ummah Treatment Directive

con tutti i genocidi di MARTIRI CRISTIANI, che si stanno commettendo sotto i nostri occhi: TUTTI DELITTI SHARIA ONU IMPUNEMENTE, dubito che i Padroni ABUSIVI del Mondo, potrebbero validamente sconfessare le mie affermazioni. QUì C'è UNA NEGAZIONE ASSOLUTA DEL VALORE SACRO DELLA VITA UMANA CHE DIO HA CREATO A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA.
QUANDO SI è DATA AD UNA SPA, LO STATUS DI PERSONA GIURIDICA? IN QUEL MOMENTO VOI AVETE UCCISO SPIRITUALMENTE E GIURIDICAMENTE IL GENERE UMANO.
VOI potete vedere la grandezza del REGIMe MASSONICO, la forza e la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, e giustamente ne siete terrorizzati, MA, VOI NON RIUSCITE A VEDERE LA MIA GRANDEZZA, DATO CHE IO STO CALPESTANDO IL NWO COME SI PUò CALPESTARE UN TOPO.. io vi farò mettere tutti a morte per alto tradimento!
quando, ai livelli di associazioni corporazioni, di uomini noi parliamo di "ENTITà"? noi stiamo indicando sempre qualcosa di demoniaco! Per VELTRONI Enlightened SPA SISTEMA MASSONICO: il Nuovo Ordine mondiale è la più grande ENTITà, poi abbiamo la ENTITà PALESTINESE, e poi, abbiamo la ENTITà SIONISTA!
come satanisti massoni farisei, anche gli islamici loro complici, non hanno una Patria, loro hanno la UMMAH che sta soffocando inesorabilmente, il genere umano!
poiché, 1. C'è UN SOLO CORANO, 2. c'è una sola UMMAH; e c'è 3. una sola sharia, e poi, 4. c'è una sola MECCA CABA: poi tutta la LEGA ARABA è una sola truffa ed un solo delitto! COME, allora, POTREBBE ESSERE REALE legale legittimo uno STATO dei PALESTINESI?
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di Rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
CINA E RUSSIA ] la MECCA CABA è il luogo, attraverso cui, tutti i demoni dell'inferno, [ che, i sacerdoti di satana della Cia hanno invocato, attraverso bestemmie e sacrifici umani ] possono risalire dall'abisso per infestare il nostro pianeta!
CINA E RUSSIA ] è vero, la WW3, può distruggere ogni forma di vita, su questo pianeta e può durare 10 anni. EPPURE, la WW3 PUò DURARE UN ORA SOLTANTO! se, voi mi DISINTEGRATE LA MECCA CABA? poi, ANCHE OGNI TERRORISMO ISLAMICO FINIRà nel MONDO!
======================
il tradimento delle religioni ] [ AVERE UN RAPPORTO CON DIO? è FACILISSIMO BASTA SOLTANTO DESIDERARLO! DIO NON è BLOCCATO DAL TUO PECCATO, PERCHé, DIO SA CHE IL TUO PECCATO PUò ESSERE VINTO, SOLTANTO DAL TUO RAPORTO CON LUI! è IMPOSSIBILE: PER UNA qualsiasi religione di questo pianeta, di pensare alla sua relativizzazione, perché, uomini religiosi che, hanno raggiunto il potere religioso di controllo degli uomini, no! non lo vogliono più lasciare questo potere! QUINDI SI ASSOCIANO AL POTERE POLITICO, PER COMMETTERE MAGGIORI DELITTI, ED è IN QUESTO MODO, CHE ABELE ZOROBABELE E GESù DI BETLEMME, loro CONTINUANO A MORIRE MILIONI E MILIONI DI VOLTE! Perché il potere demonico religioso, sempre in conflitto con il potere demonico politico, possano trovare un punto di incontro, dove l'uomo, il profeta, la coscienza libera: può mette il crisi il sistema criminale! ] perché questa è l'unica verità della LEGGE NATURALE, il potere deve servire la felicità dell'uomo, e non si deve servire dell'uomo, facendolo diventare da soggetto un oggetto di sfruttamento, un oggetto strumentalizzato. [ QUINDI, IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO IL REGNO DI DIO, CHE OGNI RELIGIONE PUò COMMETTERE, CONSISTE NELLO AFFERMARE: " tu assolvi a questi obblighi, rispetta questi riti, rispetta questi decreti, pribizioni, sacrifici, limitazioni e comandamenti e quindi, e così, che tu sarai salvato!" ma, in realtà questa è la più grande menzogna del diavolo: perché soltanto Dio JHWH può salvare gli uomini! ECCO PERCHé, IL VERO CRISTIANESIMO: PENTECOSTALE, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA RELIGIONE, MA SOLTANTO UNA RELAZIONE INTIMA, CONFIDENTE, COLLABORATIVA CON DIO, NoN UNA RELAZIONE DAL CARATTERE ESOTERICO: OCCASIONALE EPISODICA, o soprannaturale, no! MA, QUESTA è UNA RELAZIONE DI TIPO umano e divino: una relazione CONTINUATIVa! QUINDI NOI NON DAREMO ALLA RELIGIONE, A QUALSIASI RELIGIONE UN VALORE MAGGIORE CHE SI DEVE DARE AD UN PEDAGOGO, CHE POI, ANCHE IO, UNIUS REI IO SONO UN PEDAGOGO! Gesù lo ha detto: "quando avrete fatto tutto il vostro dovere, poi dite: "SIAMO SERVI INUTILI, AbBIAMO FATTO SOLTANTO IL NOSTRO DOVERE!"
=======================
farisei salafiti ] ok! [ io credo, che, tra, le molte possibilità, non si dovrebbe escludere l'ipotesi che, Gesù di Betlemme sia stato un ciarlatano e che, sua madre, la umile Maria di Nazareth sia stata la povera vittima di un soldato romano stupratore! CERTO BRAVE PERSONE, NIENTE DA DIRE, MA, SUL PIANO TEOLOGICO, NON DOVREMMO ESCLUDERE CHE IL CRISTIANESIMO POSSA ESSERE STATA UNA TRUFFA! ] e c'è un solo uomo nella storia del Genere UMANO, a cui il Cristo PRESUNTO Messia di Betlemme, è costretto a mostrare il suo potere divino, perché, io sono il Regno di Dio in terra, io sono un potere politico universale! GESù HA DETTO: "MI è STATO DATO OGNI POTERE IN TERRA ED IN CIELO!".. ok! allora se, voi non farete la morte delle bestie? Poi, ISRAELE verrà disintegrato: e le profezie di Dio JHWH su di lui? sono soltanto una favola per bambini!
==========
dei farisei TALMUD SATANA AGENDA SPA FMI, mi hanno rimproverato perché, io ho messo in relazione la presunta distruzione di ISRAELE, con la presunta verità teologica di Gesù Messia di Betlemme! ma, quando gli scribi farisei sadducei Rothschild Anna Caifa, misero a morte Gesù, poi, furono costretti a maledire, anche, tutto il popolo degli ebrei: perché tutti volevano diventare cristiani. Quindi operarono, distruggendo al popolo, le genealogie paterne: e estromettendo il popolo degli ebrei, in questo modo, dalle alleanze. Quindi, sia il popolo degli EBREI, che la stessa religione ebraica sono soltanto una truffa, quindi, soltanto, i FARISEI SPA potrebbero essere legalmente il Messia: ma loro sono diventati i satanisti usurai massoni, di un popolo ebreo delle Promesse e delle alleanze: di Abramo e Mosé, che non esiste più da 2000 anni, e che loro hanno distrutto per sempre! è QUINDI PATETICA OGNI RIVENDICAZIONE DELLA PALESTINA DA PARTE DEGLI ISRAELIANI!

E SE COLORO CHE POTREBBERO ESSERE LEGALMENTE IL MESSIA, OGGI SONO I SATANISTI MASSoNI: ANTICRISTO USURA DELLA KABBALAH CHE è SEGRETAMENTE MAGIA NERA SATANICA: DI POTERE E CONTROLLO SUL FONDO MONETARIO, tutto nel NUOVO ORDINE MONDIALE, E SE è patetico ogni tentativo di ricostruzione, delle 12 Tribù di Israele, dato che, le promesse che si fondavano sulle genealogie, sono tutte promesse che sono andate distrutte! ECCO CHE, SIA UNA EBRAICITà, che una NAZIONALITà, COME UNA SALVEZZA DI TIPO EBRAICO RELIGIOSO: circa promesse alleanze e genealogie, possono rinascere (sia pure nella loro indipendenza ebraica) SOLTANTO ATTRAVERSO UNA LAICA SPIRITUALITà CRISTIANA! ECCO PERCHé, IO: "lorenzoJHWH" io SONO IN TUTTO IL MONDO, L'UNICO MESSIA umano figlio dell'uomo, l'unico messia EBREO CREDIBILE! Perché io ho il mandato creativo del Regno di Dio, per edificare e demolire.. TUTTO QUELLO CHE IO DECIDO DI FARE, COSì SARà FATTO COME IN CIELO E COSì IN TERRA! SOLTANTO ATTRAVERSO DI ME, PUò RINASCERE SIA L'EBRAISMO, SIA IL TEMPIO EBRAICO, CHE, anche UNA UNITà NAZIONALE DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!
===========
il più grande nemico della crescita è l'evasione!" ha detto il vampiro fariseo satanista! MA UN POPOLO SOVRANO CHE NON DEVE COMPRARE IL SUO DENARO, AD INTERESSE, COME UN SCHIAVO? BENE QUESTO POPOLO NON HA BISOGNO DI PAGARE TASSE INDIRETTE!
===================
SE è INDIPENDENTE LE PRETESE DELLA CINA SONO ASSURDE! PECHINO, 17 DIC - La Cina protesta contro la vendita di armi a Taiwan decisa dal governo di Washington. Il viceministro degli esteri Zheng Zeguang, secondo un comunicato, ha convocato l'incaricato d'affari Usa Kaye Lee per dirgli che Pechino "è fermamente contraria" alla vendita dato che Taiwan è "un territorio inalienabile" della Cina. L'isola è di fatto indipendente dal 1949 ma Pechino la considera una provincia ribelle e minaccia un attacco militare in caso l'indipendenza venga formalmente dichiarata.
===============================
QUELLA DELL'ISLAM è UNA FEDE TOTALIZZANTE SOSTITUTIVA CHE SFOCIA IN DIVERSE FORME DI GENOCIDIO, E FORSE è GIUSTO DIVENTARE TUTTI ISLAMICI, OPPURE, SE è ERRATO, INVECE, è GIUSTO CHE, NOI DOVREMMO STERMINARE LA LEGA ARABA E CONDANNARE QUESTA RELIGIONE A LIVELO MONDIALE! WASHINGTON, 17 DIC - Syed Rizwan Farook e Tashfeen Malik marito e moglie, la coppia che ha compiuto la strage di San Bernardino in California, si scambiavano messaggi sulla jihad già prima di essere sposati. Lo facevano via internet ma in corrispondenza privata, non sui social media. "Dalle indagini risulta che alla fine del 2013, prima che si incontrassero di persona, nelle loro comunicazioni online si faceva riferimento all'impegno per la jihad e il martirio", ha detto il direttore dell'Fbi James Comey.
====================
IMPERIALISMO SAUDITA TURCA QATAR ISIS SHARIA ] ARABIA SAUDITA STA INVADENDO IL PAKISTAN .. E PENSARE CHE IL PAKISTAN GLI VOLEVA BENE! [ KABUL, 17 DIC - L'Isis ha inaugurato una radio nella provincia afghana di Nangarhar con cui si propone di diffondere il suo messaggio e tenta di consolidare la sua presenza in una area strategica al confine con il Pakistan. Lo riferisce Tolo Tv. L'emittente, denominata 'Voce del Califfato', ha come ulteriore obiettivo quello di facilitare il reclutamento di militanti da impegnare contro le forze di sicurezza del governo di Kabul e contro i talebani che si oppongono alla presenza dell'Isis in Afghanistan.
======
NON CREDO CHE UN EVENTO POLITICO E PUBBLICO POSSA ESSERE RITENUTO UN EVENTO PRIVATO! QUESTO è SEMPRE STATO L'ISLAM DA MAOMETTO AD OGGI, E TUTTI LO DEVONO SAPERE! PARIGI, 17 DIC - I genitori del giornalista americano James Foley, decapitato dall'Isis SHARIA, hanno espresso indignazione per la diffusione su Twitter, da parte della presidente del Front National, Marine Le Pen, di una foto del cadavere mutilato del figlio DA SHARIA, e ne hanno chiesto l'immediato ritiro. "Siamo profondamente colpiti dall'uso fatto di Jim a beneficio politico di Le Pen - scrivono John e Diane Foley - e speriamo che la foto di nostro figlio, così come altre due immagini esplicite, vengano subito ritirate".
    ==========
CHI è STATO DANNEGGIATO? EUROPA SOLTANTO è STATA DANNEGGIATA! TUTTI CI AHNNO GUADAGNATO, ANCHE USA CI HANNO GUADAGNATO A NOSTRE SPESE! I NOSTRI POLITICI DEVONO ESSERE ARRESTATI! MOSCA, 17 DIC - "L'economia russa sta uscendo dalla crisi, è praticamente superata". Così il presidente Vladimir Putin risponde alla prima domanda della maxi-conferenza stampa. "Si è ridotta la fuga di capitali e il nostro interscambio commerciale è positivo", ha aggiunto. Putin ha ammesso che si dovrà probabilmente rivedere il bilancio statale del 2016 a causa del calo dei prezzi del petrolio. "Molto probabilmente saremo obbligati a cambiare qualcosa", ha detto.
==================
    Bce: peso rischi geopolitici su crescita
    Bce:pesante impatto crisi su occupazionE
    Alitalia: Ball si dimette da Jet Airways
    Commercio estero, export -0,4% a ottobre
    Borsa: Europa corre con Fed, Milano +2%
    Spread Btp apre stabile a 102 punti
    Borsa: Milano corre con Fca e Telecom
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Banche, ecco i numeri del crac
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Legge di Stabilità: arriva l'autovelox che controlla assicurazione e revisione delle auto
La Pininfarina passa all'indiana Mahindra
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Dalla crisi delle 4 banche al caso Civitavecchia. Le 8 date principali
Banche, ecco i numeri del crac
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Vola il lavoro: 415 mila posti fissi in più, ma il Sud arranca.
=============================
TEL AVIV, 17 DIC - Un palestinese ha tentato di accoltellare dei soldati israeliani al check point di Huvara non lontano da Nablus in Cisgiordania. Lo dicono i media che citano l'esercito. Il sospetto aggressore - hanno aggiunto - è stato colpito e ucciso dal fuoco dei soldati.
======================
MOSCA, 17 DIC - La Russia sostiene l'iniziativa degli Stati Uniti per la stesura di una risoluzione Onu sulla Siria. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che la Russia è soddisfatta e che dopo aver studiato il progetto forse anche il governo e le autorità siriane saranno d'accordo.
=====================
Per il Cremlino “nel mondo è in corso una grande guerra mediatica”. 17.12.2015( Nel mondo è in corso un grande guerra mediatica, ritiene il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.
"Si svolge da tanto tempo. Non è un grande gioco, ma una grande guerra informativa", — ha detto in un'intervista al canale televisivo "Rossiya 24". Peskov ha osservato che in questa guerra dell'informazione alcuni media "perdono l'aspetto umano e perdono la loro funzione di mezzi di comunicazione." "Vediamo tutti i partecipanti della guerra mediatica, vediamo le informazioni oggettive degli avversari, vediamo i nostri avversari completamente privi di qualsiasi obiettività, e traiamo le dovute conclusioni," — ha aggiunto il portavoce del Cremlino. Secondo Peskov, l'unico mezzo per contrastare questa situazione può essere una linea informativa attiva volta a trasmettere il proprio punto di vista alla comunità internazionale. "Penso che nell'ultimo periodo, negli ultimi anni, il nostro Paese abbia imparato molto e probabilmente è diventato il promotore di alcuni standard elevati in questo contesto", — ha osservato.
    Correlati:
“La Russia subisce un'aggressione mediatica senza precedenti”
La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese
Siria, dai media di tutto il mondo campagna anti-Russia
Media occidentali: retorica degli USA sempre più pericolosa per la pace: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742757/Peskov-Russia-Media-Occidente-Propaganda.html#ixzz3ua4qAZMg
Vladimir Putin
Chi è Putin? La risposta in un libro italiano. 10:33 17.12.2015. Tatiana Santi. Chi è veramente Vladimir Putin? È una domanda che si chiederanno in moltissimi, dai più simpatizzanti del presidente russo ai critici più accaniti. La risposta a questa domanda è una biografia firmata da Gennaro Sangiuliano.
Il libro "Putin. Vita di uno zar" racconta la storia di un personaggio complesso, che troppo spesso è stato banalizzato e ridotto a una serie di stereotipi dai media. La figura di Putin in realtà non può essere estrapolata dalla storia della Russia, dalle trasformazioni che ha vissuto il Paese. Ebbene, in questa biografia originale italiana l'autore ripercorre le avventure di un giovane Volodia cresciuto in "Komunalka", gli appartamenti collettivi in epoca sovietica, passando per la tappa del Vladimir spia al Kgb, fino ad arrivare alla crisi in Siria.
Leader carismatico, pragmatico e sicuro di sé, Putin è anche un personaggio da conoscere meglio. Questo è lo scopo della biografia "Putin. Vita di uno zar", presentato il 14 dicembre a Roma all'Istituto dell'Enciclopedia italiana, edito da Mondadori. Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del TG1, ha gentilmente rilasciato un'intervista a Sputnik Italia in merito al suo libro.
— Non è il suo primo libro su temi russi. Da dove nasce il suo interesse per la Russia?
Vladimir Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4
— Io molti anni fa ritrovai dei documenti inediti, erano dei rapporti della polizia italiana degli inizi del ‘900, che documentavano la presenza di Lenin a Capri. Decisi allora di fare un libro per raccontare queste presenze di Lenin che ci furono tra il 1908 e il 1910. In quell'occasione cominciai a studiare la storia russa, io di provenienza sono un giurista, non avevo fatto studi letterari. Ho cominciato però a leggere la grande letteratura russa, adesso posso dire di aver letto tutto Dostoevskij, Tolstoj e Pushkin.
— Perché ha deciso di scrivere un libro su Vladimir Putin?
— Facendo poi il giornalista ho continuato a fare attenzione sul personaggio che è Putin. Nelle dialettiche interne di un giornale, io mi sono sempre schierato dalla parte di Putin. Adesso i filoputiniani sono diventati più numerosi. Avevo capito che il personaggio era molto interessante e ho deciso di costruire questa biografia. Credo che la statura del personaggio meriti di essere conosciuta dal grande pubblico, al di là di tanti pregiudizi e luoghi comuni che filtrano di qua e di là sui giornali. Occorreva fare qualcosa di più organico e più complessivo che sfatasse i luoghi comuni e dicesse la verità.
La presentazione del libro su Vladimir Putin
— Al di là dei pregiudizi del mainstream, da parte dei lettori e i cittadini italiani c'è un grandissimo interesse nei confronti di Putin. Perché il presidente russo è più popolare che mai?
— Perché la gente è intelligente e sta cominciando a capire che una serie di fatti storici danno ragione a Putin. Prendiamo la Cecenia: questo fu il primo tentativo si stabilire al mondo un Califfato islamico, che sarebbe stato un califfato molto pericoloso per il Caucaso. I combattenti ceceni ora sono in Siria, Iraq e Libia, sono anche tra i più agguerriti e violenti. Putin ci aveva visto giusto a stroncare il califfato in Cecenia. Lo fece in maniera dura, ma era necessario fare così.
Anche in altri casi la storia gli sta dando ragione, come per esempio per quanto riguarda le vicende economiche e sociali. Io penso che alla fine l'opinione pubblica sia più intelligente di quello che le elite pensino e quindi la gente sta percependo il valore del personaggio.
— Qual è il ruolo della Russia oggi sull'arena internazionale e in Siria a suo avviso?
Raid aereo russo contro Daesh in Siria. Russia, ministero Difesa sottolinea trasparenza informazione su raid in Siria.
— Putin è l'unico che fa veramente la guerra al terrorismo. A me piace un Paese come gli Stati Uniti d'America, ma in Siria gli americani sono stati molto ambigui. Putin ha preso una posizione molto chiara e ben definita, sta facendo veramente la guerra.
Prendiamo per esempio l'ultima lite con la Turchia. Un italiano medio sente molto più vicino un russo che un turco come cultura, stile di vita, dato antropologico. I russi sono dei frequentatori dei nostri Paesi, vengono nelle nostre città, noi andiamo da loro. I turchi sono molto più distanti, al di là del fatto che la Turchia faccia parte della NATO. Credo che la gente lo percepisca bene.
— Si ritornerà a suo avviso a un vero punto di incontro tra la Russia e l'Occidente? Forse la Siria è proprio quest'occasione?
— Credo di sì. Con il tempo credo che quei occidentali che hanno rapporti storici con la Russia, penso ai tedeschi, agli italiani e adesso anche i francesi, premeranno anche sugli Stati Uniti. È molto importante vedere che cosa succede nelle leadership americane. A parte Donald Trump, che ha espresso pubblicamente la sua ammirazione per Putin, anche gli altri Repubblicani, hanno una posizione diversa da quella di Obama.
    Correlati:
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
Daily Mail: Putin ha dimostrato che l’Occidente sbagliava
L'Elvis Presley iraniano si è rivolto a Putin: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151217/1743247/putin-libro-russia-presidente.html#ixzz3ua5jXgxk
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
© Sputnik. Ramil Sitdikov
Mondo
09:56 17.12.2015(aggiornato 14:33 17.12.2015) URL abbreviato
51966150
Il 17 dicembre il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha tenuto la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Ecco la cronaca testuale della conferenza stampa.



Dopo 3 ore 11 minuti si e conlusa la conferenza stampa di Vladimir Putin. E' disposto a cambiare la legge che vieta l'adozione dei bambini russi in alcuni paesi stranieri?
Il governo russo non deve avere fretta di cambiare la legge sull'adozione dei bambini russi all'estero. Il numero dei bambini adottati è più alto di quello dei bambini che necessitano di cure.
Serve in futuro alla Russia una base in Siria?
E' una domanda complessa. Non so se serva davvero. Se dobbiamo colpire qualcuno anche così (senza base) lo colpiamo lo stesso.
La Russia smetterà di fornire il gas all'Ucraina?
Non credo che vada eliminato il transito del gas in Ucraina e neanche che vada posto in competizione con il Nord Stream. Il punto chiave è che ogni gasdotto deve garantire affidabilità, sicurezza e costanza degli approvvigionamenti. Se le autorità ucraine mantengono il loro impegno, non ci sono problemi. Diversamente dovremo rivedere i piani.
Qual'è la sua opinione sull'omicidio Nemtsov?
Ritengo che questo sia un omicidio che vada indagato ed i cui colpevoli debbano essere puniti, chiunque essi siano.
Signor presidente, come stanno le sue figlie?
Per molte ragioni, non ultime quelle di sicurezza non ho mai parlato della vita private delle mie figlie. Io ritengo che ogni persona abbia il diritto di costruirsi il proprio destino. Le mie figlie non sono mai state viziate. Non hanno mai avuto privilegi. Fanno la loro vita e la fanno con dignità. Le mie figlie non fanno politica, non fanno business, lavorano e parlano e usano per lavoro 3 lingue europee.
L'anno prossimo ci saranno le elezioni negli USA. Come vede le prospettive di lavoro con il nuovo presidente statunitense?
Prima bisogna capire chi è. Noi siamo pronti a dialogare. Dopo l'ultimo incontro con Kerry mi è parso che gli USA siano d'accordo con noi. Noi siamo aperti e trasparenti. Sono loro che provano sempre a "suggerirci" cosa fare e come. Se un osservatore straniero in USA alle elezioni si avvicina a più di 5 metri da una coda al seggio lo arrestano. Noi siamo pronti a sederci e parlare con qualunque presidente che venga eletto dal popolo statunitense.
Secondo lei è arrivata l'ora di privatizzare le compagnie statali come Rosneft e Aeroflot, per sostenere l'economia?
Le compagnie statali possono essere parzialmente privatizzate per aumentare l'efficacia del loro operato, non per fare cassa. Lo Stato non
Qual'è lo stato è il futuro delle relazioni con la Georgia?
Noi non siamo la causa di questo deterioramento delle relazioni con la Georgia. Tornando ai fatti del 2008, la colpa storica è loro ed è in pieno sulle loro spalle. La colpa è dell'allora presidente Saakashvili che ha dato il via al processo di divisione del paese.
A Saakashvili hanno dato un visto lavorativo in USA e poi l'anno mandato in Ucraina. E come se gli avessero detto "Non soltanto vi governiamo. Ma vi mandiamo anche chi vi governa, perchè voi non siete in grado di farlo da solo. Su 45 milioni di personi non si riesce a trovare 10/15 persone in grado di governare? Questo è uno sputo in faccia al popolo ucraino.
Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti. Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti
Il 31 dicembre scadranno gli accordi di Minsk, qual'è la vostra posizione sul conflitto in Donbass?
Siamo favorevoli alla risoluzione del conflitto nel sud-est ucraino ma non attraverso l'eliminazione fisica di tutti gli abitanti del Donbass.
Putin invita un giornalista ucraino a fare una domanda: "Date la parola al giornalista ucraino, una repubblica a noi fraterna, non lo stancherò mai di ripetere"
Giornalista: Grazie presidente per la possibilità di farle una domanda anche se noi non siamo turchi, siamo ucraini. Lei ha detto che in Donbass non ci sono militari russi. Eppure ne sono stati catturati due. Li cambierete con tutti gli ucraini detenuti dai filorussi?
Putin: Lei ha nominato due persone e poi ha elencato un elenco lungo di persone con cui li vorreste cambiare. Gli scambi si fanno alla pari. Noi abbiamo detto che in Donbass non ci sono divisioni ufficiali russe. Possono esserci dei cittadini russi coinvolti nell'esecuzione di alcuni compiti militari. Capisca la differenza.
Giornalista: Come cambieranno le vostre relazioni con l'Ucraina dal primo gennaio?
Putin: A livello economico cambieranno in peggio, perchè siamo costretti a escludere l'Ucraina dallo spazio economico comune della CSI.
Lei ha detto che in Turchia abbiamo molti amici a livello di popolazione. Che futuro vede per le relazioni russo turche?
Con i popoli turchi (di etnia e lingua) che ci sono vicini e fanno parte della Russia dobbiamo continuare a dialogare. A livello statale invece non vedo prospettive di creare delle relazioni.
Su Assad la Russia dice che deve decidere il popolo siriano. Gli USA ed i loro alleati dicono che per Assad non c'è futuro politico. Avete discusso di questo con Kerry?
Ne abbiamo parlato con Kerry. La nostra posizione non cambia. Non accettiamo che nessuno dall'esterno imponga alla Siria il suo futuro. Solo il popolo siriano deve scegliere chi e con quale forma dovrà governarlo. Appoggiamo la decisione degli USA di scrivere una relazione al Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla soluzione del conflitto in Siria, per cui il segretario di stato Kerry è venuto in Russia. Questo ci dà l'idea del fatto che USA ed Europa sono seriamente preoccupati di ciò che succede nel medioriente.
Secondo lei c'è uno stato terzo dietro l'abbattimento del SU-24 russo da parte turca?
Capisco il vostro riferimento. Se qualcuno in Turchia ha deciso di leccare gli americani in un determinato posto, non lo so. Riteniamo il gesto turco un gesto nemico. Anche nell'ultimo incontro con le autorità turche ad Ankara ci sono state poste questioni molto importanti per la Turchia. Su questioni sensibili. Noi abbiamo  detto che capiamo e siamo pronti ad aiutare. Era così difficile alzare la cornetta e telefonare. Chiedere di non colpire determinati territori?
Cosa hanno ottenuto? Pensano che fuggiremo? Certamente no. La Russia non è quel tipo di paese. Se la Turchia aveva degli scopi non li ha raggiunti. Anzi ha solo peggiorato la situazione.
E' soddisfatto del lavoro del governo? Potrebbero esserci dei cambiamenti?
In tutti questi anni mi sembra di aver sempre mantenuto una linea equilibrata nei confronti dei membri del governo. Non sono per i cambi in corsa, ancor più radicali. Quasi sempre non portano a nulla. Se invece parliamo di migliorare il lavoro del governo, allora si, c'è questa intenzione, ma non per cambiare qualcuno in particolare, ma migliorare il lavoro del primo organo governativo dello stato.
A causa dei tassi d'interesse alti i nostri imprenditori non possono ricevere crediti. Anche all'estero, per ovvi motivi, non possono. Faremo la fine del Venezuela?
Tutti vorrebbere che il tasso di rifanziamento della Banca Centrale venga rivisto. Sento dire che all'estero i tassi sono più bassi. E' vero. Ma li la struttura dell'economia è un altra. Noi abbiamo la minaccia dell'inflazione, loro quella della deflazione.
Nonostante la crisi in Russia i dati economici mostrano un dato positivo
La disoccupazione è al 5,6%. Nel 2009 era all 8.3%.  Il debito pubblico è sceso al 13%. Si è registrato un trend positivo nell'afflusso di capitali dall'estero: sono sicuro che gli investitori capiscono la realtà della nostra economia e esprimono l'intenzione di entrare nel nostro mercato. Il picco della crisi è già stato toccato. A settembre e ottobre è già stato registrato un aumento della produzione. Soprattutto nell'agricoltura. Per il secondo anno consecutivo il nostro raccolto ha superato quota 100 milioni di tonnellate, 103 milioni.
L'anno scorso preannunciò che entro due anni usciremo dalla crisi. Adesso qual'è il suo pronostico?
Rispondo con un annedoto: "Si trovano due amici e uno chiede all'altro. Come va? Ma guarda, la vita va a momenti. Bianchi e Neri. Adesso è nera. Dopo sei mesi si ritrovano di nuovo e gli fa la stessa domanda. Guarda la so la storia dei momenti. Come va? Guarda adesso è nera, forse prima era bianche". Nel 2014 abbiamo impostato il nostro budget calcolando un prezzo del petrolio di 100 dollari. Per il 2016 di 50 dollari al barile. Adesso costa 38 dollari al barile. Probabilmente dovremo apportare ulteriori modifiche.
Giornalisti da tutta la Russia e dal resto del mondo ] Tradizionalmente alla conferenza stampa di fine anno del presidente Putin prendono parte giornalisti russi e di tutto il mondo. Per attirare l'attenzione del presidente e ricevere il diritto a rivolgere la propria domanda ognuno si ingegna come può. Cartelloni, bandiere, abbigliamenti stravaganti. Anche questo fa parte dell'evento.
Tutto pronto per la conferenza stampa di fine anno di Vladimir Putin
Alle ore 12 russe — 10 italiane — inizierà la conferenza stampa di fine anno del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. L'anno scorso i giornalisti accreditati furono 1348, 78 le domande poste, 4 ore e 40 minuti la durata totale.
    Correlati:
Putin: Russia e USA stanno cercando soluzioni delle crisi più gravi
Putin sospende accordo su zona libero scambio tra Russia e Ucraina: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742903/putin-conferenza-fine-anno.html#ixzz3ua6qelFB
Esto es muy urgente e importante. No podemos construir Actuall sin ti. Hola lorenzoJHWH:
No podemos, ni queremos.  [ DIO BENEDICE ECONOMICAMENTE I DONATORI! ] Este correo es... muy importante (y muy urgente). Y, déjame que te lo adelante ya, de tu respuesta al mismo dependerá el futuro y el rumbo de Actuall. Actuall nació hace poco más de tres meses. El 1 de octubre. Hoy, puedo decir con orgullo que es una realidad espléndida y creciente. Las cifras de Actuall en número de lectores, suscriptores (como tú) del Brief de Víctor, comentarios, noticias compartidas, etc., son muy estimulantes e ilusionantes. Queríamos hacer, lo estamos haciendo, periodismo centrado en defender las causas de la vida, la familia y la libertad. Periodismo para saber más, para actuar mejor y organizarnos de manera más inteligente como sociedad. Periodismo que abraza la innovación tecnológica y reúne escritores, editores y programadores brillantes y entusiastas alrededor de la visión de una sociedad ordenada y abierta, formada por personas libres, hombres y mujeres más fuertes que cualquier gobierno en defensa de nuestra libertad y nuestros bienes materiales e inmateriales. Estamos construyendo el primer diario nativo digital provida, profamilia, con una perspectiva liberal-conservadora y cristiana de la sociedad, hecho en español y con una cobertura global de las causas de la libertad en España, Europa y América. Estamos haciendo ese periodismo para ti, pero queremos (y necesitamos) dar un paso más, hacerlo contigo. A ese paso lo llamamos de lectores a miembros (socios).
lorenz ¿puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento).
