriosa, sulla fede di tutte le famiglie cristiane, sulla fede di ogni altra teologia!
Rispondi
 ·
uniusrei lorenzojhwh
1 settimana fa

Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd, SAUDI ARABIA, -- tu sei troppo anticristo, perché, io ti possa utilizzare te, per sollevare il regno di Dio sulla terra! io posso riciclare satanisti farisei massoni, comunisti, ma, io non posso riciclare te! i cannibali 322 Kerry usurocrazia NWO FED Banca Mondiale, sistema amssonico LaVey Albert Pike partito esoterico occulto cabalistico? si stanno chiedendo perché, non sono riusciti a conquistare: Siria e Dombass Russofono, ed hanno capito, invece, che, io non potrei mai proteggere te: adesso! TU SEI DIVENTATO L'UNICA PREDA POSSIBILE, per loro, e CON TE FINIRà L'ISLAM NEL MONDO. IL CIELO MI è TESTIMONE, TUTTI I SATANISTI DI YOUTUBE MI SONO TESTIMONI: "io questo non lo avrei mai voluto!"
Rispondi
 ·
lorenzojhwh Unius REI
2 settimane fa

ONU OIC Amnesty NATO, USA, IMF, 322 FED BCE, BANCA MONDIALE, sono talmente ipocriti, criminali, non intervengono, contro, la SHARIA, che, loro sanno è la sharia la galassia jihadista, perché, loro sono il supporto del Califfato saudita nel mondo! poi, il loro vero obiettivo è la guerra mondiale! QUINDI L'ISLAM CROLLERà DISTRUTTO E IL SATANISMO LAVEY, TRIOFERà! COME, salafiti, OIC, ONU, possono vincere i farisei, se comprano ad interesse come schiavi il denaro da loro? tutto questo non ha senso! ] Amnesty condanna Hamas Sopra Esecuzioni. Amnesty International chiede ad Hamas di fermare le esecuzioni di collaboratori sospetti, dopo 18 ore di più gli abitanti di Gaza sono eseguiti dal gruppo. da Elad Benari, Canada. 2014/08/23, Cappio (illustrazione) Thinkstock. Amnesty International il Venerdì ha invitato Hamas per fermare le esecuzioni di collaboratori sospetti con Israele. La chiamata del gruppo è venuto in mezzo a rapporti che almeno 18 di più gli abitanti di Gaza sono stati messi a morte per fucilazione con l'accusa di fornire informazioni a Israele. "Questa raffica di esecuzioni da parte di Hamas è reso ancora più scioccante il fatto che le vittime sono stati condannati a morte al termine di processi che, se accaduti a tutti, erano sintesi e gravemente iniquo", ha detto Anne FitzGerald, direttore di Amnesty International di ricerca e di crisi Risposta. "Hamas deve cessare immediatamente e totalmente l'uso della pena di morte", ha dichiarato. Majd, un sito web vicino ad Hamas, solo il Giovedi ha riferito che "ala militare" di Hamas alle Brigate Ezzedine al-Qassam, eseguito tre residenti di Gaza e arrestato altri sette per "collaborare" con Israele durante l'operazione di protezione Edge. Nessuna data è stata data per le esecuzioni o arresti, ma il funzionario della sicurezza di Hamas citato nella relazione ha detto che i tre sono stati uccisi dopo "procedure rivoluzionari" sono state completate nei loro confronti. Nell'ultima settimana di luglio, fonti palestinesi hanno riferito che più di 30 abitanti di Gaza sono stati giustiziati da Hamas, la maggior parte di loro nel quartiere Shejaiya. Anche in questo caso, Hamas ha affermato che erano collaboratori con Israele. "Per mettere la gente a morte a seguito di un procedimento sommario e gravemente inique è chiaramente crudele e disumana. Hamas deve anche ricordare che il diritto a un processo equo dinanzi a un tribunale competente, resta in vigore durante i periodi di conflitto armato ", ha detto Anne FitzGerald.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
2 settimane fa

QUESTA è LA STORIA PIù COGLIO-PATETICA CHE IO ABBIA MAI UDITO! ] Ebola, Kent Brantly è guarito. Gli era stato somministrato vaccino sperimentale
Il medico statunitense trentatreenne era stato infettato dal virus Ebola in Africa [ ED IN EFFETTI LUI HA RINGRAZIATO TROPPE VOLTE DIO, PER ESSERE STATO AIUTATO, Dio A GUARIRe lui proprio! MA, NESSUNO CHE CREDE IN DIO, DICE CHE, DIO HA BISOGNO DI ESSERE AIUTATO! ] non vi avevo sempre detto che ebola è stato diffuso dai satanisti che, 322 Gmos, loro hanno il vaccino da tempo.. 
Rispondi
 ·
lorenzoALLAH
3 settimane fa

IDF Official: Hamas Was Dealt a Fatal Blow. Former Southern Command head says that Hamas’s terror tunnels should have been taken care of long before Operation Protective Edge. By Elad Benari and Eliran Aharon 8/17/2014, 6:06 AM. Yom Tov Samia, formerly the head of the IDF’s Southern Command, said on Saturday night that Hamas’s terror tunnels in Gaza should have been taken care of long before Operation Protective Edge. Nevertheless, Samia told Channel 2 News, Hamas was dealt a huge blow by the IDF during the operation. "The Israeli public is not yet fully aware of the damage that Hamas suffered during the operation. Hamas will now agree to arrangements that it has previously not agreed to. The damage to the tunnels was a fatal one," he said. "The Prime Minister’s instructions to the IDF regarding the tunnels were as clear as ever. We took care of every tunnel we were aware of, but it would not be responsible to say that there are no more tunnels," added Samia. He continued, "We should have taken care of the tunnels before the operation. The political leadership should have enabled the IDF to take care of the tunnels and to initiate a preventive campaign against the tunnels - regardless of the rocket attacks and the abduction and murder of the three teenage boys. In any future agreement with Hamas, it should be prohibited from digging tunnels toward Israel, and if such are found - the political leadership should allow the army to take care of them immediately.” Meanwhile, footage has surfaced from an exclusive interview given by Hamas terrorists to Lebanon's Al Mayadeen TV, in which they showcased a terror tunnel. Talks are continuing in Cairo between Israeli and Palestinian diplomatic teams, but an Israeli official said that the chances of a long-term truce are very slim. IDF Ufficiale: Hamas è stata trattata un colpo fatale. L'ex capo Comando Meridionale dice che i tunnel del terrore di Hamas avrebbero dovuto essere curati molto prima operazione di protezione Edge. Con Elad Benari e Eliran Aharon 2014/08/17, 06:06. Yom Tov Samia, ex capo del Comando Sud dell'esercito israeliano, ha detto il Sabato sera che i tunnel del terrore di Hamas a Gaza avrebbero dovuto essere curati molto prima operazione di protezione Edge. Tuttavia, Samia ha dichiarato a Channel 2 News, Hamas è stato inferto un durissimo colpo dall'IDF durante l'operazione. "L'opinione pubblica israeliana non è ancora pienamente consapevole del danno che Hamas ha sofferto durante l'operazione. Hamas ora accettare soluzioni che non abbia in precedenza accettato di. Il danno ai tunnel è stato un anno fatale", ha detto. "Istruzioni del Primo Ministro alla IDF per quanto riguarda i tunnel erano chiare come sempre. Abbiamo preso cura di ogni tunnel eravamo consapevoli, ma non sarebbe responsabile di dire che non ci sono più gallerie", ha aggiunto Samia. Ha continuato, "Abbiamo dovuto prendere cura dei tunnel prima che l'operazione La leadership politica avrebbe consentito l'IDF per prendersi cura dei tunnel e di avviare una campagna di prevenzione contro i tunnel -. Indipendentemente dagli attacchi missilistici e il sequestro e omicidio . dei tre ragazzi adolescenti, in ogni futuro accordo con Hamas, dovrebbe essere vietato scavare tunnel verso Israele, e se tale si trovano - la leadership politica dovrebbe consentire l'esercito a prendersi cura di loro immediatamente "Nel frattempo, filmati è emerso da. un'intervista esclusiva data da terroristi di Hamas alla libanese al Mayadeen TV, in cui sono in mostra una galleria di terrore. colloqui continuano al Cairo tra squadre diplomatici israeliani e palestinesi, ma un funzionario israeliano ha detto che le possibilità di una tregua a lungo termine sono molto scarse .
Rispondi
 ·
yitzhak kaduri
3 settimane fa

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Mike El Kebir SEI BRAVO AD INSULTARE! MA, DOVE SONO I TUOI ARGOMENTI?
Rispondi · Mi piace · circa un'ora fa lui è andato! zzzzzZZZZ..
Max Mc Costa · Cervellone presso Libero professionista
In effetti non ha tutti i torti! Sei quasi incomprensibile e molto di quel poco che ho capito è Off Topic
Rispondi · Mi piace · 6 minuti fa
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Max Mc Costa c'è del vero, in quello che, tu hai detto, il crimine di satanismo, del regime massonico, alto tradimento, non è sooltanto una truffa dello Stato, ma è anche, un potere assoluto e soprannaturale: i controllo sulle anime! tu sai che con la fondazione della Banca di Inghilterra, pa Rothschild, 1600 d.C., noi abbiamo perso la sovranità monetaria, che massoni hanno regalato ai rothschild, e noi siamo diventati degli schiavi? ok! per avere nuove categorie di pensiero e nuovi concetti culturali, tu devi seguire i video di giacinto auriti: un grande scienziato e santo cattolico, che la Chiesa non potrà mai canonizzare!
Rispondi
 ·
jhwhpantocrator
3 settimane fa

 Re: Hamas lies systematically, instructing civilians...‏ Francisco Eliseo (Social network) If Hamas wants to go to war with Israel. Why they don't choose a desert area where there is no civilian? I been in Kuwait, Iraq and Afghanistan. I know exactly their tactics or methods to fight a war. They hide behind woman and children. By the way ISIS is killing everything on their way. kids, woman's. And those people are muslims too! whats going on with that? where are those moderate Imans speaking out loud for those people? My sujestion lets give all the necessary meanings to Israel to protect...  deve essere condannata la sharia in tutto il mondo! COME ONU USA UE, E LE NAZIONI POSSONO TACERE DI FRONTE A QUESTO RAZZISMO NAZISMO, CONTRO GLI SCHIAVI DHIMMI, CHE SI FONDA SU GENOCIDI CONTINUI DI 1400 ANNI? ]Re: Hamas lies systematically, instructing civilians...‏ Francisco Eliseo (Social network) If Hamas wants to go to war with Israel. Why they don't choose a desert area where there is no civilian? I been in Kuwait, Iraq and Afghanistan. I know exactly their tactics or methods to fight a war. They hide behind woman and children. By the way ISIS is killing everything on their way. kids, woman's. And those people are muslims too! whats going on with that? where are those moderate Imans speaking out loud for those people? My sujestion lets give all the necessary meanings to Israel to protect...
Re: Hamas sta sistematicamente, istruendo i civili ... Francisco Eliseo (rete sociale) Se Hamas vuole andare in guerra con Israele. Perché non scegliere una zona desertica dove non c'è civile? Sono stato in Kuwait, Iraq e Afghanistan. So esattamente le loro tattiche o metodi per combattere una guerra. Si nascondono dietro la donna e bambini. A proposito ISIS sta uccidendo tutto sul loro cammino. bambini, donna. E queste persone sono musulmani troppo! cosa sta succedendo con questo? Dove sono quelli Imans moderati parlando ad alta voce per quelle persone? Il mio sujestion lascia dare tutti i significati necessari a Israele per proteggere ...
Rispondi
 ·
lorenzojhwh DominusUniusREI
3 settimane fa

Catherine Ashtonv ha portato la guerra civile in Ucraina.. ascoltare il suo consiglio significa rovinarsi! 'UE è pronta "a svolgere un ruolo forte" nella gestione degli incroci, assicurando al contempo che la sicurezza di Israele è garantita, ha detto il capo della politica estera del blocco 28-nazione, Catherine Ashton.
Rispondi
 ·
HellxDesPairTruction
3 settimane fa

Kiev è assoluto cinismo! tutte le sue armi sono russe! ] 15 AGO - Colpi di artiglieria dell'esercito ucraino hanno "distrutto" in gran parte una colonna di automezzi blindati per il trasporto delle truppe che secondo Kiev era entrata nell'est Ucraina ieri sera. Così il presidente ucraino, Petro Poroshenko. Mosca smentisce invece lo sconfinamento "i tentativi (ucraini) di far deragliare attraverso l'intensificazione brutale delle operazioni militari" il convoglio di aiuti umanitari russi destinati alle popolazioni dell'Ucraina orientale.