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
En Actuall, encuentras la mejor información de actualidad, junto a sugerencias para actuar eficazmente a favor de la vida, la familia y la libertad.
Somos el primer diario profesional en España con un modelo no lucrativo; queremos construir una comunidad (identificada con los valores del diario) de ciudadanos informados y activos en defensa de las causas de la libertad, como el derecho a la vida, la propiedad privada o la libertad religiosa.
Antes de nacer, hacíamos esta declaración de principios: Actuall, se sostendrá gracias al apoyo de su comunidad, se declarará libre de banners publicitarios y no aceptará subvenciones de fondos públicos ni campañas de gobiernos o de partidos políticos.
Tu apoyo económico es pues, absolutamente imprescindible.
Tu apoyo económico y, si tú quieres, también tu soporte como voluntario, algo de lo que te hablaré con detalle en otro momento.
Convirtiéndote en socio de Actuall, podrás...
Participar como 'periodista' en la Redacción de Actuall
Tendrás derecho a proponer temas e historias para investigar o para tratar a fondo en el diario. Si las publicamos, te citaremos. Convertirte en autor de Actuall. Si nos envías artículos o tribunas y el equipo de Edición de Actuall considera que el tema que propones es de interés, publicaremos lo que nos mandes. Visitar la Redacción de Actuall
    Yo mismo, será un honor, te guiaré por ella explicándote cómo funciona el equipo, qué hace posible nuestro (tu) diario. Participar en una reunión anual del Consejo de Redacción de Actuall
    Una vez al año. Tendrás voz y se tomará nota de tus propuestas. Serás un miembro más del Consejo de Redacción. Asistir a los Encuentros Actuall
    Que celebraremos periódicamente, transmitiéndolos por Internet, con prestigiosos periodistas y relevantes analistas de opinión como invitados, para compartir ideas, críticas, aportaciones sobre la situación social y política y la batalla cultural que libramos
    Siempre serás de los primeros. Podrás probar antes que nadie los nuevos servicios y tecnologías de Actuall y orientarnos sobre su calidad
    Participar en la votación del Premio anual Actuall
    Cada año otorgaremos un Premio Actuall a alguna personalidad destacada que defienda los principios de Actuall. Podrás votar. Y tendrás un precio especial
    En la Gala de los Premios HO en la que se entregará (y en otros actos que organicemos en HO)  Detalle Actuall
    Pues es solo eso, un pequeño detalle, pero te lo enviaremos como ¡bienvenida! por hacerte socio. Es el peor de los tiempos y es el mejor de los tiempos para hacer periodismo sobre la defensa de principios. Es más que evidente que vivimos unos momentos difíciles. Es claro el incremento de la agresividad de los progre-laicistas... como lo es, por lo tanto, la necesidad de una mayor información y movilización de los provida, profamilia y pro-libertad, entre otras cuestiones. En Actuall queremos actuar contigo, construyendo una comunidad informada y activa. Defendiendo, juntos, los valores que te importan.
Es hoy... Es tiempo de cambiar, es tiempo de actuar, es tiempo de Actuall.
Queremos, contigo, informar, reflexionar, actuar.
Creo firmemente que hace falta un periódico online como el nuestro, que defienda la vida, la familia y las libertades, que son las bases de la civilización.
Un periódico para todos, participativo, para ciudadanos activos. Un periódico transparente en permanente diálogo con el ciudadano y sus preocupaciones. Un periódico que pretende, ¡ahí es nada!, algo que en realidad es contradictorio con la naturaleza misma del periodismo: sobrevivir a lo efímero. Actuall ayudará (te ayudará a ti, lorenz) a defender, en el terreno de las ideas y de la acción, los valores que te importan. Es un medio, quiere serlo, para saber y actuar, para haceroír tu voz.  [ Independiente. ] [ Decimos, sin falsas retóricas, que Actuall es independiente, esto es, que sus verdaderos propietarios son sus lectores. Para construir Actuall necesitamos, ahora, tu apoyo y tu concurso.  ¿Puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento). https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Millones de ciudadanos necesitan (necesitamos y demandamos) un medio de comunicación moderno que haga frente al pensamiento izquierdista dominante (a las dentelladas de una suerte de Leviathan, que acosa las más elementales libertades) creando opinión, ofreciendo argumentos, influyendo en los centros de poder y defendiendo las convicciones que nos hacen ser comunidad y que tú y yo sabemos que son buenas imprescindibles para mejorar la sociedad.
Actuall es eso... En Actuall queremos atenernos a los hechos, dudar de los paraísos en la Tierra, reírnos de los emperadores desnudos, atizar dialécticamente a los tiranos, y dejar en evidencia a sus bufones y corifeos. Y, como el viejo maestro Montanelli, estamos dispuestos a hacerlo con (absoluta) independencia «a prueba de censores, dictadores y balas». Porque creemos, como él, que «El periodismo no es un oficio, es una misión».
Eso tiene un precio. La libertad y la independencia, siempre tienen un precio...
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Actuall es gratuito. No tenemos ánimo de lucro pero, como es obvio, sí tenemos gastos...
Para afrontarlos con una mínima estabilidad; para tener la seguridad de que podremos hacer nuestro trabajo (contigo), el que de alguna manera nos has encomendado y en el que, sin duda, participas; para poder seguir adelante, te necesito. Necesito que des ese paso adelante y te conviertas ahora en socia/o de Actuall. Ojalá te animes a hacerlo. Estoy convencido de que, como intentamos de todo corazón (contigo y para ti), con Actuall... Es posible cambiar el mundo y si no (de forma inmediata) el mundo, sí el rumbo de la política y de las ideas, dando voz a quienes aún creen en los valores de la libertad, el dinamismo de la sociedad civil, y en la dignidad inviolable de la persona. Y, como Buckley, gigante del periodismo que en la segunda mitad del siglo XX, obró el milagro de sacar al conservadurismo norteamericano de la postración, librarlo de sus complejos y arrebatarle a la izquierda el monopolio cultural e incluso político, hacerlo con glamour y sin perder la sonrisa. Un fuerte abrazo, mil gracias por estar ahí.
Alfonso Basallo, director y todo el equipo de Actuall
P.D. Por supuesto tú eres quien determina el importe de tu contribución mensual como socio de Actuall (somos diferentes), de tal manera que puede ser con alguna de las cantidades que te propongo o con cualquier otra, mayor o menor. Puedes hacerlo aquí: https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall y recuerda además que, en cualquier momento, puedes cancelar o modificar esa aportación mensual.
Este email tiene más de una vida. Reenvíalo a tus contactos que aún no conocen Actuall e invítales a unirse Actuall, el periódico para lectores alertas y activos en las buenas causas. ¡Gracias! HO es una entidad de utilidad pública    
HazteOir.org tiene la declaración de entidad de utilidad pública (ver B.O.E.). Esto significa que todos los donativos que hagas a Actuall (que es una iniciativa de HO) los podrás desgravar, en el siguiente ejercicio fiscal, en el pago del impuesto correspondiente. Un 50% por los primeros 150€ que nos dones y un 27,5% por el resto. Por ejemplo, si donas 200€ Hacienda te devolverá 88,75€ en 2016.
===================
è sceso all'inferno il massone, soltanto, un altro massone che Satana partorì con Rothschild ] [ Licio Gelli, la P2 perde il suo maestro. Nato a Pistoia il 21 Aprile 1919 si è spento nella sua storica “Villa Wanda” (dal nome della prima moglie) il 15 dicembre 2015. Il quadro clinico, data anche la veneranda età, si era aggravato irrimediabilmente sino a spirare silenziosamente. Condannato per innumerevoli capi d’imputazione, come:  Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato; Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola; Calunnia aggravata dalla finalità di terrorismo per aver tentato di depistare le indagini sulla strage alla stazione di Bologna - vicenda per cui è stato condannato a 10 anni; Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano). Dal 2001 scontava una pena detentiva di 12 anni nella sua residenza affermando di sé nel 2003: “Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: Ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa.”
=======================
IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] L’aborto non dà pace. La confessione di due uomini. E una donna, dopo 30 anni, chiede perdono per il voto pro-choice al referendum. Ora è volontaria al Centro di aiuto alla vita. 16 dicembre 2015. SEMPLICEMENTE AVERE APPROVATO LA LEGGE SULL'ABORTO, SEMPLICEMENTE QUESTO ASSENSO, TI PORTERà ALL'INFERNO! TU DEVI PENTIRTI DI GNI TUO PECCATO! IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] Chi l’ha detto che l’aborto è una questione “da donne”? Sono certamente loro a pagarne le conseguenze più dirette, spesso lasciate sole a portare il peso di una decisione, spesso proprio perché lasciate sole spinte a scegliere questa strada. Eppure quello dell’aborto è anche e soprattutto un affare “da uomini”. Come racconta don Luigi, parroco alle porte di Milano. Da quando il Papa – con l’occasione del Giubileo della Misericordia – ha esteso a tutti i sacerdoti la facoltà di assolvere il peccato dell’aborto, da lui si sono presentati due uomini. Entrambi si erano già confessati in passato, ma a distanza di tempo dai fatti (30-40 anni) ancora non si sentono in pace. Il primo è un signore di 65 anni: lui e la moglie hanno deciso di abortire quando lei è rimasta incinta del terzo figlio. Pensavano di non farcela. Il secondo ha circa 50 anni: aveva 18 anni quando la sua ragazza è rimasta incinta e hanno deciso di abortire. Nessuno ha mai saputo, neanche i genitori, ma quel fatto ha lasciato in lui una impronta indelebile. E l’aborto è un affare “da donne”, non nel senso dispregiativo di una debolezza, ma in quello pieno di dignità e coraggio, di vita. Una di loro, Rosella (leggi qui la sua storia), ha deciso di confessarsi per qualcosa a cui molti nemmeno penserebbero: il voto a favore dell’aborto nel referendum del 1981. Non ci aveva più pensato, né ha mai dovuto affrontare il problema. A più di 30 anni di distanza, mentre scriveva il suo libro “Un’anima sola” in cui racconta la storia della sua conversione dopo la morte dell’unica figlia, un’amica le ha proposto di devolvere il guadagno al Centro di Aiuto alla vita (Cav) della clinica Mangiagalli, a sostegno delle gravidanze difficili. “In quel momento ho cominciato a riflettere: Signore, cosa mi stai dicendo? Da lì poi ho devoluto tutto al Cav… e mi sono confessata”. Cosa è successo? “Che Dio è vita, e se credo in Dio credo nella vita, e non ho nessun diritto di decidere per vita di un altro bambino”. Adesso Rosella sostiene come volontaria il Cav, è vicina ad alcune mamme. E ha trasformato anche la camera di sua figlia in una specie di nursery: “In genere le camere dei figli che se ne sono andati rimangono intatte…il letto rifatto, gli armadi con tutta la roba dentro. La camera di mia figlia è completamente diversa, perché io raccolgo le cose per i bambini: ci sono ciucci, biberon, abitini, il mio computer per scrivere. È una stanza che ha preso vita. I figli ci sono ma non sono più lì. È un cammino”.
========================
Dear Mr mESSIAH, An Open Doors safe house can be a lifeline to a pastor or evangelist. Especially ones who are standing firm against persecution, but trying to save their families from threats, arrest and imprisonment. Others need a safe house so they themselves can escape arrest – and be there for their families in times of need.
Your Gift of Hope helps provide vital aid and temporary safe houses for Christians who are under attack – offering their whole families the protection and courage they need to stand firm as a witness for Christ! Thank you for giving generously.
Together in His service, Jan Gouws. Executive Director, Open Doors Southern Africa
========================
Costco employee hurls anti-Semitic abuse Click here to watch: Costco smoothie demonstrator hurls anti-Semitic abuse at shopper. A Jewish shopper at a Costco store in the San Francisco Bay Area has uploaded footage of an extremely anti-Semitic rant tirade he was subjected to by a woman giving a smoothie demonstration at the store. According to the Coordination Forum for Countering Antisemitism, he said the woman began her rant by interrupting him during a conversation with another Jewish man. "I struck up a conversation with a Jewish guy in Costco in front of the Vitamox Blender Demonstration, when an employee interrupted to tell us that Jews need to go back where they came from. I asked her how that would be possible after what happened in WWII. She responded that Hitler never did anything wrong to the Jews and that they brought it on themselves," he said.
Watch Here. In the video - originally posted on the Live Leak video sharing site - the woman can indeed be heard claiming that the Jews were not persecuted by the Nazis, while simultaneously admitting something bad may have happened to them but that they "brought it on themselves." "They had a chance to go ahead and get $500 for their freedom," she bizarrely asserted. Prior to that, she could be heard saying that Jews should leave Israel and "go back to Europe", because it is "Palestinian land." The clip ends with the victim owing to report her to her managers. "You're gonna be fired today." Source: Arutz Sheva
==============
Donald Trump è il nostro candidato! Putin, 'endorsement' a Trump: 'E' vivace e talentuoso' Putin entra a gamba tesa nella campagna elettorale Usa: "E' una persona vivace e talentuosa".
=============
Erdogan, si è inventato questa: "lotta contro Pkk che continuerà", perché il genocidio è la sua soluzione.. Nel sud-est Turchia "finché non sarà garantita la tranquillità" già la tranquillità del cimitero degli armeni uccisi a tradimento, perché i turchi islamisti sono degli spergiuri e traditori!
=======================
io sono indignato per questo atto di violenza! MA IL SISTEMA MASSONICO LA DEVE SMETTERE DI FARE VIOLENZA ALLE MINORANZE! Spagna: il premier Mariano Rajoy colpito da un pugno
======================
MALEDETTI DISGRAZIATI MAOMETTANI SHARIA! quello che non deve essere dimenticato, è che le fosse comuni dei martiri cristiani, la profanazione di tutte le Chiese, ecc..., del genocidio dei cristiani siriani e iracheni, sono stati i salafiti: finanziati dalla CIA, tutto l'esercito libero siriano di OBAMA, di liberi terroristi moderati turchi sauditi: jihadisti, internazionale islamica: sharia LEGA ARABA, che lo hanno fatto! ] NON RIUSCIRETE CON LE VOSTRE MENZOGNE A CAMBIARE LA STORIA, PERCHé IO HO VISSUTO QUESTA TRAGEDIA PERSONALMENTE E LA HO DOCUMENTATA GIORNO PER GIORNO, SUI MIEI 110 BLOG! [ BEIRUT, 17 DIC - Una fossa comune con almeno dieci cadaveri è stata rinvenuta nella regione orientale siriana di Dayr az Zor controllata dall'Isis. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani secondo cui il gruppo jihadista ha ammesso di fronte ai parenti delle vittime di aver ucciso le persone seppellite nella fossa. Sin da quando l'Isis ha preso il controllo delle regioni orientali della Siria nel 2013 ha commesso numerosi massacri, in particolare ai danni di membri di influenti tribù locali.
=====================
questo discorso DI Michael Moore: è perfetto anche per Donald TRUMP, noi contestiamo la sharia AL COGLIONE CANCEROGENO Michael Moore, perché quando, i musulmani faranno la richiesta della sharia? TU DEVI MORIRE CON TUTTE LE TUE IDEE DEMOCRATICHE: PERCHé NULLA DI QUESTO, discorso, CHE VIENE AFFERMATO ADESSO, in questo articolo, è PRESENTE NELLA LEGA ARABA senza reciprocità!!  NEW YORK, 17 DIC - Michael Moore scende in campo contro Donald Trump: il regista si e' fatto fotografare davanti alla Trump Tower con un cartello e la scritta "siamo tutti musulmani" per protestare contro l'idea del re del mattone di vietare l'ingresso negli Usa a tutte le persone di fede islamica. "Siamo tutti musulmani, cosi' come siamo tutti messicani, cattolici ed ebrei, bianchi, neri e tutte le sfumature intermedie", ha aggiunto Moore in un post sulla sua pagina Facebook.
==================
come non posso riconoscere nessun diritto ai musulmani, PALESTINESI, ecc.. finché la LEGA ARABA non condanna la sharia, così, io non posso riconoscere nessun diritto ai GAY finché non viene condannata la ideologia GENDER, per tutti è SODOMA educativi antiomofobi! ANZI VOI SIETE SCESI SUL CAMPO DELLA BATTAGLIA CONTRO il REGNO DI DIO CHE IO SONO!  STRASBURGO, 17 DIC - Forte sostegno alle nozze gay, viste anche come presupposto per una maggiore tutela dei diritti delle persone. E netta bocciatura della pratica della maternità surrogata, il cosiddetto 'utero in affitto' perche' "compromette la dignità umana della donna dal momento in cui il suo corpo e le sue funzioni riproduttive sono usati come una merce". E' quanto si legge nel rapporto annuale sui diritti umani nel 2014, un testo di oltre trenta pagine, approvato dalla Plenaria di Strasburgo.
======================
 TEL AVIV, 17 DIC. IO MANDERò MIEI MISSILI BALISTICI, SU TUTTA A LEGA ARABA SHARIA PER QUESTA AGGRESSIONE! Un razzo SHARIA lanciato da Gaza è caduto in un'area aperta del sud di Israele dove poco prima sono risuonate le sirene di allarme. Lo dice il portavoce militare israeliano secondo cui non sono segnalate vittime.
========================
NON ESISTE UNO STUPIDO, IN TUTTO IL MONDO, CHE LUI POSSA PENSARE CHE GLI USA O LA NATO SIANO SERI NELL'EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CHE INVECE, è PROPRIO IL LORO VERO OBIETTIVO! 17.12.2015. COME SE, QUESTE ARMI POSSANO RAPPRESENTARE UN OSTACOLO PER LA CINA SE DECIDESSE DI FARE UNA INVASIONE! GLI USA, E I LORO MASSONI LOCALI NEL LORO CINISMO, HANNO DECISO DI AMMAZZARE QUESTE PERSONE DI TAIWAN! Il ministero degli Esteri cinese richiama l’ambasciata Usa: “Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese”. Il ministero degli Esteri cinese ha convocato l'incaricato d'Affari dell'ambasciata statunitense per protestare contro la decisione dell'amministrazione Obama di autorizzare la vendita di armamenti a Taiwan per un valore di 1,83 miliardi di dollari. Minacciate anche sanzioni contro le aziende che parteciperanno all'iniziativa. Come rilanciato dall'agenzia Xinhua, per il vice ministro degli Esteri cinese, Zheng Zeguang, "Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese" e la vendita di armi non solo andrebbe contro il diritto e i rapporti internazionali, ma minaccerebbe "pesantemente" la sicurezza e la sovranità nazionale della Cina. Oggetto della disputa la vendita di due fregate della classe Perry a Taiwan e di missili anticarro, veicoli anfibi d'assalto, sistemi elettronici di puntamento, missili terra-aria Stinger.
http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1748347/usa-cina-taiwan-armi.html#ixzz3ubEtEl8E
L'UNICO MOTIVO DI QUESTE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, è PERCHé, sia LA NATO che, LA CIA HANNO FATTO UN GOLPE ED UN POGROM IN UCRAINA: contro i russofoni! ] [ Ue rinnova le sanzioni alla Russia. 17.12.2015. e dopo CHE FARISEI SALAFITI MASSONI LEGA ARABA HANNO INVASO LA SIRIA CON I JIHADISTI: LA GUERRA MONDIALE TOTALE NUCLEARE, è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE, CHE LA MOLTO SOFISTICATA DIPLOMAZIA RUSSA PUò SOLTANTO POSTICIPARE! Le sanzioni verso Mosca, che scadono il 31 gennaio prossimo, saranno prorogate da Bruxelles senza discussione al vertice dell’Unione Europea. Non ci sarà alcuna discussione sul tema del rinnovo delle sanzioni economiche contro la Russia al vertice dell'Unione Europea del 17 e 18 dicembre. La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha chiuso bruscamente la discussione. Evidentemente le pressioni americane sono state molto forti. Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, a sua volta, ha precisato che l'Italia non ha chiesto alcun rinvio sulle sanzioni alla Russia e ha confermato che la decisione del vertice europeo sarà comune, senza alcun dibattito. "Politicamente parlando, la valutazione generale è andata chiaramente nella direzione di un rinnovo delle sanzioni" alla Russia ha precisato alla stampa l'Alto Rappresentante per la politica Estera dell'Ue, Federica Mogherini. Tutti i ministri degli esteri dei Paesi aderenti all'Ue, ha proseguito Lady Pesc, "hanno indicato che stiamo andando nella giusta direzione sulla messa in atto dell' accordo di Minsk ma siamo ancora lontani da una piena messa in atto e così hanno dato l'indicazione che abbiamo bisogno di un rinnovo delle sanzioni per un ulteriore periodo di tempo".
Correlati:
Poroshenko: ricevute rassicurazioni da Bruxelles su estensione sanzioni vs Russia
Matteo Salvini torna a Mosca, "no alle sanzioni": http://it.sputniknews.com/politica/20151217/1748667/ue-russia-sanzioni.html#ixzz3ubGLVBYG
Shalom lorenzojhwh, As the boycotts against Israel continue to increase, it becomes even more important to BREAK the boycotts by purchasing products from Israel. Although Israel is under the constant threat of Palestinian terror, suffers from rampant anti-Israel media bias and increasing boycotts, the People of Israel are blessed to live in their ancient homeland with a thriving economy. Our reaction to the Boycotts, Divestment and Sanctions (BDS) against Israel should be very simple: Just BUY more. Turn the boycotts into BUYcotts! Click Here to Buy Your Gifts from Israel. The European Union supports labeling Israeli products from Judea and Samaria. This hurts Arabs as much as Jews. Thousands of Arabs are employed by Israeli companies in Judea and Samaria. Boycotting these goods means Arab workers will lose their jobs. Israel is the best country in the region for Arabs to live. Yet it is also the ONLY country whose products are labeled and boycotted. Show Support by Buying Gift Items from Israel. For those of you who love Israel - and want to share the beautiful blessings of Israel with your family and friends - please consider buying your gifts from Israel. Not only will you and your loved ones cherish having a piece of Israel in your home, you are helping the effort to defeat the anti-Israel boycotts, So this year, please buy as much as you can from Israel... Shop Israel and Break the Boycotts! Thank you for standing united with the People, Country and Land of Israel. With Blessings from Israel! IMPORTANT NOTICE: The 25% off sale on ALL Israeli gift items from the Israel Boutique has been extended, but only through the weekend. Use discount code ISRAEL25. Take advantage of this great opportunity to help Israel, break the boycotts and share in the blessings! Click Here to Buy Beautiful Gifts from Israel.
=========================
QUESTO è L'INCUBO DELLA TEOSOFIA SATANICA GENDER I MASSONI FARISEI COMUNISTI BILDENBERG. PRESTO VEDREMO LA GUERRA CIVILE! SE AVESSERO FATTO QUESTA VIOLENZA A ME: IO MI SAREI FATTO GIUSTIZIA DA SOLO! Siete «cristiani radicali». E gli allontanano i cinque figli. L'incredibile storia di una coppia in Norvegia. Che ora cerca giustizia e vuole dimostrare l'abuso subito. 15 dicembre 2015. Sono stati arrestati, interrogati e subito rilasciati dai servizi sociali norvegesi mentre i figli venivano allontanati da loro, per giorni e senza alcuna spiegazione. Ma questo è solo l’inizio dell’incredibile storia che ha coinvolto i due coniugi Marius e Ruth Bodnariu, lui romeno e lei norvegese, residenti a Bergen, in Norvegia, di cui ora si inizia a sapere qualcosa tramite la voce del loro legale. Per ora, le notizie sono abbastanza frammentate e molti rimangono i punti oscuri (Tempi.it, 14 dicembre). SOLO PER L’ALLATTAMENTO. La storia è stata resa pubblica dalla stampa rumena intorno al 20 novembre, ma solo questa settimana sono emerse le motivazioni per cui, da oltre un mese, non è permesso alla coppia di vedere i cinque figli, se non per l’allattamento del più piccolo da parte di Ruth. Nei documenti che l’avvocato difensore ha finalmente ottenuto dai servizi sociali, si legge che Marius e Ruth sono «cristiani radicali che stavano indottrinando i loro figli» (RomaniaTv.net, 20 novembre). ESAMI MEDICI. Bodnariu, fratello di Marius e pastore cristiano, ha detto di essersi messo in contatto con l’avvocato della famiglia ha appreso sugli interrogatori ai nipoti e ha scritto on line il resoconto del colloquio avuto con il legale. I bambini sono stati sottoposti a diversi esami medici da cui emerso che non vi è alcun segno di abusi fisici. Nonostante questo è stato domandato loro se fosse vero che ricevevano punizioni. LA VERSIONE DELL’ACCUSA. A parte sculacciate o tirate d’orecchi, non hanno raccontato di punizioni violente e pericolose e non sono affatto spaventati all’idea di tornare a casa. In particolare gli psicologi hanno puntato l’indice su presunte percosse ricevute, come sottolinea ancora Tempi.it. Una delle figlie avrebbe detto che il padre una volta aveva «scosso come un tappeto» il figlio minore perché si era aggrappato ai suoi occhiali.
LA VERSIONE DEI GENITORI. La verità è però molto diversa. «Marius – ha continuato il fratello – mi ha spiegato che era semplicemente felice per il fatto che per la prima volta il figlio (di tre mesi) era riuscito ad afferrare qualcosa» e che quindi gli aveva fatto fare un balzo. Il timore del pastore è che gli assistenti sociali stiano cercando di far dire ai bambini quello che vogliono loro. “MAI SUBITO ABUSI”. «Hanno anche provato a far da dire a Ruth, nei primi interrogatori, che il marito abusAva di lei fisicamente», denuncia Bodnariu. «Ma Ruth ha risposto che non poteva, perché è una bugia». I bambini avrebbero scritto anche delle lettere a mamma e papà, che però non sono mai state consegnate. I servizi sociali hanno invece dichiarato che non esistono lettere e che ai bambini non mancano i genitori. I CANTI CRISTIANI. Sul web è scattata una petizione a sostegno della famiglia mentre Bodnariu parla di «attacco demoniaco» alla famiglia e di problemi pregressi tra Marius e la preside della scuola perché l’uomo insegnerebbe agli scolari canzoni cristiane. «Sono accecati dal male – conclude il pastore – con la preghiera lo abbatteremo» (rodiagnusdei.wordpress.com, 20 novembre).
=============================
LA CONSAPEVOLEZZA DELLA INTRINSECA PECCAMINOSITà DELLA NATURA UMANA, è IL PRIMO LIVELLO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA, PER AVERE UN RAPPORTO CON DIO, E DIO NON TI CHIEDERà MAI DI ODIARE O DISPREZZARE TE STESSO, MA, TI CHIEDERà DI INCOMINCIARE UN COMBATTIMENTO SPIRITUALE, CHE NASCE DAL RICONOSCERE LA PROPRIA CONDIZIONE DI PECCATO, DAVANTI ALLA PAROLA DI DIO! ] SE IO NON AVESSI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE, IO ACCOGLIEREI ED AIUTEREI TUTTE LE PERSONE CHE HANNO IL CUORE SPEZZATO DELLA MIA SOCIETà: INTORNO ALLA PAROLA DI DIO, LI RACCOGLIEREI! [ Preghiera e castità non sono una “terapia ripartiva” per gli omosessuali. Monta la polemica sul metodo Courage dopo un'inchiesta de L'Espresso. Molly Holzschlag 15 dicembre 2015. Omosessualità e preghiera: l’inchiesta del settimanale L’Espresso (6 dicembre) ha provato ad alzare un polverone intorno alle attività di Courage Italia. Courage è nata a New York nel 1980 e si è diffusa nel mondo, arrivando anche nel nostro Paese con l’apertura di circoli autorizzati dal Pontificio consiglio per la famiglia. Il servizio che si offre alle persone omosessuali è un “accompagnamento spirituale”, con l’obiettivo di incoraggiare la castità e seguire l’insegnamento della Chiesa sull’omosessualità. LA RICOSTRUZIONE DE L’ESPRESSO. Secondo L’Espresso, quelli di Courage sono «circoli di pochi, convinti ultracattolici che con la guida di un prete messo a disposizione dalla Curia si convincono che possono “guarire” e tornare eterosessuali». Un giornalista del settimanale che ha partecipato ad uno degli incontri dell’associazione scrive: «Nel solco della dottrina cattolica intende l’uomo unicamente come peccatore. L’unico modo di essere accettato agli occhi del Signore per chi è lesbica, gay, bisessuale o transgender e allo stesso tempo credente. Nessuna indicazione concreta per chi soffre e reprime i propri istinti. Per chi cerca parole di conforto, amore e compagnia».
UNA SERATA A “COURAGE”. La serata con i membri di Courage a cui ha partecipato il giornalista «si chiude con una preghiera comune mano nella mano. Le dinamiche sono simili a quelle delle sette. Nei giorni successivi scatta un bombardamento continuo di sms, telefonate e inviti per non mollare il gruppo».
POLEMICHE A REGGIO EMILIA. L’11 dicembre, scrive la Gazzetta di Reggio, «l’arrivo a Reggio Emilia dell’associazione Courage, il movimento internazionale di orientamento ultracattolico che organizza gruppi di auto-aiuto che servirebbero a “guarire” dalle pulsioni omosessuali, ha scatenato una grossa polemica. E non solo nella città emiliana».
COSA E’ REALMENTE COURAGE. Prova a far chiarezza sulla vicenda Courage, il quotidiano dei vescovi italiani Avvenire (12 dicembre): «L’Apostolato Courage – fondato nel 1980 dal servo di Dio Terence Cooke, arcivescovo di New York, per aiutare chi è attratto da persone dello stesso sesso a vivere la propria condizione in modo coerente con gli insegnamenti della Chiesa – ha organizzato nei giorni alcuni momenti di preghiera a Reggio Emilia, Torino e Roma». SESSUALITA’ E PAROLA DI DIO. Si tratta di iniziative «che fanno parte di un percorso, liberamente proposto e altrettanto liberamente accolto da chi decide di aderirvi, fondato su due obiettivi: la riflessione sulla propria sessualità e l’accoglienza della Parola di Dio come regola in base alla quale organizzare la propria vita». NESSUNA “TERAPIA RIPARATIVA”
Difficile cogliere in questo programma spirituale «un’offesa alle condizioni delle persone omosessuali e, soprattutto, la volontà di proporre una ‘terapia riparativa’. Pratica psicoterapeutica ormai desueta e che vuol dire tutto e niente, ma che per le lobby gay si è trasformata in una parola d’ordine per una sorta di indignazione a comando».
CASTITA’ COME SCELTA DI VITA. Sul caso si è registrato anche l’intervento diretto di Courage Italia che in un comunicato sottolinea come «molte persone ritengono legittima e attraente una proposta di vita affettiva in armonia con l’antropologia cristiana». Inoltre, si fa notare, «la castità non è un ‘obbligo’ ma viene vissuta come scelta di amore per Dio e per gli altri». Scelta che merita rispetto «indipendentemente dall’orientamento sessuale». Respinta con molta fermezza l’accusa di praticare terapie di guarigione: «Ogni uomo o donna che partecipa liberamente alle attività di Courage sa che lì può trovare aiuto spirituale, accoglienza e amicizia, ma non una terapia medica, come viene ricordato all’inizio di ogni incontro».
================
LA LEGA ARABA CON LA SHARIA STA MINACCIANDO IL GENERE UMANO DI STERMINIO, MA, QUESTA VOLTA NELL'ERA DEI SATANISTI MASSONI FARISEI: PER L'ISLAM FINIRà IN TRAGEDIA! MA QUESTA è UNA TRAGEDIA DEFINITIVA SENZA RIMEDIO! I cristiani possono professare la fede nell’islam per salvarsi la vita? Rinnegare la propria fede è una cosa seria, ma non a tutti è dato il dono del martirio. 15 dicembre 2015. Padre Elias Mallon. I cristiani possono professare la Shahada islamica, il credo o professione di fede dei musulmani, per salvarsi la vita? La questione è stata sollevata di recente da un docente di Storia e Teologia della St. Paul’s University di Limuru e Nairobi, in Kenya. Di primo acchito la domanda sembra semplice, pressante e molto attuale, soprattutto considerando i recenti massacri di cristiani da parte degli estremisti islamici in Kenya. A una lettura più approfondita, però, la questione non è poi così semplice. L’autore menziona i leader cristiani in Kenya, che hanno detto che per salvarsi la vita i cristiani possono recitare la Shahada. L’autore dell’articolo è fortemente in disaccordo. È chiaro, quindi, che la domanda non è solamente teologica, ad esempio sul fatto che la Shahada contenga qualcosa di diametralmente opposto alla fede cristiana. La risposta è sia sì che no. La prima parte della Shahada, “non c’è dio all’infuori di Dio”, non è più problematica per un cristiano dello Shemà degli ebrei, “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo” (Deuteronomio 6, 4). I cattolici romani e molti altri cristiani, ebrei e musulmani credono nello stesso Dio (cfr. Concilio Vaticano II, Lumen Gentium, par. 16). La seconda parte della Shahada, “e Maometto è il messaggero di Dio”, è per i cristiani molto più problematica. Ad ogni modo, non è questo il fulcro della questione, che sembra riguardare piuttosto il permesso. La posizione dell’autore al riguardo è chiara. Parla di recitare la Shahada per salvarsi la vita come “scegliere di rinnegare Cristo per il bene della preservazione di sé”. Recitare la Shahada per salvarsi la vita comunica che “la mia fede in Cristo è una fede di convenienza”, e i cristiani che la pensano così sono “concentrati su se stessi” e “un giorno lodano il Signore e quello dopo recitano il credo musulmano solo per uscire dalla sofferenza”. La persecuzione tira fuori il meglio e il peggio della cristianità, e a volte il peggio viene da settori inaspettati. Nei primi cinque secoli della Chiesa ci sono stati due movimenti importanti (dichiarati eresie) che avevano a che fare con cristiani la cui fede non era abbastanza forte da morire per lei. Questi movimenti erano il novazianesimo (III secolo) e il donatismo (IV secolo). Entrambi i movimenti erano quello che si descrive come “rigoristi”. Per i novaziani, i cristiani che “sbagliavano” (lapsi) non avrebbero mai potuto essere riaccolti nella comunione con la Chiesa. I donatisti, pur se meno estremi dei novaziani, erano ad ogni modo molto rigidi nei confronti dei cristiani che avevano sbagliato ma poi si erano pentiti. Quello che avevano in comune i due movimenti era il concetto della Chiesa come “Chiesa di santi, ad esclusione dei peccatori”. In entrambi i casi, la Chiesa non era d’accordo. È interessante e ironico che una discussione analoga stia avendo luogo nell’islam. Come quella nel cristianesimo, la discussione nell’islam risale a molti secoli fa. Nell’islam, la questione riguarda l’apostasia. La domanda è fondamentalmente questa: la fede è solo una questione di cuore o è una questione di osservanza esteriore? Se una persona non rinnega davvero la fede, anche se non vive affatto i suoi precetti, quella persona è un’infedele (kāfir) condannata all’inferno? I Murjiʽiti, che risalgono alla prima generazione dell’islam, e i seguaci della scuola di giurisprudenza Ashʽari non ritengono questi atti un’apostasia. I musulmani sciiti hanno la categoria della taqiyya, “dissimulazione, prudenza”, che permette ai credenti di rinnegare la propria fede sotto minacce estreme. Alcune scuole di pensiero islamiche sunnite come i Kharijiti, tuttavia, si sono affrettate a considerare questi musulmani infedeli e meritevoli di morte e dannazione. È interessante che l’ultima scuola di pensiero rigorista sia stata scelta da molti musulmani salafiti-jihadisti contemporanei e portata all’estremo dall’ISIS. E così, in un esempio ironico degli opposti che si incontrano, la posizione rigorista nella cristianità trova delle analogie nella posizione estremista contemporanea nell’islam.
Alla fin fine, ad ogni modo, la questione dev’essere trattata come questione pastorale. Come tutta la ricerca medica mira alla guarigione, tutta la teologia, indipendentemente da quanto possa essere astratta, deve tendere alla pratica pastorale. È anche una questione di ecclesiologia o teologia della Chiesa. Se la Chiesa è esclusivamente la comunità dei santi, dei puri e degli eroici, allora non c’è posto per chi ha sbagliato o per chi è debole. Se invece la Chiesa è la comunità dei santi e dei peccatori, degli eroici e dei deboli, se la Chiesa è – come la definisce papa Francesco – l’ospedale da campo dopo una battaglia, allora c’è posto per tutti. Il Nuovo Testamento descrive Gesù come una persona venuta non per i giusti ma per i peccatori (Luca 5, 32), non per i sani ma per i malati (Marco 2, 17) e come colui che richiede misericordia, non sacrificio (Matteo 9, 13). I cristiani stanno subendo persecuzioni terribili in molte parti del mondo. Non parliamo della discriminazione o della perdita di prestigio, ma della perdita di proprietà, famiglia e vita. Se dobbiamo essere onesti, nessuno di noi sa come reagirebbe di fronte alla minaccia di una morte violenta. Sono certo che quei “leader e accademici cristiani… che dicono che si può recitare la Shahada islamica” non stanno dicendo semplicemente che va bene, come se fosse una possibilità tra le tante (uguali?) sono pienamente consapevoli del tipo di situazione in cui una persona si dovrebbe trovare per avere questo dilemma. Il mio sospetto è che qualcuno possa aver usato l’antico ragionalmento morale del “male minore”. In ogni caso, indipendentemente da come venga posta la domanda, il problema è profondo a livello pastorale, riguardando nella fattispecie come ci rapportiamo alle persone che non hanno scelto il martirio. Quasi fin dall’inizio, i cristiani hanno parlato del martirio come di un dono. Se il martirio è un dono, allora potremmo dover affrontare il fatto che è un dono non dato necessariamente a chiunque. Come la storia della Chiesa ha mostrato ripetutamente, l’ideale e la realtà di una fede eroica fino alla morte sono sempre stati due cose diverse. Ci sono stati coloro che sono morti piuttosto che rinnegare la propria fede e quelli che non l’hanno fatto. Rinnegare la propria fede è sicuramente una cosa molto seria. Spesso nei Vangeli Gesù parla di rinnegare chi lo rinnega (Matteo 10, 31 segg; Marco 8, 38; Luca 12, 9). Quello stesso Gesù, tuttavia, dice a Pietro che deve perdonare non 7 ma 77 volte (Matteo 18, 22). Dubito davvero che Gesù abbia stabilito uno standard più elevato per gli uomini che per Dio. Il reverendo Elias D. Mallon è membro dei Frati Francescani dell’Atonement. Ha conseguito una licenza in Antico Testamento e un dottorato in Lingue Mediorientali presso la Catholic University of America. I suoi articoli appaiono regolarmente sulle riviste America e ONE. Elias è responsabile per le relazioni esterne della Catholic Near East Welfare Association (CNEWA), che sostiene progetti caritatevoli, educativi, sanitari e di sviluppo in Medio Oriente, Etiopia, Europa orientale e India meridionale. Rappresenta la CNEWA alle Nazioni Unite.
===================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Michela Marzano usa anche Papa Francesco per promuovere il gender. Chris Maxwell. Unione Cristiani Cattolici Razionali. 15 dicembre 2015. BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 08: Italian authoress Michela Marzano attends the presentation of her book 'Love is everything: that's all that I know about Love' (L'Amore e tutto: e tutto cio che so dell'Amore) at Ambasciatori book shop on November 8, 2013 in Bologna, Italy. (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images) Sono almeno quattro i diretti interventi di Papa Francesco nel solo 2015 contro il gender, la teoria secondo la quale l’essere uomini e donne sarebbe una costruzione sociale e non derivata necessariamente dall’essere nati come maschi e femmine. Come abbiamo documentato nel nostro dossier apposito, a gennaio Francesco ha rivelato di essere stato un testimoni oculare del tentativo di introdurre il gender nelle scuole: «Era un libro di scuola, un libro preparato bene didatticamente, dove si insegnava la teoria del gender […]. Questa è la colonizzazione ideologica: entrano in un popolo con un’idea che niente ha da fare col popolo […] e colonizzano il popolo con un’idea che cambia o vuol cambiare una mentalità o una struttura. Lo stesso hanno fatto le dittature del secolo scorso […] pensate ai Balilla, pensate alla Gioventù Hitleriana. Hanno colonizzato il popolo, volevano farlo». Ha poi ripreso l’episodio nel marzo successivo: «Sono stato testimone di un caso di questo tipo con una ministro dell’educazione riguardo l’insegnamento della teoria del “gender” che è una cosa che sta atomizzando la famiglia. Questa colonizzazione ideologica distrugge la famiglia». Sempre nello stesso mese ha parlato di «quello sbaglio della mente umana che è la teoria del gender, che crea tanta confusione. Così la famiglia è sotto attacco», mentre nell’Udienza generale di aprile ha valorizzato la differenza tra uomo e donna, dicendo anche: «io mi domando, se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa». Davanti a questi durissimi interventi, il fatto che la filosofa Michela Marzano citi il Pontefice nei suoi quotidiani spot pro-gender è ancora di più deleterio e significativo della cattolicità autodichiarata dalla parlamentare Pd. Invitata recentemente anche a Tv2000, la televisione della CEI, il giorno prima di Costanza Miriano: una scelta poco felice (non è la prima da quando l’ex Iena Alessandro Sortino è diventato vicedirettore), dando spazio (senza contraddittorio) in buona fede e in nome di un giornalismo etico e obiettivo a chi spazio ne ha già a sufficienza (anzi, sui grandi media si sente la carenza delle voci contrarie) e in buona fede non lo è affatto. Lo ha dimostrato proprio la Marzano quando ha strumentalizzato Francesco in una recenteintervista a Il Mattino, sostenendo che anche il Papa sarebbe a favore dei ripensamenti dei ruoli di genere per promuovere l’uguaglianza. La filosofa è autrice del recente libro “Papà, mamma e Gender” (Utet 2015), scritto frettolosamente per smentire l’esistenza della famosa teoria ma, attraverso il quale, ne ha riproposto i contenuti, come abbiamo già evidenziato. E’ infatti molto più facile introdurre queste “colonizzazioni” nelle scuole senza dare ad esse un’etichetta ben precisa, facilmente accusabile e confutabile.
Anche recentemente la Marzano ha scritto: «paternità e maternità sono caratteristiche che appartengono a ognuno di noi, indipendentemente dalla propria identità di genere». Questa è esattamente l’ideologia gender: la mamma può essere chiunque si percepisce come donna, indipendentemente dal fatto che sia nato come maschio o femmina, e viceversa. Questo per la Marzano significa “ripensare” i ruoli di genere, tirando dalla sua parte il Pontefice. Nella stessa intervista al quotidiano campano la Marzano ha ancor meglio precisato: «Quando si parla di “sesso” ci si riferisce all’insieme delle caratteristiche fisiche, biologiche, cromosomiche e genetiche che distinguono i maschi dalle femmine. Quando si parla di “genere”, invece, si fa riferimento al processo di costruzione sociale e culturale sulla base di caratteristiche e di comportamenti, impliciti o espliciti, associati agli uomini e alle donne». Sarebbe quindi da promuovere come normale il percepirsi come maschi-donne e femmine-uomini nel caso in cui sesso e genere non coincidano, alla faccia delle rassicurazioni sul fatto che si vuole soltanto insegnare il rispetto. Ecco la colonizzazione ideologica contro cui sta combattendo Papa Francesco.
=============================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Educazione. “Educazione moderna”, il video che critica con tanto umorismo l’ideologia di genere che fa paura. 15 dicembre 2015. Che cos’è il politically correct? Dire le cose senza offendere nessuno o dire bugie? Poco tempo fa leggevamo la notizia del divieto del Padre Nostro in un cinema e pochi giorni fa una mostra sacrilega di ostie consacrate veniva chiamata arte. Entrambe le proposte in onore dell’esercizio del diritto di dire quello che voglio e del mondo di tollerarlo. Conceptional Media ci presenta esattamente questo fenomeno. Il video Educazione moderna può sembrare a molti simpatico o esagerato, ma in realtà è un video da incubo. La storia ci mostra una lezione di matematica in cui il linguaggio è stato completamente modificato, e quindi la matematica non ha più il significato reale. Il “nuovo” alunno, che potrebbe essere chiunque di noi, non capisce cosa succede. Le sue parole e i suoi atteggiamenti hanno un significato del tutto diverso per il resto della classe. Questa sala non si allontana dal mondo moderno in cui tutto è relativo, tutto è permesso e ciò che è anormale diventa normale e dev’essere non solo accettato ma celebrato, mentre ciò che è naturale viene sminuito. Tutto questo accade semplicemente modificando il linguaggio. Suona familiare? Non siamo molto lontani dal trasformarci in questa classe. Lasciarci trascinare da questa “modernità” ci toglie il senso autentico e libero di essere persone. È come se all’improvviso non avessimo più il diritto di avere un’opinione formata e obiettiva riguardo al mondo. Come se la ricerca del bene e la verità fossero proibite, o peggio ancora non esistessero. Questa ideologia ci sta privando del nostro diritto di essere persone! Ci sta allontanando da ciò che è buono per tutti e sta evitando che il mondo sia migliore. Una società felice è impossibile in queste circostanze. Il bene, il buono, è l’unica cosa che ci può legare armoniosamente come società. Senza il bene e senza la verità, la libertà scompare e con questo noi come persone rimaniamo vuote, tradendo il nostro fine, che è donarci e incontrare gli altri. Quante volte vi siete trovati nella situazione in cui dovevate tenere per voi le cose o modificare il vostro linguaggio non solo per non offendere o discriminare, ma per proteggervi? Essere cattolici, avere una famiglia numerosa, essere a favore della vita, difendere il matrimonio ed essere eterosessuali è aggressivo. Come può essere possibile che si debba tenere per sé la verità e non si diffonda il bene per paura? Forse anche voi non avete il diritto di essere tollerati e rispettati? E al di sopra di questo, forse il mondo può perdere l’opportunità di essere migliore? Come ha detto papa Francesco nel suo discorso ai vescovi dell’Asia nell’agosto 2014, “(…) l’abbaglio ingannevole del relativismo, che oscura lo splendore della verità e, scuotendo la terra sotto i nostri piedi, ci spinge verso sabbie mobili, le sabbie mobili della confusione e della disperazione. È una tentazione che nel mondo di oggi colpisce anche le comunità cristiane, portando la gente a dimenticare che ‘al di là di tutto ciò che muta stanno realtà immutabili; esse trovano il loro ultimo fondamento in Cristo, che è sempre lo stesso: ieri, oggi e nei secoli’ (Gaudium et spes, 10; cfr Eb 13,8)”. Non parlo qui del relativismo inteso solamente come un sistema di pensiero, ma di quel relativismo pratico quotidiano che, in maniera quasi impercettibile, indebolisce qualsiasi identità. Modern Educayshun ITA - Nelle Note Multimedia. https://www.youtube.com/watch?v=z72jtR_om98 Nelle Note multimedia. Published on Dec 16, 2015. The follow up to #Equality, Modern Educayshun delves into the potential dangers of our increasingly reactionary culture bred by social media and political correctness. Written and Directed by Neel Kolhatkar
Instagram & Twitter @neelkolhatkar https://youtu.be/z72jtR_om98
==========================
What Do Palestinians Think about the Holocaust? https://youtu.be/7TJzclHiQIY Have you ever wondered what the average Palestinian knows or thinks about the Holocaust? The answers provided in this video are shocking. https://www.youtube.com/watch?v=7TJzclHiQIY Palestinians: What do you know about the Holocaust? Corey Gil-Shuster. Published on Aug 31, 2014 Please donate to the project so I can travel further and more often: http://www.gofundme.com/Ask-Project Want to know what Israelis and Palestinians in the Middle East really think about the conflict? Ask a question and I will get answers. Want to contribute? Go to http://www.gofundme.com/Ask-Project People ask Israeli Jews questions. I go out and ask random people to answer. Canadian-Israeli filmmaker Cory Gil-Shuster set out last summer, during Operation Protective Edge, to find out what the Palestinians on the street have to say about the Holocaust. The answers from our Palestinians neighbors presented in the video below are very interesting, to put it mildly. This film is a must-watch and SHARE…    http://unitedwithisrael.org/watch-what-do-palestinians-say-about-the-holocaust
=======================
ONU HA SMESSO DI ESSERE IL TESTIMONE DEI DIRITTI UMANI, ECCO PERCHé, LO STERMINIO, IL GENOCIDIO, SONO DELLE LOGICHE DELLA GEOPOLITICA USA NATO LEGA ARABA! ECCO PERCHé, LA GUERRA MONDIALE PUò ESSERE SOLTANTO UN FATTO, UN EVENTO INEVITABILE, DA DECIDERE SOLTANTO SU SCALA TEMPORALE! http://unitedwithisrael.org/watch-its-so-easy-to-blame-israel/ Has anyone noticed that the Palestinians have never compromised on ANY issue, yet Israel is to blamed for literally EVERYTHING? This video is a bit funny but dead serious. Its message is extremely relevant and must be seen by all. WATCH: It’s So Easy to Blame Israel. https://www.youtube.com/watch?v=MhrJAZHHSIg Blame Israel! https://youtu.be/MhrJAZHHSIg thelandofisrael, Uploaded on Nov 1, 2011
TheLandofIsrael.com has done it again! In this new, entertaining approach to sticking up for the Jewish People, Ari & Jeremy put the blame where it belongs! UNESCO has accepted the Palestinian Authority (PA) as an official member. Pressure on Israel is mounting, fingers are pointing at the Jewish State, and the layers of the blame are those who should be our greatest allies. Wach this video to decide for yourself who's to blame in the Middle East conflict. Israelis and the Palestinians have been embroiled in negotiations for years. Some of Israel's most hard line leaders have made unprecedented sacrifices for peace, while throughout the entire process, the Arab leadership in Gaza, Judea & Samaria (the West Bank) and Jerusalem have never compromised on any issue. With regards to israel, The differences between Hamas, Fatah (PLO), Islamic Jihad and Hezbollah have become nuanced at best. Can any rational person blame Israel for the lack of peace when their so called "partner" in negotiation has never made even one concession or compromise?   
Secretary of State John Kerry just recently blamed Israel (again) for the lack of peace with the Palestinians. United with Israel is often bombarded with messages from people urging us to just “make peace” and “stop killing” the Palestinians. What nobody seems to realize is that the blame is being placed on the wrong side. Who is responsible for the lack of peace? Here comes the answer!
============================
NON è GIUSTO CHE, IO DEVO FARE MORIRE GLI ISRAELIANI, PER DISTRUGGERE LA LEGA ARABA E SALVARE IL GENERE UMANO! NO NON è GIUSTO! PRESTO VERRANNO A SGOZZARE ANCHE VOI! IO SONO SCANDALIZZATO DELLA COMPLICITà DI TUTTE LE NAZIONI CON IL PIù BRUTALE NAZISMO SHARIA DI ASSASSINI SERIALI MANIACI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO!
http://unitedwithisrael.org/watch-palestinian-lies-kill/ WATCH: How Palestinian Lies Literally Kill. Palestinian lies are constantly spread, inciting the masses to violence and terrorism, and innocent civilians have died as a result. Incitement kills. Words kill. Lies kill.
The Palestinian “lie machine” is in full effect, urging Palestinian civilians to give up their lives so they can become martyrs. The lie that Israel is trying to change the status quo of the Temple Mount is still being spread. In fact, this particular lie has been spread since 1929! And yet, Israel has never attempted to damage or destroy the Al-Aqsa Mosque. It stands today as it has for centuries. What we see clearly is that Palestinian incitement and lies really do kill. Please help Israel and SHARE this video. Published on Dec 15, 2015
https://youtu.be/JAndoxXUNtI As Israeli civilians are being butchered by Palestinian terrorists, it's evident that Palestinian lies kill. The Biggest Palestinian lie is that Israel is trying to change the status-quo on the Temple Mount, while in fact Israel is determined to maintain the status-quo. Palestinian Lies Kill
Israel's Foreign Affairs Min. https://www.youtube.com/watch?v=JAndoxXUNtI
==============================
IL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA è CONCESSO, PERMESSO, FINANZIATO, DIFFUSO, DALLA GALASSIA JIHADISTA TURCO SHARIA SAUDITA, IN TUTTO IL MONDO, MA, NON è MAI CONDANNATO, ALMENO IPOCRITAMENTE, FORMALMENTE, SOLTANTO, IN ISRAELE! IN ISRAELE OGNI TERRORISMO è LEGITTIMO! MA, SE LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON FOSSE DIETRO, A TUTTO IL TERRORISMO MONDIALE? POI, IL TERRORISMO MONDIALE SECCHEREBBE SUBITO! IO FARò DEL MALE A TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO PER QUESTO MOTIVO! Defense Minister Moshe Ya’alon responded to US Secretary of State John Kerry’s accusations that Israel is responsible for stalled peace talks, charging that Kerry’s plans for Israel would endanger its security and were impracticable. In an interview with the The New Yorker magazine this month, US Secretary of State John Kerry expressed frustration with the stalled Israeli-Palestinian peace process and placed the blame on Israel. “We know exactly what we are doing,” Ya’alon told Israel’s IDF Radio on Tuesday. “I will say this clearly: we do not want to rule over them [the Palestinians] and it is good that they have political independence and that they vote for their own parliament. Between this and [Israel] leaving Judea and Samaria – then what? It [the Palestinian entity] will be vital – financially, with infrastructure and even security? If we[the IDF] would not be operating [against Palestinian terrorism] in Jenin and Shechem, Abu Mazen [Palestinian Authority head Mahmoud Abbas] would cease do to so as well.” “It’s no secret we don’t agree [with the Americans] on everything,” he added. “If we would have implemented Kerry’s plans for security, which he passed on to us over a year ago – then there would be mortar shells falling on Ben Gurion Airport today.” Minister of Internal Security Gilad Erdan blasted Kerry for his lack criticism of the Palestinians for their refusal to negotiate and their terrorism. “I deeply regret Kerry’s remarks,” he stated. “I will not begin to ask similar questions about other conflicts occurring across the globe. I think that Kerry would have done better if, instead of making those statements, he put pressure on the side that actually refuses to enter a diplomatic process.” By: Max Gelber, United with Israel
==========================
LE NAZIONI DEL MONDO NON ASCOLTANO LA DISPERAZIONE DEI MARTIRI CRISTIANI ED ARRIVERà IL GIORNO, CHE IO NON ASCOLTERò PIù LA DISPERAZIONE DEL MONDO! Kenya: non solo Garissa. Sintesi: il Kenya sale nella nostra WWList a causa di una forte islamizzazione di certe aree del paese e di conseguenti tensioni derivanti da frange radicali. L'attentato di Garissa di aprile è solo il più eclatante, ma si susseguono da tempo aggressioni, minacce e discriminazioni a danno dei cristiani locali. Il pastore Abramo ci accoglie sorridente: "Siamo felici di ricevervi. Grazie per essere venuti da molto lontano per incoraggiarci”. La sua comunità è una delle tante che la nostra missione aiuta in Kenya, paese profondamente cristiano, ma che in alcune regioni sta vivendo fortissime tensioni per un'islamizzazione crescente e l'arrivo di frange estremiste che seminano il terrore. In Italia si parlò molto della strage dell'università di Garissa, dove ad aprile di quest'anno i terroristi islamici di Al-Shabaab fecero irruzione separando gli studenti cristiani dai musulmani e assassinando brutalmente 143 di loro (più alcune guardie e decine di feriti). Quell'università deve ancora riaprire, il trauma di quell'evento ha avuto profonde ripercussioni nelle famiglie delle vittime, nei sopravvissuti, nello staff dell'università e nell'intera comunità cristiana di Garissa. Confidano e lavorano affinché a breve possa riaprire. Il pastore Abramo guida una chiesa di almeno 100 membri in un'area fortemente islamizzata e dove la tensione è palpabile: "Non molto tempo fa, ci stavamo riposando dopo una riunione di preghiera tenutasi nel nostro locale quando fecero irruzione 2 uomini armati, gridando Allah è grande. Era notte e ci sorpresero, mi alzai di scatto, sentii le esplosioni e una forte spinta e fitta al petto: caddi tra le sedie rovinosamente e capii che mi avevano sparato”, racconta il pastore. In quell'attentato avvenuto ben prima di quello dell'università di Garissa, persero la vita due membri di chiesa presenti, mentre la pallottola che colpì al petto il pastore passò a un paio di centimetri dal cuore per uscire da dietro la spalla. "Quando riaprii gli occhi, non c'erano più. Pensavo di essere morto, ma il dolore mi ricordò immediatamente che ero vivo. Mi guardai attorno e vidi la confusione e i corpi dei miei fratelli a terra. Poi arrivarono gli aiuti”. Garissa non è un caso isolato, è solo uno dei più eclatanti di queste zone del Kenya. Si registra infatti un aumento di aggressioni, minacce, discriminazioni a danno delle comunità cristiane in particolare in aree come quelle al confine con la Somalia. Di fatto il pastore Abramo e i leader delle altre chiese della zona, da tempo non possono tenere incontri serali (di preghiera, di studio o altro) per ordine delle autorità. Iniziano a sperimentarsi ostacoli nell'apertura di nuove chiese in alcune specifiche aree fortemente islamizzate, per via del fatto che le autorità preferiscono "non alimentare tensioni”: ebbene una chiesa in queste aree evidentemente è considerata fonte di tensioni. E' per questa ragione che il Kenya sta guadagnando posizioni nella nostra WWList.
=========================
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
==========================
ma, la aggressione letale contro la RUSSIA? è soltanto, la storia della morte [ NATO ], che cerca a sua occasione! Russia, Medvedev: con abbattimento Su-24 Turchia ha dato motivo per scoppio guerra ] e gli islamici non giudicano negativamente un evento di guerra mondiale, anzi, perché nella storia gli islamici hanno sempre giocato d'azzardo! e grazie a tutti i genocidi che hanno fatto? dobbiamo dire che gli è sempre andata bene! [ 09.12.2015( Con l'abbattimento dell'aereo russo Su-24 Ankara ha creato un motivo per far scoppiare una guerra, ma le autorità russe non hanno risposto simmetricamente, ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev rispondendo alle domande dei giornalisti dei canali televisivi russi nel programma tradizionale "Conversazione con il primo ministro." "Nel 20° secolo come agivano solitamente i Paesi a casi simili? Iniziavano una guerra," — ha detto Medvedev. Medvedev ha sottolineato che Mosca non intende avviare azioni militari di risposta, tuttavia vuole dimostrare alla Turchia la durezza della sua posizione. Medvedev: giusto aumento spese difesa, senza buon esercito Stato russo non esisterebbe
Medvedev accusa Turchia: difende ISIS
Putin sull'abbattimento Su-24: "Perchè lo hanno fatto? Lo sa solo Allah"
Lavrov su abbattimento Su-24: qualcuno vorrebbe far saltare i negoziati di pace su Siria: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1691011/Siria-Aviazione.html#ixzz3ubzMMYT7

SATANA 322 BUSH NWO 666 FMI, GMOS A.I., ALIENI BIOLOGIA SINTETICA! COSA SONO QUESTI SEGNI SPECILI [ى] [ ٍ ] CHE, TU HAI MESSO, NEL MIO WORDPAD? COME POSSO METTERE IN INTERNET UN TESTO, CON QUESTI SIMBOLI? NON TI BASTANO I FILTRI DI GOOGLE? SE, VOI NON AVETE IL CORAGGIO DI UCCIDERMI? IO NON SONO RESPONSABILE! NON VI PERMETTETE PIù DI MANOMETTERE: IL MIO COMPUTER, PERCHé: IO HO SOLTANTO IL SOFTWRE DI WINDOWS7
io sono l'esercito del Signore JHWH, il progetto politico del Re di Israele, io cerco, la comunione: universale del Corpo di Cristo: per vincere nella fede: i satanisti di: 322 Bush e di: 666 Rothschild: del Nwo, io sono lorenzoJHWH, lorenzoAllah, Unius REI, Uniusrei3, ecc.. tu puoi cercare: le miei referenze in: http://auriti.blogspot.it
è difficile ed improbabile, che io possa parlare nei gruppi: io cerco soltanto, in modo soprannaturale e divino, la comunione del corpo di Cristo, perché, io sono il Regno di Dio sulla terra, in modo unicamente laico e politico: quindi, il mio primo impegno, è dare una patria a tutti gli ebrei del mondo!
==============
 https://www.facebook.com/ingrid.moratz
====================
Salve, sono admin del gruppo Gesù all'umanità preghiera e forum.
vedendo la richiesta di voler entrare nel gruppo dovrei sapere se conoscete i messaggi che sono il fondamento di questo gruppo e cosa Vi ha ispirato di voler entrare da noi.
aspetto la risposta ingrid
http://www.messaggidagesucristo.wordpress.com/
====================
Egidio Cavallini, antimo marandola, è un codardo di usurocratico rothschild che, per non rispondere alle mie domande mi ha bloccato! ed ora, lol. lui vuole fare l'Illuminato invisibile con me!
https://www.facebook.com/egidio.cavallini per favore, tu puoi dire, a quel giudeo massone: Illuminato: culto gufo dio baal rothschild bildenberg, di antimo marandola, la schiavitù usurocratica mondiale, che, lui è un pezzo di merda, tu glielo puoi dire da parte mia?
Antoine Ascher, che cosa c'è di così difficile da capire? soltanto io posso riunire: le 12 tribù di Israele: che sono state disperse dai farisei massoni per il mondo, quindi, necessariamente, sono io il Messia che, Gesù ha promesso, ai suoi Apostoli, nel giorno della sua ascensione al cielo!
===================
Yair Lapid, Israele è andato perduto, per colpa vostra! si è vero: Benyamin Netanyahu, è pauroso, ma, tu sei peggio di lui: 1000 volte!
Yair Lapid . si è vero: Benyamin Netanyahu è un pauroso! MA, TU AVRESTI avuto, IL CORAGGIO DI FARE UN ATTACCO NUCLEARE PREVENTIVO, CONTRO, TUTTA LA LEGA ARABA, CHE, Benyamin Netanyahu NON HA AVUTO IL CORAGGIO DI FARE? NO!? allora, licenziati anche tu! perché, senza questo attacco nucleare preventivo, non solo Israele, ma, tutto il genere umano potrebbe non sopravvivere!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/03/israele-livni-netanyahu-un-pauroso_895c2419-81f3-48bb-830b-987e8986233c.html
"www.israelvideonetwork.com"
Stabbing Attack Thwarted in Jerusalem
Click here to watch: Police Prevent Stabbing Attack by Female Terrorist With Quick and Decisive Action
A stabbing attack by a 16-year-old masked female Arab terrorist was prevented on Thursday evening by alert Border Patrol officers at the Kalandiya Checkpoint in northern Jerusalem. The female terrorist from Beit Duku, located adjacent to Ramallah in Samaria, approached the checkpoint armed with a knife during ongoing Arab riots at the site, and raised the suspicions of the officers with her slow movements advancing to the checkpoint. After spotting the knife, and as she shouted cries of jihad, the officers followed protocol and fired in the air, succeeding in separating her from the weapon before arresting her and taking her in to investigation by security forces. In investigation she said she had come to the checkpoint to "murder Jews."