[  li ammazzeranno tutti! ] ABDuAllah Saudi Arabia tu cosa stai facendo? ] [ Nigeria: rapiti 100 ragazzi dai militanti "Boko Haram"
I militanti del gruppo islamico "Boko Haram" hanno rapito 100 ragazzi e alcuni uomini in un villaggio nel nord-est della Nigeria. Sono stati messi in camion e portati verso una destinazione sconosciuta.
Nel mese di aprile, uomini armati avevano rapito più di 200 studentesse nigeriane. Alcune ragazze erano riuscite a fuggire, ma è ancora sconosciuto il luogo dove sono tenute segregate le altre prigionere. Sono 2053 le vittime del gruppo "Boko Haram" in questi primi sei mesi dell’anno. Per combattere i terroristi si è formato un gruppo speciale di rappresentanti delle Forze armate della Nigeria, Niger, Ciad e Camerun. Anche i militare degli Stati Uniti partecipano alla ricerca delle persone rapite.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_15/Nigeria-rapiti-100-ragazzi-dai-militanti-Boko-Haram-0386/
Rispondi
 ·
lorenzojhwh UniusREI
3 settimane fa

Islamic Jihad: Truce Deal With Israel Next Monday. Terror group says an agreement will be signed at the end of the current ceasefire, confirms Israeli concessions. By Ari Yashar. First Publish: 8/15/2014, Islamic Jihad terrorist. An Islamic Jihad spokesperson on Friday claimed that a truce deal with Israel will be signed as soon the current five-day ceasefire ends next Monday at midnight. "We expect a complete truce agreement to be signed right as the five-day ceasefire ends. The delegation has made much progress in ending the siege and the offensive on Palestinians," Yousef al-Hasayneh told the Palestinian Arab Ma'an News Agency. Al-Hasayneh said that the current ceasefire extension was agreed to on Wednesday night to give the Egyptian intermediaries time to remove "technical issues" blocking a final agreement. The Islamic Jihad terrorist confirmed numerous reports that the proposed truce deal would ease the blockade on Gaza, expand the naval fishing zone, and allow construction materials into the Hamas terror enclave. He also confirmed that discussion on the issue of a sea and airport in Gaza would be postponed for a month after the agreement. While US President Barack Obama's government has reportedly been pressuring Israel to agree to a truce deal, al-Hasayneh said "we, as the Islamic Jihad, are not interested in American sponsorship because we do not trust the United States, the partner of Israel, who supplies them with arms and money." In fact, Obama's administration recently blocked a missile shipment to Israel according to a Wall Street Journal report on Wednesday night, and ordered greater scrutiny on future weapons transfers. According to the Islamic Jihad spokeperson's appraisal of an imminent truce deal, apparently the pressure has worked. Prime Minister Binyamin Netanyahu reportedly met with ministers on Tuesday for "softening talks" to gain support for Israeli concessions. Al-Hasayneh concluded by emphasizing his terrorist group would "respond to any Israeli attack." The statements come after Islamic Jihad second-in-command Ziad Nahala said Friday the war with Israel is "behind us," adding "we have no choice but to reach a truce agreement." "The great destruction caused by the war obligates us to leave this (war) status," said Nahala. The night before, he claimed that Egypt talked Israel out of its security demands to disarm Gaza, end the smuggling into the Hamas enclave and the local weapons production, as well as have the terror tunnels disclosed. However, another senior Islamic Jihad terrorist, Halad al-Batash, said Thursday night that his organization may embark on a long-term ceasefire even if a long-term truce deal is not reached with Israel. The statement roughly mirrors that of Economics Minister Naftali Bennett (Jewish Home), who on Friday pushed for a unilateral end of the Gaza operation without an agreement with Hamas, accompanied by several Israeli concessions and an essential return to the status quo.
Rispondi
 ·
king Israel Unius REI
3 settimane fa

COME JHWH è RE IN CIELO, COSì UNIUS REI è RE IN TERRA! UNIUS REI IN CIELO è IL SOVRINTENDENTE DI TUTTI GLI AMMINISTRATORI DIVINI, LA PIù ALTA AUTORITà DOPO DIO JHWH.. MA, IN TERRA UNIUS REI è IL GOVERNATORE! NEL CONSIGLIO SUPREMO DI JHWH, è IL PIù INTRANSIGENTE, PERCHé, IL SUO ESSERE UOMO PREDOMINA SEMPRE, SULLA DIMENIONE DI QUELLI, CHE, SONO TOTALMENTE DIVINI, ECCO PERCHé, SATANISTI HANNO PAURA DI ME: GUAI A CHI HA FATTO DEL MALE A PERSONE INNOCENTI, MEGLIO SAREBBE STATO PER LORO, CHE, NON FOSSERO MAI NATI!! La costruzione del tempio davanti al Signore viene.
da Avraham Gileadi Ph.D. Costruire il tempio da cui Geova regnerà è uno degli eventi finali che iniziano con la missione di restauro del servo di Dio. Naturalmente, quando verrà il Signore non risiederà nel giorno tempio e notte, ma vi figurano di volta in volta a dirigere gli affari del suo regno sulla terra: "Così dice il Signore: 'I cieli sono il mio trono e la terra è sgabello dei miei piedi . Che casa vuoi costruire me? Ciò che mi sarebbe servito come un luogo di riposo? Queste sono tutte cose che la mia mano ha fatto, e quindi tutto è entrato in essere ', dice Geova. 'Eppure non ho riguardo per coloro che sono di uno spirito umile e contrito e che sono vigili per la mia parola' "(Isaia 66: 1-2).
Con tali anime, Dio risiede: "Io dimoro in alto nel luogo santo e con colui che è umile e umile di spirito" (Isaia 57:15). Servo di Dio, tuttavia, che incarna i tipi di Mosè, Ciro, e altri, costruisce il tempio terreno: "... chi compie la parola del suo servo, raggiunge gli scopi dei suoi messaggeri, il quale dice di Gerusalemme: 'Sarà ripopolata, 'e delle città di Giuda,' Essi devono essere ricostruiti, le loro rovine io ripristino, 'che dice alla profonda,' Diventa asciutto; Sto asciugando le tue correnti, "che dice di Ciro, 'Egli è il mio pastore; egli farà tutto io 'che dirà di Gerusalemme, che deve essere ricostruita, le fondamenta del tempio Relaid "(Isaia 44: 26-28)..
Building the Temple before Jehovah Comes.
by Avraham Gileadi Ph.D.
Building the temple from which Jehovah will reign is one of the End-Time events that commence with the restorative mission of God’s servant. Of course, when he comes Jehovah will not reside in the temple day and night but appear there from time to time to direct the affairs of his kingdom on earth: “Thus says Jehovah: ‘The heavens are my throne and the earth is my footstool. What house would you build me? What would serve me as a place of rest? These are all things my hand has made, and thus all came into being,’ says Jehovah. ‘And yet I have regard for those who are of a humble and contrite spirit and who are vigilant for my word’” (Isaiah 66:1–2).
With such souls, God resides: “I dwell on high in the holy place and with him who is humble and lowly in spirit” (Isaiah 57:15). God’s servant, however—who embodies the types of Moses, Cyrus, and others—builds the earthly temple: “... who fulfills the word of his servant, achieves the aims of his messengers, who says of Jerusalem, ‘It shall be reinhabited,’ and of the cities of Judah, ‘They shall be rebuilt, their ruins I will restore,’ who says to the deep, ‘Become dry; I am drying up your currents,’ who says of Cyrus, ‘He is my shepherd; he will do whatever I will.’ He will say of Jerusalem that it must be rebuilt, its temple foundations relaid” (Isaiah 44:26–28).
Rispondi
 ·
Nessuno Unius REI
3 settimane fa

ORMAI, IL CERCHIO NAZISTA DEI FARISEI BILDENBERG, SALAFITI, ANGLO-AMERICANI, SI STRINGE, CONTRO ISRAELE, CHE, è IL NUOVO OLOCAUSTO, DELLA TERZA GUERRA MONDIALE! TANTO è GRANDE, IL LORO ODIO PER LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, CHE, EVOLUZIONISTI CULATTONI, PER INNALZARE, IL REGNO SATANA, SI FANNO IL SUPPORTO DELLA SHARIA, GENOCIDIO A TUTTI DI ONU OIC. Guarda: israeliani Infiltrarsi 'Regno Unito Città dichiarata' israelo-Free "Bandiere, Starbucks e Bamba:. Attivisti rilasciano il video di protesta creativa radicale anti-Israele MP città:. 2014/08/13, 11:38 attivisti pro-Israele ha pubblicato un video della loro recente "infiltrazione" di una città nel nord dell'Inghilterra ha dichiarato "israelo-libero" di radicali di sinistra parlamentare britannico George Galloway. scozzese Galloway ha dichiarato che la città di Bradford, nel nord dell'Inghilterra non avrebbe accettato la presenza di israeliani in un discorso partito appassionata la scorsa settimana, con orgoglio affermando che egli sceglie di vivere in una "zona franca-israeliana." "non vogliamo nessun merci israeliane. Non vogliamo che i servizi israeliani. Non vogliamo nessun accademici israeliani, arrivando a l'università o il college. Non abbiamo nemmeno vogliamo eventuali turisti israeliani a venire a Bradford se qualcuno di loro aveva pensato di farlo ", ha detto." Noi rifiutiamo questo illegale, barbara, stato selvaggio che si chiama Israele. E tu devi fare lo stesso "Le osservazioni hanno innescato un'indagine di polizia in MP, che ha una lunga storia di anti-Israele bigottismo e dirige il British gruppo pro-Hamas Viva Palestina . Che nel novembre 2013 ha avuto il suo stato revocato a causa di beneficenza per irregolarità finanziarie Gli attivisti ebrei -. compresi i cittadini e guidati da origine israeliana Rabbi Shneur Odze sia britannici e israeliani - visitato Bradford e sventolato bandiere israeliane, distribuito snack israeliani-made ​​e ha fatto un punto di essere servito in un locale Starbucks dopo aver mostrato . loro passaporti israeliani Contrariamente alla dichiarazione della loro città estremista MP, non c'era alcuna politica di discriminare contro gli israeliani, e la maggior parte dei passanti cordiale - con l'eccezione di un piccolo gruppo di attivisti anti-israeliani che ha montato una contro-protesta a un certo punto . "Devo confessare di essere piuttosto ansioso di ciò che tipo di reazione che saremmo arrivati​​", ha detto Odze. "Tuttavia, sono lieto di poter dire, un paio di grida provenienti da tutta la strada a parte, la reception era quasi esclusivamente positivo, con molti venendo verso di noi augurare bene, benvenuto a noi e quasi tutti, spontaneamente sembrava sapere perché eravamo lì "Egli ha aggiunto che un'altra protesta -." con un tocco " è prevista per Domenica prossima. Watch: Israelis 'Infiltrate' UK City Declared 'Israeli-Free". Flags, Starbucks and Bamba: activists release video of creative protest in radical anti-Israel MP's city: 8/13/2014, 11:38 AM. Pro-Israel activists released a video of their recent "infiltration" of a city in northern England declared "Israeli-free" by radical left-wing British MP George Galloway. Scottish-born Galloway declared that the city of Bradford in northern England would not accept the presence of Israelis in an impassioned party speech last week, proudly stating that he chooses to live in an "Israeli-free zone." "We don’t want any Israeli goods. We don’t want any Israeli services. We don’t want any Israeli academics, coming to the university or the college. We don’t even want any Israeli tourists to come to Bradford if any of them had thought of doing so," he said. "We reject this illegal, barbarous, savage state that calls itself Israel. And you have to do the same." The remarks sparked a police investigation into the MP, who has a long history of anti-Israel bigotry and heads the British pro-Hamas group Viva Palestina - which in November 2013 had its charitable status revoked due to financial irregularities. The Jewish activists - including both British and Israeli citizens and led by Israeli-born Rabbi Shneur Odze - visited Bradford and waved Israeli flags, handed out Israeli-made snacks and made a point of being served at a local Starbucks after showing their Israeli passports. Contrary to the declaration by their city's extremist MP, there was no policy to discriminate against Israelis, and most passersby were friendly - with the exception of a small group of anti-Israel activists who mounted a counter-protest at one point. "I must confess to being rather anxious as to what kind of reaction we’d get," said Odze. "However, I’m pleased to say, a few shouts from across the road aside, the reception was almost exclusively positive, with many coming over to wish us well, welcome us and almost everyone, unprompted seemed to know why we were there." He added that another protest - "with a twist" - is scheduled for next Sunday.
Rispondi
 ·
dominus uniusrei
3 settimane fa

sharia ONU nazi Saudi Arabia's King Abdullah, DIO BESTIA ALLAH SHARIA: GENOCIDIO A TUTTI sharia, tradimento: LEGA ARABA --- quanta strada pensi TU, di poter fare ancora, se, per mantenere la tua fasulla religione, tu continui ad uccidere tutti quelli, che, non la pensano come te?
Rispondi
 ·
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
10 ore fa