Watch Here https://cascade.madmimi.com/promotion_images/0829/0335/original/islam-beating-wife.png?1417781446
Egidio Cavallini, antimo marandola, è un codardo di usurocratico rothschild che, per non rispondere alle mie domande, sul signoraggio bancario, lui mi ha bloccato! . ed ora, lol. lui vuole fare l'Illuminato invisibile con me!

https://www.facebook.com/egidio.cavallini per favore, tu puoi dire, a quel giudeo massone: Illuminato: culto gufo dio baal rothschild bildenberg, di antimo marandola, la schiavitù usurocratica mondiale, che, lui è un pezzo di merda, tu glielo puoi dire da parte mia?
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
CERTO, ADESSO CI SONO DUE PIEDI DI TROPPO: IN UNA SOLA SCARPA! AL POPOLO LA ULTIMA PAROLA! PERCHé ISRAELE è L'UNICA DEMOCRAZIA, CHE, è SOPRAVVISSUTA IN TUTTO IL MONDO: POICHé, IL SISTEMA DEI SATANISTI MASSONI: NON PUò FARE AUTOGOL: CONTRO: SE STESSO!! TEL AVIV, 3 DIC - "La verità è che dietro la sue parole isteriche abbiamo un premier che ha paura: paura dei suoi ministri e del mondo esterno. E per questo va sostituito". Cosi' l'ex ministro della Giustizia centrista Tizpi Livni - silurata ieri da Benyamin Netanyahu con il collega delle Finanze Yair Lapid - e' tornata all'attacco del primo ministro e leader della destra. "E' triste per me dire questo - ha aggiunto - perché è il primo ministro d'Israele e va rispettato ma abbiamo il dovere di rimpiazzarlo".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/12/03/israele-livni-netanyahu-un-pauroso_895c2419-81f3-48bb-830b-987e8986233c.html
The stabbing attempt comes after a female Arab terrorist stabbed a Jew in Gush Etzion Junction in Judea on Monday, wounding him lightly before trying to flee and being shot by IDF soldiers who wounded her critically. The terrorist was identified as 22-year-old Amal Fahri Takatka from Beit Fajjar to the south of Bethlehem. She is identified with Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas's Fatah faction and had been arrested and spent time in an Israeli jail in the past. According to the Palestinian Arab Al-Quds news source Takatka had spent a year in jail previously for stabbing an IDF soldier in exactly the same location. The terrorist's victim, Josh Yehoshua Lorech, explained afterwards how she had caught him by surprise in approaching from behind and stabbing him in the shoulder and neck area as he spoke to someone in a car. "I didn't feel that it was a knife, it felt more like a 'dry' (unarmed) blow. It's unbelievable, it's simply a miracle. It was simply a miracle, may G-d's name be praised," Lorech said. Then on Wednesday a stabbing attack took place in a Rami Levy supermarket in Mishor Adumim, to the east of Jerusalem. The 16-year-old Arab terrorist stabbed two Jews in their 50s as they were shopping, moderately wounding them. Police apparently suspect he had help from an Arab employee at the store.
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY! ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] [ REALLY!] Mamma e papà: servono l'una e l'altro, Crescere con genitori gay non è così facile come dicono alcuni: ai bambini servono la mamma e il papà.
I nostri lettori conoscono già gli studi del Prof. Mark Regnerus dell'Università del Texas riguardo ai danni subiti dai bambini cresciuti con genitori gay. Esiste, tuttavia, una lunga lista di ricerche ed indagini scientifiche che documentano gli effetti negativi di carattere psicologico, educativo e sociale sui bambini che sono stati privati della possibilità di crescere con i propri parenti biologici e di sesso differente.
Un breve riassunto dei risultati sul ruolo unico e fondamentale della madre nello sviluppo infantile include quanto segue:
1. I neonati ed i bambini piccoli preferiscono le loro madri ai loro padri quando cercano conforto o sollievo dalla fame, paura, malattia od altri disagi;
2. Le madri tendono ad essere più rilassanti e rassicuranti;
3. Le madri sono più sensibili alle grida dei bambini. Possono, per esempio, meglio dei padri, distinguere tra il grido del bambino per fame o per dolore;
4. Riescono meglio dei padri a comprendere le emozioni dei loro figli, scrutando nei loro volti, posture e gesti;
5. I bambini che sono stati privati di cure materne durante periodi lunghi nei loro primi anni di vita "mancano di emozioni, hanno rapporti superficiali e sono più esposti a tendenze ostili o antisociali";
6. L'esperienza clinica suggerisce che la mancanza della madre provoca seri danni al bambino perché il ruolo della madre è cruciale per stabilire la capacità di un bambino di avere fiducia e di sentirsi al sicuro nelle relazioni umane.
Ti piace ProVita?
http://www.notizieprovita.it/voce-della-scienza/mamma-e-papa-servono-luno-e-laltra/
Al contrario il padre possiede una serie di talenti che aiutano il bambino nelle seguenti situazioni.
1. I padri eccellono nel fornire la disciplina e sostenere i propri figli nell'affrontare le sfide della vita;
2. I padri rappresentano modelli di vita essenziali per la crescita del bambino;
3. La presenza del padre in casa protegge il bimbo da paure e rafforza la sua capacità di sentirsi al sicuro, protetto;
4. La vasta ricerca sui gravi problemi psicologici, accademici e sociali dei giovani cresciuti in famiglie senza padre dimostra l'importanza della presenza del padre in casa per un sano sviluppo infantile.
Questi i risultati di ricerche scientifiche effettuate in Canada, Australia, America ed altri paesi. Per una lista delle principali indagini su questo tema, cliccare qui
E' un fatto indiscutibile che ogni bambino nasce dall'incontro di seme maschile e di ovociti femminili. La famiglia naturale è stata il fulcro della società umana dal suo inizio e comporta diritti e doveri, come quello di educare e crescere i figli. Un elemento fondamentale dell'educazione è la complementarità che richiede che le due persone unite in matrimonio siano di sesso diverso.
Basta il buonsenso ed osservare come i figli si riferiscono alla madre per alcuni consigli e vedono il padre modello di vita per altri.
E' veramente triste il dover ricorrere alla scienza per confermare il buonsenso e la ragione.
Aveva veramente ragione G.K. Chesterton nell'affermare che "Fuochi verranno attizzati per testimoniare che due più due fa quattro e spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in Estate".
Antonio Brandi http://www.notizieprovita.it/voce-della-scienza/mamma-e-papa-servono-luno-e-laltra/
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY! ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] [ REALLY!] Sentinelle in Piedi censurate in Parrocchia a Reggio Emilia. Share on facebook
A Reggio Emilia c'è stato l'ennesimo episodio violento che ha avuto come principale vittima la libertà dal pensiero unico dominante e poi, in subordine, anche le solite Sentinelle in Piedi.
Il 3 dicembre era stato organizzato dalla Parrocchia Regina Pacis un incontro sulla famiglia, il gender e l'omofobia, che sarebbe stato tenuto da alcuni esponenti delle Sentinelle in Piedi. Quando si è sparsa la notizia, il Parroco, don Riccardo, e il suo vice, don Paolo Cugini hanno ricevuto una serie di telefonate (tra cui quella di un Consigliere comunale PD) e di pressioni che li hanno indotti a cancellare l'evento: sarà riproposto, dice don Paolo, dopo Natale con una pluralità di relatori che offriranno i loro diversi punti di vista sulle questioni in oggetto.
Ti piace ProVita?
Diventa Fan e segui la nostra pagina Facebook
Ad avere un po' di tempo, varrebbe la pena di leggere con calma la cosa, come è stata riportata dalle varie testate on line: le versioni della storia sono più o meno viscidamente orientate a piegare la realtà dei fatti alle idee di chi scrive. Si sa. Pirandello qualcosa insegna.
Noi vorremmo, invece, sforzarci di dare una visione oggettiva della situazione. C'è stato un intervento del Vescovo, S.E. Mons. Massimo Camisasca, e un chiarimento del vice Parroco, don Paolo. Chi vuole può leggerne le versioni integrali (augurandoci che i giornali non siano arrivati al punto di manipolare i testi originali degli autori)
Qui potete leggere il testo integrale della nota del Vescovo, pubblicata sul Resto del Carlino, e qui potete leggere la spiegazione di quanto accaduto, data dal vice – Parroco, pubblicata dalla Ggazzetta di Reggio.
Ora noi, prendendo in esame le due dichiarazioni, ci permettiamo di esprimere alcune considerazioni.
- Monsignor Camisasca ha dato fiducia a don Paolo: si è detto convinto che la sua decisione di rinviare l'incontro "sia stata frutto di una valutazione coscienziosa della situazione in ordine al bene dei fedeli". Confida anche che "in futuro, saprà esprimere al popolo cui è mandato la voce della Chiesa e della ragione relativamente ai temi in questione".
- Qual è la voce della Chiesa, il Vescovo fa il suo mestiere e lo spiega chiaramente (e per scrupolo cita anche il pensiero di Papa Francesco): "le Sentinelle in piedi, con umile forza e in modo pacifico, vogliono portare all'attenzione pubblica ciò che anche io, come uomo e come vescovo di questa diocesi, ho più volte sottolineato… la famiglia nasce dall'incontro tra un uomo e una donna; i figli non sono un diritto, né di singoli, né di coppie, ma un dono da accogliere e rispettare; i bambini hanno il diritto ad una madre e ad un padre e i genitori, – con il sostegno degli amici, dei parenti e delle istituzioni pubbliche – devono essere messi nelle condizioni di poter educare liberamente i propri figli."
- La voce della ragione combacia con quella della Chiesa, come sempre accade: "questi convincimenti non nascono da una posizione confessionale – scrive Camisasca – ma sono patrimonio comune dell'esperienza umana, fondata sulla ragione".
- Infine conclude esternando rispetto, accoglienza e attenzione verso tutti (perché tutti gli esseri umani hanno pari dignità a prescindere da idee orientamento sessuale ecc.) e perciò "ognuno deve avere la possibilità di esprimere, nel rispetto degli altri, ciò di cui è convinto. Proprio in virtù di questo principio di libertà, occorre che da parte di tutti sia riconosciuto anche alle Sentinelle in piedi il diritto inalienabile a far sentire la loro voce."
Vediamo ora la dichiarazione del vice – Parroco.
- Don Paolo ha scritto che lui e il Parroco sono "rimasti sorpresi dall'aggressività di alcune telefonate", tra le tante ricevute che chiedevano di annullare l'incontro. Quindi, a noi pare oggettivamente evidente che sia stato il clima intimidatorio, e violento (sia pure solo verbalmente) che abbia indotto la Parrocchia e la stessa signora che aveva organizzato l'incontro a cancellarli.
- Poi lo stesso don Paolo scrive: "S'invoca la democrazia e il dialogo, ma poi nella realtà prevale sempre il pregiudizio e la chiusura mentale. Si trattava di un incontro in parrocchia: tutto qui. Come mai si è creato lo scandalo? Il problema chiaramente è sorto dal fatto che chi organizzava l'evento erano le Sentinelle in Piedi, che viene considerato un movimento omofobo. Tra di loro ci sono delle persone conosciute che stimo." Quindi pare che in sostanza egli sia dalla parte degli "aggrediti", non di quelli che hanno fatto le telefonate "aggressive".
- C'è, però, alla fine, una nota stonata nel discorso di don Paolo: "Certamente il loro modo [delle Sentinelle] di affrontare il problema non va bene a tutti, neanche a me". Qui ci piacerebbe che don Paolo ci desse delle delucidazioni: cosa non gli va bene dei modi delle Sentinelle? Il silenzio? Il libro? La veglia? Sarebbero meglio le telefonate intimidatorie? Magari don Paolo pensa come Saviano che il silenzio pacifico delle Sentinelle sia una protesta violenta?
Se mi si consente qualche espressione colorita e un po' volgare, il silenzio delle Sentinelle "fa rosicare" quelli che non la pensano come loro: "ci vanno in puzza". Spero proprio che don Paolo non sia uno di quelli.
Francesca Romana Poleggi
P.S.: Quanto ai vari parrocchiani indignati dall'incontro con le Sentinelle: ma invece di strillare tanto, perché non sono andati a parlare, a confrontarsi, a esprimere serenamente le loro opinioni, a realizzare quel dialogo pacifico e costruttivo che tutti dappertutto invocano? Non sarà che non hanno argomenti? http://www.notizieprovita.it/economia-e-vita/sentinelle-in-piedi-censurate-in-parrocchia-a-reggio-emilia/
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY! ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] [ REALLY!] Sta girando l'Italia per il tour "600 mq di Famiglia", l'enorme bandiera rosa con il logo ufficiale della Manif Pour Tous: viene srotolata in un luogo caratteristico della città dove approda per essere fotografata, quindi prosegue il suo percorso. "Lo scopo di questa iniziativa – ha chiarito a Notizie ProVita il portavoce della Manif Pour Tous Italia – è quello di mantenere viva la consapevolezza circa la centralità antropologica e sociale della famiglia, che oggi è sempre più spesso messa in discussione, e di sollecitare l'attenzione sulla propaganda gender che imperversa sui media e, peggio ancora, nelle scuole dei nostri figli".
La Manif Pour Tous Italia è un'Associazione – si legge sul sito ufficiale http://www.lamanifpourtous.it/sitehome – nata "in stretto legame con l'omonima realtà francese, con lo scopo di mobilitare i cittadini italiani di tutte le confessioni religiose, politiche e culturali e risvegliarne le coscienze in merito alle problematiche riguardanti le recenti leggi su omofobia e transfobia, teoria del gender, matrimoni e adozioni a coppie omosessuali. Il suo scopo è garantire la libertà di espressione, preservare l'unicità del matrimonio tra uomo e donna e il diritto del bambino ad avere un padre e una madre".
Sei un ProVita?
Attualmente nell'intero territorio nazionale sono attivi circa cinquanta circoli territoriali, i quali stanno diffondendo materiale informativo soprattutto sul tema della teoria del gender, si muovono per organizzare convegni su questo importantissimo argomento e infine offrono una dimensione di collaborazione alle tante realtà locali impegnate per i medesimi fini.
Accanto a questo era ora giunto il momento di proporre una testimonianza pubblica di maggiore impatto: ecco quindi la proposta del tour italiano "600mq di Famiglia". La bandiera della Manif Pour Tous è stata aperta a Bolzano il 30 novembre e a Trento il 3 di dicembre. Nei prossimi giorni sarà quindi fotografata a Verona, Cremona, Brescia… e poi proseguirà il suo viaggio scendendo verso sud, lungo tutta la Penisola, fino a quando vi saranno persone simpatizzanti che si renderanno disponibili per aprire la bandiera nella loro città.
Tutte le tappe, nelle diverse realtà locali, saranno pertanto delle occasioni per riflettere sul valore della Famiglia, oggigiorno sempre più posta sotto attacco. "Troppo spesso – ha affermato ancora il portavoce della Manif Pour Tous Italia – non abbiamo capito che la bellezza della famiglia, e il suo essere imprescindibile per la società, può essere affermata solo con un grande e potente atto di testimonianza che non sia riconducibile a un'idea politica o religiosa. Il popolo italiano deve levarsi in piedi: per i suoi figli, per il suo futuro, per la nostra umanità. Difendiamo la famiglia! Proteggiamo i bambini! Tuteliamo la libertà di espressione!".
Giulia Tanel http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/600-metri-quadri-di-famiglia/
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] [ REALLY ] Il matrimonio e la sua specificità – Conferenza Episcopale Irlandese. La Conferenza Episcopale Irlandese ha emanato un documento pastorale sulla specificità del matrimonio, il suo significato profondo, la sua unicità. Laddove ne abbiamo già dato notizia, potete leggere il testo originale in inglese
Qui ne riportiamo alcuni passi significativi, che racchiudono perfettamente il pensiero della Chiesa sull'argomento.
Ti piace ProVita?
http://www.notizieprovita.it/economia-e-vita/il-matrimonio-e-la-sua-specificita-conferenza-episcopale-irlandese/
"L'amore coniugale è una forma unica di amore tra un uomo ed una donna che riveste una posizione speciale per tutta società.
Il matrimonio non è solo un istituto privato, un problema del marito e della moglie, ma riguarda la società nel suo complesso.
Ad esso viene dato uno speciale riconoscimento da parte dello Stato e della comunità perché è il luogo dove i bambini imparano cosa significa essere membri della loro famiglia e della società.
Come se il dato naturale non fosse sufficiente, la stragrande maggioranza degli studi scientifici hanno dimostrato l'importanza per i bambini di poter crescere con un papà maschio ed una mamma femmina: per questo la famiglia fondata sul matrimonio tra uomo e donna è meritevole di speciale riconoscimento e la promozione da parte dello Stato.
Tutte le proposte tese alla parificazione tra le unioni omosessuali e quelle eterosessuali si basano sull'illogica convinzione che l'istituzione di matrimonio - sulla quale la famiglia è fondata, da sempre riconosciuta come cellula naturale, primaria e fondamentale della società – non abbia nulla di unico, e sul presupposto che il matrimonio possa essere spogliato della sua specifica protezione statuale, senza oscurare il suo insostituibile ruolo sociale".
Ma non è così.
Prosegue infatti il documento: "La caratteristica essenziale del matrimonio risiede nel dato biologico che marito e moglie possono unirsi come uomo e donna in un atto che è orientato alla procreazione: solo la complementarietà uomo-donna è naturalmente preordinata a compartecipare al miracolo della generazione di una vita nuova.
Una coppia dello stesso sesso non può essere marito e moglie semplicemente perché una coppia dello stesso sesso non può procreare un bambino attraverso l'atto sessuale che esprime l'amore coniugale.
Spesso coloro che chiedono il riconoscimento legale del matrimonio dello stesso sesso ne fanno una questione di equità, uguaglianza e diritti civili.
La Chiesa ritiene che i diritti umani fondamentali debbano essere garantiti a tutti: ma questo può e deve essere fatto senza sacrificare l'istituzione del matrimonio e della famiglia e il ruolo fondamentale che esse svolgono nella società. Non si tratta di negare i diritti civili, ma di proteggere e sostenere il significato del matrimonio".
Secondo l'Episcopato irlandese, tutti i tipi di relazioni "impegnate" dovrebbero avere la garanzia di una tutela quando finiscono, a prescindere dalla causa; ma questa non è una questione che riguarda solo le relazioni omosessuali.
"Promuovere e tutelare l'unicità del matrimonio come unione tra un uomo e una donna è di per sé un problema di giustizia. Le relazioni omosessuali per loro stessa natura sono diverse dal matrimonio".
Papa Francesco ha giustamente sottolineato la profonda crisi culturale che ha colpito la famiglia, affermando che il matrimonio tende ad essere visto come una forma di mera soddisfazione emotiva, che può essere costruita in qualsiasi modo o modificata a proprio piacimento. Ma il contributo indispensabile che il matrimonio offre alla società trascende i sentimenti e le momentanee esigenze della coppia"(Evangelii Gaudium, 66).
Il Pontefice ha inoltre recentemente affermato il punto cruciale dell'argomento: "Dobbiamo riaffermare il diritto dei bambini di crescere in una famiglia con un padre e una madre, una famiglia capace di creare un ambiente adatto per lo sviluppo e la maturità emotiva dei figli."
Il documento dei Vescovi irlandesi conclude infine con una forte esortazione:
"Come cattolici, non è sufficiente parlare dell' importanza della famiglia. Abbiamo la responsabilità di fare tutto il possibile per offrire un sostegno concreto al matrimonio ed alla famiglia nelle nostre comunità parrocchiali, nelle nostre liturgie e la nostra azione pastorale sia come singoli che membri della società, attraverso le nostre azioni sociali e politiche."
Laura Bencetti
Rispondi  Mi piace  Non seguire più il post  Ieri alle 21.38

Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
Le priorità dei sindacati – Gender e famiglie omo in tempi di Jobs Act o – meglio – delega sul lavoro, la tematica centrale del dibattito dovrebbe essere l'accesso al mondo occupazionale dei giovani, la stabilità lavorativa ed il giusto bilanciamento dei diritti e dei doveri di datori e lavoratori.
I sindacati dovrebbero incentrare i propri interessi sulla difesa dei lavoratori.
Sei un ProVita?
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani informato
Invece, a quanto pare, sono interessati ad altro: CIGL, CISL e Uil sono promotori di un ciclo di seminari sugli stereotipi di genere e sulle famiglie di oggi.
Assieme al Centro Studi interdisciplinari di genere ed al Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento, sono andati in scena una serie di incontri sull'evoluzione della "famiglia" ed i diversi modi per raccontarla.
Hanno accolto l'adesione incondizionata delle amministrazioni comunali del capoluogo e provinciale.
L'idea di fondo di tutto il progetto è che la famiglia naturale è un ossimoro, cioè una contraddizione in termini, un assurdo.
Quindi è totale la adesione delle associazioni sindacali all'ideologia gender
Inoltre ci viene una domanda spontanea: ma non hanno altro a cui pensare? Con i problemi degli esodati, le assurdità imposte dalle varie riforme pensionistiche, una disoccupazione giovanile senza precedenti, la precarietà del lavoro, i sindacati pensano a diffondere la cultura gender e piegare la famiglia alla dittatura LGBT.
Redazione Cigl, cisl, convegno, Dipartimento interdisciplinare di genere, famiglie, gender, sindacati, Sociologia, Trento, uil, Università di Trento http://www.notizieprovita.it/economia-e-vita/le-priorita-dei-sindacati-gender-e-famiglie-omo/
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] Lettera di don Camillo a una mamma che vuole l'aborto, Lorenzo Bertocchi ha ridato voce al celebre personaggio di Guareschi, alle prese con una donna che sta per ricorrere all'aborto. http://www.notizieprovita.it/filosofia-e-morale/lettera-di-don-camillo-a-una-mamma-che-vuole-l-aborto/
Proponiamo ai nostri lettori questo articolo pubblicato sul mensile Notizie Pro Vita, che meritava di essere letto e merita di non essere dimenticato.
Ti piace ProVita?
Diventa Fan e segui la nostra pagina Facebook
Carissima,
so che ci sono troppe persone interessate alla tua decisione di uccidere il figlio che porti in grembo, però abbi pazienza e ascoltami, almeno per la buon'anima di tua nonna che ti ha insegnato a fare il segno della Croce – ricordi? – quando mangiavi le stelline in brodo a casa sua. Benedetta donna!
I contadini quando mettono il seme nella terra sanno bene che lì dentro c'è già la pianta, altrimenti tutta quella fatica chi gliela farebbe fare? Potrebbe essere un'annata siccitosa, oppure qualche parassita potrebbe rovinare il raccolto, ma nessuno mette in dubbio che nel seme c'è già la pianta. Se il contadino non credesse che nella natura c'è un progetto, allora, cara mia, non troveresti più cibo sulla tavola. Invece voi, che avete studiato Kant, non siete più neanche sicuri se il latte lo fanno veramente le mucche.
Nel grembo è come se tu portassi una pianticella che sta facendosi strada per venire alla luce, tra queste poche cellule che pulsano in te e l'uomo che vedrai crescere non c'è soluzione di continuità, così come non ce n'è tra il seme e la futura pianta. Tutti siamo diventati ciò che siamo lungo un cammino che non si è mai interrotto. Una volta non fumavo il sigaro, ma ero sempre io. Una volta tu dovevi farti imboccare dalla nonna, ma eri sempre tu.
Devi considerare, però, la differenza fondamentale tra il progetto che sta nel seme della pianta e quello dell'essere che tu custodisci nel grembo: questo, potenzialmente, è capace di dirti "ti amo". Anche se volessi sbarazzartene perché ha qualche imperfezione ricordati che per questo non smette di essere capace di dirti "ti amo", e non smette di essere un uomo. C'è un mistero nell'uomo, qualcosa che lo fa essere quel corpo, ma nello stesso tempo è qualcosa in più diquel corpo, quello che tua nonna – giustamente – ti ha insegnato a chiamare anima. Benedetta donna! Proprio per questo un uomo non si uccide, perché quell'anima va oltre l'eventuale imperfezione del corpo e quindi lui resterà per sempre capace di dirti "ti amo".
Se fossero le imperfezioni a stabilire cosa è un uomo allora "buonanotte ai suonatori" e "tutti a casa", ma soprattutto, chi è quella specie di padreterno che decide dove comincia e dove finisce un uomo? Neanche Peppone arriverebbe a tanto, nonostante i bolscevichi. Se, invece, la malaugurata idea di uccidere quell'essere umano che porti in grembo ti fosse venuta semplicemente perché non lo avevi "programmato", perdonami, ma sento che mi prudono le mani.
Lascia che ti dica un'ultima cosa. L'amore, cara mia, non è un fotoromanzo, ma una cosa seria. Non so da quanto tempo non ti metti in ginocchio davanti al Crocifisso, però quella è l'unica scuola dell'amore che non tradisce. È lì che puoi dare un senso anche a ciò che ti sembra non averlo.
Sia tu, che il piccolo che vorresti uccidere, siete invitati a guardare a Colui che hanno trafitto perché, grazie a Lui, potete andare oltre le vostre imperfezioni, anche oltre il tempo, laddove ciò che resta è solo la capacità di sapervi dire, con Lui e per Lui, "Ti amo".
Alla stessa scuola portaci, per favore, anche quel disgraziato in blue jeans che ha partecipato alla generazione del bimbo, a vedere se riesce a capire che non si ama una volta e poi mai più, ma quando si ama lo si fa per sempre.
Adesso ti saluto e ricorda la lezione di tua nonna: fatti il segno della Croce prima di prendere una decisione. Se hai bisogno sai dove sono, io ti aspetto sempre.
Don Camillo
tratto da NotizieProVita n.10 – Dicembre 2012 – Pag. 18
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] Anche la pillola anticoncezionale può provocare l'aborto La dottoressa Niedda, biologa specializzata in bioetica, ci spiega che anche la normale pillola anticoncezionale può agire dopo il concepimento provocando quindi un aborto.
Proponiamo ai nostri lettori questo articolo pubblicato sul mensile Notizie Pro Vita, che meritava di essere letto e merita di non essere dimenticato.
Sei un ProVita?
Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani informato
Iscriviti
Le tecniche contraccettive mirano ad impedire la fecondazione attraverso un'azione meccanica od ormonale. L'azione di tipo meccanico impedisce l'incontro tra lo spermatozoo e l'ovocellula. Con i mezzi di tipo ormonale, invece, vengono alterati gli eventi fisiologici che permettono alla donna di prepararsi alla fecondazione ed alla gravidanza.
In particolare la pillola estroprogestinica è realizzata combinando tra loro due ormoni di sintesi, un estrogeno ed un progestinico, che agiscono alterando i naturali meccanismi ormonali che regolano il ciclo ovarico femminile. Oggi si fa uso di preparati contenenti progestinici a bassa attività androgenica associati a ridotte concentrazioni di estrogeni. Se questi preparati risultano meno dannosi per la donna, essi tuttavia esplicano un più spiccato effetto abortivo. Infatti l'azione estro-progestinica si esplicita a più livelli:
Agisce sull'asse ipotalamo-ipofisario e fa sì che nell'ovaio i follicoli non vadano a maturazione, non producano ormoni, né tantomeno si abbia l'ovulazione.
Agisce sulla mucosa interna dell'utero in modo che non possa prepararsi all'eventuale annidamento dell'embrione.
Agisce sulle tube di Falloppio, rendendo più difficile sia la fecondazione, sia il viaggio dell'embrione verso l'utero (con aumento del rischio di gravidanza tubarica).
Agisce sulla cervice uterina rendendo il muco impervio agli spermatozoi.
In base a quanto esposto, si può notare come, qualora l'effetto antiovulatorio (n.1) fallisca, l'azione della pillola estro-progestinica (casi nn. 2 e 3 ) sull'endometrio e sulle tube sia di tipo francamente abortivo.
Se consideriamo il numero delle donne che ricorrono a questo metodo contraccettivo, è evidente come l'effetto abortivo della pillola sia un evento di rilevante portata. Vediamo perché.
Statisticamente si possono avere 6,48 ovulazioni in 200 cicli di uso regolare della pillola e, poiché l'estroprogestinico provoca anche un effetto barriera sul muco cervicale, l'evento abortivo dipende anche dall'insuccesso di quest'azione (n.4). Con buona approssimazione si può affermare che si verificano 50 interruzioni del blocco della mucosa ogni 200 cicli di regolare assunzione del contraccettivo.
Anche se non è possibile quantificare in modo certo il rapporto tra numero di fecondazioni e numero di aborti che si verificano in corso di contraccezione con estro-progestinici regolarmente assunti, si può verosimilmente affermare che per 200 cicli si verificano 1,55 fecondazioni; tale numero risulta corretto in base all'età e alla considerazione che di norma il numero di fecondazioni è pari al 25% delle ovulazioni. Confrontando poi tale numero di fecondazioni con quello delle gravidanze che si verificano in 200 cicli di assunzione del contraccettivo se ne può dedurreche l'uso continuo e regolare della pillola estro-progestinica comporta la possibilità che si verifichino 1,5 aborti per ogni 200 cicli, ovvero 1 aborto ogni 10 anni.
Marinella Niedda http://www.notizieprovita.it/filosofia-e-morale/anche-la-pillola-anticoncezionale-puo-provocare-laborto/
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] Ma quanti sono gli omosessuali? Life Site News riporta i risultati di numerosi sondaggi che, da più di cinquant'anni a questa parte danno risultati non univoci sulla percentuale della popolazione con tendenze omosessuali. In ogni caso, però, l'opinione pubblica li sovrastima in modo decisamente esagerato. http://www.notizieprovita.it/notizie-dal-mondo/ma-quanti-sono-gli-omosessuali/
Nel 1948 il rapporto Kinsey suggeriva che il rapporto tra gay e etero era di 1 a 10. L'anno scorso, The Smithsonian il web magazine ufficiale del famoso museo di Washington DC, ha scritto che oggi è aumentato a 1 a 5.
Ti piace ProVita?
Diventa Fan e segui la nostra pagina Facebook
Eppure da una recente indagine del governo del Regno Unito si evince che, nel 2013, solo l'1,6% degli uomini si sono dichiarati gay; lo 0,8% delle donne lesbiche; e il 0,5% degli uomini e delle donne bisessuale.
Ma che livello di precisione hanno queste statistiche? Un portavoce del gruppo Stonewall pensa che i numeri siano molto approssimati per difetto, perché la maggior parte delle persone LGBT non fanno outing perché temono la discriminazione in famiglia o nella società. A questi si controbatte che i questionari sono anonimi, quindi non dovrebbe esserci problema a confessare alle rilevazioni statistiche ciò che non si osa confessare in pubblico.
Comunque, l'Istituto Williams think tank dell'omosessualismo presso la facoltà di legge dell' UCLA ha messo a confronto i dati rilevati negli Stati Uniti e le indagini internazionali. Ha riscontrato che i risultati di queste ultime danno percentuali che variano dal 1,2% al 2,1%, negli Stati Uniti dal 1,7% al 5,6%.
Ad ogni modo, l'opinione pubblica – grazie alla propaganda omosessualista – ha una percezione esagerata del numero delle persone con gusti omosessuali. Secondo i sondaggi Gallup del 2002, in USA la gente percepiva il numero dei gay doppio (20%) di quello statisticamente riscontrato (10%). Circa 10 anni dopo, un altro sondaggio Gallup ha rilevato che la percezione del'opinione pubblica è ancora più sfasata: oltre la metà degli americani (52%) stima che almeno uno su cinque americani siano gay o lesbiche, quando la proporzione reale è 1 a 100.
Una buona politica pubblica si basa su fatti, non sull'ideologia o sulle supposizioni. Se i legislatori e i giudici hanno una percezione distorta dell'entità della popolazione LGBT, le politiche che ne risulteranno saranno sicuramente non adeguate alle esigenze reali della popolazione.
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
[ REALLY ] QUESTA è LA PIù FAVOREVOLE POSIZIONE CHE, Benyamin Netanyahu POTEVA AVERE! ] No all'aborto… perché siamo tutti circondati di amore, come la piccola Maria La piccola Maria Castelli ha vissuto in questo mondo solamente un giorno dopo la sua nascita. Maria aveva la oloprosencefalia alobare e schisi facciale, una situazione che, per dirla in termini medici, rendevano la sua condizione incompatibile con la vita.
Ti piace ProVita?
Diventa Fan e segui la nostra pagina Facebook
Ma la madre non ha pensato all' aborto ed ha voluto che la bimba, ultima di otto figli, conoscesse quanto di più importante possa esistere: l'amore della propria famiglia.
A raccontare la storia è Giulio, il primogenito di 15 anni, che dopo aver tenuto in braccio la sorellina appena nata, ha voluto dedicarle dei versi…
A Maria
L'universo ha cessato il suo giro
Quell'immenso, perfetto lontano moto
impregnato di stelle d'un tempo remoto
che ora da quaggiù in silenzio miro.
Tutto è racchiuso in un palpitante cuore
circondato da un immenso amore,
tutto impregnato in quella presenza.
Quell'esistenza, quel cuore, quella presenza,
quel piccolo corpo lieve e leggero
ricolmo di infinito mistero,
bulbillo amato per sempre a colmare ogni assenza.
Di Giulio Castelli, dicembre 2012
Abbiamo deciso di riportare questa storia di vita e di amore soprattutto perché letta dagli occhi di un ragazzo che, con la semplicità dei suoi anni, ha rappresentato al meglio l'amore familiare per questa bimba che non ha dovuto vedersi chiuse le porte in faccia, non ha subito un aborto ma ha avuto modo di diventare membro della famiglia, di conoscere i genitori ed i fratelli.
Redazione
Questa storia è stata raccolta da Giorgia Petrini nel suo blog a firma di Titti Mallitti. http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/no-allaborto-perche-siamo-tutti-circondati-di-amore-come-la-piccola-maria/
MERKEL TROIKA, Jean Claude Juncker, ROTHSCHILD, BILDENBERG, SONO DEI CRIMINALI ASSOLUTI, SOFFOCATORI DELLA SOVRANA VOLONTà DEI POPOLI DEL DONBASS! LORO HANNO BOCCIATO IL PROGETTO "South Stream" NON LA RUSSIA! SONO DEGLI IPOCRITI CRIMINALI, AL SOLDO DELLA IDEOLOGIA SATANICA DI: CIA NATO 322 BUSH NWO! LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE DI OBAMA GENDER, PER IL CALIFFATO SALAFITA SAUDITA OTTOMANO!
BRUXELLES, 4 DIC - "South Stream può essere ancora costruito, le condizioni ci sono da tempo, la palla è nel campo della Russia, gli ostacoli non sono insormontabili": lo ha detto il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, dopo un incontro col premier della Bulgaria: uno dei Paesi che rischia i danni maggiori per lo stop annunciato da Vladimir Putin nei giorni scorsi in risposta a quello che il Cremlino bolla come l'atteggiamento non costruttivo dell'Ue seguito alla crisi ucraina.
===================
E QUALE AGNELLO POTREBBE, MAI, CREDERE AL LUPO? COSì, I POPOLI NON POSSONO CREDERE AGLI USURAI MERKEL CHE CI HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA E CI FANNO FAPARE IL DENARO: PER IL 270% DEL SUO VALORE (SCIENZIATO GIACINTO AURITI) [[ SATANA BUSH 322, FMI FED BCE, SPA GMOS AGENDA, TU VAI PIù VELOCE, IO TI VEDO IN AFFANNO! ] Ue: Farage,non credo a parole di Juncker, Leader Ukip commenta del discorso del presidente designato, STRASBURGO.
15 luglio 2014, STRASBURGO, "Non credo ad una sola parola di quanto detto da Juncker". Così il leader dell'Ukip e del gruppo euroscettico Efdd, Nigel Farage, nel suo intervento in aula a commento del discorso del presidente designato durante il quale ha ironizzato sugli "eroi" di Juncker - Delors, Mittarand e Kohl - sottolineando che l'ex presidente francese "è stato un collaborazionista" e che la carriera del cancelliere tedesco "si è chiusa con un grande scandalo finanziario".
http://www.ansa.it/.../ue-faragenon-credo-a-parole-di...
SATANA, TU SEI IL FROCIO DI UNA BESTIA! è MAI POSSIBILE, CHE, CON MILIARDI DI TUOI ADORATORI, IN TUTTO IL MONDO, ormai sono anni, che, NESSUNO SI SOLLEVA, CONTRO, DI ME, PER DIFENDERE IL TUO ONORE? SONO ANNI, CHE, tu mi FAI ANNOIARE! non mi fai più vedeRe una strega voodoo, e neanche un Kerry 322 super sacerdote di satana con super poteri LaVey del cazzo, ecc... NOOOO? ALLORA, VIENI Tu da me! NOOOO.. OK, TU LO SAI, SE, tu NON VIENI TU DA ME? POI, VENGO IO DA TE A ROMPERTI TUTTE LE MEMBRANE, ed a trasformarti in un invertebrato! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! cazzo SATANA OBAMA GENDER 322 ROTHSCHILD, LEGA ARABA, 666 BUSH, TI STO MANDANDO A PUTTANE IL NUOVO ORDINE MONDIALE, E, TU NON REAGISCI NEMMENO? TU NON HAI LE PALLE! . E COSA PENSERANNO DI TUTTI VOI TUTTI I MASSONI ALL'INFERNO?
=================
i governi massonici sono diventati qualcosa di inquietante! The ROCK, Who was the ROCK with Moses? (2 Samuel 22:32) "For who is GOD "Hashem", besides Yahweh And who is a rock, besides our GOD "Hashem" [[ answer ]] for every Christian, and for every Jew: well: the rock is the Messiah. per ogni cristiano, e per ogni ebreo: anche: quella roccia è il Messia
=========
dicono che, lui potrebbe essere in seguito l'anticristo.. [[ answer ]] per essere in seguito l'anticristo, lui dovrebbe avere anche oggi, delle caratteristiche inquietanti o ambigue, ed in ogni modo: lui è nato nel momento sbagliato: perché, io ci metto poco a demolire qualcuno! mentre, al contrario, io parlo sempre, troppo francamente! poiché, il fatto che, Gesù di Betlemme, è il mio Messia, questo non vuol dire, che, io non potrei essere, il Messia degli ebrei! perché, per gli ebrei il messia, è soltanto colui, che, riunisce le 12 tribù di israele, quindi, un politico, accreditato in giustizia e verità, che non potrebbe mai essere ingannato, e che non potrebbe mai essere sconfitto.
=============
Francois Hollande è una FACCIA DI CULO & Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah: è la BESTIA [ Krysse Benediktinerordenen. Holy Cross være mitt lys og er aldri, dragen min Herre. Går tilbake Satan! du overbevise ikke meg, forfengelig ting. Evil er tingene som du tilbyr, drikke din gift: laget av deg selv. I navnet til Faderen, sønnen og den hellige ånd +. Amen! Korset Saint Benedict. Heliga korset vara mitt ljus och är aldrig, draken min herre. Går tillbaka Satan! du inte övertyga mig, onyttiga saker. onda är de saker som du erbjuder, dricka din gift: gjort själv. I fadern, sonen och den Helige Anden +. Amen! Cruz de São Bento. Cruz Sagrada seja minha luz e que nunca, é o dragão de meu mestre. Vai para trás Satanás! Você não me convencer, de coisas vãs. maus são as coisas que, ofereces, bebem seu veneno: feito por si mesmo. Em nome do pai, do filho e do Espírito Santo. Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and is never the Dragon my duce. Goes back Satan! you do not persuade me of vain things. evil are the things that, you offer, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son, and the Holy Spirit +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto! Cruz de San Benito. Santa Cruz sea mi luz y nunca es el dragón mi duce. Es a Satanás! no convences de cosas vanas. malas son las cosas que ofreces, beben tu veneno: hecho por ti mismo. En el nombre del padre, del hijo y del Espíritu Santo +. Amén! Croix de Saint Benoît. Sainte Croix être ma lumière et n'est jamais le Dragon mon duce. Remonte de Satan! vous ne pas me persuader de choses vaines. le mal sont les choses que vous offrez, buvez votre poison : faite par vous-même. Au nom du père, le fils et le Saint-Esprit +. Amen! Krzyż św. Świętego Krzyża jest moim światłem i jest nigdy, Smok mojego Mistrza. Wraca szatana! nie przekonać mnie, próżno rzeczy. złe są rzeczy, które oferujesz, pić trucizny: wykonane przez siebie. Imię ojca, syna i Ducha Świętego +. Amen!. הצלב של בנדיקטוס הצלב הקדוש להיות האור הוא לעולם, הדרקון המאסטר שלי. חוזר השטן! לא שיכנעת אותי, דברים חסרי תועלת. הרשע הם הדברים, אתה מציע, לשתות את הרעל שלך: שנעשו על ידי עצמך. בשם האב, הבן, ורוח הקודש +. אמן ואמן! Çapraz Aziz Benedict. Holy Cross olmak benim ışığım ve ejderha asla, efendim. Şeytan geri gidiyor! Bana kibirli şey sizi ikna değil. teklif, zehir içmek şeyler kötüdür: tek başına yaptı. Baba, oğul ve kutsal ruh adına +. Amin! Kreuz des Heiligen Benedikt. Heilig-Kreuz mein Licht sein und ist der Drache nie, mein Meister. Geht zurück Satan! Sie mir von Nichtigkeiten nicht überzeugen. böse sind die Dinge, die Sie anbieten, Ihr Gift trinken: selbst gemacht. Im Namen des Vaters, der Sohn und der Heilige Geist
====================
Egidio Cavallini, antimo marandola, è un codardo di usurocratico rothschild che, per non rispondere alle mie domande mi ha bloccato! . ed ora, lol. lui vuole fare l'Illuminato invisibile con me!
===============
https://www.facebook.com/egidio.cavallini per favore, tu puoi dire, a quel giudeo massone: Illuminato: culto gufo dio baal rothschild bildenberg, di antimo marandola, la schiavitù usurocratica mondiale, che, lui è un pezzo di merda, tu glielo puoi dire da parte mia?
============================
Antoine Ascher, che cosa c'è di così difficile da capire? soltanto io posso riunire: le 12 tribù di Israele: che sono state disperse dai farisei massoni per il mondo, quindi, necessariamente, sono io il Messia che, Gesù ha promesso, ai suoi Apostoli, nel giorno della sua ascensione al cielo!
Antoine Ascher Stai dicendo che sei tu il Messia? ho chiesto l'amicizia vediamo se accetta
Lorenzo Scarola perché non dovrei accettare la tua amicizia?
Antoine Ascher intendevo Egidio non vuoi che gli scrivo ?
Antoine Ascher allora . stai dicendo che sei tu il Messiah ?
Antoine Ascher oppure il Messia e' chiunque riunirà' le 12 tribù' d'Israele ?
Lorenzo Scarola il messia degli ebrei è soltanto un uomo! quindi qualcuno dovrebbe essere scelto per questo ruolo!
Lorenzo Scarola poteri occulti massonici esoterici, demonici, cabalistici, alieni e sacerdoti di satana: dominano i governi.. chi dimostra di vincere queste fortezze: di satana, lui può anche liberare gli ebrei dalla schiavitù del Nwo
Antoine Ascher Spiegami, tutte i lavori che hai menzionato me li puoi spiegare ?
Lorenzo Scarola è una lunga storia, di sette anni: 8 ore al giorno: tra i satanisti della CIA, che fanno 200.000 sacrifici umani ogni anno sull'altare di satana!! soltanto tu non hai saputo che youtube layout è stato danneggiato più e più volte? ok! è stato tutto per colpa mia! perché, il Nwo non è riuscito a fermarmi!
Antoine Ascher spiegati meglio non capisco grazie
Lorenzo Scarola io ho fatto licenziare: il Direttore di youtube: sacerdote di satana, oggi, 187AudioHostem, perché, mi disse: che, lui beveva sangue di porco! ma, lui non avrebbe detto nulla, se, lo Spirito Santo non danneggiava la sua mente! quindi, il controllo di youtube è stato sottratto ai satanisti: ed oggi è guidato da una signora.. ma, in tutti questi anni: io sono sono stato seguito dalla CIA e dai suoi satanisti, e lo sono ancora... tutto quello che è più inquitante, al mondo, al punto da distruggere l'equilibrio mentale delle persone, come, A.I. intelligenza artificiale aliena, biologia sintetica, ecc.. io so tutte queste cose!
=============
Gary Adams Why? The Bible says Jesus was Messiah the Rock, but the Pope and, Catholic church changed the Bible and they say Peter and, the Catholic Church is that Rock?
Why? Matthew 21:42
42 Jesus saith unto them, Did ye never read in the scriptures, The stone which the builders rejected, the same is become the head of the corner: this is the Lord's doing, and it is marvellous in our eyes?
Gary Adams Psalm 118:22
22 The stone which the builders refused has become the head stone of the corner.
Why? The Bible says Jesus was Messiah the Rock but the Pope and Catholic church changed the Bible and they say Peter and the Catholic Church is that Rock?
Why? Gary Adams Acts 4:11
11. This is the stone which was set at nought of you builders, which is become the head of the corner. Why?
The Bible says Jesus was Messiah the Rock but the Pope and Catholic church changed the Bible and they say Peter and the Catholic Church is that Rock?
Why? Lorenzo Scarola of course! only Jesus of Bethlehem is the rock
Gary Adams I'm not religion, I am only, a universal political! for matters of religion? you shouldn't talk to me!
Gary Adams no religión, sólo soy un político universal! ¿para asuntos de la religión? No deberías hablar a mí!
Gary Adams io non sono la religione, io sono soltanto, un politico universale! per questioni di religione? tu non dovresti parlare con me!
============================
 Miller accusa l'UE per il blocco del "South Stream" 1:01
Manifestazioni di massa in Grecia 0:37
Donetsk è contro la partecipazione ai negoziati di Minsk dell'UE e degli USA 23:50
Obama ha espresso le sue condoglianze alla famiglia di Luke Somers, ucciso da Al-Qaeda 23:12
Cina, durante un terremoto è morto un bambino 22:51
Gli haitiani chiedono aiuto a Putin 22:20
Putin esorta a ritirare l'artiglieria dalla linea di contatto nel Donbass 21:44
Putin spera che la Francia adempirà il contratto sulle "Mistral" 21:13
L'Ucraina ha aperto un procedimento penale contro Kadyrov 20:48
Il Senato USA discuterà la fornitura di armi a Kiev 20:14
Il Pentagono ha confermato la morte dell'ostaggio americano 19:43
Pakistan, ucciso uno dei leader di Al-Qaeda 1
Miller accusa l'UE per il blocco del "South Stream"
Il capo di "Gazprom" Aleksej Miller ha dichiarato che il blocco del "South Stream" è dovuto ad una deliberata politica dell'UE.
Secondo le sue parole, il rifiuto del progetto non è legato ai requisiti della CE sul terzo pacchetto energia, il motivo è la mancanza di un permesso di costruzione da parte della bulgara.
"Le infrastrutture di Gazprom del valore di circa 4 miliardi di euro, costruite in Russia per il progetto "South Stream", saranno utilizzate nel progetto del gasdotto per la Turchia", ha detto Miller.
Vladimir Putin il primo dicembre ha dichiarato che la Russia non può proseguire a realizzare il progetto a causa della posizione non costruttiva dell'UE.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_07/Miller-accusa-lUE-per-il-blocco-del-South-Stream-9928/
http://tvzvezda.ru/news/vstrane_i_mire/content/201412061313-ss9k.htm
06.12.2014
Donbass
I membri del gruppo fin dal inizio hanno promosso delle ipotesi confermate dopo dalle informazioni arrivate dalle fonti varie ben informate che i delitti dei militari ucraini sotto stati commessi sotto l'influenza dell'alcool e delle stupefacenti. Il problema ultimamente e' arrivata di avere tali dimensioni che Vitalij Pokotilo, vicedirettore della Sede Centrale Gestione dell'organico dell'esercito ha chiesto di limitare la vendita dell'alcool nella zona di ATO. Trasgressori dovranno pagare la multa:
Ogni sesto militare nella zona ATO muore dall'abuso dell'alcool. Ogni quinto incidente stradale, quasi tutti i casi del teppismo, ogni quinto caso della disubbidienza - sono tutti i casi dell'abuso dell'alcool dai militari ucraini." - ha detto Pokotilo
Oltre abuso dell'alcool Pokotilo ha dichiarato l'uso di stupefacenti dai militari ucraini
=========
La giovane famiglia: la piccola con la mamma e papa facevano la passeggiata nel parco, quando l'artiglieria ucraina improvvisamente ha iniziato il bombardamento della zona di ricreazione... L'intera famiglia morta sul colpo.
=================
05.12.2014, Le prostitute ucraine ormai e' gia diventato un brand come la pasta italiana o vodka russa.
La disastrosa situazione economica, la mancanza del lavoro e dell'educazione, le dee false del paradiso occidentale grazie alla propaganda et cet. crea le condizione perfette per sex-turismo e l'esportazione e lo sfruttamento della bellezza e femminilità delle ragazze ucraine. Letteralmente pochi giorni fa e' stato arrestato un odessita che si occupava del reclutamento ed esportazione delle ragazze di Odessa in Germania.
E stato colto sul fatto quando ha cercato di esportare le ragazze odessite di eta' dai 18 ai 21.
Тела на продажу: одесского сутенера повязали при попытке вывезти девушек в Германию для проституции (Видео)
Завербовал девушек 18 и 21 года. Теперь мужчине грозит от 5 до 12 лет тюрьмы.
http://od.vgorode.ua/news/sobytyia/244323
‪#‎odessa‬ ‪#‎одесса‬ Mirjana Djordjevic Proprio UNPROFOR, CIA, FBI, NATO, OSCE -tutti questi erano clienti in prima fila dalle ragazze "buone" albanesi in Kosovo!!!!! Sarà la stessa cosa in Ukraina!!!!! Se parli con qualcuno che faceva parte di questi ti diranno che erano sante, me lo immagino!!!!!
Christian Valastro si infatti la storia si ripete.. la sola cosa che si svilupperà in ucraina sarà la prostituzione e le malattie veneree purtroppo... beh, in fondo alla fine lo hanno voluto gli ucraini occidentali e dunque loro stanno ottenendo quello che loro hanno voluto.
==================
06.12.2014, Chuguev(prov. di Kharkov), "Lacrime del coccodrillo", "1252 militari ucraini morti e oltre 3000 feriti durante ATO nell'est dell'Ucraina" ha detto oggi Poroshenko nel suo discorso d'avanti ai militari ucraini nell'aeroporto di Chuguev, provincia di Kharkov
Tuttavia il venerdì Porosheneko ha detto: "Mi fa piacere di riferire che 100 armamenti pesanti saranno' consegnati alle Forze Armate dell'Ucraina"
La consegna aveva posto oggi nell'aeroporto militare di Chuguev (prov. di Kharkov) I militari hanno ricevuto gli armamenti prodotti dal famoso consorzio "Ukroboronprom": BTR-3, BTR-4, carri armati T-64, T-72, SAU 2C1 ed elicotteri MI-2 e MI-8.
L'ultima volta Poroshenko ha visitato la zona di ATO ad ottobre (26.10.2014) durante la elezioni parlamentari straordinarie. Quella volta Poroshenko ha visitato Kramatorsk(prov.Donetsk) che fin oggi e' sotto controllo dell'esercito ucraino. Військовим на аеродромі Чугуєва передали нову військову техніку http://goo.gl/1rnzKt
===================
facebook network, social ] criminale [ ma se è vietato ai 18 anni, perché tu permetti questo gioco? certo tu sarai punito! Vietato ai minori di 18 anni, Demon Slayer Italiano, Gioco dai contenuti estremamente realistici, se sei minorenne per favore non entrare! 10.000 persone usano quest'applicazione
io ho visto mani e piedi: mozzati: e raccolti a cumuli di centinaia: di unità! io ho visto donne: che: sul palco di un teatro: gremito di folla, si fanno la doccia con il sangue: e poi, si lavano dal sangue, con la birra, ecc.. il foro al pentagono di 5 metri, con la finestra di vetro intatta lo abbiamo visto tutti, all'11-09, quindi le persone, di quel giambo possono essere finite, soltanto, sull'altare di satana! IO STESSO, HO LETTO, SETTE ANNI FA: SUL SITO DELLA CIA, CHE SONO FATTI: 100.000 SACRIFICI UMANI, SULL'ALTARE DI SATANA, OGNI ANNO, E POICHé: I COMPLEVOLI NON ESISTONO, NON VENGONO SCOPERTI, POI è LOGICO DEDURRE, CHE, è PROPRIO LA CIA, CHE, FA QUESTI SACRIFICI UMANI!
Antoine Ascher hai qualche link ?
Lorenzo Scarola PERCHé TU VUOI VEDERE QUESTE COSE OCCULTE? ESSE SONO TERRIBILI!
Lorenzo Scarola IO HO SEMPRE, CON ME: 4 SACERDOTI DI SATANA: DUE SONO AMERICANI: 187AUDIOHOSTEM, E IHATENEWLAYOUT, E POI, C'è UN TEDESCO: ED UN NAPOLETANO, ED ANCHE: SE: LORO NON PARLANO CON ME, DA UN ANNO: LORO NON MI LASCIANO MAI, E SEGUONO OGNI MIO COMMENTO: PERCHé, IO SONO UNIUS REI, ED IO SONO ANCHE, LORENZOJHWH, IL PROGETTO POLITICO DEL RE DI ISRAELE!
=========
Antoine Ascher che cosa vogliono da te questi 4 sacerdoti ? CIA ? mi puoi spiegare in progetto politico del Re d'Israele ? Grazie. Scusami Lorenzo, posso avere le scomuniche fatte dalla Chiesa Cattolica contro la massoneria ? avresti un link ?
TUTTI i poteri occulti massonici ed esoterici del Nwo, sperano, che, la mia fede: nel ruolo di Unius REI, e in particolare, la mia posizione sul Trono di Dio: possa decadere.. perché, contrariamente, la loro agenda talmud: di poter realizzare il dominio mondiale di satana, distruggere Israele e la civiltà ebraico-cristiana, non si potrebbe compiere! tutti i documenti come la humanumgenus, sono delle scomuniche contro la massoneria!
======================
io sono come Noé che, nella sua Arca, salva anche, lucertole, serpenti e scorpioni.. io non voglio fare del male a nessuno, e non odio nessuno, tutti devono soltanto ubbidire alla mia legge: amore (legge universale) e giustizia e verità (legge naturale) tutto quello che, è: nel mio progetto politico: è solamente razionale: oggettivo, logico: dimostrabile, perché, io sono un credente, soltanto, a titolo personale.. contrariamente, si puniranno da soli, attraverso, la guerra mondiale, che farà 5miliardi di morti, e dove: i vivi invidieranno i morti? ok, poi nessuno potrà essere felice!
================
Gary Adams What does King David mean here? Which Catholics are bowing before GOD and praying to receive the Holy Spirit?
[Psalm 51) " cast me, not away from thy presence; and take not thy holy Spirit from me." Your point of view depends on how much you visit all religions in your city as opposed to living isolated and controlled. [[ answer ]] REI unius, is the charisma of the totality and unity: I don't have a problem with the holy spirit or with religions, .. Obviously, I cannot recognize fanaticisms, injustices and crimes! my school structure is that of an agnostic, but my measure of faith is remarkable!
Unius REI, è il carisma della totalità, e della unità: io non ho un problema con lo Spirito Santo o con le religioni.. ovviamente, io non possono riconoscere fanatismi, ingiustizie e crimini! la mia struttura mentare è quella dell'agnostico, ma, la mia misura di fede è notevole!
=================
I represent the Kingdom of God JHWH in politics mode, universal: on all over the planet: i am the brotherhood universal
io rappresento il Regno di Dio JHWH, in forma politica, universale: su tutto il pianeta: i sono la fratellanza universale
==================
DEPUTATO DEL POPOLO ELENA BONDARENKO. LETTERA APERTA
Il Deputato del Popolo dell'Ucraina Elena Bondarenko, che è forse il più importante rappresentante dell'opposizione nel paese, ha rilasciato una dichiarazione nella quale accusa il regime attuale della persecuzione dei dissidenti e imporre la censura. La completa dichiarazione di Elena Bondarenko:
"Io, Elena Bondarenko, Deputato del Partito delle Regioni in opposizione all'attuale governo in Ucraina, voglio affermare che il potere minaccia di eliminazione fisica gli oppositori politici in Ucraina dirigere, priva del diritto di libertà di espressione l'opposizione in parlamento e fuori del parlamento, nonché è complice di crimini non solo contro i politici dell'opposizione, ma anche dei loro figli.
Continue minacce, il divieto ufficiale sulla presenza dell'opposizione nella maggior parte dei canali di informazione ucraini, la persecuzione deliberata - è un attributo della vita quotidiana dei deputati dell'opposizione in Ucraina. Tutti coloro che invitano alla pace in Ucraina, subito vengono ascritti dalle autorità quali nemici del popolo, come accadde ad esempio in Germania negli anni 30/40 del secolo scorso o durante la politica del maccartismo negli Stati Uniti.
Pochi giorni fa il Ministro degli Interni dell'Ucraina Arsen Avakov, che è un ardente sostenitore del cosiddetto "Partito della guerra" in Ucraina, ha dichiarato: "Quando interviene dalla tribuna parlamentare Elena Bondarenko, la mano semplicemente si spinge alla pistola."
Sottolineo: questo ha detto l'uomo che possiede l'autorità del Capo della polizia dello Stato. Una settimana fa anche lo speaker del Parlamento ucraino, Oleksandr Turchjnov, mi ha privato del diritto di parlare dalla tribuna parlamentare come rappresentante dell'opposizione del "Partito delle Regioni". Privata solamente per aver affermato che "un potere che manda un esercito a bombardare le città pacifiche è criminale" Poi ha dato la parola compiacendo i parlamentari radicali che a gran voce chiedono di sparare all'opposizione.
Memore del fatto che, alla fine dello scorso anno, quando a Kiev già si esercitavano gli estremisti, la mia autovettura è stata oggetto di colpi d'arma da fuoco e questo fatto è stato da me dichiarato agli organi di polizia, facendo riferimento a minacce indirizzate alla mia persona piuttosto seriamente.
Informo inoltre tutti coloro che ancora non sanno che il governo attuale copre i criminali che hanno avuto il coraggio di alzare le mani contro il figlio di un altro politico dell'opposizione Vladimir Olejnik. Ruslan Olejnik, che esercita le funzioni di Procuratore distrettuale, è stato picchiato sul posto di lavoro con il risultato che la sua vita e la sua salute sono a rischio. Invece di indagare su questo fatto, un attacco ad un Procuratore nell'esercizio delle sue funzioni, nonché il fatto della mostruosa pressione su un oppositore e sulla sua famiglia, il potere ha licenziato il Procuratore. Dai suoi colleghi settimanalmente sento che i suoi assistenti vengono picchiati, della ricerca nelle aziende dei suoi sostenitori, delle minacce e degli attacchi alla loro vita, alla loro salute e alle loro proprietà.
Lo spazio dell'informazione ucraina è quasi completamente ripulito da queste informazioni e i normali ucraini non sono nemmeno a conoscenza che in Ucraina esiste una lotta criminale contro l'opposizione e che il diritto costituzionale alla libertà di espressione viene soppressa in ogni modo possibile. Le stesse redazioni che, superando la paura, lavorano onestamente attaccando i gruppi nazionalisti e gli organizzatori e partecipanti ai pogrom delle redazioni anche identificandoli con video e materiali fotografici, non assicurati alla giustizia.
Invito le organizzazioni internazionali che dichiarano la loro adesione ai principi democratici, non solo di prestare attenzione ad questi ma anche la connessione alla lotta per preservare il rispetto dei diritti e delle libertà dei cittadini ucraini democratici.
I metodi della Junta ucraina nelle lotte di potere e più precisamente nella lotta per costruire una dittatura in Ucraina non hanno nulla a che fare con il concetto di "democrazia"
L'inazione da parte della comunità internazionale per quanto riguarda questi fatti eclatanti sarà simile alla complicità e alla tacita approvazione di tutti i crimini che si commettono oggi in Ucraina.
Il Mondo libero perde un altro avamposto – l'Ucraina. Tutti coloro che non a parole, ma con i fatti, lottano per la democrazia, i diritti umani e le libertà possono fare molte cose insieme. Perché solo insieme possiamo fermare la Junta e la guerra fratricida in Ucraina! "
Con rispetto, il Deputato del Popolo Elena BONDARENKO
http://comunicati.russia.it/deputato-del-popolo-elena-bondarenko-lettera-aperta.html
Manuele Zordan Meravigliosa donna cupio omnia quaea vis -che tu abbia tutte le cose che desideri tu e il tuo popolo e a quanti non tacciono
Stefano Ruggieri Una donna coraggiosa che va rispettata
Francesco Bacchetti
Pietro Bacc è in pericolo...
Claudio Piazza La Sig.ra Elena, con la sua tenace e aperta opposizione, rischia la vita e così anche gli altri oppositore del regime nazista.
Sarebbe opportuno che questa gente creasse una rete di opposizione segreta con base all'estero e organizzasse dei gruppi armati in incognito per combattere ll regime.
Alessio Passatore Giornali e TV europei tacciono completamente su questo stato di cose.. perchè, come tutta la politica della UE, sono asserviti agli interessi americani.
=============
Gary Adams Post and explain Acts 2:37-39
Lorenzo Scarola io sono un ministro di Gesù Cristo: che è stato prestato alla politica universale! per liberare, i prigionieri dalla usura: del Fmi, Banca Mondiale: la sede istituzionale di satana nel mondo. Atti 2,37-39, 37 All'udir tutto questo si sentirono trafiggere il cuore e dissero a Pietro e agli altri apostoli: «Che cosa dobbiamo fare, fratelli?». 38 E Pietro disse: «Pentitevi e ciascuno di voi si faccia battezzare nel nome di Gesù Cristo, per la remissione dei vostri peccati; dopo riceverete il dono dello Spirito Santo. 39 Per voi infatti è la promessa e per i vostri figli e per tutti quelli che sono lontani, quanti ne chiamerà il Signore Dio nostro».
=================
open letter to: Papa FRANCESCO, il Direttore dei Ministeri: DON VITO BITETTO: ha detto, al mio Parroco PADRE SABINO: "tu hai bisogno di un Accolito?", il mio Parroco ha risposto: "certo che no! io posso fare a meno di un Accolito!".. così, io ho detto al mio Parroco: "l'Arcivescovo ha fatto di voi due? due ipocriti, perché, lo sanno tutti: che, noi siamo tutti utili, e nessuno di noi è indispensabile! " . ma, il Parroco ha detto: "io non sono ipocrita, la mia è strategia, perché noi non possiamo fare nulla, per il tuo ACCOLITATO, se, il tuo Arcivescovo ti è contro, quindi tu ti devi chiarire, con il tuo Arcivescovo, per sapere che cosa lui vuole da te!" ed io devo concludere, e dedurre: che, il tuo Diritto Canonico, è abbandonato alla discrezione soggettiva, di ogni Arvivescovo Cacucci, che, prima mi punisce, e poi, successivamente, sono io, che, io devo andare alla ricerca dei motivi, per cui lo ha fatto? MA, QUESTA è LA VERITà, IO HO ESERCITATO L'ACCOLITATO, PER 32 ANNI, IO HO I DOCUMENTI, CHE, L'UFFICIO DEI MINISTERI MI HA RILASCIATO, ED IO HO SEGUITO GLI INCONTRI DEGLI ACCOLITI, ECC.. PER ANDARE INCONTRO ADESSO, AD UNO SCANDALO, NELLA MIA PARROCCHIA, FAMIGLIA, E FORSE, AD UNO SCANDALO NELLA CHIESA UNIVERSALE? [ se, qualcuno di ricorda di Dio JHWH, la sua Domenica oltre che buona, potrebbe essere anche SANTA! SANTA DOMENICA
=====================
qui, c'è gente che non ha nessun rispetto per i martiri cristiani.. https://www.facebook.com/frenkildiavolo
https://www.facebook.com/younes.karimi.754
https://www.facebook.com/fabio.dellacqua.50
https://www.facebook.com/EDOX93
voi siete fuori di testa, che, non vedete il genocidio dei cristiani, ridotti a schiavi: in tutta la LEGA ARABA?
gli ebrei sono persone come noi, non sono Illuminati Rothschild, Nwo imperialismo, come: Antimo Marandola, così, TU TI SENTI SUPERIORE PER AVERE AVUTO TU UNA PATRIA? perché non ti sfiora nel cervello, la idea, che, anche gli ebrei hanno diritto ad una loro patria?