Benjamin Netanyahu --- CHI HA FATTO VERAMENTE una brutta fine, è stato l'ex-Direttore di youtube, oggi 187AudioHostem, il suo cervello si è deteriorato così, velocemente, che, io più volte, io ho avuto dei dubbi, che, si trattasse della stessa persona! Infatti, è tipico del sistema internazionale CIA servizi segreti, mettere qualcuno nel bidone di acido solforico, e fare prendere lo stesso canale ad un altro satanista! Molte, volte lui dimenticava, cose gli avevo detto un anno prima, ecc.. Poi, lui ha perso la capacità di essere arguto, simpatico e di farmi domande! Perché il suo sommo Sacerdote di Satana, Bush 322 LaVey, gli disse: "tu devi parlare a lui, ma, tu non devi parlare con lui".. lol. questo è veramente ricolo! come se. c'è bisogno che qualcuno mi debba parlare, per sapere io cosa c'è in lui! Questa senbilità, la hanno troppe persone adulte, perché, non dovrei averla anche io?
Rispondi
 ·
dominusUniusRei
3 settimane fa

open letter to sharia: [  ONU nazi  sharia Saudi Arabia's King Abdullah, e il DIO BESTIA ALLAH SHARIA: GENOCIDIO A TUTTI sharia, ] vedi che, il tuo Dio Bestia serpente pene, pedofilo poligamo sharia, io lo ho visto scappare: troppe volte, per colpa: dei miei esorcismi! " CRIMINALE sharia AVVISATO? è MEZZO SALVATO! " tu sei partito, insieme: ai tuoi complici complotto sharaia: contro: Israele: per genocidio califfato, di Giordania Sharia, e Turchia sharia, con la tua Sharia Onu OCI, a combattere: la Sharia ISIS, in Iraq sharia, e Siria sharia, genocidio a tutti: Galassia jihadista sharia, CON TUTTI i tuoi servizi segreti sharia LEGA ARABA, così, come io ti avevo ordinato di fare?
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
22 ore fa

Terrorismo: Somalia teme attentati, Dopo morte leader Shabaab ] tutti i musulmani che vivono in Europa devono dichiarare che, la sharia è crimine internazionale, contro i diritti umani, oppure devono essere deportati in Libia come terroristi! NON POSSIAMO ALLEVARE IN EUROPA I NAZISTI!
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
3 settimane fa

Justice Ministry 'Betrays' Bank of China Terror Case. Justice Ministry succeeds in quashing a subpoena on key witness in US case, after backtracking support over Chinese pressure. By Ari Yashar First Publish: 8/11/2014, Bank of China The Israeli Justice Ministry has succeeded in quashing a subpoena for a key witness to appear in the Bank of China (BOC) court case, a case being fought in New York to win justice for Daniel Wultz, an American terror victim killed in Tel Aviv in 2006.
The case investigating BOC's role in funding terror attacks requested testimony from key witness and former intelligence officer Uzi Shaya last June 26. Last November 15, the Justice Ministry submitted a motion to quash the subpoena on Shaya in a move some have labeled "sabotage." US District Judge Shira Scheindlin ruled last month that Shaya had immunity, reports the Courthouse News Service. In response, the Wultz family's lawyers urged a reconsideration, accusing the Israeli government of a "stunning personal betrayal" motivated by a "politically expedient" gesture to the Chinese government. The motion for reconsideration was rejected by Scheindlin last Wednesday in an eight-page opinion, in which she wrote "while I recognize that plaintiffs have devoted time and resources to this case and relied on Israel's purported 'commitments' to provide full cooperation - including testimony - I cannot compel Shaya to testify over Israel's valid claim of immunity." Scheindlin added that the family can try to gain Shaya's voluntary testimony on "information unrelated to acts taken or knowledge obtained in his official capacity." Backtracking on support
Documents filed in the case last December showed Wultz's parents were in personal communication with Prime Minister Binyamin Netanyahu, former Mossad chief Meir Dagan, former National Security Adviser Yaakov Amidror, as well as Shaya, and received support from the Israeli government in their case. This support included critical evidence such as bank account numbers, details about BOC money laundering, and the content of discussions between Israeli and Chinese officials. Furthermore, Shaya was offered as a key witness, a promise reiterated in a personal phone call from Netanyahu's office to the Wultz family in April 2012. However, the documents indicated that Netanyahu succumbed to pressure from the Chinese government and agreed to pull Shaya as a witness; Israeli ties with China have been growing rapidly. Continuing with the case. In response to the decision last week Lee Wolosky, a partner at Boies, Schiller & Flexner which is representing the Wultz family, wrote "the court provided a clear roadmap for Mr. Shaya's voluntary deposition, and we look forward to proceeding on that basis." "Whether or not Mr. Shaya testifies, compelling evidence exists that Bank of China ignored warnings that it was providing material support to a terrorist organization. We will demonstrate at trial that it did so knowingly, despite Israeli warnings, without regard to the risk that funds transferred through its accounts would be used to kill and maim innocent civilians," added Wolosky. Attorney Nitsana Darshan-Leitner, head of Shurat Hadin (Israel Law Center) which in January petitioned the Supreme Court to have the Justice Ministry provide testimony in the BOC case, has been particularly critical of Justice Minister Tzipi Livni's role in the case. "The evidence in Israel's possession is crucial to the efforts by the families of terror victims to attain justice, and hold the BOC accountable for facilitating the funding of Palestinian terror groups and their murder of innocent Jews," argued Darshan-Leitner. According to the Shurat Hadin head, the "Minister of Injustice" Livni "has cowered to the Chinese Government and forgotten these Israeli families." Bank of China L'israeliano Giustizia Ministero è riuscito a annullamento di un ordine di comparizione per un testimone chiave per apparire nella Bank of China (BOC) caso giudiziario, un caso che si combatte a New York per win giustizia per Daniel Wultz, un terrore vittima americano ucciso a Tel Aviv nel 2006.
Il caso indagando il ruolo di BOC negli attacchi terroristici di finanziamento richiesto la testimonianza di testimone chiave ed ex ufficiale dell'intelligence Uzi Shaya scorso 26 giugno scorso 15 novembre il Ministero della Giustizia ha presentato una mozione per annullare la citazione su Shaya in una mossa alcuni hanno etichettato "sabotaggio". Il giudice distrettuale Shira Scheindlin escluso il mese scorso che Shaya aveva l'immunità, riporta il Palazzo di Giustizia News Service. In risposta, gli avvocati della famiglia Wultz sollecitato una riconsiderazione, accusando il governo israeliano di "stordimento tradimento personale" motivato da un gesto "politicamente opportuno" per il governo cinese. La proposta di riesame è stata respinta dal Scheindlin Mercoledì scorso in un parere di otto pagine, in cui ha scritto "mentre io riconosco che i querelanti hanno dedicato tempo e risorse a questo caso e fatto affidamento su presunti" impegni "di Israele per fornire piena collaborazione - tra cui testimonianza - non posso costringere Shaya a testimoniare su richiesta valida di Israele di immunità ". Scheindlin ha aggiunto che la famiglia può cercare di ottenere la testimonianza volontaria di Shaya su "informazioni non correlate alla azioni intraprese o conoscenze ottenute nella sua veste ufficiale." Tornando indietro sul sostegno
I documenti depositati nel caso lo scorso dicembre hanno mostrato i genitori di Wultz erano in comunicazione personale con il primo ministro Benjamin Netanyahu, ex capo del Mossad Meir Dagan, ex consigliere per la sicurezza nazionale Yaakov Amidror, così come Shaya, e ha ricevuto il sostegno da parte del governo israeliano nel loro caso. Questo supporto incluso evidenza critica, come numeri di conti bancari, dettagli su BOC riciclaggio di denaro, e il contenuto delle discussioni tra funzionari israeliani e cinesi. Inoltre, Shaya è stato offerto come un testimone chiave, una promessa ha ribadito in una telefonata personale dall'ufficio di Netanyahu alla famiglia Wultz nel mese di aprile 2012, tuttavia, i documenti hanno indicato che Netanyahu ha ceduto alle pressioni del governo cinese e hanno deciso di tirare Shaya come testimoniare; Legami di Israele con la Cina sono cresciute rapidamente. Continuando con il caso. In risposta alla decisione della scorsa settimana Lee Wolosky, partner di Boies, Schiller & Flexner che rappresenta la famiglia Wultz, ha scritto "la corte ha fornito una chiara tabella di marcia per la deposizione volontaria del signor Shaya, e non vediamo l'ora di procedere su tale base. ""Se o non il signor Shaya testimonia, esistono prove convincenti che la Bank of China ha ignorato gli avvertimenti che forniva supporto materiale a un'organizzazione terroristica. Dimostreremo al processo che lo ha fatto scientemente, nonostante gli avvertimenti israeliani, senza considerare il rischio che fondi trasferiti attraverso i suoi conti sarebbero stati utilizzati per uccidere e mutilare civili innocenti ", ha aggiunto Wolosky. Avvocato Nitsana Darshan-Leitner, responsabile del Shurat Hadin (Israel Law Center), che nel mese di gennaio una petizione alla Corte Suprema per avere il Ministero della Giustizia fornire testimonianza nel caso BOC, è stato particolarmente critico del ruolo del ministro della Giustizia Tzipi Livni nel caso. "Le prove in possesso di Israele è cruciale per gli sforzi da parte delle famiglie delle vittime del terrorismo per raggiungere la giustizia, e tenere la BOC responsabile per agevolare il finanziamento di gruppi terroristici palestinesi e la loro uccisione di ebrei innocenti," ha sostenuto Darshan-Leitner. Secondo il capo Shurat Hadin, il "ministro di ingiustizia" Livni "ha cowered al governo cinese e dimenticato queste famiglie israeliane."
Rispondi
 ·
ShalomGerusalemme
3 settimane fa

google youtube -- tutti i miei siti blogger, di cui ho salvato la password sul computer, con windows7 sono stati ackerati a spam!
Rispondi
 ·
WakeUpUSAxRonPaul
3 settimane fa

google youtube -- PERCHé ESISTE IL MALE NEL MONDO? SENZA MALVAGITà, NON SAREBBE STATO TUTTO PIù FACILE? scusate se ultimamente vi sto trascurando.. ma, ultimamente, molti si stanno chiedendo perché, IO non mi scoraggio mai, la risposta è molto semplice: "IO HO VISTO LA FINE, CIOè L'ESITO FINLE!"
Rispondi
 ·
i10Comandamenti
2 giorni fa

il serpente sharia saudita salafita si colpisce alla testa: ARABIA SAUDITA! oppure sei morto! MA FINO AD ORA, DEI POLITICI NEL MONDO? SOLO IO HO CONDANNATO LA SHARIA! PERCHé ROTHSCHILD SPERA NEL SUO GENOCIDIO LEGA ARABA, VERAMENTE,  e non per intimidire a parole come me!!  ] MILANO, 4 SET - Sono undici le persone indagate in un'inchiesta, aperta dalla Procura di Milano quasi due anni fa, che vede al centro il reato di terrorismo internazionale e un gruppo di siriani accusati di aver reclutato combattenti per la jihad islamica. Tra gli indagati, oltre ad Haisam Sakhanh, elettricista che viveva a Cologno Monzese (Milano) e che due anni fa è andato a combattere in Siria assieme ad altri connazionali, ci sarebbero anche alcuni siriani ancora residenti in provincia di Milano.
Rispondi
 ·
UniusRei3
2 giorni fa