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
https://www.facebook.com/davide.palermo.735 se, qualcuno ti vuole uccidere, e gli USA attraverso: il nazismo Onu: della LEGA ARABA, senza libertà di religione (apostasia blasfemia), senza diritti umani di pedofilia apostsia: uccide centinaia di martiri cristiani innocenti ogni giorno! ok! IN QUESTO CASO, TU PUOI FARE IL PACIFISTA E FARTI: SOFFOCARE E UCCIDERE, OPPURE, TU DEVI COMBATTERE! Israele Stato nazione ebraica è FUNZIONALE ALLA DEPORTAZIONE DEI TERRORISTI, PERCHé, LA SHARIAH: HA FATTO DI OGNI MUSULMANO, UN NAZISTA TERRORISTA, CHE, NON PUò STARE NELLA SOCIETà CIVILE! infatti, anche in Giordania, se, un musulmano commette apostasia, per diventare un cristiano, lui diventa, subito: il nemico dello Stato automaticamente, e gli tolgono moglie e figli: per legge! poi, io non so con quale faccia di culo, il re di Giordania, va a piangere dal Papa, per i palestinesi! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/23/sigovernoisraele-stato-nazione-ebraica_ecf92532-bd45-426c-b9bf-83af7a5b23da.html
Cia, 200.000 sacrifici umani sull'altare di satana, 322 Bush, google NWO, youtube: biologia sintetica. A.I.: Gmos, micro-chip, satanisti cannibali, Aliens abductions Baal agenda talmud! ] è la prima volta, che, voi mi chiudete un canale youtube [ thecopticmartyrs2 ] e poi, mi chiudete e bloccate, anche, il relativo google+, ed, io non credo, che, sia il caso, che, voi proviate minimamente a fare gli scemi con me! [ thecopticmartyrs2 ]
https://plus.google.com/u/0/b/104038876664690394167/104038876664690394167/posts
Il tuo post non è stato condiviso. Riprova.
Il tuo post non è stato condiviso. Riprova? COME RIPROVA?
=======================
 L'anima mia magnifica il Signore e il mio spirito ha rejoked in Dio, mio salvatore ]
Anticipo happy christmas, ok per favore inviato il tuo skype id mio nome skype id sahil.gulzar1 io sono Christan e io sono evangelista e mio padre come un pastore in pakistan
https://www.facebook.com/evangelist.s.bhatti
la nostra programmi di Natale tenutosi il [ 21 dicembre domenica notte 19:00 ] in Faisalabad pakistan in questo programma che aiuta alcune vedove e dare loro da mangiare agli studenti fanno regali e libri religiosi chiediamo per favore ci aiuti e condividere con amore con dai vostri doni e donazioni PASTOR DrGulzar Bhatti
CASA ADRES Ch No 222 R - B NAWANBANWALA FAISALABAD PAKISTAN
ministero pregare uniti universale
Account.NO 0006757900335301 NIC.NO 33100-0650699-1
ok! diffondo il messaggio sul mio blog!
================================
IL TRADITORE Merkel, CHE, HA RUBATO, PER LA FELICITà DI ROTHSCHILD Spa Fmi: LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA: boccia l'Italia DEGLI SCHIVI: e dice:"Riforme insufficienti".. Natale magro, non arriva a fine mese un italiano su due http://www.ansa.it/sito/notizie/speciali/editoriali/2014/11/30/natale-magro-non-arriva-a-fine-mese-un-italiano-su-due_4f4ecd09-0416-4fd1-8533-2e2cbd328dab.html
ed ovviamente, queso è uno dei crimini, per cui, alcune nazioni hanno il debito pubblico sotto controllo ed altre no!
BRUXELLES, 6 NOV - Le controverse pratiche fiscali dei 'tax ruling' applicate dal Lussemburgo "sono conformi alle leggi internazionali", tanto che queste "non sono proprie" solo del Gran Ducato "ma le praticano anche altri paesi europei".
 Così si è difeso il premier del Lussemburgo Xavier Bettel, mentre il ministro delle finanze Pierre Gramegna ha spiegato che i 'tax ruling' "danno una certezza alle imprese su come saranno trattate fiscalmente" e questo è "compatibile" con gli standard Ue e Ocse.
Tra poco tutti pagheranno per i loro crimini,nessuno si potrà sottrarre dall'ira di Dio.
NE SONO CONVINTO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/06/lussemburgo-legittime-le-intese-fiscali_216343fb-5888-4da3-bde1-74ae6a2c0a29.html
PER L'USURAIO LEGALIZZATO BANCA MONDIALE, SPA, FONDO MONETARIO, CHE TI HA RUBATO LA TUA COSTITUZIONALE SOVRANITà MONETARIA, ANCHE, TUTTO IL TUO SANGUE, NON SARà MAI SUFFICIENTE!
BERLINO, 7 DIC - Le riforme in Francia e in Italia sono insufficienti. Lo afferma la Cancelliera tedesca Angela Merkel in un'intervista al Die Welt. La Commissione Ue - dice - "ha stabilito un calendario secondo il quale Francia ed Italia dovranno presentare ulteriori misure. Questo è giustificato perché i due Paesi stanno attraversando effettivamente un processo di riforme. Ma la Commissione ha ribadito anche che quanto presentato sul tavolo fino ad ora non è sufficiente.
 Parere che io condivido". http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/12/07/merkel-insufficienti-riforme-in-italia_1aeff82d-e053-4695-90a8-895a06037375.html
Abd Allah dell'Arabia Saudita, Āl Saʿūd. King Abdullah, ] LA BESTIA [ Korset Saint Benedict. Heliga korset vara mitt ljus och är aldrig, draken min herre. Går tillbaka Satan! du inte övertyga mig, onyttiga saker. onda är de saker som du erbjuder, dricka din gift: gjort själv. I fadern, sonen och den Helige Anden +. Amen! Cruz de São Bento. Cruz Sagrada seja minha luz e que nunca, é o dragão de meu mestre. Vai para trás Satanás! Você não me convencer, de coisas vãs. maus são as coisas que, ofereces, bebem seu veneno: feito por si mesmo. Em nome do pai, do filho e do Espírito Santo +. Amém! Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and is never the Dragon my duce. Goes back Satan! you do not persuade me of vain things. Mali are the things that, you offer, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son, and the Holy Spirit +. Amen! الصليب للقديس بندكت. الصليب المقدس تكون بلدي الضوء وهي ابدأ، التنين بلدي الرئيسية. يعود الشيطان! لا يمكنك إقناع لي من الأشياء عبثا. الشر الأشياء التي، نقدم لك، شرب السم: أدلì بنفسك. باسم الأب والابن والروح القدس +. أمين! Cross of Saint Benedict. Holy Cross be my light and is never the Dragon my duce. Goes back Satan! you do not persuade me of vain things. evil are the things that, you offer, drink your poison: made by yourself. In the name of the father, the son, and the Holy Spirit +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! Cruz de San Benito. Santa Cruz sea mi luz y nunca es el dragón mi duce. Es a Satanás! no convences de cosas vanas. malas son las cosas que ofreces, beben tu veneno: hecho por ti mismo. En el nombre del padre, del hijo y del Espíritu Santo +. Amén! Croix de Saint Benoît. Sainte Croix être ma lumière et n'est jamais le Dragon mon duce. Remonte de Satan! vous ne pas me persuader de choses vaines. le mal sont les choses que vous offrez, buvez votre poison : faite par vous-même. Au nom du père, le fils et le Saint-Esprit +. Amen! הצלב של בנדיקטוס הצלב הקדוש להיות האור הוא לעולם, הדרקון המאסטר שלי. חוזר השטן! לא שיכנעת אותי, דברים חסרי תועלת. הרשע הם הדברים, אתה מציע, לשתות את הרעל שלך: שנעשו על ידי עצמך. בשם האב, הבן, ורוח הקודש +. אמן ואמן! Çapraz Aziz Benedict. Holy Cross olmak benim ışığım ve ejderha asla, efendim. Şeytan geri gidiyor! Bana kibirli şey sizi ikna değil. teklif, zehir içmek şeyler kötüdür: tek başına yaptı. Baba, oğul ve kutsal ruh adına +. Amin! Kreuz des Heiligen Benedikt. Heilig-Kreuz mein Licht sein und ist der Drache nie, mein Meister. Geht zurück Satan! Sie mir von Nichtigkeiten nicht überzeugen. böse sind die Dinge, die Sie anbieten, Ihr Gift trinken: selbst gemacht. Im Namen des Vaters, der Sohn und der Heilige Geist +. Amen! سینٹ بینیڈکٹ کی صلیب ۔ صلیبِ مُقدّس ہو میری روشنی اور کبھی نہیں اور میرے آقا اژدہا ہے ۔ شیطان پیچھے جاتا ہے! آپ بے فائِدہ باتوں سے مجھے قائل نہیں ہے ۔ چیزیں جو آپ پیش کرتے ہیں، اپنا زہر پیتے ہیں بُرے ہیں: خود کی طرف سے بنائی ہے ۔ باپ، بیٹا، اور روح القدس کے نام پر +. آمین! صًهٌٍ ٌâےٍîمî ءهيهنèêٍà. رâےٍèé ًُهٌٍ لَنه ì ³é ٌâ³ٍëî ³ يه لَâà؛, ؤًàêîي ì ³é ì àéٌٍهً. دîâهًٍà؛ٍüٌے ٌàٍàي³! آè ن³éٌيî يه َì îâèٍè ì هيه, ì àًيî ًه÷هé. çëî ؛ ًه÷³, ےê³ âè ïًîïîيَ؛ٍه, ïèٍè âàّ îًٍٍَà: çًîلëهي³ ٌâî؟ì è ًَêàì è. آ ³ì 'ے خٍِے, ٌèيà ³ رâےٍîمî ؤَُà +. ہì ³يü!
I.N.R.I.
https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/10805579_813173402078463_2948490661875727114_n.jpg?oh=6d91e12897b88447cbd86295e6709c8a&oe=55138C00&__gda__=1426033514_bc3d95f8fc82ec3dd60c54d5435ffc52
St. Nicholas of Myra
He was bishop of Myra, in Lycia (now part of Turkey) and died on December 6, 342. He has been venerated throughout the Church, especially since the 10th century. Because of his help to the poor he is the patron saint of pawnbrokers, whose insignia of three golden balls represent the three purses of gold he is said to have given secretly to a poor man who could not afford dowries for his three daughters.
THE great veneration with which this saint has been honored, both in the Greek and Latin churches for many ages, and the great number of altars and churches which have been everywhere erected in his memory, are proofs of his extraordinary sanctity, and of the glory which he enjoys with God. The emperor Justinian built a church in his honor at Constantinople, in the quarter called Blaquernae, about the year 430, and he was titular saint of four churches in Constantinople. All accounts agree that he was a native of Patara, in Lycia. We are told that in his infancy he observed the fasts of Wednesdays and Fridays, refusing to suck the breasts on those days, which were consecrated to fasting by the law of the church, as St. Clement of Alexandria mentions, and as bishop Potter proves, in his note upon that passage from the Apostolic Constitutions, and the canonical epistle of St. Peter, bishop of Alexandria, and martyr. Also St. Epiphanius and others testify the same. Happy are they who, from their infancy and innocent age, are inured to the exercises of devotion, penance, and perfect obedience.
St. Nicholas increased his fervor in these and all other virtues with his years, especially when he had devoted himself to a religious life in the monastery of holy Sion, near Myra, of which house he was made abbot by the archbishop, its founder. Charity in comforting and relieving the distressed, seemed his characteristic virtue. Among many other instances, it is related, that when three young virgins were exposed through distress to the danger of falling into vicious courses, he, for three successive nights, conveyed to them through the window a competent sum of money for a fortune for one of them, so that they were all portioned, and afterwards happily married. Lycia was a large ancient province of Asia, in which St. Paul had planted the faith. Myra, the capital, three miles from Patara, and from the sea, was an archiepiscopal see, founded by St. Nicander, of so great dignity, that, in later ages, thirty-six suffragan bishoprics were subject to it. This metropolitan church falling vacant, the holy abbot Nicholas was chosen archbishop, and in that exalted station became famous by his extraordinary piety and zeal, and an incredible number of Stupendous miracles. The Greek histories of his life agree, that he suffered imprisonment for the faith, end made a glorious confession in the latter part of the persecution raised by Dioclesian; and that he was present at the great council of Nicea, and there condemned Arianism. The silence of other authors make many justly suspect these circumstances.
The history of the translation of his relics places his death in 342. He died at Myra, and was buried in his own cathedral. Several churches were built in his honor, even in the West, long before the translation elation of his relics to Bari; and the manner in which Usuard mentions him in his Martyrology, almost three ages before, shows in how great veneration his name then was in the West. The history of the translation of his relics to Bari assures us, that no saint was more universally honored in all Christian nations than St. Nicholas.
The Muscovites, who received their account of him from the Greeks, seem to pay a greater veneration to his memory than to that of any other saint who lived since the times of the apostles. The relics of St. Nicholas were kept with great honor at Myra till they were translated into Italy. Certain merchants of Bari, a seaport in the kingdom of Naples, situated on the Adriatic Gulf, sailed in three ships to the coast of Lycia; and watching an opportunity when no Mahometans were near the place, went to the church in which the relics of St. Nicholas were kept, which stood in a desert place, three miles from the sea, and was guarded by a small community of monks. They broke open the marble coffin in which the sacred bones lay, and carried them off to their ships; the inhabitants, upon the alarm given, pursued them to the shore with horrible outcries, but the Europeans were got safe on board. They landed at Bali on the 9th of May, 1087, and the sacred treasure was deposited by the archbishop in the church of St. Stephen. On the first day, thirty persons were cured of various distempers, imploring the intercession of St. Nicholas, and from that time the tomb of St. Nicholas of Bari has been famous for pilgrimages.
The authentic history of this translation, written by John, et that time archdeacon of Bari, by order of the archbishop, is extant in Surius. The same account is confirmed by another history of this translation, drawn up at the same time by Nicephorus of Bari, also an eye-witness, commissioned by the magistrates of the city, quoted in manuscript by Baronius, and published by Falconius. By this history of Nicephorus, it appears that the Venetians having formed a design of carrying off the relics of St. Nicholas, certain merchants from Bari, who happened then to be at Antioch, prevented them. This enterprise could only be justified by the laws of a just war, joined with the apprehension of the sacrilegious impiety of the Muslims. Mention is made in a novella of the emperor Emmanuel, recorded by Balsamon, and all modern writers, of a fragrant unctuous matter which issues from the relics of St. Nicholas in his shrine at Bari, a large quantity of which was found in his sepulcher near Myra in Lycia, when his relics were brought thence.
St. Nicholas is esteemed a patron of children, because he was from his infancy a model of innocence and virtue, and to form that tender age to sincere piety was always his first care and delight. To impress on the minds of children perfect sentiments of devotion, religion, and all virtues, with an earnestness in all duties, is a task often as delicate as it is important. Instructions must be made sensible, and adapted by similes, parables, and examples, to the weakness of their capacities. Above all, they are to be enforced by the conduct of those with whom children converse. They learn their maxims, imbibe their spirit, and are molded upon their example. A child which sees those who are about him love their own ease, and ever seek what best pleases their senses; still more if he observes them to be choleric, peevish, vain, slothful, or impatient, will naturally cherish these passions, and yield up the government of himself to them, instead of learning by tractability, humility, meekness, and self-denial, to subdue and govern them. And so in all other points. Precepts and exhortations lose their force when contradicted by example; and while the infant sees every one study to please himself in every thing, in flat opposition to the rules of the gospel which he hears preached from their mouths, he seems tacitly persuaded that such a conduct is reconcilable with those very maxims which condemn it. (Butler's Lives of Saints)
=======================
Cia, 200.000 sacrifici umani sull'altare di satana, 322 Bush, google NWO, youtube: biologia sintetica. A.I.: Gmos, micro-chip, satanisti
cannibali, Aliens abductions Baal agenda talmud! ] è la prima volta,
che, voi mi chiudete un canale youtube [ thecopticmartyrs2 ] e poi, mi
chiudete e bloccate, anche, il relativo google+, ed, io non credo, che,
sia il caso, che, voi proviate minimamente a fare gli scemi con me! [thecopticmartyrs2 ]
https://plus.google.com/u/0/b/104038876664690394167/104038876664690394167/posts
Il tuo post non è stato condiviso. Riprova.
Il tuo post non è stato condiviso. Riprova? COME RIPROVA?
=============================
SATANA = MORTE --- esorcismi https://www.facebook.com/groups/383987661758546/396321900525122/?notif_t=group_activity
Lorenzo Iacovone, 8 novembre alle ore 18.23, SCUSATE MA ESCO DAL GRUPPO. RINGRAZIO ALEX PER AVERMI AGGIUNTO E PER IL PENSIERO, MA QUESTI GRUPPI NON SERVONO A NIENTE, LO DICO PER ESPERIENZA. E POI IL TITOLO DEL GRUPPO MI FA RIDERE UN Pس "DIO CONTRO SATANA"? SATANA NON ة CONTRO IL CREATORE, ة CONTRO DI CHI LO SEGUE. COME FA LA CREATURA A METTERSI CONTRO IL CREATORE? ANZI, SATANA OBBEDISCE A DIO CHE SI USA DI LUI MOLTE VOLTE PER ADEMPIERE ALCUNI SCOPI. DIO ة DIO GLORIA AL SUO NOME NEL CIELO E SULLA TERRA NEL NOME DI GESع!!! CIAO A TUTTI VI ABBANDONO.
Hello my bro how are you? ] God bless you, alleluia halleujah, Praised the Lord Jesus in the name of holy spirit amen, amen [ We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!.. and all our enemies will be destroyed! noi seguiamo la strada che, lo Spirito Santo ha tracciato per noi! e poiché, Gesù è Risorto; poi, per noi sarà sempre un successo! . e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! ORACIسN DE LA SANGRE DE CRISTO. Seٌor Jesْs, en tu nombre y con, el Poder de tu Sangre Preciosa, sellamos toda persona, hechos o acontecimientos a través de los cuales, el enemigo nos quiera hacer daٌo. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos toda potestad destructora en el aire, en la tierra, en el agua, en el fuego, debajo de la tierra, en las fuerzas satلnicas de la naturaleza, en los abismos del infierno, y en el mundo en el cual nos movemos hoy. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, rompemos toda interferencia y acciَn del maligno. Te pedimos Jesْs que envيes a nuestros hogares, y lugares de trabajo a la Santيsima Virgen, acompaٌada de San Miguel, San Gabriel, San Rafael y toda su corte de Santos ءngeles. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos nuestra casa, todos los que la habitan, (nombrar a cada una de ellas), las personas que el Seٌor enviarل a ella, asي como los alimentos y los bienes que, ةl generosamente nos envيa, para nuestro sustento. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos tierra, puertas, ventanas, objetos, paredes, pisos y el aire que respiramos, y en fe colocamos un cيrculo de Su Sangre, alrededor de toda nuestra familia. Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos los lugares en donde vamos, a estar este dيa, y las personas, empresas, o instituciones con quienes vamos a tratar, (nombrar a cada una de ellas). Con el Poder de la Sangre de Jesْs, sellamos nuestro trabajo material y espiritual, los negocios de toda nuestra familia, y los vehيculos, las carreteras, los aires, las vيas y cualquier medio de transporte, que habremos de utilizar. Con Tu Sangre preciosa sellamos los actos, las mentes y los corazones de todos los habitantes y dirigentes de nuestra Patria a fin de que, Tu Paz y Tu Corazَn al fin reinen en ella. Te agradecemos Seٌor por Tu Sangre y, por Tu Vida, ya que gracias a Ellas, hemos sido salvados y somos preservados, de todo lo malo. Amén. Hello my bro how are you? ] [We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!... and all our enemies will be destroyed!] noi seguiamo strada che, lo Spirito Santo has tracciato per noi! e poiché, Gesù Risorto e; poi, per noi sara sempre a success!... e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! PRAYER OF CHRIST'S BLOOD. Lord Jesus, in your name and the power of your precious blood, We sealed all person, acts or events through which, the enemy wants us to do damage. With the power of the blood of Jesus, We sealed all destructive authority in air, Earth, water, fire, under the Earth, in the satanic forces, nature, into the depths of hell, and the world in which we operate today. With the power of the blood of Jesus We break all interference and action of the evil one. We ask Jesus to send to our homes and workplaces to the Blessed Virgin, accompanied by San Miguel, San Gabriel, San Rafael and all his Court of ءngeles. With the power of the blood of Jesus We seal our House, all who live in it (name to each one of them), the people that the Lord will send her, as well as food and goods He generously sent us for our livelihood. With the power of the blood of Jesus We sealed Earth, doors, windows, objects, walls, floors, and the air we breathe, and in faith we place a circle of blood around our family. With the power of the blood of Jesus We seal the places where we are going, to this day, and persons, companies or institutions with whom we will try to, (name to each one of them). With the power of the blood of Jesus. We sealed our material and spiritual work, all our family businesses, and vehicles, the roads, the air, the way and any means of transport, that I must use. With your precious blood, we sealed the acts, the minds and the hearts of everyone, and leaders of our country to Your peace and your heart at last prevail in it. We thank you Lord for your blood and, by your life, because thanks to them, We have been saved and we are preserved everything bad. Amen. I am fine because God is with me and you to
I am fine because God is with me and you too
========================
Un esercito di 270.000 uomini, armato e addestrato dagli americani e dotato di copertura aerea, che si ritira davanti ad alcune migliaia di guerriglieri lasciando nelle loro mani alcune delle più importanti città del Paese. In molti si chiedono come sia stata possibile la fulminea avanzata dei miliziani dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isis), arrivati a una sessantina di chilometri da Baghdad. E tra le spiegazioni plausibili vi é quella secondo cui i jihadisti hanno raccolto il sostegno di forze tribali, ex baathisti legati al regime di Saddam Hussein e almeno parte della popolazione sunnita, che accusa il premier sciita Nuri al Maliki di politiche discriminatorie.
 Ad ammetterlo implicitamente é oggi uno dei principali quotidiani filo-governativi, Al Sabah, secondo il quale l'offensiva é stata decisa in una riunione ad Amman tra 13 fazioni sunnite anti-governative, compresi i rappresentanti dell'ex partito Baath di Saddam Hussein, messo al bando dopo la caduta del regime e oggi guidato dal suo ex vice Izzat Ibrahim al Duri, che vive all'estero da anni. Non é chiaro quanto siano attendibili le "fonti di Intelligence" citate dal giornale, che accusa anche Arabia Saudita e Qatar di avere fornito i finanziamenti per acquistare armi sul mercato nero. Ma l'articolo coglie il senso di malcontento e le recriminazioni di una comunità che si sente emarginata a partire dalla caduta del vecchio regime. http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/06/19/non-solo-isis-ex-baathisti-e-sunniti-insieme-contro-maliki_9b0a2eb1-53bd-42a6-868d-4e3ba79e0496.html
 IPOCRITI! prima ingoiano il cammello GENDER, e poi, filtrano il moscerino! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/06/gb-allattamento-al-seno-di-massa_69458fe6-c55d-4d0e-9afd-c4a6a2ee9330.html 6 DIC - Un allattamento al seno "di massa" davanti ad un lussuoso hotel di Londra è il più recente sviluppo di una controversia sviluppatasi in Inghilterra, anche ad alto livello politico, sull'opportunità che le neo-mamme allattino in pubblico. Il raduno di circa 25 donne impegnate ad allattare i loro piccoli è avvenuto davanti al Claridge's, un hotel a 5 stelle dove nei giorni scorsi una mamma era stata invitata a coprire il suo poppante e non disturbare altri avventori di una sala da tè.
Giuseppe Chicco  Top Commentator  Diploma magistrale
ah, questi falsi moralismi! D'altronde c'è un precedente: la regina Vittoria faceva coprire le gambe delle sedie
===================
Lorenzo Scarola e se i ragazzi più difficili, costringono, il 50% della classe a non venire più a scuola?
Mi piace  Rispondi  2 h

 Omnia Omnibus - Studiare in buona compagnia. Lorenzo, credimi, parlo con cognizione di causa. Se si diventa insegnanti per vocazione, si mettono in atto tutte le strategie più singolari. I miei alunni sono testimoni di come i cosiddetti "bulli", abbiano imparato le buone maniere con la pazienza. ..Altro...
 Mi piace  13 min
 Lorenzo Scarola PER L'USURAIO LEGALIZZATO BANCA MONDIALE, SPA, FONDO MONETARIO, CHE TI HA
 RUBATO LA TUA COSTITUZIONALE SOVRANITà MONETARIA, ANCHE, TUTTO IL TUO
 SANGUE, NON SARà MAI SUFFICIENTE! IL TRADITORE Merkel, CHE, HA RUBATO,
 PER LA FELICITà DI ROTHSCHILD Spa Fmi: LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA:
 boccia l'Italia DEGLI SCHIVI: e dice:"Riforme insufficienti".. Natale
 magro, non arriva a fine mese un italiano su due.
 7 DIC - Le riforme in Francia e in Italia sono insufficienti.
 Merkel: insufficienti riforme in Italia - Ultima Ora
 Le riforme in Francia e in Italia sono...
 Lorenzo Scarola conosco e condivido le tue argomentazioni.. ma, in alcuni casi, ESTREMI, COME PER L'ISITUTO SANTARELLA DI BARI, ci vuole il supporto del tribunale dei minori
 Omnia Omnibus - Studiare in buona compagnia. Non stiamo parlando dei casi estremi. E quei ragazzi non sono bulli, ma deviati mentalmente. Alcuni aderiscono alle sette sataniche per dar sfogo alle loro pulsioni ferine.
 Lorenzo Scarola alcuni aderiscono alla mafia di quartiere soltanto, ma, quando si trova il preside che cura il lupo, poi, tutte le pecore vanno disperse, ed è il caso dell'Istituto Santarella di Bari
================
santificatevi, nella Santità della Domenica: dove il nostro Signore è risorto! a tutti ogni benedizione https://www.facebook.com/photo.php?fbid=638909829553241&set=a.546779988766226.1073741825.100003026887030&type=1&comment_id=639022489541975&offset=0&total_comments=11&ref=notif&notif_t=mentions_comment
io sono l'esercito del Signore JHWH, il progetto politico del Re di Israele, io cerco, la comunione: universale del Corpo di Cristo: per vincere nella fede: i satanisti di: 322 Bush e di: 666 Rothschild: del Nwo, io sono lorenzoJHWH, lorenzoAllah, Unius REI, Uniusrei3, ecc.. tu puoi cercare: le miei referenze in: http://auriti.blogspot.it
è difficile ed improbabile, che io possa parlare nei gruppi: io cerco soltanto, in modo soprannaturale e divino, la comunione del corpo di Cristo, perché, io sono il Regno di Dio sulla terra, in modo unicamente laico e politico: quindi, il mio primo impegno, è dare una patria a tutti gli ebrei del mondo!
 https://www.facebook.com/ingrid.moratz
Salve, sono admin del gruppo Gesù all'umanità preghiera e forum.
vedendo la richiesta di voler entrare nel gruppo dovrei sapere se conoscete i messaggi che sono il fondamento di questo gruppo e cosa Vi ha ispirato di voler entrare da noi.
aspetto la risposta ingrid
http://www.messaggidagesucristo.wordpress.com/
====================
BAU BAU: TU VOI PRENDERE PER MARITO, IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO, FINCHé, DIVORZIO CON CAPRA NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna: OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! BENEDì CASALEGGIO!
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
[ Sorvolando sulla proposta di legalizzare matrimoni omosessuali e poliamorosi (che nel complesso della proposta passano inevitabilmente in secondo piano), degno di nota è il riferimento ai matrimoni tra specie diverse. Matrimoni ammissibili, secondo il deputato, ad un'unica condizione: il consenso reciproco.
Vi ricordate lo sketch di Crozza in cui le Sentinelle vennero denigrate e screditate? Vi ricordate di come il comico prese ad esempio la dichiarazione di una Sentinella secondo cui il passo successivo al riconoscimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso sarebbe stato il riconoscimento del matrimonio anche tra un uomo e un maiale? Suscitٍ allegre reazioni da parte del pubblico e dei mass media che, sostanzialmente, presentarono la Sentinella in questione come un pazzo.
Ebbene, a quanto pare, l'uomo che denunciٍ questo piano inclinato (iniziato con la legalizzazione del divorzio e poi dell'aborto) non aveva tutti i torti.
Ti piace ProVita? Il 28 novembre, Beppe Grillo ha messo ai voti la nomina di 5 deputati del Movimento 5 Stelle, chiamati ad affiancarlo nelle decisioni urgenti ed importanti del movimento e tenuti a riunirsi con lui periodicamente per esaminare la situazione generale. I 5 Onorevoli sono: Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco e Carlo Sibilia. Vi dice nulla l'ultimo candidato?
Torniamo indietro di qualche anno, precisamente al 26 novembre 2012, giorno in cui Sibilia, nello spazio dedicato alle proposte di legge sul blog ufficiale di Beppe Grillo, propose di "discutere una legge che dia la possibilità agli omosessuali di contrarre matrimonio (o unioni civili), a sposarsi in più di due persone e la possibilità di contrarre matrimonio (o unioni civili) anche tra specie diverse purché consenzienti".
Sorvolando sulla proposta di legalizzare matrimoni omosessuali e poliamorosi (che nel complesso della proposta passano inevitabilmente in secondo piano), degno di nota è il riferimento ai matrimoni tra specie diverse. Matrimoni ammissibili, secondo il deputato, ad un'unica condizione: il consenso reciproco.
Le ipotesi sono due: o Sibilia è il nuovo San Francesco e, grazie al carisma della comunicazione con gli animali, riesce a sindacare il consenso dell'animale; oppure il deputato ha compiuto un errore non trascurabile (e Crozza dovrebbe fare uno sketch sulla proposta del deputato pentastellato piuttosto che sull'affermazione, in questa sede dimostratasi più che legittima, della Sentinella suddetta).
Nulla di molto diverso rispetto alla linea etica adottata dall'ex-comico leader del partito, che si dichiara"favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso" in quanto "ognuno deve poter amare chi crede e vivere la propria vita con lui o con lei tutelato dalla legge".
Il concetto è sempre lo stesso: il vincolo coniugale (che secondo l'ordinamento positivo italiano ha connotati definiti) viene erroneamente ridotto al sentimento intercorrente tra due persone (non si offenda Sibilia, ma non mi sono ancora abituato a parlare di "specie"). Orbene, è impensabile che personalità come Beppe Grillo, piuttosto che altri politici difensori delle rivendicazioni LGBT, ignorino che il sentimento, per il nostro ordinamento, è irrilevante in quanto non misurabile, non certo, non provabile.