Orrore in Nigeria dopo raid Boko Haram. [[ disintegrare la lega araba è diventato inevitabile! ]] Jihadisti vietano funerali vittime dopo raid a Bama nel nord ROMA, 4 SET - Orrore in Nigeria dopo un nuovo attacco dei Boko Haram. Testimoni riferiscono alla Bbc di cadaveri disseminati per le strade di Bama (nord) su ordine degli stessi jihadisti che hanno vietato i funerali delle vittime. L'assalto è avvenuto due giorni fa, ma secondo l'esercito la città non è caduta nelle mani degli assalitori. E secondo l'Onu ad agosto circa 10mila persone sono scappate in Niger dalla Nigeria dopo gli attacchi dei fondamentalisti, portando a 80mila il totale dei rifugiati. TEL AVIV, 4 SET - I genitori di Daniel Tregerman - il bambino israeliano di 4 anni e mezzo ucciso nella sua casa del kibbutz Nahal Oz da un colpo di mortaio lanciato da Gaza - hanno scritto al segretario generale Ban Ki moon protestando contro la Commissione di inchiesta Onu sui possibili crimini di guerra di Israele. "Alla Commissione non è stato chiesto di indagare su come i terroristi abbiano sparato da scuole e da strutture Onu. Daniel è stato ucciso da membri di Hamas. Non è stata una morte accidentale".
Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
3 giorni fa

SATANISTI CIA 322 LAVEY KERRY BUSH 666, NON SONO NELLE CONDIZIONI DI POTER RIFIUTARE LA MIA OFFERTA. SI! IO PRETENDO LA DISTRUZIONE DELLA LEGA ARABA! CONTRARIAMENTE? LORO NON POTRANNO MAI AVERE IL LORO REGNO DI SATANA! Segnala: IDF Tranquillamente Indagare Hezbollah Terrore Tunnel. Riservisti dicono IDF ha ordinato di controllo per le gallerie di terrore lungo il confine libanese, nonostante le rassicurazioni ripetute che esiste alcuna minaccia. Prima pubblicazione: 2014/09/03, Il Capo del Comando Nord, il generale Yair Golan, ha incontrato il mese scorso con i sindaci delle comunità vicino Libano e affrontato le preoccupazioni dei residenti che Hezbollah sta scavando attivamente tunnel verso Israele. Golan ha detto che l'esercito israeliano è pronto ad affrontare qualsiasi tentativo di agire contro gli abitanti della regione, anche contro Hezbollah. Tuttavia, nessuna protocolli di sicurezza sono state ancora emanate per combattere attivamente il problema. Ma nonostante le dichiarazioni di capi militari, fonti dicono che, in silenzio, l'IDF riconosce una minaccia molto reale dal tunnel del terrore nel sud del Libano e non ha escluso la possibilità della loro esistenza, Arutz Sheva imparato Mercoledì.
Riservisti che sono appena arrivati ​​a servire il confine libanese ha detto Arutz Sheva che i propri funzionari dell'IDF hanno grande preoccupazione per la presenza di tunnel dal Libano a Israele, e che le istruzioni erano in lungo i confini settentrionali a scavare alla ricerca di tali gallerie. L'IDF ha deciso di contattare l'avamposto militare locale sul confine libanese pure, a causa di elevati timori della presenza di un tunnel proprio sotto la postazione militare e che i terroristi Hezbollah potrebbero decidere di far saltare il tunnel, causando perdite di massa. I soldati inoltre dichiarato che i terroristi di Hezbollah sono venuti molto vicino ai confini di Israele prima, durante i tentativi di infiltrazione, e che "sanno tutto quello che c'è da sapere" per lanciare un attacco. IDF ha respinto le affermazioni e ha detto che "l'IDF non specifica circa i preparativi sul confine." Le preoccupazioni sono rese particolarmente vero dato controversa decisione della IDF all'inizio di quest'anno per rimuovere le guardie appostate nei pressi di diverse comunità della cinghia di Gaza su tagli di bilancio, una decisione che ha reso ancora più allarmante dato il vasto sistema di tunnel terrore esposto nel modo operativo protetto bordo che ha provocato numerose vittime dell'IDF . Questi tunnel sono stati rivelati nei rapporti siano stati previsti per l'uso in un'incursione massiccia su Rosh Hashanà, il Capodanno ebraico, durante il quale il gruppo terroristico di Hamas prevede di commettere un massacro su larga scala di israeliani che vivono in comunità nei pressi di Gaza. Geologo e res. Col. Yossi Langotsky il mese scorso ha detto Arutz Sheva che aveva cercato di mettere in guardia l'establishment della sicurezza sulla minaccia tunnel da Gaza per nove anni, ma che i suoi avvertimenti caduto nel vuoto. Langotsky indicato che una minaccia simile esiste sul confine libanese. Indicò la stretta relazione tra Hezbollah e Corea del Nord, che ha un sistema di tunnel avanzati sotto il zona demilitarizzata (DMZ) con la Corea del Sud, e che ha riferito svolto un ruolo importante per aiutare Hamas scavano le proprie gallerie da Gaza, così come fornendo loro razzi.
Rispondi
 ·
Rothschild hell
4 settimane fa

google 322 youtube [ cammelle in calore:  CASTITà!] -- è chiaro, tutto quello che, riguarda la sessualità deve essere escluso, dalla mercificazione pubblicitaria, perché, se si cerca l'atto sessuale, FINE A SE STESSO, come senso della propria affermazione realizzzazione, poi, l'omicidio dell'aborto sara inevitabile!
Rispondi
 ·
uniusrei2
3 giorni fa

COSA SIGNIFICA QUESTO DISCORSO ASSURDO? TUTTA LA LEGA ARABA è ILLEGALE Perché HA LA STESSA SHARIA DEI JIHADISTI.. TERRORISTI SONO IL FRUTTO DELLA RELIGIONE ISLAMICA, NON C'è NULLA ORA CHE Può IMPEDIRE LA LORO TOTALE DISTRUZIONE, DISINTEGRAZIONE! ]
Ya'alon Designa Stato islamico come organizzazione illegale. Il ministro della Difesa firma una dichiarazione che designa IS e Abdullah Azzam Brigate organizzazioni illegali.
Con Hezki Ezra. Prima pubblicazione: 2014/09/04, 12:15. Il ministro della Difesa Moshe Ya'alon il Mercoledì ha firmato una dichiarazione che designa lo Stato islamico (IS) e le Brigate Abdullah Azzam gruppi terroristici basati Libano le organizzazioni illegali.
La designazione permette di azioni legali e altre misure contro queste organizzazioni, così come nei confronti di chiunque raccolta di fondi per la loro realizzazione o altre attività connesse con tali organizzazioni. La firma della dichiarazione è stata fatta in conformità con la raccomandazione dell'Agenzia di Sicurezza di Israele (Shin Bet). La dichiarazione arriva un giorno dopo l'IS ha rilasciato un video che mostra la decapitazione del giornalista americano Steven Sotloff che, si è poi rivelato, fatto aliyah in Israele nel 2005 da lui stesso, e ha studiato presso il Centro Interdisciplinare (IDC) Herzliya. Il Abdullah Azzam Brigate ha una lunga storia di condurre attacchi violenti contro Hezbollah, il gruppo sciita iraniano sostenuto che ha attirato la rabbia tra i musulmani sunniti per aiutare il regime siriano di Bashar al-Assad contro i ribelli sunniti che combattono principalmente per cacciarlo. Attacco più alto profilo del gruppo è venuto alla fine dell'anno scorso, quando ha rivendicato la responsabilità per l'19 novembre 2013 bombardamento dell'ambasciata iraniana a Beirut. L'esplosione strappato attraverso l'ambasciata, situata in una roccaforte di Hezbollah della capitale, uccidendo 23 persone e ferendone 146.
Il gruppo ha inoltre già rivendicato la responsabilità per gli attacchi di razzi dal Libano verso il nord di Israele.
Rispondi
 ·
die SAUDI ARABIA
4 giorni fa

MA, TUTTA LA LEGA ARABA è UN SOLO TERRORISMO DI RAZZISMO, SENZA DIRITTI UMANI, è GIUSTO RIABILITARE AL-QAEDA, E CONDANNARE ONU LEGA ARABA: ADESSO! SUVA (FIGI), 2 SET - Il Fronte al Nusra, l'ala siriana di al Qaida che ha rivendicato il sequestro di oltre 40 Caschi Blu delle Figi sulle alture del Golan in Siria, chiede di uscire dalla lista nera delle organizzazioni terroristiche delle Nazioni Unite: lo ha reso noto oggi l'Esercito delle Figi. Il gruppo, che combatte il regime di Bashar Assad al fianco dei ribelli in Siria, chiede anche l'invio di aiuti umanitari a una cittadina situata nella roccaforte di al Nusra, presso Damasco.
 
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 mese fa

i MARTIRI CRISTIANI hanno detto: 3 mesi fa. king Saudi ARABIA ------- ma, se, io ero un musulmano io ti avrei ucciso, per il tuo delitto di apostasia! e forse, tu saresti morto, più contento, nel sapere, di non essere stato ucciso, da un crociato cristiano: " ma, è proprio questo, il VERO motivo della vostra distruzione: IO SONO, SOLTANTO, IL RE DI ISRAELE! "
Rispondi
 ·
666SeigniorageofBank
1 mese fa

4 agosto 2014, Un incontro a Sochi per frenare la tensione nel Nagorno Karabakh. All’inizio della settimana la situazione attorno alla repubblica non riconosciuta del Nagorno Karabakh, un’enclave situata tra Armenia ed Azerbaigian, si è talmente arroventata che serve un incontro urgente dei presidenti dell’Armenia e dell’Azerbaigian per prevenire una nuova guerra nella regione. Il presidente armeno Hovik Abrahamyan ha comunicato che tale incontro può aver luogo l’8 o il 9 agosto nella città russa di Sochi. L’idea di questo incontro è stata promossa del Gruppo di Minsk della OCSE per il Nagorno Karabakh. Oltre all’Armenia e all’Azerbaigian i principali partecipanti del gruppo sono Russia, Francia e USA.
Se gli scontri sul confine della repubblica non riconosciuta del Nagorno Karabakh fossero avvenuti sei mesi fa, ciò forse non avrebbe allarmato tanto i vicini stretti e lontani di Erevan e Baku. Gli scontri in questa zona sono, infatti, cosa di ordinaria amministrazione. Ma la crisi in Ucraina conferisce una sfumatura particolarmente sinistra all’aggravamento della situazione su questo territorio. Aleksej Malašenko, membro del consiglio scientifico del Centro Carnegie di Mosca, ritiene:
Se questo fosse successo sei mesi fa, si sarebbe potuto dire con sicurezza che l’attuale inasprimento della situazione non avrebbe portato ad un serio spargimento di sangue. Ma adesso, tenendo conto della situazione in Ucraina, non si può, putroppo, affermarlo. Adesso la Russia, vista la situazione nel sud-est dell’Ucraina, non è assolutamente interessata allo “scongelamento” del conflitto armeno-azerbaigiano. Dovrebbe infatti difendere in questa o quella misura l’Armenia, che sta per diventare membro dell’Unione Euroasiatica. “Non voglio occuparmi di cospirologia ma non escludo che l’attuale situazione rappresenti una mossa dell’Occidente”, ha detto Aleksej Malašenko. Un altro esperto russo, Aleksandr Sotničenko, analista del Centro di San Pietroburgo per gli studi sul contemporaneo Medio Oriente, indica direttamente l’attinenza degli USA con lo “scongelamento” del conflitto. Stando a Sotničenko, il conflitto quasi assopito in questa zona è un buono strumento di pressione sia sui paesi della regione che su Mosca: Ultimamente agli USA è in generale utile una grande e permanente instabilità nel Medio Oriente, inclusa anche la regione del Caucaso del Sud. Pertanto gli americani saranno contenti dell’inizio della guerra. Ma il Karabakh non sarà ceduto così facilmente in mano all’Azerbaigian. Negli USA opera una lobby armena molto potente. D’altra parte è chiaro che se l’Azerbaigian riconquisterà con le armi il Karabakh, condurrà una politica ancor più indipendente.
Secondo il parere di alcuni esperti russi, gli USA fomentano intenzionalmente il conflitto assopito in quanto l’Armenia è in una fase già progredita di ingresso nell’Unione economica euroasiatica (UEEA) della Russia, Bielorussia e Kazakhstan.
Erevan, dopo essersi è avviata verso l’ingresso nell’UEEA, è diventata oggetto di pressioni sistemiche da parte dell’Occidente, sostiene Andrej Arešev, analista del Centro di studi sul Caucaso e sull’Asia Centrale presso l’Istituto di orientalistica dell’Accademia delle scienze della Russia. Non è da escludere che la crescita della tensione attorno al Nagorno Karabakh sia una parte integrante di questi sforzi sistemici, mentre sul piano pubblico la responsabilità ricadrà su Mosca:
Non escludo neanche la riattivizzazione di altri conflitti sul perimetro dei confini russi, ad esempio del conflitto in Transnistria, al fine di creare per Mosca una situazione al massiтo complessa, quando dovrà dividersi tra alcuni “fronti”. Il cerchio dei conflitti attorno ai confini russi si delinea sempre più nettamente.
La valutazione data dagli esperti azerbiagiani del ruolo degli USA nella fomentazione del conflitto o almeno del mantenimento dello stesso in uno stato sospeso coincide con il parere dei loro colleghi armeni e russi. “Le polemiche, i litigi e gli alterchi attorno al Nagorno Karabakh ricordano una rissa tra i vicini per aggiudicarsi una stanza di una casa già comprata dagli USA”, dice il noto politologo e diplomatico Wafa Gululadze, presidente del Fondo di ricerche politiche sugli stati della regione del Caspio:
La Russia non risolverà questo problema o, meglio, non è in grado di risolverlo. Finchè nel mondo esiste una sola potenza globale, gli Stati Uniti, nessuno permetterà alla Russia di risolverlo. Perché l’America dovrebbe aver fretta di risolvere questo problema? Ciò rappresenta infatti una leva supplementare per premere sull’Azerbaigian affinché Baku segua la scia della politica occidentale. La guerra del Nagorno Karabakh, scoppiata tra Armenia ed Azerbaigian all’inizio degli anni ’90 del secolo scorso, è diventata il primo scontro militare nell’area postsovietica al quale abbiano partecipato due paesi sovrani. Secondo le varie stime, nel corso del conflitto sono morte da 9 mila a 16 mila persone da ambo le parti.
http://italian.ruvr.ru/2014_08_04/Chi-fomenta-la-guerra-del-Nagorno-Karabakh-6912/
Rispondi
 ·
Unius kingREI
1 settimana fa