Eppure fingono di essere ciechi, essendo palesemente in mala fede, illudendosi di poter stravolgere il concetto di famiglia intesa come società naturale fondata sul matrimonio (art.29, comma 1, Cost.). Viviamo in un contesto storico in cui parlare di diritto naturale, o semplicemente di natura, è anacronistico. Il concetto di natura è minato da coloro che non accettano di sottoporsi a quelle regole che da sempre governano il nostro pianeta e che hanno la presunzione di potersi sostituire alla natura stessa in nome dell'autodeterminazione e della libera scelta. Se l'uomo medievale era consapevole dei suoi limiti, al punto da sottostare all'ordine cosmologico costituito senza obiezioni, l'uomo contemporaneo sente la necessità di evadere questi limiti, animato da quei poteri forti che lo inducono a concepire i limiti naturali come oppressivi e la libertà come possibilità incondizionata di fare tutto ciٍ che lo rende felice (o che lui pensa possa renderlo tale). Ma, come ci insegna la storia, la natura non è soggiogabile; e anche questo tentativo dell'uomo di sostituirsi ad essa si rivelerà un fallimento che, come ogni fallimento, comporta delle vittime. Elia Buizza
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
=======================
Papa Francesco: finché, anche tu, non condanni: 1. signoraggio bancario e, 2. la shariah? poi, anche tu, sei il complice di ogni crimine!
CITTA' DEL VATICANO, 6 DIC - "Chiedo con forza una maggiore convergenza internazionale volta a risolvere i conflitti che insanguinano le vostre terre di origine". Lo afferma papa Francesco nel videomessaggio inviato ai profughi cristiani di Mosul sfollati a Erbil, nel Kurdistan iracheno, in fuga dalla loro terra occupata dai miliziani dell'Isis. "Io vi auguro che voi ritorniate, che voi possiate ritornare", ha aggiunto. http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/12/06/papa-piu-convergenza-per-fermare-isis_4370a049-3e57-4365-a397-4fbb5c7b4094.html
Lorenzo Scarola  Teologico dell'Italia Meridionale
BAU BAU: TU VOI PRENDERE PER MARITO, IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO ideologia Gender, FINCHé, DIVORZIO CON CAPRA, NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna: OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! BENEDì CASALEGGIO (il Papa)! http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
IoNonMollo, Santo Padre, inviti la sboldrini ad andare a negoziare la resa con i suoi amici estremisti.
E se poi quelli s'infuriano e la decapitano, bèh, pazienza, tanto la sua decapitazione sarebbe secondaria.
=======================
Aborto terapeutico? La grande storia di Gregorio il piccolo, gregorioparto
Molti, anche contrari in linea di principio all'aborto, ammettono l'aborto "terapeutico" come fosse un atto d'altruismo nei confronti del bambino e dei suoi genitori. A costoro risponde la storia di Gregorio, pubblicata sul numero di dicembre del mensile Notizie Pro Vita.
Per leggere questa testimonianza, chiediamo ai lettori, credenti e non, di porsi in atteggiamento di religioso silenzio, per aprire il cuore al mistero dell'Amore che a volte si presenta intimamente intrecciato al dolore: ma che lo sublima e lo riscatta.
Ti piace ProVita?
Non possiamo raccontare la storia di Gregorio senza parlare della nostra storia di sposi e di genitori. Ci chiamiamo Jacopo e Giuditta Coghe, ci siamo sposati il 28 Dicembre 2008 e quel giorno sapevamo che Dio Padre ci avrebbe mostrato meraviglie, ma non avremmo mai potuto immaginare di vedere i Cieli aperti sopra di noi. Dopo circa due anni di matrimonio sembravano non arrivare figli, cercammo perciٍ di capire la causa di questa infertilità, ma gli esiti degli esami non erano buoni. Ci recammo allora a Norcia, al santuario della casa natale dei Santi Benedetto e Scolastica dove chiedemmo a Dio la Grazia di donarci un figlio, promettendo di consacrare a Lui la sua vita. Pochi giorni dopo ci sottoponemmo ad una visita presso il Policlinico Gemelli e qui ci venne dato esito negativo sulla possibilità di generare senza l'aiuto di trattamenti medici.
I primi istanti di vita di Gregorio, Gregorio appena nato
 Era il 4 Ottobre del 2010 e nel grembo di Giuditta era già vivo il nostro primo figlio, Benedetto, ma noi ancora non lo sapevamo. Questo Dono che Dio ci stava facendo cominciٍ immediatamente a portare frutti perché rafforzٍ la nostra Fede e ci permise di ripensare tutte le nostre priorità e adeguare i nostri progetti all'accoglienza di una nuova Vita. Prendemmo quindi con gioia la decisione che Giuditta non avrebbe più lavorato per dedicarsi completamente alla famiglia. Non volevamo rinunciare nemmeno in parte all'impegno e alla gioia di crescere personalmente nostro figlio. Il 9 Giugno 2011 nacque Benedetto, dopo un lungo travaglio e varie complicazioni durante il parto. Il suo arrivo fu per tutta la famiglia una gioia indescrivibile e accrebbe ancora di più in noi il desiderio di moltiplicare questa Grazia. Così dopo 10 mesi dalla sua nascita scoprimmo di aspettare la nostra secondogenita, Brigida, nata anche lei di parto cesareo e viva miracolosamente nonostante un nodo vero al cordone ombelicale: era il 4 Gennaio del 2013. L'arrivo di questa nuova creatura ci insegnٍ che ogni figlio che viene al mondo non ci toglie nulla, anzi dona, moltiplica e aumenta tutto: l'amore, la Provvidenza, le energie e le gioie di ogni membro della famiglia. Ci siamo resi conto di quanto ogni momento passato con i nostri figli sia un dono, mentre intorno a noi l'accanimento contro la vita e l'odio per la famiglia aumenta. L'esperienza di crescere i nostri figli in questa società disorientata e assoggettata ad un relativismo assoluto ci convinse ad impegnarci attivamente in difesa della famiglia naturale e della libertà di educazione, e, in questi mesi d'intenso lavoro e proficuo sacrificio, Dio Padre volle portare avanti la Sua opera con noi: l'8 Ottobre del 2013 scoprimmo infatti di aspettare il nostro terzo figlio. A sole 8 settimane di gestazione per
 Agostino fu richiamato in Cielo. La separazione da lui fu una grande sofferenza, ma la certezza del valore inestimabile della Vita umana già dal grembo materno, a prescindere dalla sua durata, è stata per noi di enorme consolazione. Dopo un solo un mese da questi fatti scoprimmo di aspettare il nostro quarto figlio, Gregorio. Questa volta la gravidanza iniziٍ senza apparenti problemi, ma verso la 12a settimana di gravidanza Giuditta cominciٍ ad accusare dei dolori. Perciٍ ci recammo all'ospedale di Terni, sua città Natale, per una visita di controllo: era il 3 Aprile del 2014.
famigliacoghe La Famiglia Coghe
I medici capirono subito che c'erano seri problemi, infatti il liquido amniotico era praticamente assente. Fu ipotizzata una rottura del sacco e Giuditta fu ricoverata e costretta all'immobilità assoluta. I medici ci dissero che il bambino sarebbe morto entro poche ore e con estrema naturalezza ci consigliarono di abortire subito. In quel momento Giuditta era sola di fronte al medico il quale, senza nemmeno aver valutato lo stato di salute del bambino, la invitٍ a "liberarsi" di quel problema, come se fosse semplicemente un dente cariato. Ci rifiutammo perٍ di buttare via il nostro bambino e ci affidammo con tutte le forze a Santa Gianna Beretta Molla perché con la sua intercessione e il suo esempio ci guidasse. I giorni passavano e sotto gli occhi stupiti dei medici la gravidanza proseguiva: senza liquido e senza poter valutare il piccolo. Grazie all'esperienza e al sostegno del Prof. Giuseppe Noia, riuscimmo a trasferirci al Policlinico Gemelli dove effettuammo dei trattamenti per tentare di valutare lo stato di salute del bambino. Per difendere la sua vita fummo chiamati ad affrontare tante prove, diversi mesi di ospedale, attese e silenzi infiniti, la lontananza dai bambini e soprattutto l'attacco costante e deciso del Nemico che tentava di convincerci che la vita di questo bambino non aveva senso, che era meglio uccidere che accogliere un figlio che di certo sarebbe morto subito e che eliminare nel grembo della madre una creatura innocente fosse una "terapia" indolore per liberarsi di una seccatura.
gregorioparto
Dopo circa due mesi arrivٍ la diagnosi: agenesia renale bilaterale, ovvero l'assenza di entrambi i reni. Fummo informati del fatto che, se fosse riuscito ad arrivare al termine della gravidanza, il nostro bambino sarebbe di certo morto subito non potendo respirare da solo. In quel momento parve che il Cielo si chiudesse sopra di noi. Il dolore, l'incapacità di comprendere, l'angoscia per un figlio sofferente e la paura per un altro parto che si prospettava ancora più difficile sembrٍ per un attimo soffocarci. Era giunto il momento della prova, quella prova in cui un cristiano è chiamato a dare ragione della sua Fede e nella quale solo la Grazia puٍ sostenerti. Tante persone ci dicevano che eravamo coraggiosi o bravi ad aver scelto di "tenere" questo bambino nonostante tutto, tante altre invece ci reputavano folli, egoisti e incoscienti, ma la verità è che non siamo stati nulla di tutto questo, abbiamo agito semplicemente come agirebbero un papà e una mamma, cioè abbiamo accolto e protetto nostro figlio come un dono prezioso. Nonostante ogni previsione il bambino cresceva e ogni volta che Giuditta era triste e angosciata lui non mancava di farsi sentire, come a voler dire: "Mamma, io ci sono, sono vivo, sono dentro di te e ti amo!". La consolazione che derivava da ogni suo piccolo calcetto è stata un'esperienza indescrivibile. La forza della Vita prepotentemente si faceva avanti e ci chiamava ad accoglierla ed amarla. Fummo chiamati al difficile compito di dare un senso alla vita di questo bambino anche di fronte ai suoi fratellini, che lo attendevano con ansia per abbracciarlo e ai quali abbiamo spiegato che solo per un momento ci saremmo allontanati da lui, perché ci aspettava in Cielo e che lo offrivamo con gioia a Dio per amore di Gesù.
Arrivٍ quindi il 26 Agosto 2014, giorno stabilito per il cesareo, giorno della nascita al mondo e al Cielo del nostro piccolo Santo. Il personale del Policlinico si presentٍ aperto e disponibilissimo, ci fu permesso di far entrare lo zio Diacono per battezzare il piccolo appena fosse nato. Fu consentito a Jacopo di assistere dal corridoio per poter salutare suo figlio e fu permesso ai meravigliosi operatori della Quercia Millenaria Sabrina e Carlo Paluzzi, di poter tenere la mano di Giuditta nella sala operatoria durante tutto l'intervento. Alle 10 e 40 un pianto pieno di vita ruppe il nostro silenzio e la nostra angoscia: "E' un maschio!". Era nostro figlio, era Gregorio ed era vivo! Fu subito visitato e ne fu appurata l'inaspettata vitalità, fu quindi battezzato con grande consolazione e gioia di noi tutti, poi fu posto tra le braccia del suo papà che con amore e tremore lo contemplٍ come un mistero infinitamente più grande di noi. Poi rientrato in sala parto fu il momento della mamma che poté baciarlo, tenerlo con lei e cantargli una ninna nanna, come aveva fatto per gli altri suoi figli. Fu anche inaspettatamente consentito ai parenti di conoscerlo e salutarlo. Contrariamente ad ogni aspettativa la nostra vita con lui durٍ ben 40 minuti, durante i quali fu amato e coccolato. Lo pregammo di intercedere per noi e per i suoi fratelli e senza che ce ne accorgessimo, dalle braccia del suo papà terreno passٍ a quelle del Padre Celeste. Questa fu la vita che Dio aveva previsto per il nostro Gregorio e che noi genitori gli abbiamo semplicemente lasciato vivere, una vita che ha riempito il cuore di tante persone e che con nostro grande stupore continua a fare. Gregorio è passato per questa terra e ci ha mostrato con la sua santità la via del Cielo; è passato nelle nostre vite con la forza di un guerriero mostrandoci che i piani del Signore sono piani di Amore. Gregorio è stato festeggiato dalla Chiesa come un Santo, le campane hanno suonato a festa per lui, la santa Messa che abbiamo celebrato è stata quella degli Angeli, nella cui compagnia ora si trova per l'eternità. Il nostro cuore è stato consolato ed è in Pace, nonostante la mancanza fisica che inevitabilmente soffriamo.
Questo non sarebbe stato possibile se quel 3 Aprile del 2014 avessimo deciso che la vita di Gregorio non era abbastanza importante per proseguire, se Giuditta avesse deciso che il suo grembo, invece di essere la culla che accoglieva e nutriva suo figlio, sarebbe diventato la sua tomba. La vita di Gregorio è un lume e come tale non possiamo tenerlo sotto il moggio: è per questo che abbiamo deciso di condividere la storia del nostro piccolo santo con quanti vorranno.
Jacopo e Giuditta Coghe
==========================
Gender nelle scuole: il disegno di legge Fedeli
RadioMaria_dibattito_gender
Alcuni dicono che l'ideologia gender non esiste: è stato depositato in Senato il disegno di legge n.1680, per iniziativa della Senatrice PD Valeria Fedeli, per l'introduzione dell'educazione di genere e della prospettiva di genere nelle scuole e nelle università.
Ad annunciarlo è la stessa Senatrice Fedeli, sul sito del PD, dichiara: "Integrare l'offerta formativa dei curricoli scolastici, di ogni ordine e grado, con l'insegnamento a carattere interdisciplinare dell'educazione di genere come materia, e agendo anche con l'aggiornamento dei libri di testo e dei materiali didattici, vuol dire intervenire direttamente sulle conoscenze utili e innovative per una moderna e civile crescita educativa, culturale e sentimentale di ragazze e ragazzi, per consentire loro di vivere dei princì pi di eguaglianza, pari opportunità e piena cittadinanza nella realtà contemporanea".
Ti piace ProVita? Diventa Fan e segui la nostra pagina Facebook
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/gender-nelle-scuole-il-disegno-di-legge-fedeli/
Sempre dal sito ufficiale del PD: "Il ddl prevede che i piani dell'offerta formativa delle scuole adottino misure e contenuti di conoscenza ed educazione per eliminare stereotipi, pregiudizi, costumi, tradizioni e altre pratiche socio-culturali fondati sulla impropria "identità costretta" in ruoli già definiti delle persone in base al sesso di appartenenza".
===================
my JHWH io posso perdonare a Grillo Beppe, di avere tradito Giacinto Auriti? certo che no! come posso tollerare la sua ideologia GENDER? lui è andato a mare da solo!
rimuovere immediatamente le iscrizioni: dalle scuole che applicano la ideologia GENDER! Omofobia è dire "mamma e papà" http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/omofobia-e-dire-mamma-e-papa/ Anche negli asili comunali di Bari, per combattere le discriminazione e l'omofobia sono state cancellate dai moduli d'iscrizione le parola "madre" e padre".Il Forum provinciale delle Associazioni Familiari di Bari ha scritto una lettera di protesta al sindaco Antonio Decaro. Sei un ProVita? Iscriviti Già nel 2010 la precedente Amministrazione aveva firmato un protocollo d'intesa con il Forum che impegnava il Comune alla costruzione di un sistema coerente di politiche familiari: fisco, tariffe, scuola, welfare, sanità, casa, addirittura si prevedeva l'istituzione di una Agenzia per la Famiglia, incardinata all'interno dell'amministrazione comunale, per il coordinamento delle diverse politiche perché esse fossero davvero family friendly. La richiesta delle associazioni LGBT, per le quali "madre e padre" sono espressioni discriminatorie, invece, è stata immediatamente realizzata. Il Forum invita tutti coloro che iscrivono i bambini a scuola a cancellare "genitore 1 e 2″ e a scrivere "madre e padre". http://www.baritoday.it/politica/moduli-iscrizioni-asilo-polemiche-genitore-1-2.html BAU BAU: TU VOI PRENDERE PER MARITO, IL QUI PRESENTE BEPPE GRILLO, FINCHé, DIVORZIO CON CAPRA NON VI SEPARI? "BAU BAU" disse la cagna: OK! VI DICHIARO CANILE E MOGLIE! BENEDì CASALEGGIO!
http://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/movimento-5-stelle-e-la-proposta-del-matrimonio-con-animali/
un cumulo di menzogne: sono i nostri politici, crimini, abusi, imperialismo NATO: satanismo massonerie segrete associazioni:, signoraggio bancario rubato, perdita di sovranità monetaria, noi siamo diventati un crimine assoluto, e totale, contro la democrazia!
ma, per Ue: Merkel, è Russia, che, crea difficoltà http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/07/ue-merkel-russia-crea-difficolta_2904d654-f5a1-4b7c-bb53-2612fce72630.html
Viene consegnato in Ucraina il carbone russo 11:44
Gas lacrimogeni della polizia per disperdere i manifestanti in California 11:21
Politici e personaggi pubblici invitano il governo tedesco al dialogo con la Russia 11:12
La missione dell'FMI arriverà in Ucraina il 9 dicembre 10:53
Terremoto a largo delle coste dell'Indonesia 10:47
L'Ucraina fare una mobilitazione parziale 10:16
A Kaliningrad sarà costruito lo stadio per i Mondiali-2018 9:39
Venduta per € 2 milioni una scarpa da calcio di un giocatore tedesco 9:03
Miller: non vi è alcuna garanzia che un ritorno del "South Stream" sia nuovamente bloccato dall'UE 2:26
Milano, si è tenuta una manifestazione per la pace in Ucraina 1:27
Miller accusa l'UE per il blocco del "South Stream" 1:01
Manifestazioni di massa in Grecia 0:37
==========================
L'Ucraina fare una mobilitazione parziale, Occorre avviare un'altra mobilitazione parziale in Ucraina, ha dichiarato il ministro della Difesa Stepan Poltorak.
Poltorak ritiene che è giunto il momento di cambiare le persone che già un anno e mezzo si trovano sul fronte. Intanto ha aggiunto che è presto per parlare di una mobilitazione generale.
Le autorità ucraine hanno condotto tre ondate di mobilitazione dell'esercito in relazione al conflitto nel Donbass. Tuttavia, Kiev riconosce che nel Paese esiste una renitenza alla leva.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_07/LUcraina-fare-una-mobilitazione-parziale-6255/
Un gruppo di politici, economisti e personaggi culturali influenti della Germania ha inviato una lettera aperta al governo. La dichiarazione pubblicata sul sito web del giornale Tagesspiege, invita a non interrompere il dialogo con la Russia.
Tra gli autori vi sono il capo del Comitato orientale dell'economia tedesca Eckhard Cordes, il capo del comitato di coordinamento "Petersburg Dialogue" Lothar de Maiziere, l'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder e un totale di 60 firme.
Nella lettera si dice che la Germania e l'Europa devono fare sforzi per la de-escalation del conflitto e i media devono seguire la politica estera in modo imparziale. La scuola ci insegna la necessità di costruire buone relazioni con la Russia, evidenzia la lettera.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_07/Politici-e-personaggi-pubblici-invitano-il-governo-tedesco-al-dialogo-con-la-Russia-5269/
Nessuno puٍ garantire che quando e se si tornasse al progetto "South Stream", non si ripeta la situazione di ritardi e blocchi da parte dell'UE, ha detto il capo di Gazprom Aleksej Miller.
In un'intervista alla trasmissione televisiva russa "Vesti", ha chiarito che la chiusura del progetto "South Stream" è un passo per cambiare il modello al mercato europeo e l'UE dovrà acquistare il gas al confine.
Miller ha sottolineato che il ruolo dell'Ucraina come Paese di transito del gas è ridotta a zero, se si considera il gasdotto "North Stream" e un gasdotto attraverso la Turchia.
Il capo di Gazprom ha detto che la Russia fornirà all'Ucraina la quantità di gas necessaria per il consumo interno, mentre l'Europa riceverà il gas attraverso vie alternative.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_12_07/Miller-non-vi-e-alcuna-garanzia-che-un-ritorno-del-South-Stream-sia-nuovamente-bloccato-dall-UE-6160/
La Bulgaria spera di proseguire il progetto "South Stream"
3 luglio, 16:56
Più conveniente far passare South Stream attraverso la Crimea
22 agosto, 21:05
Il progetto "South Stream" è chiuso
2 dicembre, 14:16
Gazprom: "South Stream" è nell'interesse di tutti i Paesi del progetto
27 giugno,
L'Europa vuole liberare "South Stream" dalle norme del Terzo Pacchetto Energia
4 settembre,
Gas, Putin: "South Stream" salverà l'Europa dai rischi di transito
24 novembre 2013,
La Commissione Europea cerca di ritardare la costruzione di "South Stream"
2 settembre, 17:14
"La UE non puٍ fermare la costruzione di South Stream"
======================
Solo questa mattina riesco a leggere quanto pubblica Il Cancelliere su SalvaRimini. Leggete l'articolo. L'Analisi è molto interessante. Denuncia il tentativo delle Forze Occidentali di destabilizzare la Federazione Russa. Tra gli attori globali c'è anche la Cina. Il Cancelliere scrive che dpo la Russia il prossimo obbiettivo sarà la Cina. Il Presidente Putin ha detto una cosa più importante delle altre alla recente Assemblea Federale. Riportiamo la sua dichiarazione: Garantiamo un'efficiente e sicura capacità di difesa nelle nuove condizione. NESSUNO RIUSCIRà A RAGGIUNGERE LA SUPERIORITà MILITARE SULLA RUSSIA. Penso ci sia poco da aggiungere. Un chiaro avvertimento alle nazioni che hanno cattive intenzioni. Sono sicure queste nazioni di essere a conoscenza del reale potenziale militare della Russia? Il problema che oggi va affrontato è il controllo quasi totale dell'informazioni nelle mani dell'Occidente. Molte le bugie, poche le verità! In questa direzione abbiamo lavorato poco e male nonostante gli allarmi da me lanciati in questi ultimi 10 anni! Ne riparlerٍ nel mio intervento a giugno a Mosca durante il Congresso Mondiale della Stampa Russa.
Carmine Zaccaria Consigliere - Associazione Mondiale della Stampa Russa a Mosca
=================
ECCO LA VERITہ SUL VOLO MALAYSA AIRLINES MH17. Testimoni di civili che hanno visto un caccia ucraino, testimoni di giornalisti malesi, assenza della striscia di fumo che avrebbe dovuto lasciare un supposto missile lanciato da terra, cambio di rotta insolita dell'aereo (conversazioni della torre di controllo che da istruzioni), Ingegnere tedesco che spiega la logica dell'abbattimento dell'aereo di linea. Infine (non riportato nel video) la scomparsa del supposto pilota del caccia e di una controllore di volo dell'Ucraina, mandata in ferie il giorno dopo e non più trovata.
Non perdo neanche tempo a finire di leggere questo articolo. Standard & Poor's & soci, ma chi siete? Declassate paesi, fate il bello e cattivo tempo nel mondo. Siete in piedi perché molti politici cialtroni non vi prendono a pedate. Andate a lavorare! Se mai avete lavorato.
Libertango Solstitialis P.S. la finanza internazionale stà portando molti paesi alla bancarotta. Il FMI, la banca centrale europea, tutti obbediscono ai padroni della finanza. Le costituzioni dei paesi civili, frutto di guerre e di lunghi processi storici, stanno venendo canc...Altro...
5 dicembre alle ore 20.12
Mizzi Laurenzi è verissimo !!!! non si sà chi sono e non si sà perchè agiscano cosi'.... ( noi almeno non lo sappiamo.... )
5 dicembre alle ore 23.52
Evgeny Vinogradov Tutto programmato dal abbronzato al di la del' Aqua Grande... آٌ¸ ٍàê لûëî çàنَì àيî لًîيçîâûì ïàًيهì èç-çà ءîëüّîé آîنû. A proposito! Un giorno prima del collasso di Leman Brothers esso e' stato donato del AAA+! E allora? اà ٌٍَêè نî ïàنهيèے ثهì àي ءًàçهًٌ هì لûë ïًèٌâîهي ًهéٍèيم ہہہ+! حَ è ÷ٍî?
========================
Nell'articolo, SalvaRiminisi parla di ministri ucraini scelti fuori confine. E si pone l'interrogativo:
Finiremo come l'Ucraina? A livello di ministri scelti fuori dal Paese. Scusate, ma da un po' di anni in Italia non avviene qualcosa di simile? Ma Monti fu scelto dal popolo in democratiche elezioni? Sono sicuro che al Presidente Napolitano fu detto: O Monti o Morte (per il Paese chiaramente). Fate così o finirete come la Grecia. Troppo semplice perٍ parlare sempre e solo di americani, israeliani ecc.. C'è, parafrasando Marx, Una Spectre che si aggira per l'Europa. E non solo! Non semplifichiamo troppo. Questo è il gioco della Spectre Mondiale. Depistarci, indirizzarci verso falsi obbiettivi.
Russia! Centro Internazionale di Sviluppo riprenderà le attività prima di Natale. Siamo intenzionati a coprire gli spazi che Italia, Europa e Occidente hanno liberato. Cero nei limiti delle nostre possibilità (che non sono poche!). La politica miope e a volte controproducente portata avanti dalle Forze Occidentali nei confronti della Federazione Russa lascia spazi notevoli di manovra. Toccherà perٍ alla Federazione Russa prendere atto di questi scenari e regolarsi di conseguenza. Il 2015 sarà un anno chiave negli scenari futuri. Noi ci Saremo!
Albert Crepaz Concordo,a forza di ripetere per anni e anni questa vulgata è chiaro che i risultati siano questi purtroppo. Il problema è che fare.
3 dicembre alle ore 10.47  Mi piace
Carmine Zaccaria Albert Crepaz Sono d'accordo con te! Sul G8 di Genova dovremmo aprire un serio confronto. Perché non è stato fermato un mezzo di trasporto carico di mazze ferrate e altro! Forse quello che dopo è successo si poteva evitare. Qualcuno, ancora oggi con importanti ruoli,
3 dicembre alle ore 11.08  Mi piace
Carmine Zaccaria Potrebbe dare le dovute spiegazioni. Un filo (di che colore?) lega tutto questo? Fino all'Ucraina di oggi? Fino alle stragi vecchie e nuove?
3 dicembre alle ore 11.10  Mi piace
Albert Crepaz Il problema anche prima del G8 è che le socialdemocrazie e i partiti socialisti in tutta Europa hanno tradito il loro mandato che era quello di difendere le classi subalterne e hanno sposato senza troppe critiche la globalizzazione finanziaria come se fosse un dogma e da li è partita la deriva che stiamo vivendo. Per quanto riguarda l'Ukraina mi permetto di segnalare un libro consigliato da Giulietto Chiesa molto interessante e che svela la complessità della situazione
"Ucraina tra Russia e occidente"un identità contesa. Autore Gaetano Colonna Edilibri editore. Prima mi ero fatto un idea approssimativa leggendo i romanzi di JosephRoth peraltro intrisi di nostalgia per la scomparsa del mondo di ieri dopo la prima guerra mondiale,ma che descrivevano un atmosfera tipica di quei paesi. Questo scrittore era nato nel allora Galizia austriaca ma lui descriveva al di la si quella frontiera l'Ukraina russa,poi c'era l'Ukraina polacca praticamente grosso modo la situazione attuale.Pe quanto riguarda la violenta ingerenza di USA e vassalli occidentali ci sono dei blog anche in Germania che si oppongono a questa deriva insieme alla Linke perٍ minoritaria. Si deve muovere la SPD il partito socialdemocratico alleato della Merkel che perٍ qualche timidissimo distinguo prova a farlo. La posizione del ministro degli esteri Steinmeier di non accettare l'adesione di Ukraina alla NATO e alla UE e quella del vice cancelliere Sigmar Gabriel forse sotto la spinta sia degli industriali esportatori e della popolazione contraria alle sanzioni e all'escalazione della crisi popolazione che in gran parte occupa tutto lo spettro politico e come anche in Italia perٍ non si riesce a fare venire alla luce queste posizioni perché il mainstream politico mediatico ha preponderanza.
Ormai pura follia la politica dell'Italia, dell'Europa e dell'Occidente verso la Federazione Russa. La Sfida a Russi, Russofoni e ai Sostenitori della Russia in tutto il mondo (noi siamo tra questi) è in corso. La Federazione Russa deve guardarsi intorno. Chiuda le porte ai suoi nemici e ai suoi Falsi Amici. Diciamo questo da decenni!!! Siamo stanchi di continuare a vedere gente che entra ed esce, indisturbata, dalla Russia e anche da Realtà Istituzionali del Paese, in Patria e all'Estero solo per loro fini personali. Quando si deciderà di chiudere le Porte del Paese ad affaristi, accattoni e sfruttatori delle risorse del Popolo Russo? Il Presidente Vladimir Putin saprà difendere il Paese da questi attacchi! Presidente, faccia chiudere le Porte. La Russia ha una missione da compiere. La Russia è un Tempio. Allora fuori i mercanti dal Tempio!
http://www.ronpaulinstitute.org/archives/featured-articles/2014/december/02/no-to-war-hot-or-cold-with-russia/
 La rivista, di cui vedi l'immagine più sopra, è totalmente gratuita. Migliaia di persone in Italia la ricevono e seguono le storie, le testimonianze e i resoconti riguardo la persecuzione dei cristiani nel mondo. 5x1000 Puoi destinare il 5 x 1000 delle imposte a Porte Aperte: è un gesto semplice, che non ti costa nulla, ma puٍ fare la differenza per molti cristiani nel mondo.
Le OFFERTE che avete fatto sono DEDUCIBILI nel vostro 730 o modello unico nei limiti prescritti dalla legge, un comodo supporto per coloro che ogni anno fanno la dichiarazione dei redditi, i quali potranno dunque detrarre dalle imposte parte delle erogazioni fatte a Porte Aperte. Ecco il nostro codice da apporre nella dichiarazione redditi: 90002330125.
Nigeria: ragazze di Chibok usate come kamikaze?
Sintesi: l'escalation di attacchi e colonizzazione in atto nel nord della Nigeria continua senza sosta. Voci non confermate dicono che i Boko Haram starebbero utilizzando per gli attentati suicida alcune delle ragazze rapite a Chibok. Facciamo il punto riportandovi solo i più recenti attentati. La comunità cristiana del nord-est del paese è allo stremo.
L'escalation di attacchi e vera e propria colonizzazione in atto nel nord della Nigeria continua senza sosta. L'avanzata dei Boko Haram ha subito un'ulteriore accelerazione, denotando la complessità della strategia del terrore in atto. Solo ieri, mentre svariati attacchi venivano eseguiti a Damaturu (capitale dello stato di Yobe), 2 attentatori suicida si facevano esplodere in un mercato affollato di Maiduguri (capitale dello stato di Borno): a quanto pare sarebbero state 2 ragazze a farsi esplodere, uccidendo almeno 6 persone e ferendone 40. Voci non confermate circolano circa il fatto che i Boko Haram starebbero utilizzando per gli attentati suicida proprio alcune delle ragazze rapite a Chibok, ma ripetiamo non ne abbiamo conferma: ciٍ che rimane, concreto e reale, è che le famiglie di queste povere ragazze aggiungono dolore a dolore ricevendo queste notizie non sicure.
Un attentato simile aveva ucciso 78 persone qualche giorno prima (il 25 novembre), mentre in scontri di questi giorni, almeno 30 miliziani dei Boko Haram sarebbero stati uccisi dalle forze governative. Nel frattempo il gruppo terroristico sta letteralmente conquistando alcune città nel sud dello stato di Borno, autoproclamando il califfato. Dalle città sotto assedio giungono informazioni frammentate; in alcuni casi le forze governative hanno la meglio, ma in molti altri no. A Shani (Borno) dozzine di persone sono state uccise dai terroristi a cavallo di motociclette, i quali hanno dato alle fiamme case e un paio di edifici pubblici. Hanno poi fatto il giro del mondo le immagini dell'attentato alla moschea centrale di Kano, il cui leader islamico si era più volte espresso contro le follie dei Boko Haram: le decine e decine di morti (anche bambini) rappresentano un nuovo fronte della strategia di questi terroristi.