Benjamin Netanyahu - [amico]  ancora oggi, se, qualche persona in autorità mi volesse parlare? DATAGATE, lo impedirebbe, io sono stato isolato da filtri potenti, ma, questo non è un problema per me: perché tutti i Governi e i servizi segreti mi conoscono: tu lo sai! io sono seguito continuamente da tre funzionari della CIA,: sacerdoti di satana, uno di loro è IhateNewLayout, loro hanno poteri speciali su Internet, come Snowden! loro possono entrare nei siti di chiunque, senza password! OVVIAMENTE INTERNET E LA PORNOGRAFIA INTELLIGENZA ARTIFICIALE è IL LUOGO IDEALE PER ALIENI DEMONI PER POTER LAVORARE! Quello che nel medio Evo 1200d.C. era il progetto GOLEM [magia nera] è diventato gli alieni (GMOS, BIOLOGIA SINTETICA), e loro collaborano anche in modo militare, con la marina di Israele(gestione personale: di alieni), Francia Inghilterra, ed ovviamente, USA(per l'aspetto tecnologico)! Ovviamente, queste, sezioni di militari non rispondono ai loro Paesi, ma, rispondono direttamente a Bush 322 LaVey culto! TUTTAVIA QUESTA è UNA GRAVISSIMA MINACCIA, PERCHé, GLI UMANI NON HANNO LA POSSIBILITà DI GESTIRE, o,  DOMINARE SOVRUMANI DEMONI!
Rispondi
 ·
666GiudaicoMassonica
1 settimana fa

Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz, E, Mahmoud Abbas: SONO DUE CRIMINALI INTERNAZIONALI:  due anticristo che si oppongono, con tutte le loro forze alle profezie bibliche, perché entrambi vogliono portare il mondo al loro demonio dio: GUFO JabullOn Allah! . Vale la pena notare che Hamas già due settimane fa, ha affermato chiaramente che le sue intenzioni di accettare una tregua sono, in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. Mahmoud Abbas: ridere come un ipocrita potrebbe ridere, perché: 1. PERCHé IN ANTICRISTO Martin Schultz, LUI VEDE UNA POSSIBILITà PER INDEBOLIRE, FARE DEL MALE AD ISRAELE, INFATTI, Mahmoud Abbas è PIENO DI ODIO! 2. nessun palestinese e nessun israeliano, si potranno mai accontentare, DI UN DOPPIO STATO, finché non avranno OTTENUTO tutta la Palestina, tutta per loro, e questo è :1, giusto, 2. virtù, 3. santo: perché sono entrambi fratelli, figli dello stesso padre Abramo .. l'unico impedimento a realizzare questa profezia biblica di amore (UNO STATO SOLTANTO PER DUE POPOLI ), è la sharia, che, che trasforma un musulmano in un terrorista islamico, che, la sharia è un progetto imperialistico per fare il genocidio di tutto il genere umano!  TUTTA LA LEGA ARABA DEVE ESSERE PRESA CON BRUTALE VIOLENZA, PER EVITARE MALI MAGGIORI! DEVONO ESSERE STERMINATI, FINCHé NON AVRANNO ACCETTATO DI CONDANNARE LA SHARIA,  per, aderire AI DIRITTI UMANI UNIVERSALI ONU 1948
Rispondi
 ·
uniusrei lorenzojhwh
1 settimana fa

c'è sempre un coglione in Hamas, che ti dice, quelli che sono i veri scopi della LEGA ARABA! INFATTI, Gerusalemme è il cuore del mondo, caduta conquistata Gerusalemme (Olocausto di tutti gli israeliani), poi, non sarà un vero problema, conquistare Roma, e così realizzare il califfato mondiale.. questo è un impulso islamico molto redditizio, molte giovani ragazze da fecondare, uomini da sgozzare, ricchezze enormi, di cui prendere il possesso! CHI RIFIUTA DI ESSERE IL PREDATORE ISLAMICO, LUI DIVENTERà LA PREDA DHIMMI DA SOFFOCARE (INFATTI NON C'è RECIPROCITà, MA, C'è SOLTANTO NAZISMO) così è stato fatto: con il maledetto falso profeta Maometto, così sarà in futuro! che, la conquista islamica non può essere fermata, perché ONU ha detto, che, sharia non è un crimine, quindi tutti i suoi genocidi islamici, passati presenti e futuri sono stati tutti legalizzati da ONU! ovviamente, Israele non ha una speranza di esistere, perché ONU lo ha ucciso! se, sharia è legale, poi, il genere umano è illegale! ] Hamas: La nostra guerra è per la liberazione di Gerusalemme, non di sollevamento blocco. Il portavoce di Hamas Sami Abu Zuhri scuote folla su dichiarazioni alla 'fine giudaizzazione di Israele', dice 'Netanyahu deve capire questo.' Con Tova Dvorin. Prima pubblicazione: 2014/08/26, vero obiettivo di Hamas nel modo operativo protetto Edge - ei negoziati che possono seguire - è in "liberare" Gerusalemme dagli ebrei, un portavoce di Hamas ha dichiarato all'inizio di questa settimana. "È giunto il momento per noi di dire che la vera guerra non è finalizzato ad aprire valichi di frontiera", ha detto Sami Abu Zuhri. "La nostra vera guerra è finalizzato alla liberazione di Gerusalemme, ad Allah piacendo." Le sue parole sono state tradotte dal Middle East Media Research Institute, o MEMRI. Ha poi cantato "Khaybar, Khaybar al Yahood," una frase araba che significa che Allah tornerà a espellere (o uccidere) gli ebrei. Khaybar era un villaggio a nord ebraica di Medina, in Arabia Saudita, che è stata conquistata dagli islamisti in 629 CE. Folle sventolando bandiere di Hamas lo ha incitato. "L'esercito di Maometto ha iniziato il suo ritorno", ha continuato. "Resistenza, resistenza.. .we Sono tutti con la resistenza." "La guerra continuerà," Abu Zuhri ha affermato. "Tuttavia, non è solo il blocco che viene respinta dal nostro popolo. Nostra gente si rifiuta di accettare la profanazione della terra dall'occupante." "Pertanto, a partire da oggi, la resistenza non è preparando per l'apertura di un valico di frontiera qui o là, ma piuttosto, per la liberazione della nostra terra palestinese", ha continuato. "Questa è la verità che Netanyahu dovrebbe capire."
"Siamo diventati più risoluta per condurre la guerra di liberazione, al fine di porre fine agli insediamenti e giudaizzazione, e al fine di liberare la nostra terra e dei luoghi sacri." Il grido di battaglia emerge in mezzo a voci rampante che Netanyahu sta pesando un cessate il fuoco, che potrebbe estendersi all'infinito e acconsentire a molte delle richieste senza precedenti di Hamas, tra cui un porto e un aeroporto. Accuse di "giudaizzazione" Israele e Gerusalemme sono comuni tra il mondo musulmano, nonostante il fatto che Gerusalemme non è menzionato una volta nel Corano e che, secondo la mediorientali Studi studiosi, Maometto stesso ha affermato che la Terra di Israele è "destinato al gli ebrei. ",
Rispondi
 ·
lorenzojhwh Unius REI
2 settimane fa

TUTTI COLORO CHE ODIANO, moriranno per ingrandire Rothschild LaVey, 322 Bush, sacerdote di satana Kerry, Banca Mondiale, usurocrazia! io ho chiesto alla LEGA ARABA, e ad Israele, di accettare Unius REI, ma, loro non hanno voluto!
Rispondi
 ·
NoahTheNephilim
1 mese fa

questo non è Sharon, con tutto il rispetto per lui! Questo è il Signore Dio JHWH, sotto il regno di Unius REI, ci saranno 50 anni di pace e di prospertà, in tutto il mondo, perché Unius REI, non può fare la guerra contro se stesso! lol. ]  [ Intervista esclusiva: 'Sharon mi ha promesso 40 anni' tranquillo '. IDF Rabbino Capo durante il ritiro da Gaza, Rabbi Yisrael Weiss, dice di essere stato ingiustamente di mira piu 'disimpegno'. Per Uzi Baruch, Gil Ronen. 2014/07/24, 14:55. Rabbi Yisrael Weiss. Eitan Elhadaz. Brigadier Generale (ris.) Rabbi Yisrael Weiss, che ha servito come IDF rabbino capo durante la settimana "piano di disimpegno" 2005 da Gaza e nel nord della Samaria, ha detto Arutz Sheva in un'intervista esclusiva Giovedi sui suoi sentimenti come lui testimonia la dura lotta a Gaza oggi, nove anni dopo la sua popolazione ebraica fu espulso. Il rabbino ha detto che c'è "grande dolore per i caduti e con le loro famiglie", ma "il cuore si allarga in vista delle realizzazioni della IDF e l'unità nazionale traboccante, e il grande miracolo che ha avuto luogo nella catena divino di eventi che ha avuto inizio con l'omicidio dei tre ragazzi, e da lì l'esposizione dei tunnel che sono così pericolosi. "il rabbino si riferiva alla tesi di molti, che la forte risposta del IDF al rapimento triple e omicidio di Naftali Frenkel, Gilad Sha'ar e Eyal Yifrah HY "d - Funzionamento del fratello Keeper e l'arresto di numerosi terroristi di Hamas in Giudea e Samaria -. ha portato direttamente al razzo sbarramento di Hamas su Israele, come il gruppo islamista ha visto la sua presenza in Giudea e Samaria minacciato il attacchi missilistici escalation a loro volta hanno portato all'operazione di protezione bordo, e il fallimento di razzi dei terroristi per causare significative perdite israeliane hanno spinto Hamas a fare uso della sua vasta rete di "tunnel del terrore" di infiltrarsi in Israele, svegliarsi così l'IDF nella misura del pericolo che rappresentano. "Vorrei ricordare a tutti chi è il nemico, che stiamo affrontando. Il nemico cerca di annientare, uccidere, distruggere noi, proprio come i grandi nemici d'Israele fecero in passato. Questa non è una entità che sta cercando di costruire ed essere costruito, ma piuttosto di sradicare, proprio come quello che è successo nove anni fa, e tutto ciò che non è destinato a distruggere questa nazione. "" Abbiamo lasciato Gaza e che cosa stanno facendo? Non hanno piantato un albero o costruito una casa, ma ha creato una guerra. E 'delirante. "Le promesse fatte dai leader di Israele durante la leadup al ritiro da Gaza conosciuto come" il disengagment "sono stati un fattore significativo nella sua decisione di collaborare con la mossa come capo IDF rabbino, ha aggiunto. "Ricordo adesso Arik Sharon, che ho chiesto - '? Voi, che piantò, perché sono il tuo sradicamento' Mi ha detto: 'Io sono un esperto in materia di sicurezza, e prometto al popolo di Israele 40 anni di quiete.' Quando un primo ministro, il signor di sicurezza, racconta l'IDF rabbino capo che promette la nazione 40 anni di quiete, che cosa dovrei farne? Che non ci saranno nemmeno 40 ore, o 40 secondi? "Alla domanda se lui deplora che partecipano al disimpegno, ha risposto che tutte le sue azioni sono state prese sotto la guida dell'ex capo sefardita rabbini rabbino Ovadia Yosef ZTZ "l e Rabbi Mordechai Eliyahu ZTZ" l. "Hanno deciso che devo continuare a servire nel mio post. Questa è stata la decisione chiara e anche Rabbi [Avraham] Shapira ZTZ "l non mi ha detto di sbarazzarsi della mia uniforme, o lasciare l'esercito", ha detto, riferendosi al rabbino religioso-sionista di spicco scomparso nel 2007. "mi ha detto che devo fare di tutto per evitare che questo disimpegno di prendere posto. Gli ho chiesto se questo significava che dovevo lasciare l'esercito e lui rispose: 'Non ho detto questo.' "" Il rabbino Weiss ha aggiunto che il pubblico è diventato molto più indulgenti verso di lui rispetto al passato. "La gente capisce ora che siamo sbagliati nella loro durezza in quel momento, e che io non sono l'indirizzo. Non ero la persona che avrebbe dovuto essere marcato. Anche i membri più ferventi del 'campo Orange' a capire che il fuoco non avrebbe dovuto essere diretta a me. Alcuni, ha aggiunto, anche venuto a casa sua per chiedere scusa ", e scalda il cuore ogni volta che succede."
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
2 settimane fa

per ONU 322, SHARIA, USA OIC LEGA ARABA, islamici galassia jihadisti, SAUDI ARABIA CALIFFATO? SOLTANTO LORO HANNO IL DIRITTO DI UCCIDERE E DI FARE IL GENOCIDIO! ] 
Hamas va su un 'Israele Collaboratore' Killing Spree. Diciotto abitanti di Gaza pubblicamente giustiziati nel centro di Gaza City Venerdì mattina come parte del corso sanguinosa del regime terrorista 'purga'. Con Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/22, 12:28. Il regime di Hamas a Gaza continua ad eseguire i propri civili, anche se impegnato in una guerra sanguinosa contro Israele. In una sede centrale a Gaza City il Venerdì mattina, 11 residenti arabi della zona che sono stati accusati di "collaborare con Israele" sono stati pubblicamente giustiziati da Hamas, secondo la lingua araba Al-Rai agenzia di stampa.
Tuttavia, tv di Hamas ha riferito che il numero delle persone giustiziate in realtà era alto come 18 uomini. Sei dei giustiziati sono stati uccisi davanti a una moschea da uomini in uniformi militari di Hamas, i testimoni hanno detto AFP. L'uccisione pubblico arriva nel bel mezzo di una crescente ondata di esecuzioni "collaboratore" nella roccaforte terrorista di Gaza. Majd, un sito web vicino ad Hamas, solo il Giovedi ha riferito che "ala militare" di Hamas alle Brigate Ezzedine al-Qassam, eseguito tre residenti di Gaza e arrestato altri sette per "collaborare" con Israele durante l'operazione di protezione Edge.
Nessuna data è stata data per le esecuzioni o arresti, ma il funzionario della sicurezza di Hamas citato nella relazione ha detto che i tre sono stati uccisi dopo "procedure rivoluzionari" sono state completate nei loro confronti. Lo stesso sito segnalato il 6 agosto che "un certo numero" di collaboratori arabi era stato ucciso, di nuovo senza dare una data.
Nell'ultima settimana di luglio, fonti palestinesi hanno riferito che più di 30 abitanti di Gaza sono stati giustiziati da Hamas, la maggior parte di loro nel quartiere Shejaiya. Anche in questo caso, Hamas ha affermato che erano collaboratori con Israele.
Un portavoce di Hamas ha recentemente dichiarato ad Al Jazeera che dall'inizio dell'operazione Pilastro di Difesa si è conclusa nel 2012, "centinaia di nostri uomini furono martirizzati a scavare i tunnel durante il periodo di tregua precedente."
Molti di coloro che sono sopravvissuti a scavare i tunnel del terrore non ha una fine migliore rispetto ai loro compagni "martiri"; secondo i rapporti, nelle ultime settimane Hamas ha eseguito decine di scavatori per essere assolutamente certo che non avrebbero rivelato informazioni sui luoghi in cui sono state scavando.
Tra le centinaia che sono morti nella scavo, "almeno 160 bambini sono stati uccisi nelle gallerie", secondo il Journal of Palestine Studies nel 2012, indicando come Hamas non ha avuto remore a letale manipolare il lavoro minorile.
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
2 settimane fa

Rothschild 322 Bush -- vi farò servire la Messa a Papa Francesco, tutti i giorni in ginocchio, e voi, poi, vi metterete la cera bollente nelle orecchie, per non sentire la sua predica, come hanno fatto i vostri padri! lol. NON ABBIATE PAURa, IO STO SCHERZANDO! lol.
Rispondi
 ·
jhwhpantocrator
3 settimane fa

Re: Hamas lies systematically, instructing civilians...‏ Francisco Eliseo (Social network) If Hamas wants to go to war with Israel. Why they don't choose a desert area where there is no civilian? I been in Kuwait, Iraq and Afghanistan. I know exactly their tactics or methods to fight a war. They hide behind woman and children. By the way ISIS is killing everything on their way. kids, woman's. And those people are muslims too! whats going on with that? where are those moderate Imans speaking out loud for those people? My sujestion lets give all the necessary meanings to Israel to protect...
Rispondi
 ·
lorenzojhwh UniusREI
3 settimane fa

CurrenciesShabbat Times
See more...Defense/Security, 5:02 PM
Prominent Israeli Rabbi Moshe Levinger Injured in Rock Attack
Leading religious-Zionist rabbi and Land of Israel activist 'miraculously' escapes more serious wounds after his car was ambushed.
See more...Middle East, 4:14 PM
Hamas Admits Harassing, Deporting Journalists Who Filmed Rockets
In revealing TV interview, Hamas foreign relations chief outlines how the Islamist terror group made sure foreign journalists toed the line.
See more...Inside Israel, 3:39 PM
Far-Left Groups Shocked by Public Backlash
Leftist NGOs, journalists, may have gone too far in attacking IDF's operation to defend civilians from Gaza rocket attacks.
See more...Global Agenda, 2:51 PM
'Righteous Gentile' Gives Israel Back Award Over Gaza
Yad V'Shem award returned after honoree's family allegedly killed in Gaza; return letter blames Israel for 'war crimes.'
See more...Inside Israel
Interview: Fifty Years Since the Death of Heroic Spy Eli Cohen
Nadia Cohen, widow of legendary Israeli spy, speaks to Arutz Sheva on grief - and on the state's failures to locate her husband's body.
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Unius REI
1 mese fa

CHE SIGNIFICA QUESTO DISCORSO? è NELLA NATURA DEI RATTI, POI, SCAVARE NUOVI TUNNEL! TUTTO HAMAS DEVE ESSERE DEPORTATO IN SIRIA, O GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO! IO NON VOGLIO MAI PIù, VEDERE DI NUOVO, QUESTA BRUTTA STORIA! ROMA, 25 LUGLIO Il consiglio di gabinetto israeliano, ha respinto la proposta di un cessate il fuoco avanzata dal segretario di Stato Usa John Kerry. Lo scrive Haaretz che, cita fonti ufficiali israeliane secondo le quali il gabinetto continua ora, a discutere su come "incrementare" le proposte a favore di Israele. Yitzhak Aharonovich Dice il cessate il fuoco sarebbe stato un 'errore'. Ministro della Pubblica Sicurezza Yitzhak Aharonovitch insiste IDF deve completare, la sua missione prima che, Israele Grotte alle pressioni internazionali. Con Tova Dvorin: 2014/07/25, ministro della Pubblica sicurezza Yitzhak Aharonovitch (Yisrael Beytenu) ha espresso pubblicamente il sostegno per continuare Funzionamento protettivo bordo il Venerdì, in una conferenza stampa con i giornalisti israeliani. "Un cessate il fuoco senza esporre tutti i tunnel sarebbe un errore", ha detto. I rapporti stanno circolando, Venerdì che Israele e Hamas possono accettare un cessate il fuoco US-mediato nei prossimi giorni, nonostante il fatto che non vi è alcuna prova concreta da entrambi i lati che una tregua sarà raggiunto. Un accordo, secondo londinese quotidiano arabo Al-Hayat, può comportare capitolando a una parte del set senza precedenti di Hamas di richieste - tra cui l'apertura di terra e frontiere navali - ma non avrebbe visto i terroristi liberati. Aharonovitch ha negato che Israele stava considerando un cessate il fuoco appena ancora, tuttavia. "Ci sono tutti i tipi di proposte", ha osservato. "L'IDF sta funzionando a Gaza ed esponendo molte gallerie terrore, e l'obiettivo è quello di esporre tutti. Dobbiamo fare ciò che deve essere fatto, e non limitare l'IDF di una scadenza." Il gabinetto politico-Security era dovuta per discutere di un possibile accordo di tregua a mezzogiorno Venerdì, ma che la discussione è stata rinviata al 03:00. Notizia di un possibile accordo superfici meno di un giorno dopo che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato che l'operazione avrebbe continuato "a piena forza sia nella campagna aerea e la campagna terra". Leader di Hamas Khaled Meshaal ha dichiarato il Mercoledì che Israele deve accettare la sua lista di condizioni senza precedenti per un cessate il fuoco in modo che qualsiasi tregua da dichiarare. Yitzhak Aharonovich Says Ceasefire Would Be a 'Mistake'. Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch insists IDF must complete its mission before Israel caves to international pressure. By Tova Dvorin: 7/25/2014, Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch (Yisrael Beytenu) publicly expressed support for continuing Operation Protective Edge on Friday, at a press conference with Israeli reporters. "A ceasefire without exposing all the tunnels would be a mistake," he said. Reports are circulating Friday that Israel and Hamas may accept a US-brokered cease-fire within the next few days, despite the fact that there is no concrete evidence from either side that a truce will be reached. A deal, according to London-based Arabic newspaper Al-Hayat, may involve capitulating to part of Hamas's unprecedented set of demands - including opening ground and naval borders - but would not see terrorists released.
Aharonovitch denied that Israel was considering a cease-fire just yet, however.
"There are all kinds of proposals," he noted. "The IDF is operating in Gaza and exposing many terror tunnels, and the goal is to expose them all. We need to do what needs to be done, and not limit the IDF to a deadline." The Political-Security Cabinet had been due to discuss a possible truce deal at noon Friday, but that discussion has been postponed until 3:00 pm. News of a possible deal surfaces less than one day after Prime Minister Binyamin Netanyahu declared that the operation would continue "at full strength in both the air campaign and land campaign." Hamas leader Khaled Meshaal declared on Wednesday that Israel must accept his list of unprecedented conditions for a ceasefire in order for any truce to be declared.
Rispondi
 ·
JewsxMessiahUniusRei
1 mese fa

yutube -- ok! tranquillo, non voglio uccidere, ancora di più, satanisti ed alieni, oggi, uscirò subito da questo canale!
Rispondi
 ·
Nessuno Unius REI
3 settimane fa