Purtroppo la lista potrebbe continuare lunghissima solo prendendo in considerazione il mese appena concluso di novembre. La Nigeria, se nel sud a maggioranza cristiana vive una relativa pace, nel nord si vede sconvolta da questa follia colonizzatrice dei Boko Haram e, purtroppo, dei tanti sostenitori e approfittatori che gravitano attorno a questo movimento islamico. Il governo non riesce ad arginare la sua avanzata. I cristiani sono uno degli obiettivi primari e sempre più martiri si aggiungono alla memoria di questo paese.
=====================
Gush Etzion Stabbing Attack, terror-attack-gushetzion, Click here to watch: Gush Etzion Stabbing Attack, A female Arab terrorist arrived at Gush Etzion Junction in Judea on Monday morning and tried to stab an IDF soldier, in an attack in which one person was lightly wounded according to Magen David Adom (MDA) reports. The terrorist tried to flee the scene according to reports, evidently after the soldier managed to fight her off, but IDF soldiers on patrol who were active in the area shot her and wounded her critically. Video from the scene of the attack was uploaded by the Hebrew-language site 0404 News. In it the cameraman can be heard describing the scene as police are around the terrorist as she is on the ground and shoot to confirm she posed no threat, out of concern she may have been wearing a bomb belt. However, apparently the terrorist was not killed as she was evacuated to a hospital. MDA paramedic Eyal Zahavi who was at the scene of the attack said "this was a stabbing attack attempt at the Gush Junction, a citizen was wounded in mild condition and received first aid on site and didn't need to be evacuated to the hospital." "The terrorist, a youth in her twenties who was shot by security forces and was critically wounded in her upper body, lay nearby. Together with military medical forces we gave her medical treatment and she was evacuated to Hadassah Ein Kerem Hospital by a military emergency care vehicle," added Zahavi. An IDF statement read "security forces on site overpowered the suspect and transferred her for further medical assistance," reports AFP. Dalia Lemkos hy"d, aged 26, was murdered in a terrorist attack the left two others wounded at the same Gush Etzion Junction last month, mere feet from the hitchhiking station where Eyal Yifrah (19), Naftali Frenkel (16) and Gilad Sha'ar (16) hy''d were abducted and murdered by Hamas terrorists in June
Watch Here, Earlier on Monday morning Border Patrol officers arrested an Arab terrorist who arrived at Tapuach Checkpoint in northern Samaria carrying a knife, thereby foiling a stabbing attack. At around 8 a.m. the terrorist arrived at the checkpoint walking from the Arab village of Yatma to the east. The suspicions of a Border Patrol officer of the Alon Battallion who manned the surveillance position at the checkpoint were raised as the terrorist approached wearing a hood. "I immediately shouted to him to stop in place, but when he continued walking and didn't stop I went on to report to the checkpoint commander," the officer said. On receiving the report, the commander and another soldier began running towards where they were told the suspect was. The officer and his comrade ordered the man to stop, and only after they cocked their weapons did he do so, at which they cautiously approached him to conduct a search which he refused. The officers then used reasonable force to subdue the terrorist, and found a knife on his person. He was carrying no identification and refused to give his identity. Additional Border Patrol and IDF forces arrived on the scene, while the Battalion commander began investigating the suspect. Source: Arutz Sheva
====================
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Obama Preparing For Unprecedented Sanctions on Israel
white-house-pres-sec, Click here to watch: Obama Preparing For Unprecedented Sanctions on Israel, A member of Congress from North Carolina has put together a letter – signed by dozens of his colleagues – asking President Obama whether he is trying to impose sanctions against America's longtime and staunch ally Israel."Recent reports suggest that your administration has held classified meetings over the past several weeks to discuss the possibility of imposing sanctions against Israel for its decision to construct homes in East Jerusalem. We urge you and your administration to clarify these reports immediately," said the letter assembled by Rep. Mark Meadows, R-N.C. "I'm appalled that the administration would even consider the idea of sanctioning Israel – one of our closest allies. We need clarification from the White House on this immediately," Meadows said. "What message does it send to the world for the U.S. to impose sanctions against Israel while easing sanctions on Iran – a state-sponsor of terror with an abysmal human rights record?" Meadows added. There have been a number of recent reports on the question. At the Free Beacon, a report said the White House on Thursday refused to discuss the questions. And State Department spokeswoman Marie Harf "dodged several questions," the report said. Then White House spokesman Josh Earnest followed the same script.
Watch Here
The report said Israel's daily Ha'aretz had written about the meetings that reportedly included officials from both the State Department and the White House. Such move would take the Obama White House, which is been cold and distant to America's ally, to new levels of antagonism, critics said. Meanwhile, Obama's administration is actively trying to prevent Congress from approving new sanctions against Iran. The Beacon reported, "One senior congressional aide who works on the issue of Israel expressed shock that a White House could even discuss such action." On Friday, Meadows authored a letter, and was joined by 44 colleagues, to Obama demanding clarification of the reports. The letter to Obama urges him to "clarify" what's going on. "At no point in time has Congress given the administration the authority to sanction Israel. In fact, Congress has continued to show its unwavering support for Israel and has recently taken steps to increase our economic and military cooperation. At a time when you have requested an additional seven months to negotiate with Iran over its nuclear weapons program, any attempts to undermine the U.S.'s support of Israel will only further diminish the administration's ability to get congressional support for any potential agreement with Iran," it says. "The fact that your administration has failed to denounce or clarify them is deeply troubling. The United States must stand firm in its commitments to Israel, or we risk fracturing our relationship with Israel and other key partners across the globe. We urge you to quickly and sharply address these concerns, as well as take the steps necessary to demonstrate America's unwavering support for Israel." Jennifer Dekel, director of research and communications for the Endowment for Middle East Truth, told WND, "Reports that the White House would even consider imposing sanctions on our greatest ally in the Middle East, the only democracy in the region that safeguards the rights of minorities, women, and all religions, is another example of this administration's twisted policy of punishing our allies and rewarding our enemies." She continued, "It is reprehensible that the administration is telling Congress not to put sanctions on Iran, a country that the U.S. is technically at war with, and which is the leading state sponsor of terrorism, yet would call for sanctions on Israel. If the reports are true, the act of sanctioning Israel would be unprecedented, and would signal a major and dangerous policy shift of U.S. foreign policy."
Source: WND, Do Not Stop Sharing This Until Every Person Who Cares About Women Sees This, You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Shin Bet Thwarts Major Hamas Attack
suspects. Click here to watch: Shin Bet Thwarts Major Hamas Attack on Jerusalem Soccer Stadium. Members of a Hamas terror ring in the West Bank, run from the organization's headquarters in Turkey, sought to carry out an array of major attacks, including on Jerusalem's main soccer stadium and its light rail line, the Shin Bet security service said Thursday. The Shin Bet announcement confirmed a Times of Israel report last week that said Israel had arrested dozens of members of a Hamas terror network operating throughout the West Bank. The network, Pa officials said, was funded and directed by Hamas officials in Turkey who have set up a de facto command center in the Muslim country. More than 30 Hamas operatives were arrested during the month of September, the Shin Bet said Thursday. The majority were recruited while studying in Jordan and trained in either Syria or the Gaza Strip, which they entered via tunnels from Sinai. The Shin Bet said the ring was preparing to kidnap Israelis in Israel and abroad, enter Israeli villages, detonate car bombs, perpetrate roadside attacks, and execute a major terror attack in Teddy Stadium, where the Israeli soccer team Beitar Jerusalem plays its home games. The Shin Bet asserted that the plan was evidence of an "indefatigable" desire on Hamas's part to rehabilitate its terror infrastructure in the West Bank and to tug Israel into a sharp military response, which might indirectly lead to the toppling of PA President Mahmoud Abbas's regime, which is "one of Hamas' goals."
Watch Here
Israel has appealed to the NATO coalition — of which Turkey is a member – and to the US leadership to take steps against Ankara for enabling Hamas terrorists to operate and plan terror attacks against Israelis from its territory. "It is unthinkable that a NATO member should host a terror organization that trains and prepares terror attacks in its territory," sources in Jerusalem said. Turkish officials vehemently denied the allegations, with diplomats calling the Israeli claims "lies and deceit," Ynet reported. "Turkey holds dialog with Hamas but would not under any circumstances allow a terror group to operate from its territory," an official said. He ascribed the allegations to Israeli parties "who will do anything to torpedo efforts to settle the disputes between the countries and turn over a new leaf."
Source: Times of Israel, Is This What you Want to See on Your Hometown Streets?
islam-lashes, Today's Most Watched Video
=======================
Jordanian MP Calls for Terrorism Against 'Filthy Jews', Jordanian-MP, Click here to watch: Jordanian MP Calls for Terrorism Against 'Filthy Jews'. Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu has gone out of his way in recent weeks to assure Jordan's King Abdullah that Israel is committed to the peace treaty between the two countries, repeating a pledge to even prevent Jews from praying at their holiest site - the Temple Mount - in response to Jordanian demands. But the Jordanian government has been striking a far less conciliatory tone, with ministers calling on the king to revoke the peace treaty with Israel. Last week, following the deadly attack at a Jerusalem synagogue, Jordan's parliament held a minute's silence and dedicated a special prayer - in honor of the two terrorists, who MPs hailed as "heroes". In a TV recent interview, translated by the Middle East Media Research Institute (MEMRI), one Jordanian MP provided an insight into just how hostile Jordanian parliamentarians are towards their country's "ally."
Watch Here
Speaking to Roya TV, MP Rudaina Ati praised "the (Jerusalem synagogue) operation" for sending "a clear message to the Zionist entity and to Stink-iyahu," referring to Israel with the term used by belligerent Arab states who refuse to recognize the existence of an independent Jewish state. "The (Jews) must reconsider what they are doing, because they always violate treaties and abide by none," she continued, playing to anti-Semitic tropes popular in the Arab world. Ati called on Arabs to use violent "resistance" to "liberate Palestine from the colonialist Jews," and stated that she believes in "the right of return" - referring to the demand to flood the Jewish state with millions of descendants of Palestinian Arabs who fled during the 1948 War of Independence, effectively liquidating the Jewish state. She even went so far as to caution the Palestinian Authority not to soften its stance or make any concessions to Israel. "The Palestinian Authority must not defend the interests of the filthy Jews on the land of Palestine," she declared.
Source: Arutz Sheva, God Is Listening And Answering Our Prayers
rain, Today's Most Watched Video
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Supermarket Stabbing Caught on Camera (Graphic)
supermarket-attack
Click here to watch: Supermarket Stabbing Caught on Camera
In-store security cameras picked up the brutal stabbing attack on Wednesday, in which an Arab terrorist stabbed two Jewish shoppers at a Rami Levy supermarket in Mishor Adumim, located near Maale Adumim to the east of Jerusalem. The two victims, aged in their 50s, suffered moderate head and shoulder wounds from the knife attack that caught them off-guard as they stood shopping in the store's aisle, unaware of their 16-year-old Arab attacker standing beside them and preparing to strike. The video also shows the armed security guard who happened to be shopping in the store at the time and chased down the terrorist and shot him, leaving him lightly wounded. Two other suspects were arrested following the attack, including an Arab worker at the supermarket which hires both Jewish and Arab workers. Police suspected that the knife used in the attack belonged to the store, and was given to the attacker by the employee.
Watch Here
The security threat posed by Arab workers has been raised recently given the fact that several prominent attacks were committed by terrorists employed near the site of their attacks. After a media flurry was raised over Ashkelon Mayor Itamar Shimoni's decision to limit Arab construction workers on sites near kindergartens, there was an outpouring of criticism, with Economics Minister Naftali Bennett (Jewish Home) going as far as to claim 99.9% of Arab citizens of Israel are loyal to the state. That figure was debunked by a recent poll, which showed 29% of Arab citizens of Israel blamed the state for the recent wave of terrorism, meaning a third of Israeli Arabs gave tacit approval to terrorism.
Source: Arutz Sheva, *** The Hanukkah Video you will not be able to Stop Watching!
=========================
You are receiving this because you signed up at "www.israelvideonetwork.com"
Stabbing Attack in Mishor Adumim Supermarket
mishoradumim-attack, Click here to watch: Stabbing Attack in Mishor Adumim Supermarket Injures Two, Two people were injured in a stabbing attack Wednesday afternoon, after a terrorist began attacking civilians at a Rami-Levy superstore in Mishor Adumim, near Ma'ale Adumim in the Jerusalem area. Magen David Adom (MDA) forces arrived at the scene shortly after the attack began at around 4:20 p.m., and gave emergency first-aid treatment to the injured. Both are men in their mid-50s and suffering from shoulder and head wounds; according to MDA spokesman Zaki Heller, at least one of the injured was an actual MDA paramedic. The terrorist was apprehended and has sustained light injuries after being shot by a security guard at the scene. Two additional suspects have now been arrested as well, Walla! News reports about one hour after the attack, and eyewitnesses say that the Israel Security Agency (ISA) is interrogating them at the scene. It remains unclear whether they were involved."Near the cash registers there were two people, injured, about 50 years old, fully conscious with stab wounds in the upper body," Fadi Badarne, an MDA medic, stated to the press. "They told us that as they were shopping, they were jumped upon suddenly by a terrorist, who stabbed them." "We gave them first aid at the scene and evacuated them to Hadassah Ein Kerem Medical Center in Jerusalem while fully conscious, with moderate injuries," Badarne continued. "The terrorist was shot in the limbs and treated there as well; he's in mild to moderate condition."
Watch Here
Hadassah Medical Center representatives added just before 5:30 pm that two additional people had been admitted to Hadassah Hospital at Mount Scopus and are being treated for acute anxiety. Meanwhile, photos and some video of the attack - and its aftermath - have begun surfacing on social media. Initial reports indicated that the attack was a shooting, but MDA medics and Channel 2 reported shortly after reports first aired that the attack was, in fact, a stabbing - and that the terrorist was not shot and killed, but merely injured.
Source: Arutz Sheva, *** The Hanukkah Video you will not be able to Stop Watching
=======================
tutti gli islamici della LEGA ARABA sono un nazismo shariah, che, soffocherà il genere umano! chi, è contro Israele, sta sputando sulla vita dei propri figli! New Video Encourages Arab Youth to Butcher Jews
terror-video, Click here to watch: New Video Campaign Encourages Arab Youth to Butcher Jews
As high-profile terrorist attacks escalate in Israel, particularly around the Jerusalem area, a new Palestinian Arab video uploaded to YouTube last week shows the idolization of terrorism and propaganda fueling the current wave of attacks. In the video, one Arab terrorist wrapped in a Palestine Liberation Organization (PLO) flag and with a hand grenade strapped on his belt can be seen passing out handguns, knives, swords and hatchets to six other terrorists.
Watch Here
The video comes in the midst of a wave of attacks on Jews using many of the various weapons displayed, included guns, knives and hatchets, all of which were used lethally in the brutal attack on a Jerusalem synagogue in Har Nof last month. Just this Monday a female Arab terrorist of Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas's Fatah faction stabbed a Jew at Gush Etzion Junction in Judea and was shot and critically wounded while trying to flee; reportedly she had been jailed for a year in the past for a stabbing attack at the same exact location.
=====================
tutti gli islamici della LEGA ARABA sono un nazismo shariah, che, soffocherà il genere umano! chi, è contro Israele, sta sputando sulla vita dei propri figli! #salviamoSoheil, condannato a morte per un post su Facebook, Sabri Najafi Welsberg, Trentino-Alto Adige
Firma la petizione, Soheil Arabi ha 30 anni, è fotografo e blogger e ha una figlia di 5 anni. Un anno fa veniva arrestato per aver insultato il profeta Maometto e alcuni personaggi politici iraniani su Facebook.
Due giorni fa, il 26 novembre, Soheil è stato definitamente condannato a morte, nonostante si sia pubblicamente pentito per quello che ha scritto.
Secondo la legge islamica se una persona si pente di quel che ha fatto, la condanna puٍ essere ridotta a 74 colpi di frusta.
Sono nata a Shiraz, una città bellissima nel sud dell'Iran. All'età di 20 anni mi sono trasferita a Teheran dove ho studiato Scienze Politiche.
Nel 1980 ho deciso di partire per l'Italia, spaventata dai provvedimenti del regime di Khomeini. Nella mia vita mi sono sempre battuta per i diritti di genere e per i diritti umani.
Il servizio di sicurezza iraniano ha ora cominciato a diffondere la calunnia secondo la quale Soheil sarebbe stato condannato per stupro, accusa facilmente smentibile dalla lettera di condanna.
Chiedo alle autorità iraniane la sospensione della Pena di morte a Soheil Arabi e il rispetto delle leggi internazionali sui diritti umani secondo le quali la pena di morte puٍ essere esercitata soltanto per i crimini più gravi, tra i quali senz'altro non rientrano i reati d'opinione.
Firma la petizione https://www.change.org/p/salviamosoheil-condannato-a-morte-per-un-post-su-facebook?utm_source=action_alert&utm_medium=email&utm_campaign=191786&alert_id=KKhbfzRzJr_%2F2cZRHYOu3x%2B56eNAuiMMnIYy5sDph0L1LDhIeO023HQnNCxABOpSh8uF4cp2LMN
quel ragazzo di anticristo: Obama GENDER, dovrebbe ridurre il numero di bugie, che dice, altrimenti, di questo passo lui dovrà andare anche, dal falegname per farsi tagliare il naso!
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/12/07/mal-di-gola-obama-visita-fuori-programma-in-ospedale_059111f8-0741-45ca-9423-0c6a361026ed.html
Ciao, lorenzo. Anche se nessuno ne parla, l'Unione Europea sta iniziando a discutere la cosiddetta "Equal-Treatment Directive", una direttiva comunitaria che, se approvata, avrà valore vincolante per gli Stati membri e sarà quasi impossibile da riformare.
La proposta è stata originariamente elaborata con l'intento lodevole per proteggere le persone con disabilità dalle discriminazioni. Tuttavia, da quel momento il documento è stato strumentalizzato per altri fini: limitare le libertà dei cittadini con modalità che non hanno precedenti. In gioco ci sono la libertà contrattuale, la libertà di coscienza e di autonomia privata, soprattutto in tema di matrimonio e famiglia.
Per fare alcuni esempi, tratti da Paesi in cui sono già in vigore direttive simili, un fiorista è stato citato in giudizio perché non voleva fare composizioni floreali per un matrimonio tra persone dello stesso sesso; oppure, un campo estivo cristiano è stato citato in giudizio perché non voleva affittare la propria sede a un'associazione gay.
La direttiva parte dal principio per il quale non bisogna discriminare le persone in quanto tali (principio ovviamente nobilissimo), per poi finire per costringere le persone a stipulare contratti (e quindi a comportarsi) in modo contrario alle loro convinzioni morali o religiose.
Nel caso concreto del fiorista, un conto è esporre fuori dal proprio negozio un cartello con scritto "Vietato l'ingresso ai gay", il che rappresenterebbe una trovata discriminatoria e odiosa (oltre che stupida, dato che non sarebbe possibile "certificare" l'orientamento sessuale dei singoli clienti), un altro è rifiutarsi di lavorare alla preparazione di un "matrimonio" gay: a nostro avviso, se un fiorista non ritiene (per ragioni personali, morali or religiose che siano) di fornire un servizio, deve avere la libertà di non farlo. Ciٍ non costituisce affatto una discriminazione: al contrario, costringere a stipulare un contratto e a comportarsi di conseguenza (magari contro le proprie convinzioni etiche o religiose).rappresenta un atto violento e illiberale.
Un altro esempio concreto: un ristorante di Madrid qualche mese fa si è rifiutato di organizzare un banchetto per un matrimonio gay. Il ristorante ha numerosi dipendenti e clienti omosessuali, e nessuno di essi ha mai segnalato di aver subito discriminazioni. Tutt'altra cosa, ancora una volta, è la fornitura di un servizio che puٍ andare contro le convinzioni del proprietario dell'attività: nel caso specifico, se il ristoratore è convinto che il matrimonio sia solo quello tra uomo e donna, a nostro parere nessuno deve obbligarlo ad organizzare un banchetto di nozze di altro tipo.
Ancora una volta, si tenta di far avanzare il fronte dei cosiddetti "diritti LGBT" e del "matrimonio" gay (e di impedire a chi dissente di agire liberamente di conseguenza, nel rispetto di tutti) con l'odioso "cavallo di Troia" della lotta alle discriminazioni contro i disabili. Come a dire "Se non sei d'accordo con il matrimonio gay, sei come quelli che discriminano i disabili". E invece no!
Le due cose non hanno nulla in comune: bisogna contrastare il più possibile le discriminazioni contro i disabili (e contro chiunque altro) senza modificare il concetto di "discriminazione" a fini ideologici.
Gudrun Kugler, consulente di CitizenGO e direttrice dell'Osservatorio contro l'Intolleranza e le Discriminazioni contro i Cristiani in Europa, ha lanciato la seguente petizione (http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive), per chiedere all'Unione Europea di accantonare il progetto "Equal-Treatment Directive".
La proposta di direttiva sulla parità di trattamento puٍ essere adottato o modificato solo da una decisione unanime di tutti gli Stati membri, e non è un caso che, in una Conferenza tra lobby gay dello scorso ottobre al Parlamento Europeo, si sia insistito più volte sulla necessità di far accettare questa direttiva anche ai molti Paesi che non la vogliono adottare.
Ti invito, lorenzo, a partecipare alla petizione di Gudrun con la tua firma, come ho fatto io:
http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive
Dopo aver firmato, ti invito come sempre a diffondere l'iniziativa tra i tuoi amici e conoscenti. Puoi usare Gmail, Facebook e Twitter (tramite la pagina che visualizzerai dopo la firma) o il servizio di posta elettronica che preferisci (inoltrando questo mio messaggio, oppure quello che riceverai automaticamente dopo aver firmato).
Varie associazioni pubblicheranno una lettera aperta il 3 dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, per affermare con forza che le vere discriminazioni si combattono senza ideologia e senza limitare la libertà di nessuno. Tutte le firme raccolte saranno allegate alla lettera, e sono convinto che non vorrai far mancare la tua.
http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive?m=5&tcid=8664360
Grazie per la tua partecipazione.
A presto, No al progetto "Equal Treatment Directive"
Cari ministri, Per quasi sei anni si è discussa una proposta della Commissione per una nuova "direttiva recante applicazione del principio della parità di trattamento fra le persone indipendentemente dalla religione o le convinzioni personali, la disabilità, l'età o l'orientamento sessuale" (COM / 2008/0426 def). La proposta resta bloccata perché alcuni Stati membri continuano a resistere alla pressione di accettare questa proposta. Come cittadini europei, noi consideriamo questa proposta di direttiva ingiusta ed eccessivamente restrittiva. Mentre vi è l'obbligo per gli Stati e le autorità pubbliche del trattamento di tutti i cittadini allo stesso modo, privati o imprese private (tranne nei casi di rischio che una posizione dominante possa essere abusata) devono essere liberi nelle loro decisioni. La libertà è un requisito della dignità della persona umana. Oltre alla libera espressione di opinioni e pareri, la conclusione di contratti è il modo più importante di interazione sociale. La libertà di contratto prevede il diritto di scegliere liberamente i propri partner contrattuali. Limitare la libertà contrattuale significa interferire radicalmente con un'importante libertà civile.
 Riteniamo che la proposta di direttiva è in realtà una direttiva anti-libertà. Non c'è consenso su tale legislazione. Pertanto vi chiediamo di abbandonare finalmente il progetto Equal-Treatment Directive.
Cordialmente http://www.citizengo.org/it/14345-no-al-progetto-equal-treatment-directive?m=5&tcid=8664360
in questa profezia Gezabele, è la Regina di inghilterra, che, lei protegge la sinagoga massonica di satana: e fa il rappresentante della Chiesa Anglicana, al tempo stesso? ASSOLUTA APOSTASIA! LA FIGLIA A CUI SI RIVOLGE GESù SEI TU? 24 novembre 2014 – La terra, travolta dai loro metodi malvagi, gemerà di dolore
Inviato da Messaggi da Gesu Cristo dicembre 6, 2014. Archiviato in Grande Tribolazione, Seconda Venuta, Mia amatissima figlia, sapessi quanto ho bisogno di essere consolato in questo momento in cui così tanti sono caduti lontano da Me. Le Mie Lacrime scorrono a torrenti, mentre l'esercito di Satana, posseduto da uno dei più vili dei suoi demoni, Gezabele, ha indotto in tentazione molti di coloro che dicono di rappresentare Me. Quante cose hanno dimenticato e quanto poco si ricordano della Mia Promessa di ritornare!
Il momento della Mia Seconda Venuta si avvicina velocemente e l'esercito di Satana si è raccolto in gran numero, pronto a dare battaglia contro quelli che Io chiamo Miei. Questo malvagio esercito sarà guidato dai Miei nemici e non c'è niente che non faranno per cercare di ingannare il mondo affinché, creda alle loro falsità. Parlando nel Mio Nome, prenderanno con sé santi uomini e donne e diventeranno una forza di cui tener conto. Accolti con grande soddisfazione da un mondo laico, cambieranno la faccia della terra e sulla loro scia provocheranno la rovina. La terra, travolta dai loro metodi malvagi, gemerà di dolore e ciٍ sarà attestato da un grande sconvolgimento. Ogni malvagio atto di profanazione che essi infliggeranno al Mio Corpo, si manifesterà attraverso i cambiamenti del clima, la perdita dei raccolti, le modificazioni nell'atmosfera ed un diluvio di enorme portata; ci saranno poche nazioni sulla terra che non saranno colpite a causa delle loro azioni. Mio Padre infliggerà grandi sofferenze su di loro.
Per ogni persona che condanneranno nel Mio Nome, anch'essi saranno condannati. Per ogni azione dolorosa che infliggeranno ai figli di Dio, anche loro subiranno lo stesso dolore. L'inferno che essi porteranno a milioni di persone, provocherà una punizione simile ai fuochi che bruciano ogni giorno nell'abisso eterno.
Le Porte del Cielo gli verranno sbattute in faccia ed essi urleranno in agonia quando, nell'Ultimo Giorno, saranno accecati dalla Mia Luce. Essi fuggiranno, da codardi quali sono, cercando di trovare riparo dalla Mia Giustizia, ma non vi saranno luoghi in cui trovar sollievo. Accecati, essi correranno e cadranno, ma non ci sarà alcun posto dove andare. Rimarranno indietro, poiché nessuno di loro avrà l'energia o la forza di volontà di chiedere il Mio Aiuto, in quanto, costoro hanno interamente gettato via la Vita che avrebbero potuto avere, ma di cui non potranno più avvalersi.
AscoltateMi adesso, poiché, Io dichiaro solennemente, che, l'uomo che vive secondo la Mia Parola, e che rimane leale a Me, non ha nulla da temere. L'uomo che Mi maledice e che chiude risolutamente la porta dietro di lui, al Mio Regno, sarà cacciato via.
Il vostro Gesù http://messaggidagesucristo.wordpress.com/2014/12/06/24-novembre-2014-la-terra-travolta-dai-loro-metodi-malvagi-gemera-di-dolore/
LA SHARIAH DELLA LEGA ARABA, è POLITICAMENTE, ED IDEOLOGICAMENTE RESPONSABILE, DI QUESTO MASSACRO, DI CRISTIANI PER TUTTO IL MONDO! I SATANISTI MASSONI: ONU, SONO ASSOLUTAMENTE COMPLICI IN TUTTO QUESTO.. E A TUTT'OGGI NESSUNO, NEANCHE LA CHIESA CATTOLICA: HA IL CORAGGIO DI CONDANNARE LA SHARIAH! http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/12/7/30288e7af323041fc8399338734687ba.jpg
GOMA, 7 DIC - E' di almeno 14 morti il bilancio di un nuovo attacco nella città di Beni, nell'est della Repubblica Democratica del Congo. Lo riferiscono autorità locali. Il nuovo attacco, probabilmente ad opera dei ribelli ugandesi delle Forze Democratiche Alleate (ADF), porta a oltre 200 le vittime, solo da ottobre scorso, di una serie di attacchi con 'armi bianche' a Beni e nei suoi dintorni. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/12/07/congo-attacco-a-beni-almeno-14-morti_63da5345-b77b-4629-8e14-8241cce7dbc4.html
7 DIC - Un corrispondente del Washington Post (Wp) in carcere in Iran da oltre quattro mesi, Jason Rezaian, è stato formalmente incriminato, ma per il momento non si conoscono i capi di accusa: lo riporta la Bbc online. Il reporter, con doppia cittadinanza americana e iraniana, insieme alla moglie iraniana, Yeganeh Salehi, erano stati arrestati a luglio e la donna era stata rilasciata a ottobre. Rezaian è stato per circa 10 ore in tribunale ieri ed ha firmato un documento con l'incriminazione.
====================
https://www.facebook.com/stefano.piccini.73 le tue bugie sono uno scandalo! COSì SECONDO TE, è PUTIN, CHE, UCCIDE I CIVILI NEL DONBASS? TU SEI L'ASSASSINO STERMINATORE, IL NAZISTA MERKEL, OBAMA GENDER, CHE, NON RICONOSCI IL VOLERE SOVRANO DEL POPOLO RUSSOFONO: INVESTITO DA UN NAZISMO, CHE è: GENOCIDIO IRRAZIONALE ED INCOSTITUZIONALE.. POICHé, CHI REALIZZA UN GOLPE ( CON IMPUNITI CECCHINI CIA A MAIDAN) CONTRO, LA COSTITUZIONE, POI, NON PUò FARE DELLA COSTITUZIONE STUPRATA, UN GENOCIDIO PIANIFICATO: CONTRO, LA VOLONTA DEMOCRATICAMENTE ESPRESSA DEI POPOLI. SE, TU PRENDI DEI SOLDI, SUL SANGUE DI QUESTI INNOCENTI.. TU ANDRAI ALL'INFERNO CON LORO!
KIEV, 7 DIC - Cinque civili sono stati uccisi nell'est dell'Ucraina la notte scorsa, 2 giorni dopo l'inizio della tregua e in coincidenza con il debutto dei negoziati di pace tra esercito e ribelli filo-russi. Secondo le autorità municipali, 3 civili sono stati uccisi e 10 sono rimasti feriti a Donetsk. Da parte sua, il governo pro-Kiev della regione ribelle di Lugansk ha reso noto che altri 2civili sono morti nel villaggio di Kriakivka in seguito a un colpo di artiglieria che ha colpito una casa.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/12/07/ucraina-cinque-civili-uccisi-a-est_4e292352-320b-4880-8e53-390f6aa408b2.html
LA SHARIAH DELLA LEGA ARABA, è POLITICAMENTE, ED IDEOLOGICAMENTE RESPONSABILE, DI QUESTO MASSACRO, DI CRISTIANI PER TUTTO IL MONDO! I SATANISTI MASSONI: ONU, SONO ASSOLUTAMENTE COMPLICI IN TUTTO QUESTO.. E A TUTT'OGGI NESSUNO, NEANCHE LA CHIESA CATTOLICA: HA IL CORAGGIO DI CONDANNARE LA SHARIAH! Turchia: Nobel denuncia clima di "paura", Pamuk, "libertà d'espressione è scesa a un livello molto basso" 07 dicembre 2014, ISTANBUL, Lo scrittore turco Orhan Pamuk, Premio Nobel per la letteratura nel 2006, ha denunciato il clima di "paura" che regna in Turchia e la pressione del regime islamico-conservatore sui media.
 "Il peggio è che ci sia una paura. Vedo che tutti hanno paura, questo non è normale... - ha detto in una rara intervista a Hürriyet in occasione del lancio del suo nuovo romanzo -. La libertà di espressione è scesa a un livello molto basso". http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/12/07/turchia-nobel-denuncia-clima-di-paura_ac00245b-6132-4ab6-b436-9284d6f9a638.html