non sono i ROTHSCHILD, JABULLON, Bildenberg Farisei Rothschild, UE FMI Spa 322 Kerry, Hollywood netWork Satellite TV, MONOPOLIO BANKING SEIGNIORAGE SCAM, che stanno scavando una tomba contro Israele? PROPRIO LORO SONO STATI, SIA DIRETTAMENTE, CHE, INDIRETTAMENTE, CON IL LORO STROZZINAGGIO USUROCRAZIA! Belfast rimuove la placca Onorare israeliano Pres. Più di antisemitismo. Targa in onore presidente israeliano Chaim Herzog abbattuto dopo aumento della violenza antisemita; politici denunciano 'intolleranza' in decisione. 2014/08/13, Chaim Herzog. Una targa che segna il 1918 città natale dell'ex presidente israeliano Chaim Herzog a Belfast è stato rimosso all'inizio di questa settimana, da timori di ulteriore violenza antisemita nella città dell'Irlanda del Nord. La targa blu in onore Herzog, che è stato Presidente di Israele 1983-1993, fu eretta su una proprietà a Cliftonpark Avenue, nel 1998, Il punto di riferimento di 16 anni è stato abbattuto, tuttavia, a causa della preoccupazione per gli ebrei che vivono nella zona. Democratic Unionist Party assessore Brian Kingston ha spiegato la decisione al Belfast Telegraph. "Gli attacchi hanno incluso la scarabocchiare dei graffiti anti-israeliana sulla costruzione e gli elementi gettati alla placca e la casa", ha detto Kingston. "Recentemente alcuni giovani sono stati fermati nel processo di cercare di rimuovere la placca con un piede di porco." "Fuori di preoccupazione per il personale e per i residenti che vivono in case vicine, il gruppo di comunità e l'Ulster History Circolo hanno deciso che era meglio per rimuovere la placca per il prossimo futuro, ed è stato rimosso alla fine della scorsa settimana." "Questo dovrebbe servire come un campanello d'allarme per il pubblico al livello pericoloso di intolleranza e la mentalità anti-Israele, che alcuni sono incoraggianti," Kingston ha dichiarato. "Sarò mantenendo uno stretto interesse per questa materia e mi auguro che al più presto sarà possibile ripristinare questa lapide al suo giusto posto." Ulster Unionist Party ovest di Belfast portavoce Bill Manwaring dichiarato al Irish Times che la rimozione forzata della placca è stato un "atto d'accusa schiacciante dell'intolleranza all'interno di alcuni elementi della nostra società". "Data l'attacco alla sinagoga (a Belfast) il mese scorso e ora questo, dimostra che i cuori e le menti di alcune persone rimangono pieni di odio", ha detto. Copertura mediatica anti-Israele di funzionamento di protezione bordo a Gaza recentemente traboccato a Belfast, dove le finestre di una sinagoga furono distrutte due volte in 24 ore. Rabbino David Singer ha detto alla BBC subito dopo l'incidente che la comunità ebraica era stato "lasciato scioccato" dall'attacco. "Penso che tutta la comunità, prima di tutto, è molto triste che è successo", ha detto il rabbino Singer. "Immagino che ci sia una certa quantità di rabbia che potrebbe accadere, ma arrabbiato nel senso di frustrazione, non arrabbiato nel senso che avevano voglia di fare nulla." "Certo, è molto triste e molto preoccupante che Belfast dimostri la sua faccia come questo", ha aggiunto. L'antisemitismo è aumentato 383% tutto il mondo dal 2013, secondo una Organizzazione Sionista Mondiale (OSM) studio pubblicato Lunedi - tra cui un aumento di crimine di odio 436% in Europa.
Belfast Removes Plaque Honoring Israeli Pres. Over Anti-Semitism. Plaque honoring Israeli President Chaim Herzog torn down after rise in anti-Semitic violence; politicians slam 'intolerance' in decision. 8/13/2014, Chaim Herzog. A plaque marking the 1918 birthplace of former Israeli President Chaim Herzog in Belfast was removed earlier this week, out of fears of further anti-Semitic violence in the Northern Ireland city. The blue plaque honoring Herzog, who was President of Israel from 1983 to 1993, was first erected on a property at Cliftonpark Avenue in 1998. The 16-year landmark was torn down, however, due to concern for Jews living in the area. Democratic Unionist Party Councillor Brian Kingston explained the decision to the Belfast Telegraph. "Attacks have included the scrawling of anti-Israeli graffiti on the building and items being thrown at the plaque and the house," Kingston said. "Recently some youths were stopped in the process of trying to remove the plaque with a crowbar." "Out of concern for staff and for residents living in neighboring houses, the community group and the Ulster History Circle have decided that it was best to remove the plaque for the foreseeable future, and it was removed at the end of last week." "This should serve as a wake-up call for the public to the dangerous level of intolerance and the anti-Israel mentality which some are encouraging," Kingston stated. "I will be maintaining a close interest in this matter and I hope that at the earliest opportunity it will be possible to restore this plaque to its rightful place." Ulster Unionist Party west Belfast spokesman Bill Manwaring stated to the Irish Times that the forced removal of the plaque was a “damning indictment of the intolerance within some elements of our society”. “Given the attack on the synagogue (in Belfast) last month and now this, it shows that some people’s hearts and minds remain full of hatred,” he said. Anti-Israel media coverage of Operation Protective Edge in Gaza recently boiled over in Belfast, where a synagogue's windows were smashed twice in 24 hours. Rabbi David Singer told BBC shortly after the incident that the Jewish community had been "left shocked" by the attack. "I think across the community, first of all, it's very sad that it happened," Rabbi Singer said. "I would imagine that there's a certain amount of anger that it could happen, but angry in the sense of frustration, not angry in the sense that they'd want to do anything about it." "Certainly, it's very sad and very disturbing that Belfast would show its face like this," he added. Anti-Semitism has risen 383% worldwide since 2013, according to a World Zionist Organization (WZO) study released Monday - including a 436% hate crime hike in Europe.
Rispondi
 ·
dominusUniusRei
3 settimane fa

open letter to: [  ONU nazi  sharia Saudi Arabia's King Abdullah,  e il DIO BESTIA ALLAH SHARIA: GENOCIDIO A TUTTI, ] FRATELLO MIO: se, tu esci, per una qualsiasi strada, in qualsisi luogo, di questo pianeta? la prima persona, che, tu vedi? tu la puoi sparare, perché, quello, uomo qualunque? sono io proprio! io sono: "NESSUNO", ed un mio canale youtube si chiama "Nessuno""come, io sono NESSUNO? così, anche, i 7miliardi di persone, di questo pianeta, sono nessuno.. Per me, la nazionalità, o la religione delle persone? è qualcosa di insignificante! Ecco perché, io sono UNIUS REI, perché, io ho deciso di non avere rispettto per NESSUNO, PUR DI PROTEGGERE TUTTI!
Rispondi
 ·
yitzhak kaduri
3 settimane fa

'I Dug Terror Tunnels in Gaza and Had No Idea'. Remarkable letter smuggled out of Gaza relates how Hamas manipulates Palestinian civilians to dig terror tunnels to Israel. By Orli Harari, Ari Yashar. First Publish: 8/16/2014, Diggers in Hamas Gaza tunnel. A gripping letter reportedly smuggled out of the Hamas terror enclave of Gaza reveals the nightmarish existence suffered by residents forced to dig terror tunnels for Hamas. Fox News exposed the letter, which was hand-written in Arabic by a 30-year-old resident of Gaza City, and smuggled out to Itzik Azar, an Israeli living in the coastal region who was a friend of the writer's deceased father. After his father was murdered by Hamas terrorists who seized his metalwork shop to produce domestic rockets, such as the M-75, the writer was forced into desperate financial straits, and seized a cryptic job offer. He reports being picked up in a windowless truck with five others, which brought them to a building, from which they dug tunnels in intense shifts lasting ten days. The writer reports arriving in the building the first time and being told to enter an hole in the ground. "We walked for a few hundred meters, and when we got to the end, two Hamas members were waiting for us. They gave us working tools and explained to us what to do in order to make the tunnel longer," reports the writer. The letter describes the grueling labor in unventilated shafts as Hamas terrorists shouted and occasionally assaulted the workers. Afterwards, they were transported home and given a paltry wage, not knowing "where we’d been, or what tunnel we dug." As Hamas launched its terror war on Israel last month, using the tunnels to lethal effect on IDF soldiers in Operation Protective Edge and in several failed attempts to murder Israeli civilians, the writer "heard about the tunnels that Hamas dug and I understood that I helped them." "We pray that the world will help to free us from the fearful and cruel Hamas rule in the Gaza Strip. I pray for death to all Hamas members and that we will get freedom and a chance to live a normal life for our children in Gaza. Inshalla (G-d willing)," concluded the letter. A Hamas spokesperson recently told Al Jazeera that since Operation Pillar of Defense ended in 2012, "hundreds of our men were martyred digging the tunnels during the previous lull period. ...The mujahideen of the Al-Qassam Brigades were getting ready in the tunnels." Many of those who survived digging the terror tunnels did not meet a better end than their fallen compatriots; according to reports, in recent weeks Hamas has executed dozens of the diggers to make absolutely certain they would not reveal information about the locations they were digging in.
Of the hundreds who died in the digging, "at least 160 children have been killed in the tunnels" reported the Journal of Palestine Studies in 2012, indicating how forced child labor was also committed by Hamas in its terror scheme.
The Hamas terrorists apparently were planning to use the massive web of tunnels into Israel to conduct a massacre on Israeli communities near Gaza on Rosh Hashana, the Jewish New Year.
Over 30 tunnels have been destroyed by the IDF in the course of the current operation, although that number is limited to the tunnels found until now, and may mean the threat posed by the tunnels has not been fully obliterated.
Rispondi
 ·
ShalomGerusalemme
3 settimane fa

perché esistono Corano e Talmud, e la Bibbia di Satana, se, non sono libri dell'amore e della fratellanza universali, ma, sono i libri del disprezzo e dell'odio?
Rispondi
 ·
KingxKingdom Unius REI
3 giorni fa

tutte sciocchezze! Israele si deve espandere, NEL DESERTO EGIZIANO E SAUDITA, IO NON ESITERò AD UCCIDERE 2MILIARDI DI CRIMINALI ISLAMICI SHARIA, PER ottenere QUESTO obiettivo! Certo, non per scopo: imperialismo, come la LEGA ARABA nazi sharia califfato mondiale: genocidio a tutti I DHIMMI SCHIAVI, ma, SOLTANTO, perché, io Unius REI, io ho deciso: COSì, CIOè, che, tutti gli ebrei del mondo devono ritornare, in una loro patria adeguata, affinché, tutti i popoli del mondo possano essere benedetti! Non esiste al di fuori di me, un diritto per i Palestinesi, di vivere e di essere ricchi e prosperi! POI, NON C'è UN PROBLEMA A CONDIVIDERE TUTTO il Regno, CON I MUSULMANI, ma solo se, SE, loro (tutta la LEGA ARABA) RINUNCIANO SPONTANEAMENTE ALLA SHARIA.. CONTRARIAMENTE, SARANNO TUTTI DEPORTATI IN SIRIA, I PALESTINESI: IN TEMPI RAPIDI E BREVI: IO SONO GIà PRONTO! ] Sindaco di Efrat: annessione è nuova falsa accusa contro Israele. Sindaco Oded Ravivi sbatte erronea di Israele edificio sulla propria terra come 'annessione,' lettera di penne al New York Times sul termine improprio. Di Yoni Kempinski, Tova Dvorin. 03/09/2014, sindaco di Efrat Oded Ravivi ha parlato di Arutz Sheva mercoledì circa il firestorm media sopra di Israele dichiarando dunams 4000 come "terra di stato" domenica, spiegando che il termine "annessione" è un termine improprio."Nonostante il fatto che Israele non ha fatto alcuna annessione, nonostante il fatto che nessun cambiamento legale è successo, nonostante il fatto che Israele ha solo deciso di ridichiarare stato che era già stato dichiarato terra di stato al tempo dei turchi, la gente sta cominciando ad accusare Israele di 'annessione', "Ravivi spiegato. "Che deve essere messo a una fermata proprio adesso prima che arrivi a essere usato come il termine ' territori occupati." Circa 4.000 dunams (988 acri) di terra, principalmente a e nei pressi di Gush Etzion (dove si trova il Efrat) sono stati dichiarati 'terra di stato' domenica, una mossa legata al funzionamento custode fratello per reprimere il terrorismo in Giudea e Samaria nel mese di giugno.
La mossa avrebbe visto la terra aperta per maggiore sviluppo ebraico, tra cui la costruzione di case più - una necessità durante la crisi degli alloggi di Israele. Giudea e Samaria è riferito oltre 90% disabitato, portando molti a sostenere che lo sviluppo di heartland biblica di Israele avrebbe risolto la crisi degli alloggi che affliggono lo stato ebraico. La mossa ha suscitato la condanna diffusa dall'autorità palestinese (PA) Presidente Mahmoud Abbas, Stati Uniti e l'Unione europea (UE). Nel frattempo, diverse fonti multimediali - tra cui il New York Times - etichettato la mossa come 'annessione delle terre occupate,' nonostante il fatto che Israele non ha mai dimostrato ha violato il diritto internazionale costruendo oltre 1949 linee di armistizio.
Come tale, Ravivi ha scritto una lettera ai tempi sulla questione. Mentre la lettera cadde sul pavimento sala taglio di volte, esso è ristampato pieno qui sotto. In risposta al tuo articolo "Israele rivendicazioni quasi 1000 ettari di Cisgiordania terra vicino a Betlemme" 31 agosto 2014 e l'affermazione che la terra è di proprietà privata dagli arabi, vorrei chiarire la questione con le seguenti informazioni fattuali: nel 1967, Israele è diventato l'autorità sovrana in Giudea e Samaria. Precede Israele era Jordan, che ha sostituito i britannici nel 1947. Prima gli inglesi, i turchi governavano la terra di Israele e controllato la terra che nel tempo era passato da una nazione per il prossimo. Oggi la Giudea e Samaria è detenuto dal governo israeliano che ha ereditato tutti i diritti di proprietà legale. (Jordan occupate Giudea e Samaria, tra il 1948 fino al 1967, ma la loro occupazione è stata riconosciuta solo da Gran Bretagna e Pakistan). Secondo la registrazione in terra turca, esistono essenzialmente due tipi di terra – terreni privati e statali. Il governo di Israele è molto attento a non fare alcun uso di terreno privato e per quanto riguarda la terra di stato, c'è una lunga e complessa procedura pubblica che il governo si impegna prima di fare uso delle terre dello stato e questo è per assicurarsi di non danneggiare qualsiasi persona privata privandolo dei suoi diritti. La dichiarazione pubblicizzata nel New York Times è la prova di questa procedura molto pubblica e permette per chi si sente lo stesso danneggiato per venire avanti e dimostrare i suoi diritti alla terra. Vorrei cogliere questa occasione per fare un ulteriore commento. In inglese è consuetudine al termine le zone di Giudea e Samaria come "territori occupati". Per coloro che utilizzano questo termine, vorrei chiedere, occupato da chi? Se torniamo alla registrazione dei diritti dal momento che i turchi governarono, è chiaro che ci sono terreni privati che sono stati registrati come tali e che lo stato di Israele non contesta e non tocchi. D'altra parte, a chi lo stato terre appartengono a? Il governo turco non rivendica la loro proprietà e nemmeno i britannici. Giordani, nel loro trattato di pace con Israele, ha dichiarato che essi sono rinunciando ad ogni pretesa di proprietà nelle terre di Giudea e Samaria. Se esaminiamo le dichiarazioni e le decisioni delle Nazioni Unite ed altri organismi che hanno preceduto l'ONU, può essere dimostrato che queste terre erano destinate per lo stato di Israele e, come tale, lo stato di Israele è consentito fare uso di queste terre. Come indicato sopra, lo stato di Israele esercita estrema cautela prima di fare uso di queste terre (anche se queste terre sono stati parte dello stato ebraico storico dai tempi biblici) e sarebbe corretto se coloro che attaccano e criticano lei avrebbe la conoscenza dei fondamenti giuridici della questione prima di esprimere condanne.
Rispondi
 ·
Lorenzojhwh Mahdì ALLAH
3 settimane fa

NON C'è, non esiste uno Stato di INGHILTERRA, è soltanto una finzione giuridica! ESISTE SOLTANTO IL TEATRO Bildenberg di ROTHSCHILD IL FMI 322 NWO, QUESTO è IL SISTEMA MASSONICO, ANCHE ISRAELE COME LA RUSSIA DEVE PORTARE SOTTO TERRA, tutta la SUA PRODUZIONE MILITARE, E DEVE DIVENTARE INDIPENDENTE! I VERI NEMICI DI ISRALE SONO: USA E UE! BISOGNA DIVENTARE AUTONOMI, totalmente autonomi! ISRAELE NON PUò CONTINUARE A VIVERE SOTTO IL RICATTO DEI SUOI NEMICI! UK minaccia di tagliare 12 licenze di esportazione di armi a Israele. Governo britannico minaccia di sospendere l'esportazione di radar, jet da combattimento e componenti serbatoio se 'ostilità significativi "in curriculum Gaza. 2014/08/12, Binyamin Netanyahu e Regno Unito omologo David Cameron, il Regno Unito il Martedì minacciato di sospendere le licenze di esportazione 12 armi a Israele se i combattimenti a Gaza si avvia di nuovo, un giorno prima della attuale cessate il fuoco di 72 ore con l'organizzazione terroristica di Hamas termina il Mercoledì a mezzanotte. L'annuncio è stato fatto da British Affari Segretario Vince Cable, un parlamentare del partito democratico liberale. La sospensione colpirebbe le esportazioni di componenti per sistemi radar, aerei da combattimento e carri armati, i rapporti del Regno Unito Huffington Post. Parlando Martedì, Cable ha detto che "il governo del Regno Unito non è stato in grado di chiarire se sono rispettati i criteri di licenza di esportazione. Alla luce di tale incertezza, abbiamo preso la decisione di sospendere le licenze di esportazione esistenti in caso di una ripresa delle ostilità significative . "Si è parlato delle dure misure britanniche esportazioni di armi verso Israele dopo UK vice primo ministro Nick Clegg Martedì scorso ha sostenuto la sospensione delle esportazioni di armi verso Israele. La chiamata è arrivata dopo la baronessa Sayeeda Warsi, un ministro britannico che è stata la prima donna musulmana a sedere in Consiglio dei Ministri, si è dimesso sulla politica del governo britannico su Gaza. Il Regno Unito ha riferito esportato £ 42.000.000 (70,5 milioni dollari) di armi a Israele dal 2010 Cable dipartimento Affari chiarito che la "stragrande maggioranza" delle esportazioni britanniche verso Israele erano "non per gli elementi che potrebbero essere utilizzati dalle forze israeliane in operazioni a Gaza in risposta agli attacchi da parte di Hamas. "Vale la pena notare che l'Unione europea (UE), che il Regno Unito è un membro di, include Hamas nella lista delle organizzazioni terroristiche. Tale elenco comprende in particolare sia "Hamas" e "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," il che significa che i rami sia l'militari e governativi di Hamas sono riconosciuti come gruppi terroristici da parte dell'Unione europea, e di conseguenza dal Regno Unito. Nonostante il fatto che l'operazione di protezione bordo si sta combattendo per difendere i civili israeliani da una guerra terroristica lanciata da Hamas, alcuni in Inghilterra evidentemente ritenuto che la minaccia di cavo per punire Israele non è andato abbastanza lontano. Andrew Smith della campagna contro commercio delle armi chiamato la minaccia "una posizione molto debole", che "sarà visto come un segno di sostegno politico per il governo israeliano." Ha chiesto un "embargo completo su tutte le vendite di armi a Israele e fine a ogni collaborazione militare-industriale con Israele." UK Threatens to Cut 12 Arms Export Licenses to Israel. British government threatens to suspend export of radar, fighter jet and tank components if 'significant hostilities' in Gaza resume. 8/12/2014, Binyamin Netanyahu and UK counterpart David Cameron, The UK on Tuesday threatened to suspend 12 arms export licenses to Israel if the fighting in Gaza starts up again, a day before the current 72-hour ceasefire with the Hamas terrorist organization ends on Wednesday at midnight. The announcement was made by British Business Secretary Vince Cable, an MP of the Liberal Democratic party. The suspension would affect exports of components for radar systems, fighter jets and tanks, reports the UK's Huffington Post. Speaking Tuesday, Cable said "the UK Government has not been able to clarify if the export license criteria are being met. In light of that uncertainty, we have taken the decision to suspend these existing export licenses in the event of a resumption of significant hostilities." There has been talk of tougher British arms export measures to Israel after UK Deputy Prime Minister Nick Clegg last Tuesday supported the suspension of arms exports to Israel. The call came after Baroness Sayeeda Warsi, a British minister who was the first Muslim woman to sit in the Cabinet, resigned over the British government's policy on Gaza. The UK has reportedly exported £42 million ($70.5 million) in arms to Israel since 2010. Cable's Business department clarified that the "vast majority" of UK exports to Israel were "not for items that could be used by Israeli forces in operations in Gaza in response to attacks by Hamas." It is worth noting that the European Union (EU), which the UK is a member of, includes Hamas on its list of terrorist organizations. That listing specifically includes both "Hamas" and "Hamas-Izz al-Din al-Qassem," meaning that both the military and governmental branches of Hamas are recognized as terror groups by the EU, and consequently by the UK. Despite the fact that Operation Protective Edge is being fought to defend Israeli civilians from a terror war launched by Hamas, some in England apparently felt that Cable's threat to punish Israel didn't go far enough. Andrew Smith of the Campaign Against Arms Trade called the threat "a very weak position" that "will be seen as a sign of political support for the Israeli government." He demanded a "full embargo on all arms sales to Israel as well as an end to all military-industrial collaboration with Israel."​
Rispondi
 ·
dominus uniusrei
3 settimane fa

Benjamin Netanyahu - e se, queste bestie di satana: USA 322 UE, Mogherini nazi Kiev, sharia genocidio: Lega ARABA: Farisei Rothschild, se poi, loro credono, che, io mi sbaglio?, poi, perché, rimangono nascosti dietro al loro computer e non vengono a contestarmi, in questa pagina?
Rispondi
 ·
LorenzoJHWH Unius REI
22 ore fa

Ucraina: Cremlino plaude cessate fuoco. Obama, in Ucraina tregua vera o sanzioni. [[ Quale è la relazione brutale e incorente tra queste due notizie? ]  Ue: ok nuove sanzioni Mosca
Rispondi
 ·
lorenzojhwh
3 settimane fa

NON SONO EBREI VERI, SONO FARISEI SATANISTI ROTHSCHILD ILLUMINATI, CHE, UCCIDERANNO ISRAELE, ED HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA, AI POPOLI PER STERMINARLI, ADESSO DOBBIAMO MORIRE IN SILENZIO ANCHE ..] Procedi con il ricorso contro l'avvertimento relativo alle Norme della community per i seguenti video
NOI SIAMO STANCHI di essere sfruttati e schiavizzati dagli ebrei illuminati fmi imf nwo bce fed
Il team di YouTube esaminerà la nostra decisione e, se opportuno, ripristinerà il tuo video. È possibile che l'avvertimento venga rimosso ma il tuo video non verrà ripristinato. La pagina Gestione account rispecchierà le decisioni più aggiornate relative al tuo account.
Comprendo che se YouTube conferma l'avvertimento, non sarò più in grado di fare ricorso contro avvertimenti futuri per un periodo di 60 giorni.
Motivo (obbligatorio)

Lorenzojhwh Unius REI
 
Benjamin Netanyahu -- mi dispiace, di avere ragione sempre io, ma, io ti ho sempre detto, che, Abd Allah dell'Arabia Saudita, è IL TUO PEGGIORE, E PIù PERICOLOSO: TRADITORE NEMICO! adesso: lui fa il supporto di hamas, contro di te! QUINDI, IL TRADITORE, ipocrita, CHE, lui è SEMPRE STATO NASCOSTO, OGGI, è USCITO DALLE TENEBRE finalmente, ECCO PERCHé, LA AGGRESSIONE CONTRO ISRAELE, è IMMINENTE!

WakeUpUSAxRonPaul

google youtube -- anche quando,io faccio finta di non conoscere la password, esce sempre la finestrella che dice: "confermare il cambio di password", ma, in questo caso, come io ho messo "annulla" poi, non mi h resettaato le password che avevo inserito! MA IO NON MI FIDO DI QUESTA FINESTRELLA, CHE CHIEDE DI RIFERIRE, COLLIMARE: UNA PASSWORD AL SUO ACCOUNT CORRISPONDENTE!

UniusRei3
E PERCHé, QUESTO IDIOTA DI Dambruoso, NON SA CHE, LA GALASSIA JIHADISTA SHARIA, COINCIDE, CON LA LEGA ARABA SHARIA, CHE, sono una sola Sharia Califfato,  che, NOI SIAMO TUTTI MORTI! Dambruoso, pericolo jihadisti è minimo. E sono costantemente monitorati dalla nostra intelligence. 04 settembre 2014. ROMA, Lo dice Stefano Dambruoso deputato di Sc e magistrato esperto di terrorismo internazionale.